Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
mio

5 stelle.....

Messaggi consigliati

non hanno vinto: sono all'opposizione

ha vinto il partito della continuità, nonostante abbia perso circa 10 milioni di voti rispetto alle elezioni precedenti

il che la dice molto su quanto conta l'elettorato: prima delle elezioni c'è una maggioranza, un governo, e una linea politica;

si fanno le elezioni e succede un terremoto elettorale; dopo le elezioni c'è la stessa maggioranza, lo stesso governo (nomi a

parte, ma sono dettagli), e soprattutto la stessa linea politica. Come se non fosse successo niente.

Ricorda un po' la barzelletta ("Cesare, il popolo ha fame e chiede sesterzi", "No, tiro dritto").

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


per caso hai mai letto Le città invisibili di Italo Calvino?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ti riferisci per caso al modo con cui si e' dovuto eprimere Marco Polo con il sovrano per farsi capire?

Marco Polo non conosce e nn sapeva... Ma credo cheognuno d noi,ma mi riferisco agli umili(praticamente la minoranza prmai), sa come funziona il parlamento etc.... Sinceramente certi linguaggi in certi contesti sotto gli occhi di tutto il mondo (la politica fa parte del sistema, dello status quo del paese) mi infastidiscono

Certo che capisco bene le loro buone intenzioni... Ma il potere ti cambia.. Nn mi fido piu.....

Sta volgaritá gratutita... Dibattista mi sembra mr.selfie....

La storia.. Insegna..... Cosi diceva la mia cara madre qnd nn volevo studiare sta materia...

Io oltre a nn fidarmi..sono rammaricata.... Della gente normale... Di come si scanna per difendere gente che sta benissimo...che sta meglio di noi.....ma se c e da difendere un poveraccio... Anche no...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Dici che la storia insegna? Io non ne sono convinto... prendi l'esperienza fascista, per esempio: degli insegnamenti che ha dato, pare che sia

rimasto solo che certe frasi e un certo linguaggio sono pericolosi.

Mi sembra molto poco e forse anche peggio che poco.

Metti che un fascismo 2.0 si presenti sulla scena (o si sia già presentato) con gli stessi princìpi ma un diverso aspetto esteriore, una veste 'grafica'

diversa da quella precedente, ormai compromessa, e che lo renda più accettabile... sfonderebbe porte aperte.

Dall'esperienza, a volte è più sano non imparare nulla che imparare poco, perché il presente e il futuro non sono mai esattamente uguali al passato.

Per tornare a Calvino, mi riferivo all'ultima città descritta da Marco Polo, questa:

http://www.psiconline.it/forum/index.php?/topic/2998-sottolineature/page-9#entry349378

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

***vedi sotto link***

Ad ogni modo...

Sì sì insegna...... dovrebbe quanto meno farlo.....

infatti dovrebbero imparare dagli errori di certe persone nel passato ......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

come tutte le cose che insegnano, insegna solo quel che si vuole recepire... e purtroppo mi sa che Berenice de hura

(cioè la marmaglia che c'è ora al governo e nelle più alte cariche istituzionali) mi sa che non è molto ricettiva agli insegnamenti...

... troppo presa ad insegnare... si riempiono la bocca di antifascismo nel momento stesso in cui cercano di sfasciare tutte le

misure che gli antifascisti quelli veri, quelli che l'avevano conosciuto, avevano predisposto per evitare che si ripeta

Vedi quella strulla della Boldrini e l'ispirator Violante, con quella trovata della ghigliottina sui decreti governativi mandati in

parlamento all'ultimo momento... se cose del genere diventano davvero prassi, nel momento in cui alla maggioranza arriva una

forza fascista, l'opposizione finisce che tocca farla di nuovo dalle montagne, con i fucili quelli veri...

(il link è rotto)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

sarà che io sono negato per la politica, ma mi sembra che quell'uscita di Grillo è stata proprio stupida...

ha dato l'appiglio per far passare in secondo piano l'enormità della cosa che ha fatto la presidente della camera,

e delle spiegazioni che ne ha dato (allucinante, da Fazio è stata capace di spiegare che la costituzione dice che i

decreti legge devono passare entro sessanta giorni... cioè... come se dicesse che farli passare e farlo entro 60 giorni

è un obbligo per il parlamento... roba che fa venir la pelle d'oca...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

(...e che il suo compito come presidente della camera è fare in modo che ciò accada!!! Matteotti si sta rivoltando nella tomba...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Si grida allo scandalo riferendosi al governo tenico eletto da Bruxelles.. ma sui banchi di scuola 15 anni fa quando studiavo diritto esisteva già questa possibilità.. c'era scritto... se il governo non avevo la fiducia si andava al governo tenico.. è deciso dalla costituzione.. non capisco questo scandalizzarsi...

spulcio di qua spulcio di la'.. dato che ho visto un video che riguarda Renzi e la sua Florence Agency e mi becco un articolo poi sul ritorno degli shows di Grillo nei palasport a partire da aprile.... ho dei cugini che ci participavano, e mi pare costasse parecchio il biglietto all'epoca... e trovo questo:

http://news.panorama.it/politica/beppe-grillo-vacanze

vabbè panorama è di parte.. ma nomiina un po' tutti...

il fatto è che siamo nell'italia di COLLODI.... CAPITO IL MIO RIFERIMENTO?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

questa dello scandalo non l'ho capita nemmeno io... erano cose che si sapevano già ai tempi...

soprattutto non capisco lo scandalizzarsi ritardato (a orologeria?) dei berlusconiani...

avevano uno strumento molto semplice per bloccare quel governo sul nascere: negargli la fiducia

invece glie l'hanno data, e dopo si sono pure affrettati a rieleggere il pdr comunista... boh?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

http://www.gadlerner.it/2014/02/11/quando-beppe-grillo-invitava-napolitano-a-fare-il-golpe

effettivamente spaventoso cio' che dice la Boldrini....

Ma mi spieghi BREVEMENTE stà Berenice? Dalle mie ricerche risulta essere una che si è tagliata i capelli per il marito ed è stata uccisa per non far andare al potere il figlio o fratello...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Più brevemente di Calvino/Marco Polo?!? Provo a dargli una sforbiciata...

"Anziché dirti di Berenice, città ingiusta [...] dovrei parlarti della Berenice nascosta, la città dei giusti [...]

nel seme della città dei giusti sta nascosta a sua volta una semenza maligna; la certezza e l'orgoglio d'essere nel giusto -

e d'esserlo più di tanti altri che si dicono giusti più del giusto - fermentano in rancori rivalità ripicchi, e il naturale desiderio

di rivalsa sugli ingiusti si tinge della smania d'essere al loro posto a far lo stesso di loro. Un'altra città ingiusta, pur sempre

diversa dalla prima, sta dunque scavando il suo spazio dentro il doppio involucro delle Berenici ingiusta e giusta."

Quello che dice la Boldrini più che spaventoso è stupido: ha preso l'art. 77 della Costituzione che dice che un decreto decade

se non viene approvato dal parlamento entro 60 giorni, e l'ha interpretato come obbligo per il parlamento di approvare un decreto

entro 60 giorni perché è urgente, e compito suo bacchettarlo per costringerlo a farla (me par la signorina Rottermeier...).

I padri costituenti avevano stabilito quella regola proprio per evitare che un governo potesse abusare della motivazione d'urgenza e

ridurre il Parlamento a un passacarte. Avevano detto: "Le leggi le fa il parlamento, discutendole. Poi, se proprio c'è un'urgenza, il

governo può eccezionalmente scrivere una legge, ma questa deve passare dal parlamento e riuscire a farlo entro 60 giorni,

altrimenti non vale più".

Loro Berenice l'avevano capita, e avevano capito che data la sua natura, l'importante non è tanto che chi è al potere sia giusto, ma

che abbia dei forti vincoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Con forti vincoli cosa intendi?

...conoscenze?

..."cose" tali da poter essere ricattati?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

no, vincoli istituzionali, procedurali

in questo caso, il vincolo consiste nell'imporre che un decreto, per essere convertito in legge, debba passare attraverso il parlamento

e abbia solo 60 giorni di tempo per riuscirci

questo proprio per dar modo all'opposizione di opporsi, anche attraverso l'ostruzionismo se necessario, nel caso dietro la motivazione

di urgenza ci sia qualche porcata (come in questo caso) o peggio (pensa ad esempio ad un decreto che reintroduce le leggi razziali)

gli antifascisti alle cozze di oggi considerano una cosa del genere "antidemocratica", "una minoranza che vuole imporre la sua volontà alla

maggioranza", ma evidentemente non hanno imparato niente dalla storia perché questa era proprio la cosa che non si era riusciti a fare

durante l'ascesa del fascismo. Perché il fascismo aveva la maggioranza, sia in parlamento che fuori. Noi 'sta cosa l'abbiamo rimossa ma

i padri costituenti l'avevano ben presente, l'insegnamento era fresco, l'esperienza appena vissuta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per inciso, io in questo caso dò ragione all'M5S su tutta la linea (esclusi ovviamente i pompini e il "cosa fareste alla Boldrini"),

però anche io come te vedo il germe di cui parla Marco Polo... tremo al pensiero di un governo-Grillo o chi per lui, appoggiato da una

maggioranza compiacente o succube dove chi dissente è fuori, e dotato dei poteri che questi incoscienti (e supponenti) che hanno la

maggioranza adesso vogliono attribuire al governo e alla maggioranza solo perché ora ce l'hanno loro e sono incapaci di fare le leggi

seguendo i procedimenti ordinari (o perché hanno paura che seguendo i procedimenti ordinari ci sia il tempo di vedere cosa fanno...).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

SEDUTA SENATO 02.01.2014

circola questo video

http://blogdieles.altervista.org/prima-seduta-del-2014-senato-deserto-e-tu-il-2-gennaio-sei-andato-al-lavoro-o-non-ne-avevi-voglia/#13922869748141&playNext

TROVO QUESTO SUL SITO UFFICIALE DEL SENATO, E CIOE' LA SEDUTA

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=17&id=733916

COSA NE PENSI DELL'INTERVENTO INIZIALE DEL SENATORE DEL M5S?

Cosa vuol dire seduta PUBBLICA? Esistono delle sedute PRIVATE che non vengono pubblicate?

DEGNO DI NOTA IL RACCONTO SU FAMIGLIA CRISTIANA(...) DI UN ALTRO EPISODIO :

http://www.famigliacristiana.it/blogpost/la-rabbia-scatologica-dei-grillini.aspx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusate, non sono stata molto attenta in questo periodo, forse mi son persa qualche passaggio... maaaa, per via della sentenza della Corte Costituzionale sul porcellum, il parlamento, non era "illegittimo?" ( per brevità, al di là di questioni formali, procedurali etc...)

Cioè, questi si preparano all' ennesimo insediamento del Renzi (& co.) della situazione, come se fosse antani...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

mi sembra che la Corte Costituzionale abbia spiegato che il parlamento è comunque legittimo perché non può esserci un 'vuoto'...

Ovviamente chiunque con un po' di buon senso direbbe che è 'delegittimato'... cioè non è illegittimo, ma la sua rappresentatività è debole,

per cui dovrebbe avere come obbiettivo prioritario quello di portare al più presto il paese ad elezioni con modalità più consone, e per il resto

limitarsi alle attività ordinarie (un po' come accade quando un parlamento è sciolto ma un altro non è ancora eletto).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

scatologie a parte, di tutte le critiche che si possono fare ai grillini quelle di non aver contegno istituzionale sono le più ipocrite...

pare quasi che siano barbari calati in un contesto abituato a comportamenti da educande vittoriane...

http://www.youtube.com/watch?v=uM9TeN9x8Mo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

@Ste

appunto ma a me sembrano in tutt' altre faccende affaccendati...

scusate, ho problemi col forum, non riesco a rispondere ai post né a citare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

@Ste

appunto ma a me sembrano in tutt' altre faccende affaccendati...

scusate, ho problemi col forum, non riesco a rispondere ai post né a citare...

sono ovviamente preoccupati da questo...

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Elezioni2.PNG

(prova a cliccare sul pulsantino a forma di interruttore, in alto a sinistra nell'editor...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.