Vai al contenuto

Pubblicità

eldorin

do confidenza ma poi me ne pento

Recommended Posts

ciao,
ho 33 anni sono socievole e molto educato. Sottolineo il molto educato.
Mi capita spesso di fare amicizia e di dare confidenza, ma sempre rispettando gli altri.
Mi capita però che gli altri poi vadano un po' oltre e ci sono poi delle cose che mi danno fastidio, ad esempio:
- mi storpiano il cognome (per scherzo, ma mi da fastidio)
- giudicano i miei difetti ad alta voce alla presenza di altri

A me la confidenza e l'essere amichevoli piace, ma quello che non sopporto è l'oltrepassare il confine diventando fastidiosi.

Mi capita infatti dopo aver dato confidenza a qualcuno, di staccarmi da quelli che oltrepassano e di dover chiarire con loro di avere rispetto per me.

Io con loro non mi comporto cosi, come mai, quasi sempre subisco questo atteggiamento.

Spero di essermi spiegato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Chiarissimo. Anche io mi pento.. ma poi so che lo farò sempre...cioe' dare confidenza.... certo col tempo... so anche essere piu distaccata... cioe' se faccio una confidenza... la prendo alla leggera...se dall altra parte lo fanno... ma poi basta... è un modo come un altro per testare le persone.....

Io qnd oltrepassano (nel mio caso è invasione di privacy!) mi stacco... ma non do spiegazioni....... e se me le chiedono minimizzo e mi do la colpa..con lo scopo di chiuder cmq..cioe: chi s'e' visto s'e' visto, basta non ti voglio piu frequentare... perche' non credo al CHIARIRSI.... ognuno è fatto in una maniera.. ed evidentemente da certi meglio stare alla lontana...capisci?

ma chi me lo fa fare di sopportare certa gente........... ma per piacere.....!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io tengo a staccarmi e a non voler più frequentare più quelle persone che mi sembra abbiano oltrepassato il limite e che non mi stiano più rispettando.

Ma quello che mi chiedo è perchè mi capita spesso? Cioè perchè gli altri confondono e approfittano della mia gentilezza, apertura nei loro confronti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"mmm che palle" penserei io leggendo l'SMS. E poi.."Ma che cattiva che sono...è stata cmq carina a scrivermi.. sente la mia mancanza..allora..." ma ...Tutto sommato se non voglio più sentire questa persona ci sarà stato un motivo più che valido, conoscendo la mia "permissione", indi....... pensiero legittimo! Che sto mettendo in pratica... OKEY BUONI, ma fino ad un certo punto. O cmq faccio quello che mi sento... non ti voglio scrivere? Non ti scrivo. Lo farò quando mi va.

E tu? Tu che pensi? Che sentimenti provi a leggere questo messaggio?

Sul fatto che ti capiti spesso io questo non so. Dipende anche dalla nostra percezione.

A cosa diamo più peso.... Per questo bisogna imparare ad essere un pò LEGGERI nella vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"mmm che palle" penserei io leggendo l'SMS. E poi.."Ma che cattiva che sono...è stata cmq carina a scrivermi.. sente la mia mancanza..allora..." ma ...Tutto sommato se non voglio più sentire questa persona ci sarà stato un motivo più che valido, conoscendo la mia "permissione", indi....... pensiero legittimo! Che sto mettendo in pratica... OKEY BUONI, ma fino ad un certo punto. O cmq faccio quello che mi sento... non ti voglio scrivere? Non ti scrivo. Lo farò quando mi va.

E tu? Tu che pensi? Che sentimenti provi a leggere questo messaggio?

Sul fatto che ti capiti spesso io questo non so. Dipende anche dalla nostra percezione.

A cosa diamo più peso.... Per questo bisogna imparare ad essere un pò LEGGERI nella vita.

che sentimento provo? Da un lato vorrei riallacciare i rapporti con questa persona, ma dall'altro mi infastidisce il pensiero che poi rifrequentandola andrei a soffrire per i suoi atteggiamenti: parla di continuo, è poco eduicato, storpia il mio nome e fa altri commenti personali a voce alta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, un mio consiglio: TAGLIA TAGLIA

Più aspetti, più sarà difficile.

E fai BENISSIMO ad eliminare certa gentaglia. Ma che diritto ha? Ma il rispetto?

Vedrai che arriverà anche per lui quello "del formaj".. così (mi pare) si dice dalle mie parti.

Spero che possa intervenire qualcun'altro alla discussione per dire la sua........ se così non fosse... amen!

Un abbraccio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si il problema è che questa persone è nel gruppo di amici che frequento

Ora mi sono staccato un po' e non lo sto considerando tanto, ma la mia paura è che questa persona possa rovinarmi le serate e i momenti trascorsi con il gruppo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, se il gruppo sta al gioco di questo... non è che ci perdi molto! Può essere anche che ciò che pensi non sia realtà.... forse stai gonfiando cose che in realtà non esistono... hai mai provato a dare meno peso a queste cose? A non pensarci su troppo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, se il gruppo sta al gioco di questo... non è che ci perdi molto! Può essere anche che ciò che pensi non sia realtà.... forse stai gonfiando cose che in realtà non esistono... hai mai provato a dare meno peso a queste cose? A non pensarci su troppo?

parlare a questo tizio può aiutare? cioè chiarirsi e dirgli: "senti non mi va che mi storpi il nome e che fai commenti in pubblico su di me"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E se invece di infastidirti ti facessi una bella risata quando lui ha questi atteggiamenti verso di te? Prendere le cose con ironia certe volte risolve più di tanto risentimento verso una persona che magari ti storpia il nome per simpatia verso di te e no per malignità. Queste persone le vedi solo negative? Ma se sono così negative come le ritieni come mai all'inizio le hai scelte per far loro le tue confidenze? Mi sembra strano questo. Chieditelo anche tu come mai ti confidi con quel genere di persona che poi ti dà fastidio e si comporta così male. Riflettici un pò su :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E se invece di infastidirti ti facessi una bella risata quando lui ha questi atteggiamenti verso di te? Prendere le cose con ironia certe volte risolve più di tanto risentimento verso una persona che magari ti storpia il nome per simpatia verso di te e no per malignità. Queste persone le vedi solo negative? Ma se sono così negative come le ritieni come mai all'inizio le hai scelte per far loro le tue confidenze? Mi sembra strano questo. Chieditelo anche tu come mai ti confidi con quel genere di persona che poi ti dà fastidio e si comporta così male. Riflettici un pò su :)

Non è che mi confido, io sono aperto e socievole, ma sempre rispettoso. Non mi sognerei mai di dire ad alta voce quello che penso di qualcuno davanti ad altri. Oppure di storpiare il nome. Vedo però che gli altri, per il fatto che sono buono e gentile, spesso esagerano nel dare confidenza e si prendono libertà nei miei confronti che mi danno fastidio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se tu sei aperto e socievole, buono e gentile, come mai pensi che gli altri non lo siano? hai mai provato a farlo presente a queste persone il fatto che usando il tuo nome in quel modo la cosa non ti sembra carina? se glielo fai notare tu magari smettono. ma ti succede sempre e con tutti questa cosa? come mai continui a stare con queste persone se non ti piace come si comportano? se si tratta solo di una persona in un gruppo allora potresti contattarla e parlarle dicendogli che questa cosa non ti piace e che la smetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Eldo,

come vedi ti ho storpiato il nome, mi pareva più carino accorciato, ma tu puoi dirmelo se ti desse fastidio ciò ed io provvedo subito a riportarlo esattamente come ti garba meglio: gli amici a volte esagerano perchè hanno bisogno di "personalizzarti" in qualche modo, personalmente nel caso mi dessero fastidio, per esempio, amplificano i miei difetti glieli rendo tali e quali, non per ripicca ma per educarli: ovvero loro sanno che tu non dirai mai ad alta voce i "loro" difetti e quindi ci vanno tranquilli, nel momento in cui te invece fai lo stesso con colui che ti vuole "sminuire" agli occhi delle ragazze? Vi sono anche donne nel vostro gruppo? allora si gioca in questo modo...si sorride placidamente dei propri difetti e si ammettono anche, perchè noi tutti ne abbiamo, ma si mettono in risalto anche quelli altrui sempre col sorriso sulle labbra, in modo scherzoso altrimenti il "bullo" del gruppo potrebbe offendersi, ed invece lo devi inchiodare...non irrigidirti, prova a cambiare il tuo atteggiamento verso questa persona tanto non succede niente, vedi la sua reazione, e se non ti garbano puoi sempre lasciarli andare, ma avrai fatto esperienza di bulli e di come vanno trattati nel caso ti ricapitassero in altri gruppi futuri, non trovi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco è successo ancora...

questa volta è capitato con una ragazza, che tra l'altro mi piace un po', ma che provo a non darglielo a vedere.

Do confidenza, cercando appunto di tenermi un po' distante, non fare troppo l'amico e farle capire che mi piace.

Le faccio conoscere i miei amici e finisce che anche lei porta in pubblico i miei difetti. Ma questa non sempre in tono scherzoso, spesso vedo dell'odio dietro i suoi commenti.

Ieri sue testuali parole dette ad alta voce davanti a tutti, in seguito a una mia battuta (fatta solo a lei, non ad alta voce, su un tipo di cibo che a lei da fastidio): "ma devi sempre essere simpatico?" E poi altre sul lavoro e sul fatto che arrivo tardi e dette a tutti gli altri presenti. E poi sempre ad alta voce: "ma noi due cozziamo sempre"

Insomma mi da fastidio che gente che conosco da poco, dopo poco tempo si prende la confidenza di dire ad alta voce certe cose, spesso con disprezzo nei miei confronti, io non lo farei mai per gli altri e soprattutto non vedo che altri lo fanno con altri.

Perchè accade cio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Simpatica la tua amica! Una meglio no?

cercate sempre le str.................! Pazzesco.

CMQ a parte lo sfogo... dipende da molti fattori.

Prima di presentarla agli "amici" magari dovevi conoscerla meglio. Oppure spiegarle prima la situazione.. magari puoi trovare una alleata in lei.

CMQ ATTENDO COMMENTI DA ALTRI NEL FORUM.

(anche da altre girls)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non e'colpa nostra per i problemi comportamentali altrui.il malessere puo'derivare da un inconscio senso di colpa morale trasmesso.e' peccato pigliare per i fondelli,non si fa,dunque provo fastidio io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Siamo noi,il nostro io interiore,il nostro giudizio spietato,quello che a noi e'vietato,che ci fa provare angoscia per gli altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E'quello il vero "pentimento"

Si tratta di un comflitto interiore con una parte del se'a cui piacerebbe fare uguale,e l'altra che lo ritiene illegittimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco è successo ancora...

questa volta è capitato con una ragazza, che tra l'altro mi piace un po', ma che provo a non darglielo a vedere.

Do confidenza, cercando appunto di tenermi un po' distante, non fare troppo l'amico e farle capire che mi piace.

Le faccio conoscere i miei amici e finisce che anche lei porta in pubblico i miei difetti. Ma questa non sempre in tono scherzoso, spesso vedo dell'odio dietro i suoi commenti.

Ieri sue testuali parole dette ad alta voce davanti a tutti, in seguito a una mia battuta (fatta solo a lei, non ad alta voce, su un tipo di cibo che a lei da fastidio): "ma devi sempre essere simpatico?" E poi altre sul lavoro e sul fatto che arrivo tardi e dette a tutti gli altri presenti. E poi sempre ad alta voce: "ma noi due cozziamo sempre"

Insomma mi da fastidio che gente che conosco da poco, dopo poco tempo si prende la confidenza di dire ad alta voce certe cose, spesso con disprezzo nei miei confronti, io non lo farei mai per gli altri e soprattutto non vedo che altri lo fanno con altri.

Perchè accade cio?

A me hanno dato sempre fastidio le persone che in qualche modo ti danno ad intendere che gli piaci ma poi si ritirano e si chiudono a riccio per farti apparire ridicola e fuori posto quando anche tu corrispondi a tale sentimento, la loro insita insicurezza crea disagio e nervosismo.

Decisamente preferisco l'uomo sincero che va fino in fondo ai suoi sentimenti ed in modo chiaro, in tal modo e di conseguenza puoi esserlo anche tu e non si creano assurdi fraintendimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ma vorrei si ritornasse in topic: non è un problema di ragazzo e ragazza qui.

La ragazza citata è solo un esempio.

Il problema qui è che le persone a cui do confidenza poi finisco per trasformarla in altro.

E vorrei capire dove sbaglio perchè mi capita di frequente.

So di avere un carattere spigoloso, non facile, sono un po' permaloso. Ma da qui a consentire alla gente che conosco di dire ad alta voce certe cose, no. Vorrei dunque capire da dove nasce questa cosa. Perchè poi sento un misto di amore e odio in chi mi conosce e mi è capitato tante volte di perdere amicizie che all'inizio sembravano ottime poi con la conoscenza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Te l'ho detto, l'amore odio e' in te, e' un conflitto e si ripetera' in qualsiasi relazione.coazione a ripetere.la causa e'nei rapporti coi tuoi genitori,la soluzione e'esserne conscio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ma vorrei si ritornasse in topic: non è un problema di ragazzo e ragazza qui.

La ragazza citata è solo un esempio.

Il problema qui è che le persone a cui do confidenza poi finisco per trasformarla in altro.

E vorrei capire dove sbaglio perchè mi capita di frequente.

So di avere un carattere spigoloso, non facile, sono un po' permaloso. Ma da qui a consentire alla gente che conosco di dire ad alta voce certe cose, no. Vorrei dunque capire da dove nasce questa cosa. Perchè poi sento un misto di amore e odio in chi mi conosce e mi è capitato tante volte di perdere amicizie che all'inizio sembravano ottime poi con la conoscenza...

Non sei chiaro nè con te stesso nè con gli altri ed il tuo agire porta delle conseguenze che poi ti rimbalzano di nuovo addosso, solo tu puoi farti un vero esame di Coscienza profondo e capire il tuo sbaglio, non serve invece dare poca confidenza e chiudersi agli altri tuoi coetanei, infatti come hai potuto notare non ti cambia affatto il tuo disagio.

Nel tuo caso parteciperei senz'altro a Gruppi di lavoro di psicoterapia, dove potresti giocarti i ruoli della tua stessa personalità anche interagendo con altri e condividendo le tue problematiche, sotto l'occhio attento di seri professionisti che Leggono la tua Anima e la mettono a nudo, e te le danno di santa ragione quando non vuoi Vederti perchè hai paura di non essere accettato dagli altri in quanto sei prima tu che non ti accetti come sei caratterialmente.

E' solo un suggerimento, ci ho lavorato per prima sulla mia personalità ed ho trovato giovamento: sono soldi spesi bene! Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.