Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Salve,

Sono una ragazza di vent’anni e vorrei condividere un’esperienza in amore che oserei definire strana.

All’età di 15 anni durante una sessione di atletica ho incontrato un ragazzo che mi ha subito colpito  .Si è trattato di un incontro che è durato solo un’ora eppure dopo quella volta nonostante non ci avessi mai parlato mi è entrato nel cervello non ci è più uscito.

Sono passati mesi e continuavo a ripensarci...poi è ovviamente passata dal momento che non c’era stato nulla di concreto.

Ho però continuato ogni tanto  a pensarci senza neanche volerlo,il mio cervello mi portava a pensarlo.

Ultimamente ci ho ripensato in maniera più insistente e così tramite Instagram l’ho potuto “rivedere”,da quel momento è diventato un tarlo fisso,lo desidero tantissimo come se lo conoscessi,come se sapessi di amarlo.

Eppure l’ho incontrato solo una volta più di 8 anni fa...non riesco a capire...come è possibile?

Tutto questo mi sembra assurdo.

Grazie.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Capisco perfettamente quello che provi. Anch'io alla tua età mi "innamoravo" di persone con cui non avevo mai condiviso nulla di concreto. 

Col passare del tempo ho capito che la mia era semplicemente un desiderio viscerale di essere amato, ma visto che al tempo stesso avevo il terrore di avere una relazione vera, cosa che mi avrebbe portato a rischiare di rimanere gravemente ferito, preferivo vivere amori fittizi che andavo proiettando su ragazze diverse. 

La mia era una tecnica molto subdola perché non capivo di essere io stesso "sabotare" le possibilità di un contatto reale, perché più idealizzavo la persona e più me ne allontanavo. 

Il fatto di tenerla nella mia mente mi sollevava dalla responsabilità di trovare persone che mi avrebbero potuto amare per quello che ero, mentre il mio amore era soltanto un'isola dove andavo a nascondermi, ma non aveva nulla a che fare con l'amore vero. 

Col tempo ho imparato molto su cosa significhi amare qualcuno, e posso dirti che, dopo 3 anni e mezzo di relazione (la prima), solo adesso ho capito che ossessionarsi con qualcuno che non conosci nemmeno è nient'altro che un trucco del tuo cervello, una sorta di distrazione che ti protegge dal tuo vero scopo, amare te stessa e instaurare un rapporto intimo con un altro essere umano. 

Spero la mia esperienza ti sia d'aiuto. 

 

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao,non ci avevo pensato.

Grazie per aver condiviso una tua esperienza;farò ulteriori ricerche e vedremo cosa accadrà.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.