Vai al contenuto

Pubblicità

Sei favorevole o contrario alla pena di morte?  

61 utenti hanno votato

  1. 1.

    • Favorevole
      8
    • Contrario
      40
    • In base ai casi
      12
    • Non so
      1


Messaggi consigliati

SIRENUSE FASCISTA? :LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL::LOL: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:

ED IO SONO PRETE!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


"Ho un pò *elefantizzato* questa frase,senza peraltro decontestualizzarla, perchè si veda bene.

io non starei tanto a chiedermi le motivazioni che ha Crescentini per scatenarsi in modo così pesante contro di me, o in seconda istanza, contro Martinelli. è scritto tutto qui. è di disarmante semplicità. non c'è altro da dire. "

Cara S., conosciamo gli strumenti che Voi utilizzate, si enfatizza una frase estrapolandola, se ne omette un'altra, si interpreta....e tutto questo epr me? Non credo proprio di essere ahimé così importante...vi state sempre più smacherando eh truffaldelli??? C'è qualcosa che non si deve dire...i modelli scientifici come sempre danno fastidio al potere mediatico....

"per inciso:io le accuse di fascismo non me le prendo da nessuno. men che mai da uno che scrive queste cose. "

Fascismo inteso come strumento di manipolazione dei dati, e sopra ce ne ha dato una dimostrazione emblematica e glie ne siamo grati tutti quanti....

"e proseguendo....mi piacerebbe sapere cosa si intende come:gente come te.davvero.quali caratteristiche mi definiscono?però ricordiamoci che le persone non si conoscono all'interno di un forum, ergo esprimere giudizi travalica.... "

Nessun giudizio, analisi dei dati a disposizione, vedi sopra.

"e via travalicando....bannaggi,crescentini?io non ho bannato nessuno. anzi non ho cancellato nemmeno mezza parola di messaggi scritti da nessuno. nemmeno gli ultimi scritti da te, che la civiltà non l'hanno vista nemmeno in fotografia."

Ah come è clemente, sarà la sua proverbiale e riconosciuta da tutti saggezza che come sempre ci illumina con: questo è giusto questo è sbagliato?? Grazie dei contributi....

"se una lavagna *buoni cattivi* ci sarà Nello, ti pregherei di mettermi dalla parte dei cattivi, mi ci trovo bene."

Non si butti giù così, lei è così brava...a classificare...tra ia cattivi ci mettiamo anche i pedofili gli stupratori e i sociopatici?

"per il resto, diamoci una calmata tutti quanti. o apriamo un forum Mattioli&Crescentini vs Martinelli&S."

Tipo Alien vs Predator? O scienza vs abbracci?

" o la finiamo qui. perchè ci sono persone che vogliono esprimere le proprie opinioni sulla pena di morte e non sorbirsi queste tre pagine di liti. scontrarsi si può fare,ma non impedendo ad altri di esprimersi. come si è visto, io non mi tiro indietro."

Che coraggio e che onestà (intellettuale si intende)...sono commosso....dai, lasciamo che tutti si esprimano....della serie: gli assassini li impicchiamo o li arrostiamo? Noi siamo psicologi non giudici...né sociologi come ci appare un po' a tutti l'amata (?) S...

"sbaglio, o crescentini crea un pò troppi movimenti ultmamente ?"

No...sono semplicemente molto attento alle censure giocate con destrezza....lei Chiara vuole fare la politica se non sbaglio, bene qui ha molto da imparare mi creda....

ps

S. fascista e Mic. prete? Ahimé ci siamo...tutto viene a galla...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

"S."...per il resto, diamoci una calmata tutti quanti. o apriamo un forum Mattioli&Crescentini vs Martinelli&S. o la finiamo qui."

Bene vedetela di finirla ......

" perchè ci sono persone che vogliono esprimere le proprie opinioni sulla pena di morte e non sorbirsi queste tre pagine di liti. scontrarsi si può fare,ma non impedendo ad altri di esprimersi. come si è visto, io non mi tiro indietro.S."

bene...basta che lei la smetta di sparare giudizi "è una scorciatoia" in merito alla pena di morte come sublimazione della vendetta....a proposito conosce l'emantidrioma di Jung??....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e lei la smetta di usare l'imperativo con S. e di dirle cosa fare e cosa non fare.

ha la capacità di intendere e di volere da sola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ahhhhhhhhh mattioli

sei trattato da pirla da Chiaretta.

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh :LOL:

e te lo meriti

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh :LOL:

Firmato : GENGIS KAN (AMICO DI GENGIS GAT)

Dr. VADA VIA I CIAPP

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Dai

ora pensa a studiare

che "le cose" bisogna saperle.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Il boia può attendere. Lo stop all'esecuzione è a tempo indeterminato. "Non siamo in grado di trovare un medico disposto a iniettare un farmaco e mettere fine alla vita di un essere umano" dice il portavoce del carcere di San Quintino. Se non ci fosse in ballo il destino di un uomo - per quanto colpevole e di un reato spaventoso - sembrerebbe una farsa. Ma per la prima volta un principio etico ha fermato la mano del boia proprio in California dove il governatore Schwarzenegger non è arretrato neppure davanti a un condannato quasi 80enne, cieco e sulla sedie a rotelle. E' andata così anche per Micheal Morales la cui richiesta di grazia è stata respinta ma il cui destino è appeso adesso a una disputa che pone questioni deontologiche e di principio. Può un medico esercitare per uccidere un uomo piuttosto che per aiutarlo a vivere? I medici americani hanno detto no e si rifiutano di assistere all'esecuzione della condanna a morte. La loro presenza è stata chiesta dai legali del condannato perché l'iniezione letale si è rivelata uno strumento di morte crudele e dolorosa - in violazione dei principi costituzionali - e l'anestesista potrebbe aiutare l'uomo a morire in stato di maggiore incoscienza. Il rifiuto dei medici crea un precedente negli Usa che farà giurisprudenza. Quanto a Micheal Morales - il suo caso tornerà al giudice che lo ha condannato 23 anni fa e chissà che quei due medici obiettori non gli abbiano davvero - alla fine - salvato la vita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

da noi a scuola [ noi terzi ] viene un associazione [ che nn dico il nome ] che dice di aver vinto il premio oscar, e praticamente sono contro la pena di morte, per la pace nel mondo etc.

io gli ho esposto la mia e hanno cominciato a dire che loro hanno eliminato molte pene di morte etc.

io a quel punto gli ho detto che SECONDO LORO le hanno tolte, perchè come in cina, ci sono quelle interne... e che la finissero di fare i perdenti perbenisti perchè l'uomo è cattivo [ riprendiamo i post dello scorso anno ?? :LOL: ] e il mondo è sempre andato avanti con le guerre e ci saranno sempre... non esisterà mai la pace, e voi, non sarete certo questi che la *introdurranno*

mah.. io non lo so cerca gente..

ma l'avevop già postato quest'argomento ? :shock:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ringrazio TANTISSIMO martinelli e chiara per aver riportato il topic nei ranghi...

Chiara, ma un'associazione che vince il premio oscar????

Mattioli:sì la conosco l'enantiodromia

S.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ringrazio TANTISSIMO martinelli e chiara per aver riportato il topic nei ranghi...

Chiara' date=' ma un'associazione che vince il premio oscar????

Mattioli:sì la conosco l'enantiodromia

S.[/color']

No S., io ringrazio te, per essere un ottima collega-moderatrice :LOL:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

Chiara ma le associazioni non vincono i premi Oscar...quelli li vincono i film e gli attori!

Mattioli, mi perdonerai se ti appaio poco gentile, ma non sono in sede d'esame. questo è un forum in cui si parla della pena di morte ed un post *sintetico* sull'enantiodromia non so quanto potrebbe interessare i lettori normali.

S.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Chiara ma le associazioni non vincono i premi Oscar...quelli li vincono i film e gli attori!

Mattioli' date=' mi perdonerai se ti appaio poco gentile, ma non sono in sede d'esame. questo è un forum in cui si parla della pena di morte ed un post *sintetico* sull'enantiodromia non so quanto potrebbe interessare i lettori normali.

S.[/color']

Concordo con S., non serve affrontare discorsi troppo tecnici di questo tipo, difficili da interpretare e spiegare.

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"AlessandroMartinelli"S."Mattioli, mi perdonerai se ti appaio poco gentile, ma non sono in sede d'esame. questo è un forum in cui si parla della pena di morte ed un post *sintetico* sull'enantiodromia non so quanto potrebbe interessare i lettori normali.

S."

"Concordo con S., non serve affrontare discorsi troppo tecnici di questo tipo, difficili da interpretare e spiegare.Un saluto."

Da sempre sostengo che i forum possonoe ssere utili alla conoscenza o all'evasione dela realtà....l'interesse ovviamente dei promototri dei forum è per l'evasione, sopratutto nell'ambito scientifico e divulgativo della spicologia...se il dibattito scientifico viene annacquato e diluiti nella melassa degli abbracci e dei saluti e del frasario delal "sora cecioni" oppure nella saggezza e nelal grandezza magnifica dei paroloni relativi alla scorciatoia ciò consente lo svilimento della portata cultruale delal scienza psicologica, in pratica il tanto contestato "abbraccio" di Sigmund altro non è che l'introduzione della caciotta pecoreccia delal radio di quartiere che nel "semo tutti egguuali" ci riporta nella palude dell'ipocrisia dle buonismo da borgata di epriferia....come nel film "I mostri" di memoria italica emblematica.....A pag. 136 del mio libro " La nuova frontiera della psicoanalisi: l'emozione si fa scienza" nel capitolo VII "IL fascino del piacere paradossale i contributi di E. de Martino e di C.G.Jung" descrivo il concetto dell'enantiodromia utilizzato da Carl Gustav Jung che signifca "corsa all'opposto" che preso dalla filosofia di Eraclito indica il gioco degli opposti nel divenire, cioè la concezione (errata) secondo al quale tutto ciò che esiste passa nel suo opposto. Chiedevo a S., che sfacciatamente si era sempre propsota come l'ammiratrice di Jung di portarci una sintesi del concetto di "enantiodromia" nell'ambito di un dibattito sulla pnea di morte dove dal senso e dalla sete di giustizia si passa invece alla sublimazione della vendetta....ma affrontare un tema del genere vuol dire per il forum "pensare", "rifletteere", "organizzarsi" sono tutte cose che permettono al forum di crescere.... ma invece non è lo stesso interesse dei nostri"moderatori" (Sigmund e S.): loro e lo dimostrano in maniera sfacciata con la ragione della forza vogliono impedire la crescita del forum e vogliono umiliare la saggeza psicologica....per loro il forum deve essere un palliativo, un diversivo, un divenatre tutti Fantozzi.....insomma sembra proprio che sono per la solzuioone farmacologica e duqnue boicottano il dibattito psicologicoe la crescita dell'informazioen psicologica....S. ritiene di non essere sotto esame, insomma ribadisce che ad esaminare gli altri ci sta solo lei...sola come se fosse Madame Royal....dunque travestita da saggia impertubabile...che decreta che ai lettori "normali" (come se fossero degli handicappati) che al forum non può interessare un dibattito sul fascino del piacere paradossale ovvero sulla pena di morte...perchè la nostra saggia S. fa finta di non sapere che quando nelle piazze c'è un'esecuzione capitale.. l'audience, la partecipazione è massima....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
"AlessandroMartinelli"S."Mattioli, mi perdonerai se ti appaio poco gentile, ma non sono in sede d'esame. questo è un forum in cui si parla della pena di morte ed un post *sintetico* sull'enantiodromia non so quanto potrebbe interessare i lettori normali.

S."

"Concordo con S., non serve affrontare discorsi troppo tecnici di questo tipo, difficili da interpretare e spiegare.Un saluto."

Da sempre sostengo che i forum possonoe ssere utili alla conoscenza o all'evasione dela realtà....l'interesse ovviamente dei promototri dei forum è per l'evasione, sopratutto nell'ambito scientifico e divulgativo della spicologia...se il dibattito scientifico viene annacquato e diluiti nella melassa degli abbracci e dei saluti e del frasario delal "sora cecioni" oppure nella saggezza e nelal grandezza magnifica dei paroloni relativi alla scorciatoia  ciò consente lo svilimento della portata cultruale delal scienza psicologica, in pratica il tanto contestato "abbraccio" di Sigmund altro non è che l'introduzione della caciotta pecoreccia delal radio di quartiere che nel "semo tutti egguuali" ci riporta nella palude dell'ipocrisia dle buonismo da borgata di epriferia....come nel film "I mostri" di memoria italica emblematica.....A pag. 136 del mio libro " La nuova frontiera della psicoanalisi: l'emozione si fa scienza" nel capitolo VII "IL fascino del piacere paradossale i contributi di E. de Martino e di C.G.Jung" descrivo il concetto dell'enantiodromia utilizzato da Carl Gustav Jung che signifca "corsa all'opposto" che preso dalla filosofia di Eraclito indica il gioco degli opposti nel divenire, cioè la concezione (errata) secondo al quale tutto ciò che esiste passa nel suo opposto. Chiedevo a S., che sfacciatamente si era sempre propsota come l'ammiratrice di Jung di portarci una sintesi del concetto di "enantiodromia" nell'ambito di un dibattito sulla pnea di morte dove dal senso e dalla sete di giustizia si passa invece alla sublimazione della vendetta....ma affrontare un tema del genere vuol dire per il forum  "pensare", "rifletteere", "organizzarsi" sono tutte cose che permettono al  forum di crescere.... ma invece non è lo stesso interesse dei nostri"moderatori" (Sigmund e S.): loro e lo dimostrano in maniera sfacciata con la ragione della forza vogliono impedire la crescita del forum e vogliono umiliare la saggeza psicologica....per loro il forum deve essere un palliativo, un diversivo, un divenatre tutti Fantozzi.....insomma sembra proprio che sono per la solzuioone farmacologica e duqnue boicottano il dibattito psicologicoe la crescita dell'informazioen psicologica....S. ritiene di non essere sotto esame, insomma ribadisce che ad esaminare gli altri ci sta solo lei...sola come se fosse Madame Royal....dunque travestita da saggia impertubabile...che decreta che ai lettori "normali" (come se fossero degli handicappati) che al forum non può interessare un dibattito sul fascino del piacere paradossale ovvero sulla pena di morte...perchè la nostra saggia S. fa finta di non sapere che  quando nelle piazze c'è un'esecuzione capitale.. l'audience, la partecipazione è massima....

Carissimo Mattioli,

non serve affrontare discorsi troppo tecnici di questo tipo, ci sei cascato ancora...nel tuo piccolo sbaglio.

Poni discorsi difficili da interpretare e spiegare, aggiungo anche molto evasivi dalla stessa scienza e in particolare dalla psicologia.

Questo tuo criticare tutti ti stà allontanando dalla vera psicologia.

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Carissimo Mattioli, non serve affrontare discorsi troppo tecnici di questo tipo, ci sei cascato ancora...nel tuo piccolo sbaglio."

Caro Sigmund devi fare il moderatore.....e non entrare in competiizone con i tecnici......e gli esperti della materia.....

"Poni discorsi difficili da interpretare e spiegare, aggiungo anche molto evasivi dalla stessa scienza e in particolare dalla psicologia.

Questo tuo criticare tutti ti stà allontanando dalla vera psicologia.

Un saluto."

Vedi al differenza fra noi è abissale...e il tuo intervento si commenta da solo: hai bisogno della maschera di Sigmund per renderti credibile....guarda che carnevale è finito!!!! e non uscire fuori topic...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro Mattioli,

sei esperto in quale materia esattamente? Purtroppo questa tua convinzione di superiorità non ti aiuta a crescere professionalmente e soprattutto non ti rende una persona "umana".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.