Vai al contenuto

Pubblicità

Antonio1990

Sto passando un brutto periodo e sono triste

Messaggi consigliati

Ciao a tutti, sono un membro nuovo e vorrei aiuto o consigli riguardo la mia situazione.

Ho 24 anni è sono triste da molto tempo.

In questi anni mi sono successe molte cose brutte iniziando dagli amici che dopo le superiori gli ho persi tutti e sono rimasto solo; dal 2009 fino al 2013 ogni anno mi sono morti parenti a me cari e ne ho sofferto la mancanza; sono molto cambiato non riesco più a ridere faccio fatica, non esco mai sono tutto l'anno sempre dentro casa a giocare con la play solo per parlare con qualcuno online perchè amici reali non ne ho più, molti si sono sposati e vanno avanti con la loro vita, io invece sono sempre solo non riesco a trovare una ragazza non riesco a socializzare o come trovare un approccio, prima ero magro ma dopo tutto quello che mi è accaduto non ho pensato più a nulla e mangio molto, sono alto 192 cm e pesavo 89 kg, adesso invece peso 120 kg, a volte provo a far dieta ma appena sono triste mangio di nuovo; ho avuto problemi di dermatite e molti dottori dicono che la causa sia lo stress e la depressione; in famiglia siamo tutti tristi, non festeggiamo più le feste come una volta, non socializziamo molto ognuno si chiude dentro in una stanza; stiamo passando un brutto periodo, io penso sempre se questa tristezza prima o poi svanisce oppure no, voglio una vita nuova, voglio qualcuno di amare e di essere amato desidero avere una moglie e dei figli, non riesco a trovare un lavoro; cosa posso fare? A volte ho pensato al suicidio ma non il coraggio di farlo, ho paura della morte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Queste sono alcune regole imparate di prima persona. Potrebbero non funzionare, ma sono un buon punto di partenza.

Regola #1: Sii POSITIVO.

Probabilmente stai passando un brutto momento, tutto ti sembra andare male e sei in un circolo vizioso. Sei in preda a pensieri negativi.

La prima cosa da fare è cambiare mentalità. Devi credere fermamente che la tua vita stia migliorando e ogni giorno deve essere un'occasione di miglioramento. Potresti avere delle ricadute di tristezza. Potresti anche essere depresso. Ma fatti forza e applica la regola #1: pensa positivo.

Sei un ragazzone giovane e in salute, centinaia di persone morirebbero per essere come te. Hai le capacità per distruggere il mondo!

Regola #2: Focalizza i tuoi obbiettivi.

Per raggiungere dei traguardi, devi prima definirli nella tua mente. Quindi prendi un foglio e scrivi i tuoi obbiettivi, quelli che ti renderebbero un uomo realizzato. Puoi scrivere per esempio: "Tra x anni avrò uno stipendio di x euro, vivrò in un appartamento mio, avrò una cerchia stimata di amici, saprò conquistare una donna, avrò sconfitto lo stress e sarò sicuro di me". Ovviamente scrivi le caratteristiche essenziali, dalle quali potresti riconoscere il tuo "Io realizzato"

Regola #3: Suddividi i tuoi obbiettivi

Ora che sai cosa vuoi, dividi i tuoi obbiettivi in "missioni" più facili da realizzare. Devi fare piccoli passi per ottenere grandi risultati. Sii creativo e realistico quando ti poni i traguardi. Una "missione" potrebbe essere: "Oggi leggo 50 annunci di lavoro e ne chiamo 5 per avere un colloquio" oppure "Stasera vado al bar tal dei tali e attacco bottone con almeno due ragazze", "oggi mi limito a un piatto di spaghetti"

Regola #4: Supera i tuoi limiti

Ognuno ha delle paure e dei difetti. Non spariscono da un giorno all'altro, ma puoi spingerti fino a superarli. L'importante è superare (anche di poco) le proprie barriere. Se sei terrorizzato dall'approcciare le ragazze, puoi la prima volta guardarla negli occhi e sorridere, il secondo giorno ti sforzi per scambiarci una battuta e così via. Fai due respiri profondi, ti carichi e Vai!

Teorema: Elimina ciò che è dannoso. Il tuo cervello usa la play come pretesto per non impegnarsi, e ti allontana dai problemi della vita vera.

Elimina la play dalla tua vita, è tempo buttato. La stacchi e la sigilli in cantina, problema risolto. Sarà dura ma ce la farai.

Teorema: Il metodo migliore per dimagrire e riacquistare fisico è fare attività. Quindi iscriviti in palestra o vai ad allenarti all'aperto.Potresti trovare una gara di corsa 10km o 15Km e allenarti in vista di quell'obbiettivo (in internet trovi anche i piani di allenamento).

Fare attività abbassa il cortisolo (elimina quindi lo stress) e produce endorfine (neurotrasmettitore del piacere).

Consiglio: se dovesse venirti voglia di giocare alla play, esci di casa e vai ad allenarti.

Questi sono i più importanti che mi sono venuti in mente, poi fai quello che vuoi. A te la scelta!

Ultima regola: tutti sono troppo impegnati a vedere i loro problemi per notare i tuoi. Non aver paura di esporti.

In bocca al lupo, Carlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Io consiglierei di prendere un animale... un cucciolo... qualcuno di cui curarti e poi vedrai che quando lo porti fuori, a parte fare movimento anche involontariamente (e non ti peserà) riuscirai a socializzare meglio. Sono sicura che funzionerà.

Auguri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.