Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti, sono una ragazza di appena 17 anni. Nei messaggi scorsi avevo scritto della perdita dei rapporti che ho avuto con la mia migliore amica. Vabe per ricordarlo in breve ci conoscevamo 11 anni ma lei ultimamente si comportava molto male con me quindi io un giorno mi sono arrabbiata e ci ho chiuso i rapporti. Il punto é che io non pensavo di chiuderli per sempre, volevo solo stare qualche giorno staccata da lei, poi mi aspettavo che lei si scusasse visto le cose che mi ha fatto. Così non é stato. Anzi un'amica che avevamo in comune mi ha detto che lei non voleva proprio tornare amica con me perché si era stufata (io non so neanche quanto crederle perché questa amica aveva già cercato di dividerci tempo fa quindi può essere che se lo sia inventato). Sta di fatto che abbiamo chiuso i rapporti il 18 settembre e oggi é il 26 gennaio, il giorno del mio compleanno. Sono quasi cinque mesi che non ci parliamo ed é tantissimo considerando che il massimo di tempo per cui non ci siamo parlate in undici anni sono stati tre giorni. Da quando é passato circa un mese dalla nostra litigata la sogno quasi tutte le notti e in questi sogni ci chiariamo e torniamo amiche come prima, poi mi risveglio e mi viene da piangere. Oggi é il mio compleanno ed é da quando mi sono svegliata che piango per questo. Il mio compleanno l'ho sempre passato insieme a lei da quando avevo sei anni, questo é il primo anno che lo passo completamente a casa da sola. In più sono anche malata, ma non importa perché se fossimo ancora amiche lei sarebbe venuta senza ombra di dubbio da me (se non fosse stata come nell'ultimo periodo) e mi avrebbe fatto dimenticare tutti i problemi che ho. Ma purtroppo non é così. Ma sapete come ci si sente quando capite che la vostra vita potrebbe essere perfetta se ci fosse una persona? Quando sapete che siete pieni di problemi e di insicurezze ma avete bisogno di quella certezza? Ecco lei é la mia certezza. So che anche se ci fosse lei i problemi che ho rimarrebbero comunque ma ora come ora il mio problema più grosso é non averla al mio fianco. Non mi ha nemmeno fatto gli auguri oggi...non che me li aspettassi, lo sapevo già, ma averne la conferma fa male. Vi prego aiutatemi, non posso continuare così, la mia vita adesso non é più felice come prima: certo dei momenti di felicità lì ho, ma non sono felici come quando lei era vicino a me. L'unico lato positivo di averla persa é che prima dipendevo da lei, adesso mi sono fatta un po' più di amicizie, mi sono aperta verso più persone, il problema é che io ho bisogno di lei. Per tantissimi anni ci siamo dette che da grandi saremmo diventate le zie dei nostri figli...e adesso siamo ridotte così. Per favore datemi dei consigli su come fare, vorrei che il destino ci facesse rivedere per chiarire tutto perché non posso essere io a scriverle, io so come é fatta lei mi prenderebbe per il culo a vita con le sue amiche, poi non é neanche tanto giusto perché sono stata io a chiudere i rapporti, per ragioni giuste poi, se tornassi indietro sembrerei un po' una pagliaccia. Solo che davvero non saprei come fare, ma in un qualche modo vorrei riprendere i rapporti con lei, perché io non riesco a vedere la mia vita andare avanti senza di lei. Piango tutti i giorni ormai, oggi soprattutto, io in questo periodo non sto vivendo, sto sopravvivendo, sto cercando di tirare avanti, e vi assicuro non é bello. In ogni caso scusate gli errori di grammatica e le ripetizioni e grazie a tutti quelli che risponderanno.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao...capisco  il tuo dolore. Fa molto male perdere una persona a cui vogliamo bene dopo tanto tempo. Però quello che parla molto spesso è l'orgoglio. Il mio consiglio è: fai cio di cui senti il bisogno. Se il tuo cuore ti dice di parlarle, parlale, scrivile. Se poi riceverai un no, bene, saprai che non merita le tue pene.

Se rimani così, a struggerti, perdi un tempo prezioso che non ritornerà. Hai 17 anni. Sei nel fiore degli anni e dovresti viverli ridendo alla vita e non piangendo. Abbi forza. Abbi coraggio. Abbi speranza. Il mio non vuole essere un consiglio alla resa. Hai detto che hai avuto delle buone ragioni per chiudere i rapporti e inoltre hai parlato del fatto che senza di lei sei riuscita ad essere meno dipendente, hai fatto nuove amicizie.

Sai io non ti conosco ma quello che sento, dalle tue parole è che tu stia meglio senza di lei. Il dolore che provi passerá. Ricordati  che anche lei potrebbe fare un passo verso di te, e anche lei potrebbe cercare di mettere le cose a posto. I mie vogliono essere spunti di riflessione. Cheiditi se davvero valga la pena soffrire cosi. Chiediti se davvero con lei saresti una persona migliore di quello che sei senza. Chiediti se con lei gli altri ti vedono brillare o se sei solo un'ombra e cheiditelo sinceramente.

Tu sei la massima esperta mondiale di te stessa e solo tu puoi rispondere a queste domande. Una volta che avrai la risposta saprai cosa fare. 

Ps: tanti auguri 😉

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Lisa.amy... Buon compleanno!! Auguri (e scusami per il ritardo)...  :drinks:  Sei già riuscita a ricucire un po' i rapporti con la tua migliore amica? Gli hai mandato dei messaggi in questi ultimi giorni per sapere come sta? Se ha voglia di uscire con te da qualche parte (tipo shopping o cinema o altro)? Senza attenderti una risposta e indipendentemente da chi ha ragione o torto relativamente alla litigata che vi ha allontanati... Ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 29/1/2021 alle 00:43 , Cordelia ha scritto:

Ciao...capisco  il tuo dolore. Fa molto male perdere una persona a cui vogliamo bene dopo tanto tempo. Però quello che parla molto spesso è l'orgoglio. Il mio consiglio è: fai cio di cui senti il bisogno. Se il tuo cuore ti dice di parlarle, parlale, scrivile. Se poi riceverai un no, bene, saprai che non merita le tue pene.

Se rimani così, a struggerti, perdi un tempo prezioso che non ritornerà. Hai 17 anni. Sei nel fiore degli anni e dovresti viverli ridendo alla vita e non piangendo. Abbi forza. Abbi coraggio. Abbi speranza. Il mio non vuole essere un consiglio alla resa. Hai detto che hai avuto delle buone ragioni per chiudere i rapporti e inoltre hai parlato del fatto che senza di lei sei riuscita ad essere meno dipendente, hai fatto nuove amicizie.

Sai io non ti conosco ma quello che sento, dalle tue parole è che tu stia meglio senza di lei. Il dolore che provi passerá. Ricordati  che anche lei potrebbe fare un passo verso di te, e anche lei potrebbe cercare di mettere le cose a posto. I mie vogliono essere spunti di riflessione. Cheiditi se davvero valga la pena soffrire cosi. Chiediti se davvero con lei saresti una persona migliore di quello che sei senza. Chiediti se con lei gli altri ti vedono brillare o se sei solo un'ombra e cheiditelo sinceramente.

Tu sei la massima esperta mondiale di te stessa e solo tu puoi rispondere a queste domande. Una volta che avrai la risposta saprai cosa fare. 

Ps: tanti auguri 😉

Allora si é risolto tutto. Lei mi ha fatto gli auguri, dopo abbiamo parlato e abbiamo chiarito. Il problema é che I problemi sono ritornati. Io mi ero allontanata perché ultimamente lei mi dava sempre buca ed era inaffidabile. E adesso speravo che fosse un pochino cambiata, anche se so che lei non é cambiata in undici anni e non lo farà mai. Infatti non é cambiata affatto. L'avevo invitata al mio compleanno che celebrò oggi, con altre due e basta per il fatto del covid, e lei inizialmente mi ha detto di sì. Poi mi ha detto che lunedì avrebbe avuto due interrogazioni e una verifica quindi mi ha detto che sarebbe rimasta per poco. Adesso mi ha detto che ieri sera era uscita ed é stata fuori con il freddo e la pioggia e si é presa la tosse e il mal di gola. Quindi io mi ritrovo ad essere con solamente due mie amiche che oltretutto non si conoscono a vicenda, perché almeno lei le conosceva entrambe. E non sto meglio di prima, anzi ho una rabbia dentro. Non posso neanche sfogarmi con lei perché dopo torniamo a litigare e non voglio, abbiamo appena riallacciato i rapporti. Non so, davvero come comportarmi. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
13 ore fa, L.E.D. ha scritto:

Ciao Lisa.amy... Buon compleanno!! Auguri (e scusami per il ritardo)...  :drinks:  Sei già riuscita a ricucire un po' i rapporti con la tua migliore amica? Gli hai mandato dei messaggi in questi ultimi giorni per sapere come sta? Se ha voglia di uscire con te da qualche parte (tipo shopping o cinema o altro)? Senza attenderti una risposta e indipendentemente da chi ha ragione o torto relativamente alla litigata che vi ha allontanati... Ciao

Si, mi ha fatto gli auguri e abbiamo parlato. Ora siamo tornate amiche, non come prima, però amiche. Il punto é che sono risorti i problemi che avevamo anche prima: ovvero il fatto che lei sia inaffidabile e che mi dia sempre buca. Anche oggi festeggiava il mio compleanno e l'avevo invitata insieme ad altre due mie amiche e lei inizialmente ha detto che veniva, poi ha detto che stava poco perché doveva studiare, poi ha detto che non poteva più venire perché ieri sera é stata fuori al freddo e con la pioggia e si é presa il, raffreddore. Io non so cosa fare perché vorrei dirle qualcosa ma non so neanche cosa dire perché non voglio rilitigare. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
3 ore fa, Lisa.amy ha scritto:

Io non so cosa fare perché vorrei dirle qualcosa ma non so neanche cosa dire perché non voglio rilitigare. 

Siete tornate amiche? Mi sembra un'ottima notizia! :yahoo: Di solito è meglio lasciare che una ferita guarisca e per questo ci vuole sempre un po' di tempo (almeno un paio di settimane) sennò si riapre ed è peggio sia per te che per lei se ti perde come amica, quindi... Non dire niente, mi raccomando! :Secret: Piuttosto sfrutta questo tempo per farti nuove amicizie... Come dice il proverbio? "Un'amicizia al giorno leva lo psicologo di torno!" -_- Tienici aggiornati sugli sviluppi della situazione OK? Ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 31/1/2021 alle 14:54 , L.E.D. ha scritto:

Siete tornate amiche? Mi sembra un'ottima notizia! :yahoo: Di solito è meglio lasciare che una ferita guarisca e per questo ci vuole sempre un po' di tempo (almeno un paio di settimane) sennò si riapre ed è peggio sia per te che per lei se ti perde come amica, quindi... Non dire niente, mi raccomando! :Secret: Piuttosto sfrutta questo tempo per farti nuove amicizie... Come dice il proverbio? "Un'amicizia al giorno leva lo psicologo di torno!" -_- Tienici aggiornati sugli sviluppi della situazione OK? Ciao

Alla fine gliene ho parlato tranquillamente, le ho scritto un messaggio lungo in cui comunque le dicevo che era anche per questo motivo che avevo chiuso i rapporti e che comunque li ho ripresi con lei sperando che questi problemi non ci fossero più, poi ho aggiunto che ovviamente so che gli imprevisti capitano e spero che non capiterà quasi mai più. Lei mi ha detto che lo sa che é uno dei motivi per cui abbiamo litigato e che le dispiace. Poi le ho detto anche che sono anche le altre mie amiche (e soprattutto i miei genitori, ma questo non gliel'ho detto) che mi influenzano su di lei perché mi dicono sempre "sappiamo com'é fatta, ti usa come ruota di scorta, sta con te quando non ha di meglio da fare" e lei mi ha detto che quello che dicono gli altri lei ha smesso di ascoltarlo da tempo e dovrei farlo anche io perché comunque lei se avesse voluto darmi buca anche questa volta non mi avrebbe fatto gli auguri cercando di riprendere i rapporti con me. Io comunque le credo anche perché che alla fine é malata con 38 di febbre quindi era vero che non é venuta da me per quel motivo, adesso vedremo come si svolgeranno i fatti. In teoria domenica dovremmo vederci... 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Mi chiedevo se la tua amica è sempre stata "inaffidabile" (la principale causa di litigi se ho capito bene) o lo è diventata da un giorno all'altro in seguito ad un evento particolare... (In bocca al lupo per domenica!)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il 5/2/2021 alle 23:37 , L.E.D. ha scritto:

Mi chiedevo se la tua amica è sempre stata "inaffidabile" (la principale causa di litigi se ho capito bene) o lo è diventata da un giorno all'altro in seguito ad un evento particolare... (In bocca al lupo per domenica!)

No allora fin da piccola non é mai stata molto affidabile, diciamo che ha sempre fatto un po' quello che le conveniva. Ad esempio avere anche certe amicizie con gente che in realtà non sopporta, perché le fa comodo. Poi col tempo lo é diventata sempre di più. 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.