Vai al contenuto

La mia compagna mi ha lasciato all'improvviso, credo sia ricaduta in depressione


anna76

Messaggi consigliati

ciao a tutti, ho 47 anni e sto vivendo una esperienza molto difficile.

mi spiego meglio, quando ero una adolescente, ho conosciuto una ragazza che posso definire il mio primo amore.

circa tre anni fa, dopo trent'anni di vite separate e diverse, lei mi contatta sui social. Entrambe in quel momento eravamo impegnate in altre relazioni di cui parlavamo in quanto per tutte e due erano quasi al capolinea.

nei mesi successivi, a causa di forti liti con le nostre rispettive compagne dovute alla gelosia per il nostro rapporto, avevamo naturalmente smesso di sentirci.

dopo circa un anno le nostre relazioni sono giunte al termine e così tra una cosa e l'altra abbiamo iniziato a sentirci nuovamente.

abbiamo vissuto mesi intensi e molto felici, dichiarando il nostro amore con la consapevolezza di esserci sempre amate.

dopo un paio di mesi bellissimi, in cui ho sentito davvero un amore forte e sincero, abbiamo avuto una lite e lei mi ha lasciato dicendomi che non vuole trovarsi in queste situazioni.

lei ha un matrimonio infelice alle spalle, tre figli e una condizione da omosessuale repressa fino ai 45 anni ed una storia con una donna che si è dimostrata violenta e persecutoria e che l'ha distrutta.

mi ha detto che è depressa, che è tutta colpa sua e che non ha voglia di fare nulla, che vorrebbe solo sparire.

mi ha chiamata per chiedermi scusa e che sente la mia mancanza, che sono l'amore della sua vita ma che deve ricostruirsi e piangendo ha continuato dicendo che non avrebbe mai voluto mai fare così male proprio a me.

dice che non sente nulla se non "una depressione dentro", cito testualmente.

secondo la vostra esperienza, si può trattare di depressione e conseguente appiattimento emotivo? ho ancora delle speranze? cosa posso fare per non perdere tutto?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ha ragione, prima deve ricostruirsi e sanare questo passato malsano. Ha preso la decisione più corretta e giusta sia per se stessa che per te. Prima di iniziare una relazione bisogna essere sereni e in pace con se stessi. 

Se lei è depressa e si mette con te non potrá amarti in modo sano. 

Perciò prima deve cursrsi. Non si sa se riuscirá a farlo oppure no. Ma tu devi esistere anche senza di lei, farti una vita tua, avere esperienze tue. Vivere insomma. È questo che lei desidera per te, che tu viva, ed è la dichiarazione d'amore più bella. 

Lei vuole lasciarti fuori dal suo abisso ed è giusto cosí. 

Tu devi farti la tua vita. Se è destino che lei esca dalla depressione e ti ritrovi ti ritroverá. Altrimenti ognuna avrá la sua vita. 

Ma non puoi obbligarla a stare con te adesso che sta male. Se la ami allora lascia che si curi e che riprenda in mano la sua vita. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.