Vai al contenuto

Pubblicità

Adamka87

Ansia, attacchi di panico e ipocondria forte. E' il caso di avvalermi di uno psicologo ?

Messaggi consigliati

Ciao, scrivo qui per esporre un problema che ormai va avanti da moltissimi mesi. Da un giorno all'altro ho iniziato ad avere forti sbandamenti e vertigini, a cui è seguito un forte attaco d'ansia o di panico che mi ha fatto correre all'ospedale. Qui, svolti tutti gli esami del caso non mi è stato diagnosticato nulla. Per sicurezza mi hanno fatto fare ulteriori analisi come ecocardiogramma, esami del sangue, della tiroide ecc. Tutto nella norma. Il problema è che queste sensazioni sono contunuate, mutando nel tempo. Essendo una persona molto, ma molto, ipocondriaca ho effettuato altri accertamenti - tac alla testa, ecc - e anche in questo caso tutto negativo, con i medici che in coro mi hanno ripetuto che si tratta di una grande forma di ansia e stress. In effetti il tutto è cominciato dopo un mese esatto dalla morte di un mio parente che amavo moltissimo, una morte inaspettata che mi ha causato grande dolore. In contemporanea si sono susseguiti - e continuano tutt'ora - diversi problemi legati al lavoro, dove mi sento frustrato e come "legato", impossibilitato nel migliorare la mia vita lavorativa. 

Come detto prima questi "sintomi" sono mutati nel tempo, se inizialmente erano giramenti e capogiri poi, complice l'ipocondria, si sono mutati in vari dolori qua e la per il petto, per la testa ecc, aumentando ancora di più la mia ansia e la mia paura di avere qualcosa. Ora sono in una fase in cui queste vertigini e senso di sbandamento sono diminuiti, scomparendo quasi del tutto, lasciando spazio però ad altri fenomeni. Credo si tratti per lo più di attacchi d'ansia o di panico: mentre sono - o almeno tento  di esserlo - tranquillo e rilassato guardando un film, leggendo un libro, o facendo una passeggiata con li amici di colpo sento come un "flash" di improvvisa e immotivata paura, come una stretta allo stomaco, come un macigno che mi colpisce. La cosa dura un secondo, non di più, ma è come un fulmine a ciel sereno che arriva e non ti aspetti ma ti sconvolge. Questo mi accade diverse volte, con alcuni giorni dove di questi "attacchi" ne posso contare fino a una decina. Dopo un periodo in cui non ho avuto questi sintomi - non sapete che bello - essi sembrano essere tornati, portando con se anche degli attacchi di paura e ansia: quando mi succedono questi "flash" poi inizio a sentirmi spaventato, in ansia, il cuore batte più veloce, mi sembra di sentirmi male, di lasciarmi andare, e non riesco a calmarmi, ho paura di avere qualcosa e che io stia per avere un malore. Anche se provo a distendermi e a rilassarmi la sensazione, anche se attenuata, rimane e spesso mi tocca ricorrere allo Xanax, prescrittomi dal mio medico, per calmarmi, cosa che effettivamente avviene dopo una 20 di minuti dall'assunzione del farmaco. 

Dite che sia il caso che io mi rivolga a uno psicologo ? per farmi dare un aiuto per uscire da tutto questo.

 

La mia grande paura data dall'ipocondria è che io abbia qualcosa al cuore. Ho fatto diverse visite ed esami e tutti sono risultati nella norma. Eppure la mia paura rimane: e se hanno sbagliato a fare l'esame ? e se non si sono accorti di qualcosa e invece ho un problema al cuore ? e se tutto questo stress mi sta facendo ammalare ? sono queste, e tante altre, le domande che mi porgo in continuazione, notte e giorno. So che non dovrei, e che dovrei dare fiducia a quello che mi hanno detto i medici, però la paura è tanta, anzi tantissima, e non riesco a calmarmi e a ficcarmi in testa che non ho nulla e sto bene. Non so se sia legato alla mia "fobia" per il cuore, ma il parente che è deceduto - anziano e malato da molto tempo - io sono convinto che sia venuto a mancare proprio per qualche problema legato al cuore. Magari è solo un caso, oppure è la mia mente che sta collegando le due cose, facendomi pensare che anche io, come lui, possa avere un problema simile.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.