Vai al contenuto

Moglie di ex pornodipendente


Messaggi consigliati

Mi sono sposata nel 2012, psicoterapia di coppia dopo poco durata più di un anno per mancanza di intimità e sesso, dopo la quale ho scoperto che mio marito era pornodipendente. Ha deciso di fare una terapia da solo, a distanza di altri due anni dice di aver risolto il problema ma la nostra intimità non è cambiata. Lho lasciato non potendo più sopportare solitudine e assenza d'affetto. Mi sono buttata in un nuovo amore che ho lasciato rapidamente perché non era ciò che cercavo e lo stesso con un nuovo lavoro. Ho finito per tornare da lui nel giro di 6 mesi. Un altro anno è passato, dei buoni propositi iniziali nessuno è stato mai mantenuto da parte di entrambi. Non so ritrovare l'entusiasmo per la vita, nel processo ho perso l'opportunità d'avere figli e adesso i miei genitori hanno bisogno di sostegno a causa di gravi problemi di salute di cui un cancro terminale, che mi rendono ancora più difficile avere la flessibilità e serenità per cercare un lavoro. Capisco di avere bisogno di un supporto ma vivendo tra Italia e un paese europeo dove vive mio marito, non saprei nemmeno come seguirla. Che tipo di supporto dovrei cercare, se necessario? Grazie di ogni commento 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 year later...

Pubblicità


Cara Dianae,ti ho nel cuore.

Oggi ho lasciato il mio compagno dopo quasi 10 anni. Quando ho capito la sua dipendenza ho provato a parlare con lui,ma ha sempre negato.Rispondeva che era a causa dell'insonnia di cui soffre che ogni tanto,di notte,si concedeva a siti...Mi sono trasformata in un detective e per mesi ho cercato,attraverso la cronologia(che Mai cancellava)di capirne l'entità. Ho visto gli orari che erano giornalieri,di notte e di giorno,in mia assenza ed in mia presenza....lo riprendevo ogni volta che a passeggio commentava le donne oppure anche alla tv.Ho provato a fargli capire il negativo di vedere sempre il sesso dappertutto...fare l'amore si era trasformato in una delle tante scene a cui era abituato.Il mio corpo e la mia mente si sono svilite e mi sono sentita non all'altezza,ho iniziato anche a detestare certi tipi di donne....la sua insonnia è diventata la mia,lo sentivo andare in sala,accendere il pc,dopo una/2 ore andare in bagno coni l pc attaccato al c....E poi uscirne dopo 1/2 ore tutto sorridente a prepararmi la colazione.Marito premuroso vero?e così il pomeriggio,la mattina,appena ero sotto la doccia.

ecco.Oggi gli ho detto che io non posso aiutarlo se lui non vede il confine tra il lecito e l'eccesso,che deve iniziare,se lo desidera,a considerarlo come un serio problema. Che io me ne stavo andando perchè,sebbene lo ami molto,non posso distruggermi la vita e iniziare a soffrire d'insonnia anche io.

Non so se questa mia partenza sarà per lui uno shock o finalmente sarà solo e si lascerà andare ad una esasperata ricerca di nuove esperienze on line.Io sono andata.Non vorrò mai più rivederlo  a meno che non mi chieda un aiuto...di restare per dargli una mano...non so adesso se accetterei,perchè nel mentre mi sento libera e serena e stanotte ,finalmente,dormirò...Un caro saluto.

 

 

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.