Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti mi chiamo Gianluca e ho 23 anni.
Prima di consultare come ultima spiaggia uno psicologo vorrei sapere anche un vostro parere, il tutto iniziò 3 anni fa con forte tachicardia notturna e senso di soffocamento..ripetuto per circa due mesi (luglio e agosto) in breve non ho dormito quasi per due mesi se non qualche oretta siccome appena mi coricavo arrivavano le palpitazioni a mille e gola chiusa..poi a furia di respirare in iperventilazione per ore mi addormentavo.
Iniziano le analisi, cuore OK (ecg, eco, ecodoppler, hotler), analisi del sangue con emocromo OK, spirometria OK, successivamente inizio a ripetere emocromo completo ogni 3 mesi e l'unica cosa che salta all'occhio è giusto una piccola carenza di ferro (sistemata con ferrograd).
Il 2016 tutto ok nel senso mi dico "ok ho l'ansia", ogni tanto al cinema mi veniva il panico, cosi come nei luoghi aperti, quando stavo solo, quando dovevo far qualcosa insomma questo affanno e oppressione toracica era sempre presente però non mi allarmavo più di tanto anche grazie al collega XANAX.
Il 2017 è stato un trauma, arriva l'estate e vedo un servizio su HIV e altre malattie (premetto che non vado con escort ed ho una, ed unica avuta, ragazza) mi sale il panico, mi sento malato, inizio a pensare che ho l'aids che me la sono presa con i tatuaggi che ho. 
Esattamente il giorno dopo corro dal medico mi faccio prescrivere le analisi da fare e 10 minuti dopo corro al laboratorio analisi che dopo qualche ora me le mandano per email siccome mi avevano visto agitatissimo (ovviamente negativo l'esito).
Il punto non è tanto il perché delle analisi ma volevo spiegare bene il fatto siccome da quel momento l'ansia è andata alle stelle.
Sono letteralmente impazzito, qualche mese dopo verso novembre sento un servizio sulle malattie polmonari e di nuovo arriva il panico, tremo, sudo, non dormo, piango. Vado dal medico, mi dico ho la gola chiusa da 2 anni e respiro male sicuro ho qualche malattia ed iniziamo, Rx Torace tutto apposto, Rx Cranio tutto apposto, ecografia alla gola qualche linfonodo reattivo, tac con contrasto alla gola solo qualche linfonodo attivo e ovviamente emocromo perfetto, pankreas, reni e fegato perfetti.
Mi tranquillizzo un po ma purtroppo chi ipocondriaco ed ansioso non sta a cercare su google i propri sintomi?
Leggo delle malattie neuromuscolari e li cado di nuovo in un vortice infinito, di nuovo analisi del sangue, visita medica di base + visita medica neurologica (che mi diagnostica forte ansia associata a depressione).
In effetti si ragazzi...io non ragiono più, mi alzo la mattina già soffocato con il pensiero di cosa posso cercare oggi su google per i sintomi che ho, non penso ad esempio a cosa mangio, a cosa devo fare a lavoro, a cosa fare questa sera o che film guardare.
Mi alzo e dico, non sto bene, non respiro, ho la gola chiusa, ho le gambe stanche, le vertigini, mai un sorriso, parlo in maniera confusionale, questa non è vita. 
Mi sento stanco, triste, non mi riesco a concentrare, non riesco a pensare ad un futuro. 
Penso di andare da uno psicologo, intanto ho iniziato da appena 4 giorni una cura di Sereupin la mattina e xanax 0.25 diviso metà mattina metà sera.
Per favore ogni risposta è ben accetta, scambiare opinioni mi aiuta.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.