Vai al contenuto

Ciao!


Messaggi consigliati

ciao, sono Jenni ed ho 35 anni... è la prima volta che mi ritrovo in un forum psicologico, non so nemmeno bene come funzioni...ma da poco ho capito che forse parlare di problemi che affronto nella vita di tutti i giorni potrebbe realmente aiutarmi...lotto con la depressione da 20 anni ormai, con alti e bassi, e quasi sempre ho cercato un aiuto farmacologico per contrastare i sintomi peggiori.

Ora che sto cercando di abbassare i dosaggi dei medicinali mi sto rendendo conto che con le medicine ero diventata una persona diversa...mi avevano aiutato con la sicurezza in me stessa, in ambito sociale e lavorativo..credevo ormai di aver capito chi ero e cosa volevo.

Da quando li ho diminuiti però mi rendo conto che tutte le mie certezze erano solo dettate dagli effetti delle medicine....e che in realtà ho le stesse insicurezze di qualche anno fa, ho poche amicizie e in più la vita che mi ero scelta non mi da più molta gioia.... Un gran bel periodo insomma per me!!! 😉

Non so se questo sfogo sarà letto da qualcuno....vorrei solo capire se qualcuno passa le stesse cose che passo io e come si affrontano le giornate....magari altri punti di vista possono aiutarmi...

Grazie a chiunque spenderà 5 minuti per leggere questo mio piccolo resoconto di vita.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 months later...

Pubblicità


Ciao Jenni,

mi dispiace per quello che ti è capitato e che ti sta capitando. Purtroppo sono problemi che possono capitare, per esempio c'è chi nasce con l'asma e chi sordo.

Le medicine non ti hanno reso una persona diversa, hanno tirato fuori una parte di te che altrimenti fa fatica a venire fuori, non hanno il superpotere di fornirti qualcosa che non possiedi. Quindi, se scalare il farmaco ti ha fatto sentire peggio parlane con il tuo psichiatra: non è detto che sia una cosa definitiva, può anche essere che non è ancora giunto il momento di poter fare a meno dei farmaci.

Ma se anche fosse, non devi sentirti in colpa, se le medicine ti aiutano ad avere maggiore sicurezza ti permettono di vivere una vita normale, un po' come un sordo che con l'apparecchio riesce a sentire🙂

Poi certo, preferiresti poterne fare a meno.. però pensa che questo è solo il presente e il futuro è ignoto, l'importante è riuscire a mantenere le tue sicurezze. Immagino che questa situazione ti ha fatto perdere alcune tue certezze, però ripeto: i farmaci hanno tirato fuori solo un qualcosa che già avevi e hai ancora. Come quando non trovi il tuo telefono, chiami e lo trovi; era sempre li, ma non lo vedevi🫂

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.