Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
luce.

Esiste il destino?

Messaggi consigliati

Ciao Tex, quindi secondo te nulla può sfuggire al tuo controllo?

Ciao Liz , no anzi , molti avvenimenti son frutti di azioni altrui ma tutto cio' non e' destino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


io utilizzo ogni parola del lessico della nostra madre lingua, non x fare sfoggio di cultura, ma x rispetto,ringraziamento e devozione x il mio professore di italiano e maestro di vita dell'ITIS che ho frequentato anni'70 e che diceva sempre di usare ogni parola del vocabolario di italiano e nel caso non ne comprendiamo il significato di acquistare un bel dizionario(oggi c'è Google)! per quanto concerne i maschi vai a rileggerti il post:ci tengo ad avere anche un tuo commento.

rufuge

p.s. saggio non è colui che non commette errori ma chi impara dai propri sbagli(cercando di non essere recidivo)!buone feste a tutti!

avverto un po' di fastidio da parte tua forse c' e' del vero nel mio commento.

La nostra linqua e' veramente bella e me sono fiero.

Cmq, il tuo professore d'Italiano sara' stato un mezzo rincog@@@@@o.

Anche I piu' grandi filosofi nn la pensavano come il tuo professore

specialmente Platone. Con il pescivendolo , col fruttivendolo , col taxista etc,

professioni molto onorate, si dovrebbe usare un linquaggio comprensibile.

Ai miei tempi c'erano I clubs di commercianti, di proletari, di professionisti,

di latifondisti ed altri con vari ceti sociali , economici e letterari ed ognuno

andava ove apparteneva.Come mail il Papa ogni mercoledi' si affaccia dal

balcone parlando ai suoi fedeli con parole umili e comprensibili?

Idem per il discorso annuale del presidente ai cittadini ItalianI.

I talk show politici Italiani che io vedo in tv ,sento I vari ospiti

parlare un'Italiano capito dalla maggioranza .

Potrei farti vari esempi ma lascio stare.

Il mio professore d'Italiano sapeva riconoscere i valori dei propi alunni.

Dopo un'interrogazione mi disse ,MR datti all'ippica.

Venendo a Chicago incomincia a freguentare I vari campi d'ippica , ricomoscevo i cavalli vincenti

solo con lo squardo , altri consultavano i le varie vincite ,perdite ,il tipo di pista, il fantino etc,

e senza vantarmi posso dirti che il il mio professore aveva ragione, vincevo 4 volte su 5.

So long

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ti piacerebbe se dessi del rinco al tuo professore di lettere?il mio, ormai da anni nel mondo dei più, mi ha lasciato questo insegnamento non solo x ciò che riguarda lessico,sintassi ed etimologia della nostra meravigliosa lingua, che io cerco di applicare nello scrivere e nella lettura ma anche mi ha guidato eticamente-moralmente e mi ha indirizzato nella lettura di autori che mi hanno formato mentalmente e caratterialmente.a te cosa ha insegnato oltre alla materia a cui era preposto a puntare sui cavalli vincenti negli ippodromi? e se vincevi xchè non hai continuato a scommettere?se io scrivo difficile allora vatti un po' a leggere cosa scrivono psicoterapeuti,psicanalisti,psichiatri x restare in tema col nostro forum!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Liz , no anzi , molti avvenimenti son frutti di azioni altrui ma tutto cio' non e' destino.

Probabilmente è quello che chiamano "fato"...giusto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Probabilmente è quello che chiamano "fato"...giusto?

Ciao Liz , se mi dai la tua definizione di fato ne sarei molto felice.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ti piacerebbe se dessi del rinco al tuo professore di

Lettere?

Tex

Ma nn lavora alla posta......cmq anche lui apparteneva ad una certa categoria.

il mio, ormai da anni nel mondo dei più, mi ha lasciato questo insegnamento non solo x ciò che riguarda lessico,sintassi ed etimologia della nostra meravigliosa lingua, che io cerco di applicare nello scrivere e nella lettura ma anche mi ha guidato eticamente-moralmente e mi ha indirizzato nella lettura di autori che mi hanno formato mentalmente e

Tex

Ecco perche' l' ho chiamato mezzo rinco.

a te cosa ha insegnato oltre alla materia a cui era preposto a puntare sui cavalli vincenti negli ippodromi? e se vincevi xchè non hai continuato a scommettere?

Tex

Perche' le vincite erano dovute alla mia conoscenza delle parti intime degli animali.

Gli osservavo con estrema precisione. Sapevo chi li aveva quadrati e sarebbero

stati vincenti. purtroppo il segreto era stato violato ed i propietari degl' ippodromi

facevano riscaldare i cavalli con mutande attigliati che nn davano molto spazio

alla visibilita'.

Ma dove hai tralasciato lo scherzo , l'ironia?

se io scrivo difficile allora vatti un po' a leggere cosa scrivono psicoterapeuti,psicanalisti,psichiatri x restare in tema col nostro forum!

rufuge

Tex

Ho avuto a che fare con tali individui a parte gli psichiatri e nn e' stato uno scontro amichevole ...anzi

Certi individui che nn posseggono una laurea in medicina e dicono che nn esistono patologie

psichiatriche, sono personae Che io definisco tarati che nn danno spazio ad altre possibilita'.

Il perche' deriva dalla poca conoscenza e funzionamento dell'organo ed anche perche' nn

possono prescrivere medicine.

So long pal.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E rispondi alle mie domande.

Evitandole fai capire che ho ragione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oh, oh ......... tex. sei come lazzaro, riesumi, spolveri argomenti ormai archiviati e poi sparisci........ mah........... :Skull:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

tex sugli psichiatri sono d'accordo(salvo rare eccezioni) con te:prescrivono psicofarmaci o pseudo-psicoterapie che attenuano i sintomi ma non rimuovono mai le cause;v. arancia meccanica e spesso quando giudicano i pazienti clinicamente guariti ritornano in famiglia o nella società commettendo omicidi o stragi! non ho capito se il tuo insegnante di lettere era un impiegato PT,un frequentatore di ippodromi nonché scommettitore ippico, poco conoscitore dell'anatomia riproduttiva equina legata al cavallo vincente, o che altro!cmq se continui a dare del rinco al mio do del rinco al cubo anche al tuo! ad maiora!nu rumpimuse u belin cun e foe!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Liz , se mi dai la tua definizione di fato ne sarei molto felice.

In realtà ho scoperto la differenza tra fato e destino da poco, se ho ben capito sembra che il fato sia ciò che ci accade indipendentemente dal nostro agire mentre per destino viene inteso ciò che noi esseri umani possiamo modificare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il fato è qualcosa di mitologico,inconscio,trascendentale mentre il destino è cosciente,programmabile,deterministico,identificabile.cmq x la mia esperienza si può intervenire su entrambi:il problema è comprenderne i meccanismi profondi sub-inconsci che li governano.

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Un giorno una donna con in braccio un bambino di un anno, si recò dal medico, appena entrata, dice al medico che era incinta e di voler abortire, spiegandogli che già aveva questo di un anno e non se la sentiva di fare subito un altro figlio, oltre i problemi economici che avevano..il medico acconsentì subito senza obiettare, va bene signora lo possiamo fare anche subito..la donna rimasta un pò stupita perché non immaginava che sarebbe stato così semplice incredula disse, ok procediamo. .Ill medico gli chiese di passagli il bambino che aveva in braccio, così lo mettiamo nel lettino operatorio..la donna confusa disse, che c'entra mio figlio, che deve fare?? Il dottore rispose, non ha detto che due figli non riesce a crescerli? ? La donna si, è il medico, infatti uccidiamo quello che ha in braccio in questo momento è lasciamo l'altro, così evitiamo di fare operazioni e perdere tempo e lei avrà sempre un figlio solo...la donna cambio idea e tenne il filo. ...Fato o destino???

Io resto del parere che non esistano entrambi inquanto esiste già anche il futuro è le nostre scelte o incontri sono già presenti, dobbiamo solo viverli..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io resto del parere che non esistano entrambi inquanto esiste già anche il futuro è le nostre scelte o incontri sono già presenti, dobbiamo solo viverli..

Questa sembrerebbe proprio la descrizione del fato : )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sì ma non conoscendo il futuro il nostro agire dipende ipoteticamente da una nostra scelta e dal nostro punto di vista presente collegato solo al suo passato..quindi il prendere atto di questa informazione non cambia il presente, ugualmente il tuo futuro dipenderà dalle scelte che per te stai prendendo in un presente tuo, il fatto che esista il futuro oltre ad essere una semplice teoria senza nessun fondamento scientifico provabile, non cambia il tuo presente di una virgola come interpretazione, quindi anche se è vero dal tuo punto di vista il tuo futuro dipenderà sempre da una tua scelta presente...probabilmente non avrai capito niente di ciò che voglio dire..cmq se credi che ciò sia vero saranno gli eventi a determinare il tuo futuro e quindi tu ti potrai cullare su questa teoria pensando che il tuo destino sia questo, mentre invece potrai pensare che sei tu a scriverlo e quindi a determinare il tuo futuro e pensare che tutto dipenda dal tuo agire, ciò non cambia cosa succederà nel tuo futuro, quindi qualunque dei due pensieri ti verranno, ciò non cambierà il tuo futuro che dipendara sempre dalle tue scelte per te, prese nel presente. ..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

il domani e quindi il futuro dipendono da pensieri,parole e azioni e quindi scelte dell'adesso,qui e ora e quindi presente:angelo ho interpretato bene il tuo pensiero?

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Vuol dire che non ha importanza se realmente le nostre scelte stiano dipendendo dalle nostre scelte prese nel presente o no, non conoscendo il futuro, per noi è così, sono scelte prese nel presente che determinano il futuro. ..quindi tra cullarsi e pensare che è il destino a descrivere il nostro futuro e meglio pensare che siano le nostre scelte a farlo...Ma nonostante ciò, se il futuro esiste gia veramente non cambierà qual'unque delle due teorie tu decida di appoggiare, o cullarti o agire...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Quindi il mio consiglio anche se è fato. ..pensa che ciò che ti succederà dipenda sempre dalle tue scelte..

Ci sto provando...ho persino "integrato" la mia firma con un pensiero positivo ; )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oh, oh ......... tex. sei come lazzaro, riesumi, spolveri argomenti ormai archiviati e poi sparisci........ mah........... :Skull:

Cu fu stu Lazzaro dal nome ebraico.

Deab, io nn sparisco ma rispondo a certe discussioni in cui sono involto ma prendo tempo perche' vivo

in un posto meraviglioso a cui dedico tanto tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

tex sugli psichiatri sono d'accordo(salvo rare eccezioni) con te:prescrivono psicofarmaci o pseudo-psicoterapie che attenuano i sintomi ma non rimuovono mai le cause;v. arancia meccanica e spesso quando giudicano i pazienti clinicamente guariti ritornano in famiglia o nella società commettendo omicidi o stragi! non ho capito se il tuo insegnante di lettere era un impiegato PT,un frequentatore di ippodromi nonché scommettitore ippico, poco conoscitore dell'anatomia riproduttiva equina legata al cavallo vincente, o che altro!cmq se continui a dare del rinco al mio do del rinco al cubo anche al tuo! ad maiora!nu rumpimuse u belin cun e foe!

rufuge

La medicina per se e' palliativa a parte certi casi.

Ho mangiati sta' minestra oppure gettiti dalla finestra.

Cmq, ti da' la possibilita' di vivere una vita decente senza farsi seghe mentali.

I miei professori d' Italiano erano tutti delle capre a parte una professoressa che nn mi faceva dormire la notte.....troppo bella e sexi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

In realtà ho scoperto la differenza tra fato e destino da poco, se ho ben capito sembra che il fato sia ciò che ci accade indipendentemente dal nostro agire mentre per destino viene inteso ciò che noi esseri umani possiamo modificare...

Ciao Liz,

son d'accordo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il futuro si scrive con azioni e decisioni prese fino in fondo nel presente nel qui e ora!

La piazza affari americana ha perso tanto ed in tanti dicevano e dicono di nn psaventarsi perche'

ci son sempre I bassi ed alti e tutto col tempo ci si equa.

Ma perche' dovrei perdere tanti soldi se ho la capacita' d'investire in cash money market dove nn

fai soldi ma nemmeno ci perdi se nn in caso di crash totale.

Quando l'aqua e' molto piu' calma , si possono prendere altre decisioni nel rinvestirli .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

vedo che sei un esperto di borse oltre che di scommesse equine:hanno in comune l'azzardo x indovinare i titoli su cui investire e chi vincerà la corsa(in base agli attribtui come hai scoperto tu!). vedo che ti sei ridestato dal letargo e stai rispondendo a tutti i topic che si sono sviluppati anche se sul alcune mie domande(troppe) ti piace glissare o far finta di non capire:se non comprendi il mio lessico,a causa del mio prof.di italiano per te rinco...., sono disposto a chiarire locuzioni,sintassi e morfologia nonché contenuti e significati magari troppo astrusi!potrei sapere in quale amena località vivi che ti appaga e coinvolge così profondamente?cmq x me resti un genio inespresso e incompreso a cui manca un po' di continuità e....smettila di fumare!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Salve a tutti.

Secondo voi il destino esiste?

È conosciuta la frase "io sono l'unico artefice del mio destino", ma voi siete d'accordo?

Grazie.

no, esiste solo cio che è, L'adesso...l'unico possibile destino prescento e l'agire sull'adesso consapevolmente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.