Vai al contenuto

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 262
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

 
Ospite LeGoLaS

da notare che le persone si impressionano di più per quello che spendono che per quello che perdono di salute :shock:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Tieni ragione LeGoLaS. Quando i fumatori si fanno due conti delle loro uscite, si impressionano, ma non sempre si pensa a quanto equivale questo in salute. Non fumo molto, dipende dai giorni, posso stare senza problemi senza fumare anche per una settimana, e magari altri giorni mi fumo un pacchetto intero. Oggi non ho ancora fumato, ma son certa che come esco recupero!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite LeGoLaS

THE BRIAN CURTIS STORY

bryan-son.jpg

Bryan Curtis, age 33, of St Petersberg,Florida, holds his son Bryan Jr., 2, in this March 29, 1999 photo. The photo below was taken just two months later. [Photo: Curtis Family]

Bryan.jpg

June 3, 1999 -- the day of Bryan's death. Bryan's wife Bobbie and son Bryan

are at his side. Brian holds the top photo in his hands.

[st Petersberg Times photo: V. Jane Windsor]

For the full strory, visit the Brian Curtis page at WhyQuit.com.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite LeGoLaS

LA STORIA DI BRIAN CURTIS

Bryan Curtis, 33 anni, di St. Petersberg, Florida, tiene suo figlio Bryan Jr., 2, nella foto del 29 marzo 1999. La foto sotto giusto due mesi più tardi.

3 giugno 1999 - il giorno della morte di Bryan. La moglie Bobbie e suo figlio sono di lato. Bryan tiene la I fotografia tra le mani.

Per tutta la storia, visitate la pagina di Bryan Curtis su WhyQuit.com

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ospite LeGoLaS

io le provo tutte -.-

con l'aviaria ha funzionato, il 90% della gente non mangia più pollo :?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non è facile .. io sto lottando e non è facile.

piu' passa il tempo piu' diventa diffficile.

ho paura .. ho rotto un equiloibrio .. e nonso se ne ricreo un altro.

legolas... devi solo pensare che non lo farai piu' .. e mantenere fede alla promessa che ti fai .. -

è un patto con te stesso.

ma nel tuo caso mi pare che ti sei già privato di tante cose pur di restare a fianco di tua madre.

sei rinchiuso almeno fuma.

parli spesso di tua madre con lo psicologo ?..

dovresti .

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

non lo so .. ma il risultato del tuo malessere è quello di non diventare uomo .. e restare in braccio a mamma sombolicamente..

comunque dipendente da lei .. qubidi il suo piccolo il suo cucciolo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

osserva bene il posacenere .

avvicinalo al naso e senti l' odore del posacenere..

quel posacenere sei tu .. chi si avvicina a te si avvicina a quel posacenere..

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
Ospite LeGoLaS

ho 21 anni manu e ne fumo tante - troppe ... faccio fuori quasi due pacchetti al giorno ... 10 le fumo di gusto le altre le accendo faccio un tiro e poi le lancio dal balcone il più lontano possibile come per liberarmene ..

io sono libero e non voglio essere schiavo, ma non riesco :?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ho 21 anni manu e ne fumo tante - troppe ... faccio fuori quasi due pacchetti al giorno ... 10 le fumo di gusto le altre le accendo faccio un tiro e poi le lancio dal balcone il più lontano possibile come per liberarmene ..

io sono libero e non voglio essere schiavo, ma non riesco  :?

io ne ho 43, sono schiava dei dolci ti capisco eccome....essere liberi è una cosa difficilissima, improba, una lotta di tutta una vita . A volte mi chiedo se ne valga veramente la pena o se invece bisognerebbe vivere e basta.... non so, ma poi ci si mette la salute e li ti f*****e.

Guarda, non ho soluzioni per me, figurati per gli altri... :wink:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite LeGoLaS

BUPROPIONE

È un antidepressivo atipico che si è dimostrato utile nella terapia contro il fumo. Dopo un consulto medico per personalizzare la terapia la posologia prevede una prima settimana con una compressa di bupropione continuando a fumare.

Dalla seconda settimana smette di fumare e inizia la terapia con una compressa due compresse al giorno per 6 settimane. Questo metodo ha dato una percentuale di successo del 40%

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite LeGoLaS

LARINGE, TUMORE DELLA

in genere si tratta di carcinoma squamoso che prende origine dal pavimento delle corde vocali. Si riconoscono tre stadi in base all’estensione. La terapia si avvale della chirurgia, della radioterapia e della chemioterapia. Il fumo di sigaretta e l’alcol sono fattori di rischio riconosciuti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
BUPROPIONE

È un antidepressivo atipico che si è dimostrato utile nella terapia contro il fumo. Dopo un consulto medico per personalizzare la terapia la posologia prevede una prima settimana con una compressa di bupropione continuando a fumare.

Dalla seconda settimana smette di fumare e inizia la terapia con una compressa due compresse al giorno per 6 settimane. Questo metodo ha dato una percentuale di successo del 40%

e tu l'hai provato?? e se si non ha funzionato?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite LeGoLaS

NICOTINA

alcaloide altamente tossico presente nelle foglie del tabacco. Viene assunta per via inalatoria, attraverso il fumo, o per via perlinguale attraverso le mucose della bocca. Gli effetti variano a seconda della quantità di sostanza assunta e del grado di assuefazione; la maggior parte di essi sono mediati da una increzione di catecolamine e consistono in: aumento della pressione arteriosa sisto-diastolica, della frequenza cardiaca, della forza di contrazione cardiaca, del consumo miocardico di ossigeno, del flusso arterioso coronarico, dell'eccitabilità miocardica e in una diffusa vasocostrizione periferica; ipersalivazione e ipersecrezione gastrica; la nicotina ha mostrato anche di provocare aumento delle concentrazioni sieriche di glucosio, cortisolo, acidi grassi liberi, vasopressina e beta-endorfine; ad alte dosi, poi, la nicotina provoca spasmi della muscolatura liscia intestinale, contrazioni muscolari e convulsioni. Il potere assuefacente è discreto; non dà dipendenza fisica né sindrome di astinenza, ma forte dipendenza psichica. I maggiori rischi sono connessi con gli effetti a lungo termine: l’uso prolungato e massiccio è una delle cause principali di patologia cardiaca coronarica, anche su base aterosclerotica, responsabile di angina pectoris e altri disturbi cardiovascolari tra cui aritmie, patologie coronariche ischemiche o trombotiche acute, arteriopatie periferiche obliteranti; inoltre, aggrava le suddette situazioni, se già presenti, aumentando il tasso di mortalità nei cardiopatici fumatori rispetto ai non fumatori; favorisce anche l’ ulcera gastrica e contribuisce, insieme alle altre sostanze contenute nelle sigarette, alla morbilità complessiva legata al fumo di tabacco.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.