Vai al contenuto

Ho bisogno di uno psicologo?


LorenzoAngels

Messaggi consigliati

Ciao a tutti,mi chiamo Lorenzo,ho 20 anni e vi scrivo perchè,a causa di alcuni miei problemi che ultimamente mi pesano parecchio,non so se andare o meno da uno psicologo.

Vorrei iniziare dicendo che io a 20 anni mi ritrovo calvo:ho purtroppo iniziato a perdere i capelli a soli 16 anni e da gennaio ho "risolto" rasandomi a zero con la lametta.

Se rasandomi non ho più l'ossessione di pensare a quanto sia diradato e stempiato ho invece il pensiero che i miei coetanei mi fissino e pensino che sia una specie di malato/strano...

E' non capite quanto mi arrabbio ogni volta che mi prendono in giro per questo...o li ignoro e mi porto la rabbia per tutta la giornata oppure  li insulto pesantemente e qualche volta sono arrivato anche alle mani.

Non riesco a vivere questa cosa tranquillamente,l'umiliazione mi brucia troppo.

Poi a 20 anni io non ho mai avuto una ragazza,neanche un bacio;ci ho provato con qualche ragazza che magari era anche interessata ma vuoi per sfortuna,per insicurezza e per la paura di andare fino in fondo non è mai successo nulla,e con la calvizie mi sono scoraggiato ancora di più.

La cosa mi pesa molto,capisco che la mia inesperienza è un ostacolo per me,che sicuramente non è di aiuto per le ragazze e che in alcuni casi viene anche chiaramente percepita.

Tra l'altro tutti i miei amici hanno fatto le loro esperienze e io sto ancora a zero.

Quanto agli amici,mi capita spesso di sentirmi un pesce fuor d'acqua:il mondo è bello perchè è vario ma essere uno dei pochi ad avere interessi diversi o più interessi rispetto agli altri ti fa spesso chiederti:"che ci sto a fare qui?".

Inoltre essendo un tipo molto riservato e all'apparenza anche un po' freddo non sono mai riuscito ad aprirmi del tutto con i miei amici,neanche con quelli più stretti.

Penso che il mio problema sia un'insicurezza di fondo ma insicurezza di cosa?Non mi sento insicuro ad affrontare un'esame,non mi sentivo insicuro neanche quando praticavo pugilato eppure mi sento insicuro ad aprirmi e a parlare di me con amici che conosco da una vita o a chiedere una ragazza di uscire o a salutarne una per strada,a prendere l'iniziativa...

Non migliora la situazione il fatto che mio padre sia disoccupato da un mese e che mia madre abbia una situazione lavorativa abbastanza instabile al momento.

La situazione economica è infatti un altro fattore che mi ostacola nell'andare da uno psicologo,oltre al fatto di non esserci mai andato e quindi,di non sapere se io ne abbia realmente bisogno o se ne valga la pena.

Chiedo quindi consiglio a voi,se sarete così gentili da rispondermi. :D

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.