Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao, non voglio rischiare troppo quindi mi nascondo dietro ad uno schermo, è da quando sono bambina che cerco uno scopo nella mia vita, spesso non riconosco i miei "genitori", dico così perché appena nata la mia madre di parto mi ha lasciata sola, senza neanche lasciare un contatto nel caso la volessi trovare da più grande. Non è questo il punto.

Mi sento sola, inutile, ho paura di parlarne, ho paura che la gente i miei genitori compresi possano pensare che cerco solo attenzioni, o che io sia troppo piccola per essere depressa e che dovrei vivere la mia vita al massimo, faccio Danza a livello agonistico ma non più per passione, lo faccio perché odio il mio corpo, non ho nessuno e niente da fare lo faccio perché mia nonna ama vedermi ballare.

La situazione è peggiorata 3 anni fa quando mio nonno è morto, lì non ce l'ho fatta più è da lì che ho iniziato a farmi del male, dal tagliarmi, al mangiarmi le nocche per vedere il sangue, a sbattere la testa contro il muro, ad avere attacchi di panico, se mi arrabbio mi vengono scatti e mi do pugni alle ginocchia (anche se raramente).

Se mi faccio male ormai non piango più, poi sono la prima che aiuta gli altri che sono "tristi" per grandi xxxxxxx della vita, ma per me ogni giorno ormai è inutile, avevo un sogno una volta essere attrice ormai penso che sia stupido e quando mi dicono come mi vedo in futuro dico:" morta" e loro ridono e allora rido anche io.

non ho mai avuto uno psicologo perché i miei non possono venire a sapere che la loro unica figlia, il loro raggio di sole, la loro speranza, vorrebbe uccidersi ogni giorno, non posso dire loro che spero di non svegliarmi più. Non voglio ferirli, non sopporterebbero la cosa... e quindi, soffro io per loro. 

E poi per lo psicologo non ci arrivo neanche economicamente quindi non mi resta che sfogarmi su un sito. 

aiutatemi vi prego non ce la faccio più. 

Voglio finirla con questa sopravvivenza che tutti chiamiamo vita.

vorrei restare a casa ogni giorno della mia vita ma nel mio "gruppo" sono per loro l'anima della festa, non posso parlarne nemmeno con loro perché ci ho provato, mostravo e mostravo e alcune persone dicedvano che ero forte e che avrei superato tutto, altre non dicevano nulla o se no dicevano che era per attenzione.

da qui chiedo sempre scusa per tutto e ho un sacco di paranoie su tutti e su tutto ciò che dico e faccio.

Perché ho questa vita e non quella di gente che magari ama se stesso e gli altri?   

 

V.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao 

Da quanto scrivi, stai vivendo per compiacere gli altri (genitori) i, ed in parte questo ci sta anchee, anche perché vedere nei loro volti la delusione è.. Può essere insopportabile 

Ma.. essere forti a tutti i costi è duro, difficile, ed è anche non coerente con la nostra essenza umana

Credo che non devi aver paura delle tue fragilità, perché anche quelle, con le tue abilità, sono una tua ricchezza 

Hanno bisogno di spazio per potersi liberare, questo si, e forse non tutti possono condederlo questo spazio

Puoi.. Potrai riservarle alle persone che le sanno accogliere e lasciarle respirare.. Senza giudizio e senza tensione. 

Scioglierti e viverle.. E lasciarle vivere. 

Se sarai pronta tu, a liberare e lasciarle esprimere, non temere, le occasioni arriveranno presto 

Tu ti senti pronta? 

 

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.