Vai al contenuto

Sei favorevole o contrario alla pena di morte?  

61 utenti hanno votato

  1. 1.

    • Favorevole
      8
    • Contrario
      40
    • In base ai casi
      12
    • Non so
      1


Messaggi consigliati

"La pena di morte non è un semplice si o no come i perbenisti vogliono ridurre ma riguarda l'interiorità della società e della persona.....".

Grazie mr. Nello, credo che al solito tu abbia centrato il punto qualificante.

Il forum (bada bene di PSICOnline) è attinente e vincolato con tematiche di discussione su come può essere studiata la realtà; la psicologia insomma non è lo scibile umano per intenderci, ma una chiave di lettura delle esperienze umane tra tante. Molti lo scambiano forse con il luogo adatto a dire le proprie preferenze, un grottesco e narcisistico atelier.

Chiaramente io son convinto che ognuno abbia il diritto di esprimersi (lo dico perché suona bene), ma qui si cerca di capire.

Da te si può cercare di capire, anzi CON te, dunque ci tengo a inneggiare l'intelligenza se vincolata con la relazione.

Io ho studiato psicologia perché era pieno di donne e perché ero pugile, poi ho capito (10 anni dopo) che le mie motivazioni erano appunto psicologiche e di relazione, e le ho studiate.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 375
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

IO SONO CONTRARIO ALLA PENA DI MORTE , NN RISOLVE NULLA.

DALLE MIE PARTI CI SONO POLITICI CHE PER ESSERE ELETTI

FANNO I DURI E PROMETTONO DI MANDARE TUTTI QUELLI CHE SE LO MERITANO ALLA SEDIA A 100 MILA VOLTS.  DICONO CHE LA SENTENZA  

DI MORTE E' EMESSA DAL POPOLO DELL'ILLINOIS , MAI DATO IL MIO  

PERMESSO . NESSUNO HA DIRITTO DI PRENDERE LA VITA DI UN'ALTRO,

SPECIALMENTE QUELLA DEI POVERI CHE NN HANNO LA POSSIBILITA' DI AVER UN BUON AVVOCATO ,E UNA BUONA DIFESA!

QUANTE PERSONE INNOCENTI SONO STATE AMMAZZATE DALLO STATO

ERRONEAMENTE ED ANCORA NN HANNO IMPARATO NIENTE. :wink:  :cry:

Grazie Michael, il tuo messaggio è BELLISSIMO.non nevicherà,se sono totalmente d'accordo con te.e ne sono felice.

...e perchè a me puzza di scusa lontano un miglio il cercare di analizzare la questione pena di morte?

perchè non posso continuare a dire di no facendomi al contempo domande sul perchè?

io credo(e l'ho già scritto ma vi è evidentemente sfuggito)che chi è favorevole alla pena di morte stia biecamente delegando il suo istinto omicida, lo stia proiettando(avete presente miss Proiezione?bè, è una brutta bestiaccia)al di fuori di sè perchè è troppo da sostenere.

chi ha lavorato per anni su di sè è consapevole dei propri vari mostri interiori, e non va a cercarsene altri all'esterno.è questo il punto.

il resto,Nello, è sterile rancore, e Crescentini, è parlarsi addosso.

S.

ps:e adesso mi autorichiamo perchè sono stata odiosa. si può volere di più da un moderatore?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

beh Sirenuse, io esprimo le mie opinione basate sull'esperienza umana,

nn tutti sono fortunati ad avere un'intelletto ed un'ampia cultura ma vivendo in questa terra , posso confermarti che centinaia di innocenti sono stati assasinati dallo stato,confermato col dna e nn con un self proclaimed leonardo da vinci.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"io credo(e l'ho già scritto ma vi è evidentemente sfuggito)che chi è favorevole alla pena di morte stia biecamente delegando il suo istinto omicida, lo stia proiettando(avete presente miss Proiezione?bè, è una brutta bestiaccia)al di fuori di sè perchè è troppo da sostenere. "

Naturalmente è evidente che chi spinge nell'autoritarismo del NO sta difendendo gli altri dalla sua smania di "assassinio". Nello specifico ciò è eloquentemente dimostrato:

"chi ha lavorato per anni su di sè è consapevole dei propri vari mostri interiori, e non va a cercarsene altri all'esterno.è questo il punto.

il resto,Nello, è sterile rancore, e Crescentini, è parlarsi addosso.

S."

Per concludere in "bellezza" ecco la fenomenologia del terzo occhio:

"ps:e adesso mi autorichiamo perchè sono stata odiosa. si può volere di più da un moderatore?"

Naturalmente la moderatrice nonché professionista che non conosce il fenomeno della stipsi scambia il forum con il water dell'atelier e poi si arroga il diritto di tirare giù l'acqua.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

Crescentini, mi ritengo esente da volontà di potenza e/o autoritarismi vari, ma da moderatore ti invito ad un pò più di rispetto.

non mi pare proprio che ciò che ho scritto possa giustificare il tuo paragone forum=water...ovvero, per dirla fuori dai denti: non ho scritto m e r d a t e.

Grazie

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"Crescentini, mi ritengo esente da volontà di potenza e/o autoritarismi vari, ma da moderatore ti invito ad un pò più di rispetto."

Bene, io da utente ti invito ad un po' più di correttezza professionale, sai a cosa mi riferisco; un moderatore che scrive: "il resto,Nello, è sterile rancore, e Crescentini, è parlarsi addosso" dovrebbe stare solo in dignitoso silenzio.

"non mi pare proprio che ciò che ho scritto possa giustificare il tuo paragone forum=water...ovvero, per dirla fuori dai denti: non ho scritto m e r d a t e."

Non hai scritto m e r d a t e, è vero, non mi permetterei mai di asserirlo, anzi ho sempre trovato una certa grazia nella tua burbera comunicazione, una sensibilità di base che mi fa tenerezza e che appoggio. Ma poi improvvisamente fai la p i p ì sul forum, da cui l'equazione proposta, ti ricordo infatti che il forum siamo tutti noi, me incluso, volente o nolente.

"Grazie".

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bè...mi sono autorichiamata, altrochè dignitoso silenzio!

stiamo trattando di un argomento che urta molto la mia sensibilità, e se di solito non sono il miglior moderatore della terra, su questo lo sono ancora meno. e lo riconosco.

ma è necessario un linciaggio mediatico per chi si dichiara contrario alla pena di morte "senza se e senza ma"?(lo so, è un'espressione usata, ma rende l'idea)

S.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Non ho visto linciaggi mediatici.

Credo che sia opportuno che ognuno dica le proprie idee con serenità, senza attaccare le persone.

Riguardo all'autorichiamo era intriso di ironia e di nulla, altro che dignitoso; mi hai attaccato laddove non ce n'era alcun motivo, e di gente abituata a calpestare l'altro senza motivo ne ho vista tanta; un tempo era mia abitudine prenderli a calci in culo, ora preferisco scartarne l'esistenza e cercare legami in cui il veicolo comunicativo sia intriso di rispetto; lascia stare la sensibilità, pure io sono sensibile a questi argomenti ma non mi nascondo dietro ad un manto di presunta sensibilità per attaccare le persone; se lo faccio me ne assumo la responsabilità.

In generale però sottoscrivo che la tua sensibilità passa attraverso la sterilità di un mezzo mediatico, è vero, spero che sia questo il tuo veicolo predominante nei rapporti umani, sarebbe splendido.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

...riguardo all'argomento del topic ritengo necessario un approfondimento in chiave analitica, e il mio contributo è nell'analisi psicodinamica e neurologica dell'evento punitivo, è il mio lavoro e questo so fare; per ciò che riguarda la mia idea personale di essere umano, e non credo interessi (giustamente) a nessuno, sono certo che la violenza generi altra violenza, sempre e senza discussioni.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

nessun uomo ha il potere di mettersi sopra a un'altro(anche il peggio criminale) e di giudicare se è giusta la vita o la morte per qlcn...qst è il compito di dio...

direte allora che neanche chi uccide ha diritto a decidere la vita o la morte di una persona...ma infatti sn nel torto....ma cmq secondo me la pena migliore è l'ergastolo a vita senza però levarlo per buona condotta...sn favorevole invece alle torture verso un colpevole...contrarissima alla pena di morte....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

nessuno può decidere la vita o la morte di una xsona...neanche Dio...se esiste...se esiste cmq dovremmo tentare di renderci indipendenti dalle sue decisioni,secondo me i genetisti fanno mooooolto bene a cercare di impadronirsi del controllo della vita,nn è giusto che un'altro decida x noi,nn è libertà questa,se questo si può evitare,allora cerchiamo di evitarlo.X quanto riguarda le torture:penso sia meglio la pena di morte +ttosto,soffre meno,invece la legittimerei x estorcere informazioni a terroristi e mafiosi,questo sì.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

viviamo in una società CON delle regole, che sono state imposte.

Dio non ha autoritarismo sull'individuo, ma ce l'abbiamo noi sappilo..

quando la nostra carne morirà, allora sarà lì che deciderà per noi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Leggo solo ora con piacere questo post non visibile sul computer che uso abitualmente.

Rispondo con chiarezza alla Signorina S. che detiene il monopolio e l'esclusiva del "giusto pensiero" : ma sai ragionare con chi la pensa diversamente da Te e non si allinea sul perbenismo dei luoghi comuni?

I luoghi comuni della giustezza sociale sono la prima fonte di mancanza di analisi... la tua bontà è di condannare a morte chi sostiene che la pena di morte /sterile rancore/non è un automatismo di negazione

IL RANCORE NON SO COSA SIA GUARDA CASO LO TIRI FUORI TU

Qui scrivo da oltre un anno e non ho mai usato la parola rancore che pensi e hai nel tuo cervelletto

Apprezzo Crescentini che si approccia scientificamente al problema e non posso che apprezzarlo per la sua posizione "capiamo - ragioniamo" cosa assai difficile con la Signorina S. fonte di grandi litigi nella vecchia gestione del forum .... o no? Si chiamano sterili rancori o memoria del passato.

Quando si ha una posizione diversa con la mitica S. : la Signorina o Signora S. non riesce null'altro che tacciarlo e invalidarlo con insulti indiretti.... O.K. da oggi in poi mi comporterò sempre così con detta Signorina... a costo di essere buttato fuori da questo forum che ha come moderatrice una vera provocatrice.

Ciao genio sottovuoto : ogni tanto apriti non tenere tutto quello che hai fai entrare qualcosa.

Senza rancore ma con chiarezza.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Nello sono mesi che evochi la tua cacciata a pedate da questo forum...eppure sei ancora qui. evidentemente coloro che lo gestiscono non sono i mostri che si sarebbe portati a credere.

nel mio *cervelletto* e nell'intimo della mia coscienza ritengo inconcepibile una posizione che giustifichi la pena di morte, la tortura, e forse anche l'ergastolo.

non detengo nessuna verità universale, nè la voglio detenere. non credo di averti insultato per ciò che pensi(semmai ho avuto da ridire sul modo, e continuo ad aver da ridire)...hai mai pensato a quanto mi sarebbe facile, con un solo clic,cancellare tutti i tuoi messaggi su questo post?dato che oltretutto mi sanguina il cuore quando li leggo. non l'ho fatto perchè io non sono il capo,qui. perchè non pretendo che tutti la pensino come me. ti critico aspramente perchè questi sono argomenti aspri,ed io non sto qui a fare la psicologa, ma la persona, ed è da persona che esprimo le mie opinioni. ti saranno sgradite, ti sarà sgradito il mio modo di esprimerle. ma così è. se in questo forum ci fosse un concorso di popolarità l'avrei perso da tempo.e poco mi interessa.

dato tutto ciò che scrivi, e pensi, di me, mi domando per quale motivo i tuoi messaggi sono quasi sempre in risposta ai miei. Nello, io non sono interessante per te. tu ed io non andremmo d'accordo nè in una vita virtuale nè in una reale. c'è tanto da leggere e commentare, qui.e hai tanto da dire. fallo...e non ti curar di me, ma guarda e passa....

S.

ps:Alessandro: non ho capito un solo solitario concetto del tuo messaggio di risposta, ma mi piacerebbe capirne almeno qualcuno, ti dispiacerebbe darmi qualche spiegazione?Grazie

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Per l'amata S.

Nello sono mesi che evochi la tua cacciata a pedate da questo forum...eppure sei ancora qui. evidentemente coloro che lo gestiscono non sono i mostri che si sarebbe portati a credere.

NON EVOCO NULLA

HO FATTO INTENDERE CHE PUR DI DEBELLARE IL PERBENISMO DEI LUOGHI COMUNI (a cui non apartengone persone) MA MODI SOCIALI DI PENSARE SONO DISPOSTO A SOSTENERE LE RAGIONI DI CHI DICE COME ME PENSIAMO IN MODO MENO MATEMATICO E LOGICO.

nel mio *cervelletto* e nell'intimo della mia coscienza ritengo inconcepibile una posizione che giustifichi la pena di morte, la tortura, e forse anche l'ergastolo.

CERTAMENTE HO FORSE DETTO IL CONTRARIO?

HO DETTO RAGIONIAMO NON MECCANISMO DELLA SOCIETA' E' TUTTO BELLO

non detengo nessuna verità universale, nè la voglio detenere.

COME MAI?

non credo di averti insultato per ciò che pensi(semmai ho avuto da ridire sul modo, e continuo ad aver da ridire)...hai mai pensato a quanto mi sarebbe facile, con un solo clic,cancellare tutti i tuoi messaggi su questo post?

SAI QUANTO ME NE PUO' FREGARE DI QUELLO CHE PUOI FARE, FARESTI SOLO DEL MALE A TE STESSA E AL FORUM DI PSICONLINE PERCHE' FINO A PROVA CONTRARIA HO PARTECIPATO USANDO PER ME IL FORUM MA DANDO ANCHE TANTI CONTRIBUTI... ANCHE SE NON PRETENDO DI AVERE TANTI E TUTTI ESTIMATORI

dato che oltretutto mi sanguina il cuore quando li leggo.

RIPORTA DELLE MIE FRASI CHE TI HANNO FATTO SANGUINARE

FATTI GRAZIE

NON CHIACCHERE

non l'ho fatto perchè io non sono il capo,qui.

BEH VUOI DIRE CHE SE COMNDASSI LO FARESTI? ... BUONO A SAPERSI SULLA TUA CAPACITA' DI COMPRENDERE ALTRE POSIZIONI CHE NON SIANO LE TUE.

perchè non pretendo che tutti la pensino come me. (MA NO!?)

ti critico aspramente perchè questi sono argomenti aspri,ed io non sto qui a fare la psicologa, ma la persona, ed è da persona che esprimo le mie opinioni. ti saranno sgradite, ASSOLUTAMENTE NO ti sarà sgradito il mio modo di esprimerle. ASSOLUTAMENTE NO ma così è. TI DAI LE RISPOSTE DA SOLA COME SEMPRE! TIPICO DELLA TUA SICUMERA INTELLETTUALE. se in questo forum ci fosse un concorso di popolarità l'avrei perso da tempo.E CHI L'HA MAI POSTO QUESTO PROBLEMA? e poco mi interessa. CONCORDO

dato tutto ciò che scrivi, e pensi, di me, mi domando per quale motivo i tuoi messaggi sono quasi sempre in risposta ai miei. PERCHE' SEI TU CHE INIZI FORSE NON TE NE ACCORGI MA E' COSI' IO PROCEDO A RUOTA Nello, io non sono interessante per te. E' QUI CHE TI SBAGLI IO TI TROVO INVECE INTELLIGENTE E SAGGIA COME EBBI A DIRE MESI ORSONO MA PURTROPPO NON APPREZZO I DOGMI MORALI DELLA SOCIETA' CHE TU BENE DIFENDI COME IN QUESTO CASO. E' QUESTO IL PERBENISMO CHE INTENDO. tu ed io non andremmo d'accordo nè in una vita virtuale nè in una reale. c'è tanto da leggere e commentare, qui.e hai tanto da dire. fallo...e non ti curar di me, ma guarda e passa.... PECCATO CHE INVECE IO DIALOGO CON CHI MI CITA O RISPONDE

POI PERCHE' CI DOVREMMO EVITARE PER FARE UN MONDO VIRTUALE CHE TUTTO VA BENE? ALTRO LUOGO COMUNE DELLA FELICITA' E DEL GIUSTO COMUNICARE?

S.

Io non ti voglio mancare di rispetto e ti ringrazio imnvece che mi rispondi come in questo caso nonostante si abbia idee diverse oppure assolutamente simili nel modo di sostenere le nostre ragioni morali o intellettuali... ho detto parole troppo grosse per me? Non credo... ciao e scusami se ritieni che ti possa avere in qualche modo offesa o mancata di rispetto.

Il mio spirito è di comunicare non certo di fare dei MURI O DEI MURETTI DI BERLINO.

ps:Alessandro: non ho capito un solo solitario concetto del tuo messaggio di risposta, ma mi piacerebbe capirne almeno qualcuno, ti dispiacerebbe darmi qualche spiegazione?Grazie

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"ps:Alessandro: non ho capito un solo solitario concetto del tuo messaggio di risposta, ma mi piacerebbe capirne almeno qualcuno, ti dispiacerebbe darmi qualche spiegazione?Grazie"

Tu ri-leg-ge-re con moooolta caaaaalma guida-ta da arche-ti-pi e seeeenza ter-zo occhio e foooorse com-pren-dere quaalcooosaa.

Tu ca-pi-re o io ri-spie-ga-re?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Che nausea! :(

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Tutto stò litigio!

Mi sento solo!de anchequesto me lo ricorda.chissà xchè!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Guarda Ying hai ragione, e scusa per questo.

E' che la signorina mi risulta proprio insopportabile. Grazie per avermi ricordato che non scherzo neppure io, cerco di stare più attento; ognuno si tenga i fantasmi suoi.

La solitudine è vincolata di solito con la rabbia o con l'aspettativa; altrimenti sentirsi soli è la condizione più sublime dell'essere umano, la più autentica.

Non per rubare le parole al mio omonimo il Martinelli, ma mia va di mandarti un abbraccio se lo accetti....

Ale

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

certo che mi và di accettarlo!Certo! :D

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

L'Esercito americano ha diffuso in questi giorni un nuovo regolamento su come amministrare la pena di morte. Si e' cosi' innescata l'ipotesi che il Pentagono si appresti a procedere alla prima esecuzione militare dal 1961. Il documento stabilisce le procedure da seguire e aggiorna i vecchi manuali militari su questo argomento. Attualmente ci sono sei uomini nel braccio della morte militare degli Usa a Forth Leavenworth, in Kansas.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

La Corte Suprema federale Usa ha bloccato in extremis l'esecuzione di un condannato a morte della Florida. L'uomo sostiene di essere mentalmente ritardato e di non potere, quindi, essere giustiziato per avere ucciso nel 1992 un agente di polizia. Clarence Hill doveva subire l'iniezione letale alle 18.00, ora locale, ma i responsabili della Florida State Prison avevano ritardato l'esecuzione di oltre un'ora, in attesa del verdetto della Corte Suprema.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ma ancora non è nato il delinquente che veda nella pena della morte un deterrente e spesso capita di fare fuori un innocente come niente, e questo me lo chiami "un incidente" ? Boia dal cappuccio trasparente vivi nell'anonimato, immune dal peccato, signore incontrastato della tua mediocrità, orfano del dubbio, testa nella sabbia : vittima della tua stessa rabbia....

Ma ancora non è nato il delinquente che veda nella pena della morte un deterrente e spesso capita di fare fuori un innocente come niente, e questo me lo chiami "un incidente" ? Boia dal cappuccio trasparente vivi nell'anonimato, immune dal peccato, signore incontrastato della tua mediocrità, orfano del dubbio, testa nella sabbia : vittima della tua stessa rabbia....

Ma ancora non è nato il delinquente che veda nella pena della morte un deterrente e spesso capita di fare fuori un innocente come niente, e questo me lo chiami "un incidente" ? Boia dal cappuccio trasparente vivi nell'anonimato, immune dal peccato, signore incontrastato della tua mediocrità, orfano del dubbio, testa nella sabbia : vittima della tua stessa rabbia....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

nello stato dell'illinois ce' la moratoria dopo che hanno scoperto

che molti condannati a morti erano innocenti , grazie al dna.

ce' stato un poliziotto adesso in pensione che torturava i neri

per firmare la colpevolezza del reato, e poi messi nel braccio della morte.

molti di questi sono stati assassinati dallo stato. pur sapendo cosa ha fatto sto' delinquente di un poliziotto, nessuno fa' niente, perche' oltre a lui,

ci sono gli state lawyers ,poi diventati anche governatori, senatori di stato

ecc.tutti quanti erano consapevoli e colpevoli! :LOL::LOL:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.