Vai al contenuto

Pubblicità

stefano.or

Il cambiamento

Recommended Posts

Il cambiamento é l'unica cosa certa.

Tutto cambia, tutto si evolve.

Andare contro i processi di cambiamento significa andare contro la vita.

La vita stessa é cambiamento, come l'alternarsi delle stagioni.

Non possiamo fermare il corso delle stagioni, allo stesso modo non possiamo impedire il cambiamento in noi stessi.

Impedire a noi stessi di cambiare significa impedire alla vita di scorrere in noi.

L'evoluzione fa parte del nostro essere;

non possiamo pretendere che sia sempre estate, perché l'estate non potrebbe essere senza l'autunno e l'inverno e la primavera.

Il nostro corpo subisce continue trasformazioni: il mio corpo di oggi non é uguale al mio corpo di ieri, ogni giorno che passa il corpo invecchia e subisce mutamenti a livello cellulare.

Lo scorrere della vita permette al corpo di subire processi trasformativi che racchiudono il fulcro della nostra essenza...

...soltanto la nostra mente trova difficoltoso accettare il cambiamento delle cose: la nostra mente é pigra, preferisce la comodità del già visto, della routine(anche se poi si lamentano tutti) e dei rituali giornalieri,della sicurezza che la quotidianità abitudinaria ci offre.

Accettare il cambiamento delle cose significa aprirsi alle possibilità che la vita stessa ci offre per conoscerci meglio nella nostra più intima intimità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Il cambiamento é l'unica cosa certa.

Tutto cambia, tutto si evolve.

Andare contro i processi di cambiamento significa andare contro la vita.

La vita stessa é cambiamento, come l'alternarsi delle stagioni.

Non possiamo fermare il corso delle stagioni, allo stesso modo non possiamo impedire il cambiamento in noi stessi.

Impedire a noi stessi di cambiare significa impedire alla vita di scorrere in noi.

L'evoluzione fa parte del nostro essere;

non possiamo pretendere che sia sempre estate, perché l'estate non potrebbe essere senza l'autunno e l'inverno e la primavera.

Il nostro corpo subisce continue trasformazioni: il mio corpo di oggi non é uguale al mio corpo di ieri, ogni giorno che passa il corpo invecchia e subisce mutamenti a livello cellulare.

Lo scorrere della vita permette al corpo di subire processi trasformativi che racchiudono il fulcro della nostra essenza...

...soltanto la nostra mente trova difficoltoso accettare il cambiamento delle cose: la nostra mente é pigra, preferisce la comodità del già visto, della routine(anche se poi si lamentano tutti) e dei rituali giornalieri,della sicurezza che la quotidianità abitudinaria ci offre.

Accettare il cambiamento delle cose significa aprirsi alle possibilità che la vita stessa ci offre per conoscerci meglio nella nostra più intima intimità.

Oh no, :cray: per pietà :shok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Azz...però è vero :icon_frown: tutto cambia...quello che mi chiedo è perchè ho l'impressione che cambi sempre in peggio :icon_rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè invecchi!!

sto cambiamento fa sentire la vecchiaia, ti ritrovi Matusalemme a trent'anni se ci pensi troppo.

Per questo mi spavento quando lo leggo, la devono smettere di farci pensare ai cambi, lo psicologo ti vuole vecchio prima del tempo, e io le rughe non le accetto proprio:)))

In pratica ogni volta che leggi sti sermoni filosofici, è come l'olio cuore al contrario, dieci anni in più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sea

Lasciando stare l'aspetto fisico, tu ti vedi cambiata rispetto a 10 anni fa? io si, ma in peggio :icon_frown: ho acquisito maggiore esperienza e consapevolezza ma questo mi ha fatto inaridire, sono più cinica e disincantata, mi fido meno, sono più rancorosa e prepotente...vabbè mi fermo quì che è meglio :icon_mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Azz...però è vero :icon_frown: tutto cambia...quello che mi chiedo è perchè ho l'impressione che cambi sempre in peggio :icon_rolleyes:

non è un' impressione... -_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sì, anch'io sono diventata tremenda, rispetto a dieci anni fa, mi vedo: più fredda, più cinica, più disincantata, più efficiente sul lavoro, quindi, perchè sono più cattiva indubbiamente, quando parlo ogni tanto riesco a fare il caxxiatone di quelli che son tutti zitti a testa bassa, e lo faccio tranquilla, sono più integrata con i colleghi, indubbiamente c'è il rovescio della medaglia, sono meno affettuosa a casa, meno piciu piciu e ciuci ciuci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non è un' impressione... -_-

ghghgh. sei sempre la solita, secondo me Ransie è il doppio-femmina di Ste,a ahah, ma non è che siete la stessa persona?:))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non è un' impressione... -_-

Sono due? :icon_frown:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sì, anch'io sono diventata tremenda, rispetto a dieci anni fa, mi vedo: più fredda, più cinica, più disincantata, più efficiente sul lavoro, quindi, perchè sono più cattiva indubbiamente, quando parlo ogni tanto riesco a fare il caxxiatone di quelli che son tutti zitti a testa bassa, e lo faccio tranquilla, sono più integrata con i colleghi, indubbiamente c'è il rovescio della medaglia, sono meno affettuosa a casa, meno piciu piciu e ciuci ciuci.

Magari qualche qualità l'avrò pure acquisita...però non so se quello che ho perso compensa quello che ho assimilato...e del resto chi potrebbe dirlo? le persone che mi conoscevano le ho tutte uccise in questi 10 anni...

ahahahah scherzo da prete :icon_mrgreen: adesso mi ritrovo la polizia sotto casa (speriamo che ce ne sia qualcuno carino ho un debole per la divisa) :Batting Eyelashes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Azz...però è vero :icon_frown: tutto cambia...quello che mi chiedo è perchè ho l'impressione che cambi sempre in peggio :icon_rolleyes:

perché i cambiamenti in peggio fanno più fatica a passare inosservati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ghghgh. sei sempre la solita, secondo me Ransie è il doppio-femmina di Ste,a ahah, ma non è che siete la stessa persona?:))

Per fortuna di Ste no. Poi, potessi essere qualcun altro, anche a caso, m' andrebbe anche bene perché di me mi sono già abbastanza rotta le palle. -_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono due? :icon_frown:

Battuta a parte, ho la stessa sensazione anch' io... in realtà direi più una constatazione, ormai.

Dieci anni fa, pensavo che le cose per me sarebbero cambiate in meglio, un po' alla volta, lavorandoci il giusto. Non avevo mai messo in conto che nell' attesa di un futuro diverso, mi sarebbero passati davanti gli anni migliori che potessi ottenere.

E non son stati certo anni così entusiasmanti.... Ma ora, a prospettiva invertita, ho la netta sensazione che il meglio sia già venuto e verrebbe voglia solo di andarmene a dormire. Per fortuna sono una persona pigra che si distrae facilmente. :smile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sea

Lasciando stare l'aspetto fisico, tu ti vedi cambiata rispetto a 10 anni fa? io si, ma in peggio :icon_frown: ho acquisito maggiore esperienza e consapevolezza ma questo mi ha fatto inaridire, sono più cinica e disincantata, mi fido meno, sono più rancorosa e prepotente...vabbè mi fermo quì che è meglio :icon_mrgreen:

Perche' sei piu' consapevole del genero umano e della sua ipocrisia.

Brava pero' su' con la vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perché i cambiamenti in peggio fanno più fatica a passare inosservati

Forse...anche se ultimamente mi meraviglio di più delle cose belle che di quelle brutte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lavorandoci il giusto

Il problema secondo me sta nel fatto di aver creduto che dipendesse solo da noi stessi, certo bisogna impegnarsi, lavorare il giusto e tutte queste belle cose, però non basta, ci vuole altro, che sia fortuna, conoscenze o che so io ma ci vuole altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perche' sei piu' consapevole del genero umano e della sua ipocrisia.

Brava pero' su' con la vita.

Grazie Tex :10:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio non era un messaggio pessimistico,

ricordiamoci che possiamo anche cambiare in meglio,

anzi

dovrebbe essere nostra priorità cercare di debellare le scorie mentali che ci impediscono di vivere serenamente

la nostra esistenza

e crescere come esseri umani

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema secondo me sta nel fatto di aver creduto che dipendesse solo da noi stessi,

per quanto mi riguarda, ad un certo punto, ho capito che c' erano cose che non dipendevano da me e me ne sono fatta una ragione, dedicandomi a quelle che invece ero in grado di determinare. Poi pare sian venute meno anche quelle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dovrebbe essere nostra priorità cercare di debellare le scorie mentali

Magari dipende dalle contingenze. Certo che metterla giù in questi termini di questi tempi... :icon_confused: beh, complimenti per la perseveranza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di recente mi sono trovata ad avere parecchie discussioni riguardo questo argomento. 

Pare che io sia l'unica pronta a cambiare casa, luogo, vita, persone, interessi e tutto. 

Insomma, io non mi sento legata a niente, e potrei partire anche domani.

Questo non significa che non ho una famiglia o le mie cose, però il cambiamento mi sembra un'ottima cosa.

Sono sempre stata così e non capisco perchè gli altri siano invece così chiusi.

Ho parlato con una persona che mi diceva" no, io non potrei mai spostare le mie cose, avrei paura di perdere qualcosa. Non posso spostarmi."

Certe volte magari si perdono buone occasioni per paura appunto di cambiare le abitudini, di spostare oggetti, di lasciare tutto, persino di conoscere posti nuovi e una vita nuova.

A me invece elettrizza questo, mi piace molto, peccato che non trovo mai persone che siano come me in questo. 

Io nella mia vita ho cambiato molte volte, paese, persone, stile di vita,....ed è stato sempre interessante e ho imparato molto. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.