Vai al contenuto

Ansia e depressione -- consiglio


Messaggi consigliati

Ciao a tutti!
Come ho già scritto altre volte, soffro di ansia e depressione da quando avevo 18 anni (adesso ne ho 32).
In questi 14 anni non sono stata sempre male: ci sono stati lunghi periodi in cui sono stata bene ed altri in cui ho dovuto far ricorso a degli psicofarmaci.
Per l’esattezza, dopo ben 10 anni che non prendevo farmaci (ma in cui comunque ho avuto piccoli problemi superati senza difficoltà) nel 2011 sono caduta in un brutto vortice.
Mi sono tornate ansia e depressione e ho ricominciato a prendere il Cipralex gocce (ovviamente prescritto da uno psichiatra).

A fine 2012 sono riuscita gradatamente a sospenderne l’assunzione, per poi stare nuovamente male dopo pochi mesi e quindi ricominciare la cura.

Ora è da qualche mese che pian piano ho nuovamente ridotto la dose fino a sospenderla, ma adesso mi ritrovo di nuovo a star male.
Sono veramente demoralizzata, anche perché mi accorgo che è un problema puramente fisico.
In particolar modo sto male dopo l’arrivo del ciclo (ho un flusso molto forte che mi indebolisce anche la mente), ma poi non riesco più a rialzarmi.

A questo punto mi chiedo: è possibile che con l’età sia peggiorata (nel senso che non posso proprio più fare a meno dei farmaci)?
Qual è la vostra esperienza?
Grazie e scusate lo sfogo

t.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao,

hai mai fatto psicoterapia?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao,

Innanzitutto grazie per la risposta.

Sì, la psicoterapia l'ho fatta, ma ho motivo di credere che il mio non sia un problema psicologico, bensì (purtroppo) psichiatrico.

E, in particolar modo, ho notato che nei periodi in cui sono sottoposta a stress fisici, automaticamente sto male anche mentalmente.

Mi piacerebbe capire se ci sono degli integratori o delle vitamine che possano sopperire alle mie mancanze.

Magari più tardi apro un altro post su quest'argomento.

Buona giornata

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Mi piacerebbe capire se ci sono degli integratori o delle vitamine che possano sopperire alle mie mancanze.

In genere le vitamine del gruppo B e gli integratori di magnesio sono consigliati per "regolarizzare" l'umore.

Ma tieni presente che io non sono un medico, mi raccomando! :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...

ne soffro anch'io............comincia tutto a 18 anni, ora ne ho 57! ho tante cose da dirti, la prima è: perché smetti l'assunzione dei farmaci? sono al lavoro........a dopo, ciao!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...

a tutt'oggi come stai? il mio consiglio:abbandona gli psicofarmaci xchè si limitano a ridurre i sintomi senza arrivare a risolvere il problema cioè rimuovere la/le cause e in più provocano effetti collaterali.rivolgiti ad un buon psicoterapeuta(uomo o donna non importa)di cui abbia piena fiducia:xsonalmente da anni uso la tensterapia e da qualche anno assumo pappa reale(quella naturale ke va in frigo),floriterapia,ciboterapia(grazie a mia moglie!),musicoterapia,aromaterapia e quando ho tempo buone letture.grazie ti aspetto!

rufuge

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 years later...

Ciao. Stanotte ho sognato di essere ritornata nell'incubo della depressione. Mi sono alzata in preda allo sconforto. E ho deciso di iscrivermi ad un sito. Non sono giovanissima. Ad aprile 2017 non riuscivo più ad alzarmi dal letto. Mi veniva da vomitare quando mangiavo e dormivo male. I pensieri erano di genere terribile. Vuoto, desiderio di morte, senso di inutilità. Sono andata da un neurologo che mi ha prescritto diversi farmaci diagnosticandomi un disturbo bipolare nei cambiamenti di stagione. Ho seguito e seguo la cura e nel frattempo ho lavorato molto su me stessa. Non so da quanto ne soffro. Forse da sempre. So solo che ora sto benissimo, ho ricominciato la mia vita e sono di nuovo piena di entusiasmo e di sogni.  E  soprattutto ho perso la mia fastidiosa eccessiva emotività. Ma ho paura che ritorni l'incubo. Stamattina mi sono svegliata con questa consapevolezza: la depressione è una malattia. Come un cancro dell'anima. Valuta se e quando smettere i farmaci, e lavora sulla tua autostima, da sola o con l'aiuto di qualcuno. Non smettere mai di combattere. Comunque anche io ho notato un forte legame tra stanchezza fisica e abbattimento psicologico.  Ma ora reagisco. Buona giornata a tutti.

 

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
3 ore fa, Gabbiano 69 dice:

Ciao. Stanotte ho sognato di essere ritornata nell'incubo della depressione. Mi sono alzata in preda allo sconforto. E ho deciso di iscrivermi ad un sito. Non sono giovanissima. Ad aprile 2017 non riuscivo più ad alzarmi dal letto. Mi veniva da vomitare quando mangiavo e dormivo male. I pensieri erano di genere terribile. Vuoto, desiderio di morte, senso di inutilità. Sono andata da un neurologo che mi ha prescritto diversi farmaci diagnosticandomi un disturbo bipolare nei cambiamenti di stagione. Ho seguito e seguo la cura e nel frattempo ho lavorato molto su me stessa. Non so da quanto ne soffro. Forse da sempre. So solo che ora sto benissimo, ho ricominciato la mia vita e sono di nuovo piena di entusiasmo e di sogni.  E  soprattutto ho perso la mia fastidiosa eccessiva emotività. Ma ho paura che ritorni l'incubo. Stamattina mi sono svegliata con questa consapevolezza: la depressione è una malattia. Come un cancro dell'anima. Valuta se e quando smettere i farmaci, e lavora sulla tua autostima, da sola o con l'aiuto di qualcuno. Non smettere mai di combattere. Comunque anche io ho notato un forte legame tra stanchezza fisica e abbattimento psicologico.  Ma ora reagisco. Buona giornata a tutti.

 

 

Cavolo. Sembra tu l'abbia presa con buona consapevolezza. È consolante. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 17/9/2017 at 10:59, Gabbiano 69 dice:

Ciao. Stanotte ho sognato di essere ritornata nell'incubo della depressione. Mi sono alzata in preda allo sconforto. E ho deciso di iscrivermi ad un sito. Non sono giovanissima. Ad aprile 2017 non riuscivo più ad alzarmi dal letto. Mi veniva da vomitare quando mangiavo e dormivo male. I pensieri erano di genere terribile. Vuoto, desiderio di morte, senso di inutilità. Sono andata da un neurologo che mi ha prescritto diversi farmaci diagnosticandomi un disturbo bipolare nei cambiamenti di stagione. Ho seguito e seguo la cura e nel frattempo ho lavorato molto su me stessa. Non so da quanto ne soffro. Forse da sempre. So solo che ora sto benissimo, ho ricominciato la mia vita e sono di nuovo piena di entusiasmo e di sogni.  E  soprattutto ho perso la mia fastidiosa eccessiva emotività. Ma ho paura che ritorni l'incubo. Stamattina mi sono svegliata con questa consapevolezza: la depressione è una malattia. Come un cancro dell'anima. Valuta se e quando smettere i farmaci, e lavora sulla tua autostima, da sola o con l'aiuto di qualcuno. Non smettere mai di combattere. Comunque anche io ho notato un forte legame tra stanchezza fisica e abbattimento psicologico.  Ma ora reagisco. Buona giornata a tutti.

 

 

Ciao grazie per aver condiviso la tua esperienza sul forum,non smettere mai di sognare ti raccomando!l'emotività può dar libero sfogo a ciò che hai dentro parlando con persone che ti senti sicura..di poter parlare liberamente.

Che cosa ti deprime adesso?lascia stare il peso al cuore..cerca di star bene con te stessa,divertiti,pensa che il tempo vola!abbiamo tante avventure da vivere :)

Come ben dici "non smettere mai di combattere" al di là di chi sei,cerca di volerti sempre bene..credo il tuo abbattimento seguito dalla stanchezza sono legate a quel (tanto per dire.. :( ) piccolo vuoto che ti senti mangiare dentro,ma non lasciare che questo sentimento prenda possesso di tutto,combatti,combatti,e combatti!Spero che un giorno guarderai indietro sorridendo,vedendo quello che hai vissuto e in piccola parte senti di vivere..come un brutto sogno.

Buona fortuna

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 17/9/2017 at 14:50, JuniorT dice:

Cavolo. Sembra tu l'abbia presa con buona consapevolezza. È consolante. 

La depressione è una malattia curabile. Mi sono analizzata molto e ho capito che se lo avessi capito prima avrei evitato tante cose negative. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 18/9/2017 at 20:35, ProfondoGelo dice:

Ciao grazie per aver condiviso la tua esperienza sul forum,non smettere mai di sognare ti raccomando!l'emotività può dar libero sfogo a ciò che hai dentro parlando con persone che ti senti sicura..di poter parlare liberamente.

Che cosa ti deprime adesso?lascia stare il peso al cuore..cerca di star bene con te stessa,divertiti,pensa che il tempo vola!abbiamo tante avventure da vivere :)

Come ben dici "non smettere mai di combattere" al di là di chi sei,cerca di volerti sempre bene..credo il tuo abbattimento seguito dalla stanchezza sono legate a quel (tanto per dire.. :( ) piccolo vuoto che ti senti mangiare dentro,ma non lasciare che questo sentimento prenda possesso di tutto,combatti,combatti,e combatti!Spero che un giorno guarderai indietro sorridendo,vedendo quello che hai vissuto e in piccola parte senti di vivere..come un brutto sogno.

Buona fortuna

Sono serena e ho tanti sogni nel cassetto. Sono di nuovo innamorata della vita e riesco a gestire tutto. Casa figli lavoro amicizie. Gli amici sono fondamentali. Ho imparato a esigere e a ritagliare i miei spazi. Sono una donna, prima che mamma, moglie, amica, lavoratrice

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
4 minuti fa, Gabbiano 69 dice:

La depressione è una malattia curabile. Mi sono analizzata molto e ho capito che se lo avessi capito prima avrei evitato tante cose negative. 

Ho riletto il tuo primo messaggio, e dici di avere un flusso, molto forte... Ho una amica, che soffre anche lei di depressione. Le è stato diagnosticato. Ha anche una patologia che le porta ad avere un flusso davvero abbondante e che la sfianca completamente. 

Una volta è svenuta e è dovuta andare all'ospedale, quindi penso che ci sia una correlazione tra la depressione e altre patologie che interessano il corpo.. 

Ti auguro di star meglio, davvero. 

Un abbraccione

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
14 ore fa, Gabbiano 69 dice:

Sono serena e ho tanti sogni nel cassetto. Sono di nuovo innamorata della vita e riesco a gestire tutto. Casa figli lavoro amicizie. Gli amici sono fondamentali. Ho imparato a esigere e a ritagliare i miei spazi. Sono una donna, prima che mamma, moglie, amica, lavoratrice

Complimenti per la tua serenità e il gestire le cose :) bisogna sempre avere dei sogni..gli amici sono importanti ma ciò che conta che tu sappia cavartela da sola,da quello che hai scritto penso proprio di si :)
Ti sento un pò chiusa nel tuo messaggio ma,non vorrei essere invasivo l'importante che tu stia bene adesso
buona giornata grande mamma :)

 

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
1 ora fa, ProfondoGelo dice:

Complimenti per la tua serenità e il gestire le cose :) bisogna sempre avere dei sogni..gli amici sono importanti ma ciò che conta che tu sappia cavartela da sola,da quello che hai scritto penso proprio di si :)
Ti sento un pò chiusa nel tuo messaggio ma,non vorrei essere invasivo l'importante che tu stia bene adesso
buona giornata grande mamma :)

 

 

Non sono chiusa. È un'impressione. Grazie per il Grande mamma. Adoro i miei figli

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 24/6/2015 at 11:35, rufuge dice:

a tutt'oggi come stai? il mio consiglio:abbandona gli psicofarmaci xchè si limitano a ridurre i sintomi senza arrivare a risolvere il problema cioè rimuovere la/le cause e in più provocano effetti collaterali.rivolgiti ad un buon psicoterapeuta(uomo o donna non importa)di cui abbia piena fiducia:xsonalmente da anni uso la tensterapia e da qualche anno assumo pappa reale(quella naturale ke va in frigo),floriterapia,ciboterapia(grazie a mia moglie!),musicoterapia,aromaterapia e quando ho tempo buone letture.grazie ti aspetto!

rufuge

Vorrei spezzare una lancia in favore degli psicofarmaci. Il mio neurologo quando me li ha prescritti mi ha detto ' queste le chiamano pillole della felicità. Ma non è così. Sono solo curative". Quando ho chiesto cosa intendesse, mi ha detto semplicemente: ' vuol dire che ti aiuteranno a tornare come prima: se eri una persona infelice, tornerai ad essere una persona infelice'. Là per là mi è preso male. Ero super depressa, volevo sentire cose belle. Invece è così. Per fortuna mi sono accorta di essere una persona felice. E lo sono di nuovo come non lo ero mai stata. Ero sempre stata contro gli psicofarmaci. Mi sono ricreduta. Ma è vero che bisogna affiancare un percorso di psicoterapia. Io me la sono fatta da sola. Ma è fondamentale capire cosa è successo e cosa è andato storto. Quindi occorrono entrambi. Nel punto forte della depressione non avevo la forza di analizzare niente. Ora si.  Buona giornata

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

Il mio è uno sconforto generale verso qualsiasi cosa. Provo a spiegarmi meglio. Soffro di depressione da diversi anni, ma negli ultimi tre le cose sono peggiorate abbastanza. Potrebbe sembrare una stupidaggine, ma il fatto che molte persone abbiano tradito la mia fiducia nel corso degli anni hanno solo peggiorato la situazione, portandomi a non fidarmi più di nessuno. Il mio stato mi ha fatto perdere fiducia anche nel futuro. Se penso all'università, ad una famiglia mia, ad un lavoro vedo solo fallimento totale. Questa situazione mi ha già portato negli anni scorsi a fare molte cose negative. E chiaramente quei pensieri ancora oggi non sono svaniti, ma per ora rimangono solo pensieri. Quando finalmente mi ero deciso a parlarne con una persona di questa mia situazione, questa mi ha abbandonato dopo avermi promesso di restarmi accanto. Da quel momento ho avuto una bruttissima ricaduta, ed ora sto peggio di prima. Potrebbe venirvi spontaneo dirmi di parlarne con la mia famiglia, ma loro sono la prima causa. Il fatto è che non si sono mai interessati ai miei sentimenti, a come stavo, e anche quando mi è successo qualcosa di grave davanti ai loro occhi la loro superficialità mi faceva stare veramente male. Vengo attaccato sul personale, vengo definito asociale, senza neanche chiedersi mai se io stia bene o no. Non posso andare dallo psicologo perché non saprei nemmeno come pagarlo, visto che se provassi a dirlo ai miei mi prenderebbero per un deficiente e mi direbbero che queste sono stronzate. Sto provando ad uscirne da solo, ma è dura

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

Oggi ho capito di essere stata depressa tutta la vita, al punto di rendermi conto che se non lo fossi stata avrei fatto scelte totalmente diverse. Riconosco tante delle cose che dici, mi sono chiusa per anni, fiducia tradita etc etc. Se non puoi andare dallo psicologo, leggi, scrivi i tuoi pensieri, sfogati come puoi. Parlati e ascoltati con serenità. Senza giudicarti e senza contare sugli altri. Non perché gli altri non servano anzi, semplicemente perché è dentro di te che devi trovare la forza. Oggi ho tanti amici, ma sono la migliore amica di me stessa e mi piace passare del tempo con me. La mattina presto. Impara ad amarti ad avere fiducia in te', a perdonarti se non sei perfetto...a trovare la tua dimensione. Gli amici aiutano.. ma non puoi affidare loro la tua serenità. Uno perché non è giusto gravarli di una tale responsabilità. Due perché come ho detto 'il lavoro' puoi farlo solo tu. Amati. Il resto verrà, quando gli altri ti completeranno... Non potranno mai essere la tua ragione di vita, ma completare la tua vita si. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 years later...

Ciao a tutti!
So che questo argomento è stato aperto molto tempo fa, ma non ho trovato un argomento più recente su questo, quindi ho deciso di scrivere qui comunque. Ho problemi con ansia e attacchi di panico. Ci sono giorni in cui non ho alcun segno di loro e poi ci sono volte in cui sono sempre ansioso e sperimentando attacchi di panico senza motivo. So di essere molto stressato a causa del mio lavoro e immagino che ciò stia accadendo a causa dello stress e del ripensamento di tutto. Stavo pensando di provare l'olio di CBD da quando ne ho recentemente appreso di più e molte persone dicono che è davvero buono per lo stress e l'ansia. quali sono le tue esperienze con i prodotti CBD? Ho anche trovato un negozio online che lo vende e hanno i certificati per i prodotti CBD, il che penso sia buono dato che ci sono molti prodotti falsi là fuori. Hanno anche un ottimo blog, quindi penso che sappiano davvero cosa stanno vendendo. Questo è il sito web: https://biocbdolio.it - qualcuno qui potrebbe conoscerli o acquistarli da loro e condividerebbe la loro esperienza?

Spero che qualcuno mi possa aiutare. Grazie :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

nel mio caso, gli attacchi di ansia e depressione sono assolutamente correlati alla situazione di stress in cui mi trovo. 

FIsicamente il ciclo influisce, ma quello che influisce veramente e' se mi trovo in una situazione in cui sono felice e mi sento utile o in una situazione in cui sono infelice e mi sento inutile.

Non so se possa aiutarti, so che per alcune persone la depressione e l'ansia sono veramente situazioni neurologiche piu' che psicologiche, quindi puo' benissimo darsi che, nel tuo caso si tratti davvero di squilibrii che dovrai tenere sotto controllo con i medicinali.

Il che non e' del tutto negativo, perche' se si tratta di questo sai di poter avere una soluzione che la medicina puo' aiutarti a risolvere.

Prova solo a valutare se, ultimamente, ti sia capitato di sentirti piu' sotto stress o tensione, magari. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 7 months later...
 
  • 5 months later...

Ciao io cercando ho trovato questo libro: https://amzn.to/3bdJQi0 si chiama ritrovare la luce di un autore Italiano Giuseppe Mazzilli e mi ha fatto veramente 'Ritrovare la luce'

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.