Vai al contenuto
  • Pubblicità

Enigma

Zoloft

Messaggi consigliati

Salve a tutti, una mattina mi sono svegliata e sono iniziati dal nulla i miei pensieri ossessivi compulsivi, stanchezza cronica, voglia solo di morire.... sono immediatamente andata da una psicologa che per 65 € di efuta mi ha consigliato di guardare i film di Checco Zalone (e qui vi ho detto la cosa meno assurda delle cose che mi ha etto). Ho cambiato psicologa e con questa mi rovo decisamente meglio, afferma che da sola non può aiutarmi quindi dobbiamo parallelamente sentire una psichiatra. Per un mese mi ha prescritto lo zoloft (50mg) e i pensieri ossessivi sono svaniti ma non quelli suicidari, la stanchezza, la voglia di dormire 24 h quindi ha optato per 100 mg. I pensieri suicidari sono praticamente spariti ma ho iniziato con l'autolesionismo e sono peggiorati alcuni aspetti: umore altalenante misto a euforia con picchi di mutismo, stanchezza, disinteresse per tutto, mi rinchiudo in casa, l'unico posto che mi rilassa. A qualcuno di voi è capitata una cosa simile? Ho la prossima seduta dalla psichiatra a giugno ma vorrei un vostro parere. Grazie

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao enigma! Eccomi. Allora io sono nel tuo stesso problema ma non voglio uccidermi. Ho chiamato il mio dottore perché i pensieri ossessivi sono ovunque. Da quello che so inizierò a prendere qualche farmaco. La forza di volontà non me manca ma ahimè da soldato è la prima volta che mi arrendo. Come stai? Hai qualcuno che ti sta vicino? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Batman,

la mia psichiatra ha aggiunto allo Zoloft il Buprofene altro antidepressivo. Tutto uguale ma a parer suo dovrò attendere altre tre settimane per trovare qualche beneficio. A me sembra tutto maledettamente uguale. Ovviamente il mio percorso è seguito in parallelo da una psicologa che ad oggi è l'unica persona che ho. Oltre me stessa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E' tutto maledettamente uguale ma dobbiamo cambiare noi stessi, adattarci a questo infame DOC. Non commettere l'errore di chiuderti in casa se no lui vince, ti tiene al guinzaglio.
Come te sto bene in casa ma perche' li siamo al sicuro dai pericoli (e' un questione psicologica).
Io prendo lo xanax ma a dosi ridotte. 
Adesso come stai? I farmaci fanno effetto? Che pensieri ossessivi hai?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.