Vai al contenuto
  • Pubblicità

Accedi per seguirlo  

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


Diciamo che ne risentono entrambi, le due esperienze sono distaccate ma ne risentono entrambi. .secondo me qualsiasi tipo di violenza fa ma male, sia fisica che psicologica, solo che c'è un modo diverso di percepirlo, in quella fisica sotto forma di dolore fisico, in quella psicologica sotto l'aspetto mentale da cui poi nascono le decisioni che portano alle azioni, una violenza psicologica, porta a prendere decisioni che porteranno ad azioni che tu rispecchierai poi nel mondo reale, si chiama legge di attrazione, quindi la violenza psicologica e un dolore diluito nel tempo non come quella fisica concentrata in un determinato punto nello spazio e quindi percepita subito, c'è differenza tra tempo e spazio, il fisico e spaziale dotata di massa, il pensiero o emozioni o ricordi, rigurgito il tempo cioè la psiche. .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

entrambe offendono la dignita di una persona.... comunque senza ombra di dubbio quella psicologica. nell ambito domestico, lavorativo , sociale.. è quella velenosa strategia che mira a distruggere con la provocazione continua , l offesa, la disistima, la derisione , la svalutazione, il ricatto, la minaccia, il silenzio, la privazione della liberta, l isolamento, la menzogna e il tradimento della fiducia riposta, . portando a volte al disperato gesto del suicidio....la caratteristica fondamentale di questi comportamenti è la crudeltà esercitata dall aggressore, il quale ben sapeva che lesioni fisiche e sessuali potevano essere punibili come reato............ oggi grazie all approvazione della nuova legge .... stalking, mobbing,..... sono considerati punibili in quanto reato..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

grazie ad entrambi per le risposte così reali,dettagliate ed esaustive sull'argomento violenze psicofisiche e loro effetti nel tempo; ma la mia domanda è:oggi e storicamente chi sono gli artefici i maschi o le femmine? è l'atavico,ancestrale scontro-confronto dei poteri in dotazione agli uomini e alle donne:forza fisica,potere fallico incluso,potere economico-politico-religioso-scientifico/tecnologico tipicamente maschili;seduzione,potere procreativo tipicamente femminili.a tutt'oggi quale ha prevalso?a voi le ardue sentenze!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.