Vai al contenuto

Lei non sa Amare... O almeno, cosi dice.


Ramaglio

Messaggi consigliati

Salve a tutti...

Per la seconda volta mi accingo a scrivere su questo forum per chiedere aiuto e consigli a tutti voi.

Il problema è complesso e, pur dilungandomi, forse non mi sarà possibile esporlo con sufficiente chiarezza.

Ad ogni modo, iniziamo.

Io conosco questa ragazza da tre anni... E da tre anni ho capito che era speciale.

Frequentiamo l'ultimo anno di liceo... Lei è molto timida e di buon cuore...

Ho maturato con lei un ottimo rapporto di amicizia, che l'ha fatta diventare la mia migliore amica e la persona più importante della mia vita. Lo stesso vale per lei.

Negli ultimi mesi, però, siamo stati soggetti ad un profondo cambiamento.

Lei era diventata indispensabile per la mia giornata, ed io per la sua.

Non siamo più riusciti a fare a meno dell'altro, ed è subentrato il contatto fisico.

Per più di un mese siamo andati avanti a coccole, carezze e bacetti... Ma continuavamo a definirci migliori amici.

Era logico che l'amicizia fosse stata superata da un pezzo, eppure lei è sempre sembrata per niente propensa ad ammetterlo.

Una settimana fa ho voluto fare il grande passo e piano piano, con dolcezza, l'ho baciata.

Era ok, eravamo ufficiosamente insieme ora.

Ma dopo 3 giorni di apparente felicitá, lei ammette di essere distrutta dalla cosa.

Dice, in primo luogo, che la sua vita, cosi come l'aveva programma lei, avrebbe dovuto essere priva di rapporti sentimentali... Poiché ha scelto un mestiere ( hostess ) che non le permetterà di concedere a se stessa un tale lusso.

Io ci sono rimasto male, talmente male che non ho mangiato per tutto il giorno...

Abbiamo discusso, ho provato a farle cambiare idea, ma niente.

Ho meditato un bel po, solo, lontano dal resto del mondo... Ed ho capito di amare questa ragazza.

Si, amare.

Allora l'ho detto a lei... Lei ha detto ( e continua a sostenere ) di essere "incapace di amare"...

È stata parecchio male per come mi aveva fatto sentire... Non sono mai stato cosi male in vita mia.

Ha pianto molto, ed ho pianto anche io... Cosa che non facevo da molto tempo, e mai ho fatto per questo motivo.

Lei continuava a dirsi non pronta per intraprendere un rapporto di questo tipo.

Oggi, dopo che ho fatto notare a lei che non sarebbe stato possibile tornare come prima, amici, si è buttata a tappeto completamente.

Io sono la persona più importante della sua vita e non vuole perdermi.

Ma io la amo... E questo suo rifiuto ha generato in me una sensazione di odio-amore nei suoi confronti;

Più la amo, più la odio perchè il mio amore non è corrisposto... Più la odio, più odio me stesso perchè faccio stare male la persona che amo.

La situazione sembrava essere totalmente in stallo... Ma forse ecco la svolta.

Abbiamo optato per una terza via: provare a impegnarci insieme per restare uniti... E per innamorarci.

Ma lei non mi promette nulla.

Cosa dovrei fare? Ogni consiglio, cosi come ogni qualsivoglia tipo di considerazione sulla faccenda è preziosa!

Sto male... sto male come non sono mai stato.

"Misere Amantis".

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.