Vai al contenuto

Messaggi consigliati

La storia con lui è finita ormai da quasi 2 anni. Non ho avuto altri fidanzati, purtroppo mi interessano pochissime persone e sempre sbagliate... quindi sono sempre rimasta a osservare la sua vita in questo periodo nonostante io abbia ben chiaro che è una persona disturbata. Non voglio dilungarmi nel raccontare la mia storia con lui,ma ho dedotto abbastanza con certezza che abbia un disturbo di questo tipo per parecchi comportamenti e manipolazioni di cui mi sono resa conto,forse inconsciamente fin da subito e poi sempre più. All'inizio l'avevo idealizzato (lo conoscevo di vista da anni) e mi aveva dato l'impressione del bravo ragazzo,serio, oltre che molto bello. Non ci aveva mai provato con me,e non avevo mai sentito dire niente sul suo conto, oltre al fatto che fosse sempre fidanzato. Quindi il giorno che si è creata una situazione per cui mi ha cercata e abbiamo cominciato a sentirci ero al settimo cielo. Pensavo di aver toccato il cielo con un dito...mi sembrava me al maschile. Bel ragazzo senza grilli per la testa,serio ecc Molto presto, già nelle prime settimane ha dato cenni di squilibrio, ma forse ero troppo presa dalla cosa e dalle attenzioni che mi riservava. L'avevo davvero idealizzato e credo che anche lui avesse idealizzato me. Anche io per lui rappresentavo tutto quello che potesse desiderare,sembrava al settimo cielo,presissimo,ha voluto subito rendere pubblica la nostra storia, faveamo un sacco di cose insieme. Poi nel corso del tempo(storia durata 1 anno) sono aumentati sempre più i problemi, gelosia ossessiva quasi paranoica, svalutazioni, paragoni con le sue ex, manipolazioni, fino al mio esaurimento...motivo per cui non ce l'ho più fatta.

Nonostante questo mi sia ben chiaro (so che è una persona disturbata) ancora a tratti provo rabbia ma soprattutto fastidio/gelosia verso le ragazze che lui frequenta e non riesco a capire perchè. Se ho capito di aver avuto a che fare con una persona che non è quella che si è mostrata all'inizio,non è un ragazzo con valori come si definiva,ma un ragazzo che fa uso di sostanze, dice bugie, e forse ha avuto più esperienze sessuali di quelle che ha sempre raccontato...non è insomma la persona bella che credevo quindi mi chiedo perchè sono gelosa?come mai continuo a essere infastidita dal fatto che ragazze che secondo me "non se lo meritano" riescono a stare con lui? ragazze che un tempo osservavano la nostra storia e l'avrebbero voluta, ma di cui non mi sono mai preoccupata troppo perchè magari ragazze facili o generi diversi da me e non apprezzati da lui(credevo) rispetto alle quali mi sentivo speciale per lui... adesso riescono ad avere lui e magari mettersi a paragone con me. Lui mi ha fatta sentire speciale è vero...ma ora ho capito che non ero davvero speciale quanto credevo. Lui non è una persona che riconosce il valore di una persone e questo lo stavo già capendo mentre ci stavo assieme e ora mi è ancora più chiaro dopo aver visto chi ha frequentato in questo periodo. Mi ha sempre fatto scenate per qualsiasi cosa e ora frequenta persone che sono tutto quello che lui sembrava disprezzare...anche prima di me aveva avuto avventure (3 o 4 a suo dire) con persone "poco serie" diciamo...quel genere che a lui sembrava non interessare...diceva che erano state persone con cui era andato in un momento in cui si era appena lasciato e non stava bene ma che non è da lui fare così... io come la maggior parte delle sue ex eravamo ragazze serie (perdonatemi il termine "serie"...ognuno può fare quello che vuole nella vita,non giudico,ma io ho le mie idee e i miei valori e cerco un uomo che li abbia simili ai miei e pensavo di averlo trovato in lui) e lui ha sempre detto che questa cosa era importante per lui(io come le sue ex avevamo avuto pochi ragazzi)...ho scoperto nel tempo che fa uso e ha sempre fatto uso di droghe, cosa da lui sempre negata e che pensava di potermi tenere nascosta nonostante qua in zona lo sappia un sacco di gente, negava l'evidenza, mi sembrava a volte ambiguo...cosa che forse non riesco nemmeno a spiegare.

Ho rabbia anche con me stessa perchè so che non merita i miei pensieri e i miei fastidi, meriterebbe di essere dimenticato, ma non riesco a fare a meno di pensare che queste ragazze (per le quali credevo lui fosse "irraggiungibile") adesso si sentono importanti come me...quasi come fosse una fortuna riuscire ad arrivare a lui...ma in realtà so che non lo è. Non mi capisco. Spero di essermi spiegata. Qualcuno che mi capisce?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.