Vai al contenuto

Pubblicità

Guest Moonsplit

Depressione post rapporto malato

Recommended Posts

Guest Moonsplit

Buonasera a tutte, sono nuova del forum.
Mi chiamo Anna, 33 anni e convivo da 2/3 anni con episodi depressivi piu o meno intensi, alternati a momenti di relativo benessere, aiutata comunque da sporadiche sedute psichiatriche con tanto di antidepressivi e benzodiazepine per la notte. Dico sporadiche perche molto stupidamente ho commesso spesso l'errore di interrompere sia I colloqui che la farmacoterapia non appena sentivo di stare un po meglio.
Da circa un mese ho chiuso una relazione di sei mesi...breve direte voi, ma quest uomo ha avuto il potere straordinario di trasformarmi in un mostro...in breve...era molto geloso e possessivo. Mi minacciava d lasciarmi se fossi andata con le amiche in dei locali che a suo dire erano da single e fatti apposta per rimorchiare...una volta per comodita ho dovuto fissare un appuntamento in un bar con un ex datore d lavoro che aveva una collaborazione da propormi e lui ha detto che la cosa non doveva ripetersi mai piu, che avrei dovuto prima consultarlo per capire se la cosa potesse dargli fastidio. Diceva che era assurdo porre come regola d vedere le mie amiche almeno una volta a settimana, xche se lui quel giorno era libero e aveva voglia d vedermi avrei dovuto metterlo davanti a tutto.ogni volta che uscivo con le miche dovevo fargli la telecronaca di dove andavo, con chi ero, se incontravo qualcuno e su quando tornavo a casa e se anche non sgarravo nulla erano musi.
Dovevo avvisarlo quando uscivo anche solo x fare la spesa e appena tornavo dovevo dirglielo immediatamente...si insospettiva se andavo per piu di due giorni in palestra..io ho cercato tante volte d farlo ragionare ma alla fine trovando un mezzo compromesso restavo sempre, dopo averlo minacciato d lasciarlo se non fosse cambiato. Premetto che non sono mai stata gelosa, l ho sempre incoraggiato a svagarsi anche senza d me, se voleva farsi ferie da solo con amici io ero contenta visto che le nostre ferie non coincidevano..addirittuta gli ho detto che poteva poggiarsi all aiuto della sua ex fidanzata architetto per la ricerca di una casa..
Fatto sta che, oppressa e scioccata da questi suoi atteggiamenti ho cominciato ad essere ossessionata da una sua ex, gli chiedevo spesso insistentemente quale fosse l ultina volta che l avesse sentita e lui tutte le volte si innervosiva, rifiutandosi d mostrarmi il telefono x dimostrarmi che diceva la verita. Diceva che io non potevo dire niente, trovandomi in una situazione lavorativa in cui qualche giorno a settimana beccavo un ragazzo con cui ho avuto una relazione sul lavoro..sostanzialmente la mia gelosia si è limitata, per quanto folle, a questa ragazza, e ho continuato ad essere ossessiva solo perche era ostinato a non volermi mostrare la verita invece d dirmela e basta. Insomma per le sue paranoie e I miei sospetti sulla tipa litigavamo tantissimo finche lui si è concesso due settimane di riflessione dopo le quali mi ha lasciato con un sms....per poi ricoprirmi d insulti pesanti il giorno dopo perche ha scoperto tramite un suo amico che ero in un locale con un ragazzo, e chissa come ha anche scoperto che l'ho baciato sotto casa...
Insomma sono consapevole che la storia prima o poi l avrei chiusa anche io ma le sue modalita sono state atroci...tutto via messaggio...e ancora prima d darmi la sentenza definitiva si lasciava taggare sui social con amici e tipe con cui è stato in vacanza dopo la sfuriata senza senso...


Ed eccolo la il cane nero che è tornato....mai cosi ostinato....persi 5 ,kg in due settimane, nessuna energia, apatia totale, poche amiche su cui contare(che dopo 1 po per quanto comprensive si stuferanno della zavorra...), zero vita sociale, attacchi d panico, autostima sotto ai piedi..se anche avessi vita sociale mi rendo conto che sono uno zombie e mi metto a confronto con gente molto piu felice d me, piu spensierata, con progetti d vacanze..e mi chiudo ancora di piu
..quando mi sono resa conto d non reggermi piu in piedi mia madre che Abita a 800km è corsa ed è in casa con me ora...sono in malattia da lavoro per 7 giorni perche davvero non sto piu sulle gambe e faccio un lavoro in cui commettere un errore puo costare molto caro...aspetto parere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Guest Teresa

Ciao Anna, 

sono Teresa, una ragazza di 31 anni. Sono uscita anche io da una relazione tossica da pochissimo e come te sto sperimentando quel vuoto, la depressione apparente. Perché sì, la depressione è solo apparente (a meno di una diagnosi, a quel punto ahimé temo che ci si sia spinti troppo oltre con la sofferenza e quindi smetti di leggere quanto sto dicendo e continua il percorso terapeutico). La vera "malattia" comunque si chiama dipendenza affettiva. Prima c'era questa droga a tenere alta l'adrenalina, c'era questa relazione in stile montagne russe, questo su e giù nauseabondo ma comunque stimolante. Come staccarsi le pellicine dalle labbra. Fa male, ma lo facciamo. Sono relazioni in cui con piacere decidiamo di fonderci, perdendo favorevolmente la nostra identità. Poi quando logicamente siamo esauste, infelici siamo nel post "sbornia" da dipendenza, arriva il magone e il vuoto. Quell'esserino debole, noioso e insopportabile che cerchiamo di evitare è di nuovo lì a fissarci, con tutte le sue lagne e i suoi bisogni. Siamo noi. E' il nostro bambino interiore che abbiamo lasciato lì per giorni, mesi anni, a piangere inascoltato. Sai Anna, il peccato imperdonabile del dipendente emotivo è l'esatto opposto della vanità: è il diniego verso se stessi, l'ingratitudine di essere veri, reali, di avere corpi, fattezze, di avere un cervello pensante e una vita da sfruttare al meglio. Non devi sentirti in colpa sia chiaro. Questo male è stato seminato in noi quando eravamo troppo innocenti per difenderci. Però qualcosa si può fare. E' faticoso ma hai il dovere di attuarlo finché respiri. Costruisci un ponte con te, un rapporto di amore. Scopri le tue passioni, interrogati. Ci sono tante attività: tango, recitazione, yoga, meditazione. Centrati. Sappi che è difficile, difficilissimo, cadrai. Però ricordati una cosa quando questo accadrà. Sai chi può amare una persona che non ama se stessa? Quei tipi cui sopra: i gelosi, i possessivi, i patologici, la gente fallita che ha perso il suo centro, i dipendenti da sostanze, altra gente che non ha alcuna voglia di cambiare, ma solo altre scuse per "farsi", i narcisisti. E ricomincia il disastro. il nostro disastro. Chiudi i social, il computer, le serie possono aspettare. Lanciati. In un nuovo sport, in un nuovo obiettivo, coltivati. Pensa come se dovessi stare sola per sempre con te stessa, in un deserto. Pensa come se fossi in una gabbia e tu una potente lega da lavorare per diventarne la chiave. In palio non c'è il principe azzurro, l'uomo dei sogni, una comitiva di amici affiatati. In palio c'è il tuo io ritrovato, ci sei tu, che sei e resterai per sempre il tuo TUTTO. Anche io adesso devo raccogliere i cocci della fine di questa relazione, ma sai, sono così stanca di stare male - bada non è esperienza è proprio stanchezza- che adesso penso attuerò l'unica strategia sensata. Punterò su di me. Mi auguro di riuscire a razzolare anche meglio di quanto di sto predicando (forse per auto incoraggiarmi?). Un abbraccio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest ospite 2

sembra il mio ex. Ed ancora più incredibile che sia finita esattamente nello stesso modo. Identico da far paura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest ospite 2
Il 20/8/2018 at 00:01, Guest Moonsplit dice:

Buonasera a tutte, sono nuova del forum.
Mi chiamo Anna, 33 anni e convivo da 2/3 anni con episodi depressivi piu o meno intensi, alternati a momenti di relativo benessere, aiutata comunque da sporadiche sedute psichiatriche con tanto di antidepressivi e benzodiazepine per la notte. Dico sporadiche perche molto stupidamente ho commesso spesso l'errore di interrompere sia I colloqui che la farmacoterapia non appena sentivo di stare un po meglio.
Da circa un mese ho chiuso una relazione di sei mesi...breve direte voi, ma quest uomo ha avuto il potere straordinario di trasformarmi in un mostro...in breve...era molto geloso e possessivo. Mi minacciava d lasciarmi se fossi andata con le amiche in dei locali che a suo dire erano da single e fatti apposta per rimorchiare...una volta per comodita ho dovuto fissare un appuntamento in un bar con un ex datore d lavoro che aveva una collaborazione da propormi e lui ha detto che la cosa non doveva ripetersi mai piu, che avrei dovuto prima consultarlo per capire se la cosa potesse dargli fastidio. Diceva che era assurdo porre come regola d vedere le mie amiche almeno una volta a settimana, xche se lui quel giorno era libero e aveva voglia d vedermi avrei dovuto metterlo davanti a tutto.ogni volta che uscivo con le miche dovevo fargli la telecronaca di dove andavo, con chi ero, se incontravo qualcuno e su quando tornavo a casa e se anche non sgarravo nulla erano musi.
Dovevo avvisarlo quando uscivo anche solo x fare la spesa e appena tornavo dovevo dirglielo immediatamente...si insospettiva se andavo per piu di due giorni in palestra..io ho cercato tante volte d farlo ragionare ma alla fine trovando un mezzo compromesso restavo sempre, dopo averlo minacciato d lasciarlo se non fosse cambiato. Premetto che non sono mai stata gelosa, l ho sempre incoraggiato a svagarsi anche senza d me, se voleva farsi ferie da solo con amici io ero contenta visto che le nostre ferie non coincidevano..addirittuta gli ho detto che poteva poggiarsi all aiuto della sua ex fidanzata architetto per la ricerca di una casa..
Fatto sta che, oppressa e scioccata da questi suoi atteggiamenti ho cominciato ad essere ossessionata da una sua ex, gli chiedevo spesso insistentemente quale fosse l ultina volta che l avesse sentita e lui tutte le volte si innervosiva, rifiutandosi d mostrarmi il telefono x dimostrarmi che diceva la verita. Diceva che io non potevo dire niente, trovandomi in una situazione lavorativa in cui qualche giorno a settimana beccavo un ragazzo con cui ho avuto una relazione sul lavoro..sostanzialmente la mia gelosia si è limitata, per quanto folle, a questa ragazza, e ho continuato ad essere ossessiva solo perche era ostinato a non volermi mostrare la verita invece d dirmela e basta. Insomma per le sue paranoie e I miei sospetti sulla tipa litigavamo tantissimo finche lui si è concesso due settimane di riflessione dopo le quali mi ha lasciato con un sms....per poi ricoprirmi d insulti pesanti il giorno dopo perche ha scoperto tramite un suo amico che ero in un locale con un ragazzo, e chissa come ha anche scoperto che l'ho baciato sotto casa...
Insomma sono consapevole che la storia prima o poi l avrei chiusa anche io ma le sue modalita sono state atroci...tutto via messaggio...e ancora prima d darmi la sentenza definitiva si lasciava taggare sui social con amici e tipe con cui è stato in vacanza dopo la sfuriata senza senso...


Ed eccolo la il cane nero che è tornato....mai cosi ostinato....persi 5 ,kg in due settimane, nessuna energia, apatia totale, poche amiche su cui contare(che dopo 1 po per quanto comprensive si stuferanno della zavorra...), zero vita sociale, attacchi d panico, autostima sotto ai piedi..se anche avessi vita sociale mi rendo conto che sono uno zombie e mi metto a confronto con gente molto piu felice d me, piu spensierata, con progetti d vacanze..e mi chiudo ancora di piu
..quando mi sono resa conto d non reggermi piu in piedi mia madre che Abita a 800km è corsa ed è in casa con me ora...sono in malattia da lavoro per 7 giorni perche davvero non sto piu sulle gambe e faccio un lavoro in cui commettere un errore puo costare molto caro...aspetto parere

ciao se ti andrebbe di parlare, solo l'autrice dell'ultimo commento. Davvero stiamo e abbiamo vissuto la stessa identica cosa, identica da far quasi paura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.