Vai al contenuto

adozioni gay


Messaggi consigliati

i gays vanno tutelati con leggi speciale per impedire e punire chi

li denigra ma qui stiamo parlando di altre cose .....tutelari chi nn ha una voce in capitolo.....I BIMBI Exclamation

chissà perchè,ma codeste "leggi speciali" mi ricordano delle tristemente note leggi razziali....

Certo , probabilmente molti etero non hanno pregiudizi e preconcetti e quindi possono fare studi con una certa obiettività. D'altra parte , il bello della scienza è la replicabilità. Se un gay fa uno studio in cui dimostra qualcosa a favore dei gay , qualunque altro ricercatore può ripetere l'esperimento per vedere se ottiene gli stessi risultati. In questo modo , il problema è risolto.

Poi , bisogna tenere conto di una cosa: uno studio efficace mira a dare risposte Specifche a domande Specifiche , non risposte generali e vaghe a domande molto ampie , poichè si rischia di cadere in errore con più facilità. Quindi , al momento ci si sta occupando di trovare un buon metodo per capire se il fatto di essere adottati da genitori gay possa causare problemi in un contesto il più possibile neutro , e cioè una qualche città. L'intento è quello , immagino , di isolare le influenze ambientali , e ceracre di capire se il solo fatto di avere genitori gay causi problemi di qualche tipo. Se e quando si arriverò ad una conclusione , allora si potrà fare anche studi diversi , come per esempio: "In un piccolo paese , come possono crescere dei bambini adottati dai gays?". Per fare una cosa del genere , si potrebbe andare in paesi come la Spagna o il Belgio e vedere se i bambini adottati da coppie omosessuali che vivono in piccoli paesi crescono diversamente dai bambini nella stessa situazione familiare ma che vivono in città. Si potrebbe poi fare un paragone con bambini di città e di paese , ma he vivono con genitori "normali". Però non si può sperimentare tutto in una volta , altrimenti non si sa più cosa si sta misurando.

60.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 361
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

supponenza' date='Sara?

hai letto bene ciò che ho scritto?non è per caso lo hai lievemente frainteso?

le mie opninioni, in questo come in molti casi, sono minoritarie.ergo è probabile che per la maggioranza io abbia torto. e ci posso stare. nel mio intimo so che è giusto così...e stò comoda,seduta dalla parte del torto.[/color']

Scusa, non volevo offenderti.

A quanto pare ho interpretato male il tuo messaggio.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Sara , il tuo tipo do opinione è rispettabilissimo , ma privo di prove reali , dunque sarebbe sensato metterlo sempre in discussione , secondo me...

Per me le prove reali ci sono, eccome!

Se fino ad oggi quasi tutti i bambini del mondo (eccetto gli orfani o i figli abbandonati dai genitori) sono stati cresciuti da un padre e da una madre ci sarà un motivo!

A chi studia "scienze dell'educazione" di solito viene detto che un bambino, per crescere in modo equilibrato, ha bisogno di un modello maschile e di uno femminile con cui confrontarsi e/o identificarsi.

Il ruolo fondamentale del padre o della madre non può essere sostituito dallo zio/a, dal nonno/a, da un amico/a, non sarà mai lo stesso.

Inoltre, se ammettiamo le adozioni per le coppie gay allora anche i single possono pretendere di adottare dei bambini!

Ci sono tante persone single di mezza età che soffrono molto per il fatto di non avere figli... Dovrebbero sentirsi anche loro discriminate?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
stiamo girando sempre attorno alla stessa cosa.alcuni pensano che i bambini abbiano bisogno di una mamma e di un papà' date='altri pensano che i bambini se ne freghino del sesso di appartenenza delle persone che li amano e li crescono, se lo fanno bene.

e ripeto,il modo che avrebbe la società di reagire è un problema della società, non delle coppire omosessuali, che a mio parere stanno richiedendo dei diritti naturali.diritti umani.[/color']

E' un problema della società!

Peccato che la società sia il riflesso di una serie di modelli che vengono forniti, di una certa cultura e di determinate consuetudini, non è qualcosa "calato dall'alto"!!

I diritti di adozione che chiedono gli omosessuali non sono affatto naturali e soprattutto non sono l'aspetto centrale del problema, perché il centro del problema sono i diritti e la tutela del bambino.

Non esiste un diritto ad essere genitori e non esiste un diritto ad adottare figli.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Sara , il tuo tipo do opinione è rispettabilissimo , ma privo di prove reali , dunque sarebbe sensato metterlo sempre in discussione , secondo me...

Per me le prove reali ci sono, eccome!

Se fino ad oggi quasi tutti i bambini del mondo (eccetto gli orfani o i figli abbandonati dai genitori) sono stati cresciuti da un padre e da una madre ci sarà un motivo!

A chi studia "scienze dell'educazione" di solito viene detto che un bambino, per crescere in modo equilibrato, ha bisogno di un modello maschile e di uno femminile con cui confrontarsi e/o identificarsi.

Il ruolo fondamentale del padre o della madre non può essere sostituito dallo zio/a, dal nonno/a, da un amico/a, non sarà mai lo stesso.

Inoltre, se ammettiamo le adozioni per le coppie gay allora anche i single possono pretendere di adottare dei bambini!

Ci sono tante persone single di mezza età che soffrono molto per il fatto di non avere figli... Dovrebbero sentirsi anche loro discriminate?

Il fatto che i bambini vengano cresciuti da tanto tempo in un certo modo significa necessariamente che non esista nessun altro modo "efficace" per crescerli?

Se a scuola ti dicono una cosa , questo basta a renderla assolutamente vera ed incontrovertibile?

Io non ho niente contro i singles che vogliono adottare i bambini...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
stiamo girando sempre attorno alla stessa cosa.alcuni pensano che i bambini abbiano bisogno di una mamma e di un papà' date='altri pensano che i bambini se ne freghino del sesso di appartenenza delle persone che li amano e li crescono, se lo fanno bene.

e ripeto,il modo che avrebbe la società di reagire è un problema della società, non delle coppire omosessuali, che a mio parere stanno richiedendo dei diritti naturali.diritti umani.[/color']

E' un problema della società!

Peccato che la società sia il riflesso di una serie di modelli che vengono forniti, di una certa cultura e di determinate consuetudini, non è qualcosa "calato dall'alto"!!

I diritti di adozione che chiedono gli omosessuali non sono affatto naturali e soprattutto non sono l'aspetto centrale del problema, perché il centro del problema sono i diritti e la tutela del bambino.

Non esiste un diritto ad essere genitori e non esiste un diritto ad adottare figli.

Definisci "natura" e "diritto"...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

a costo di ripetermi.

sara, è verissimo che nella nostra società da millenni si allevano i figli in un modello di famiglia *tipico*.

il fatto che ciò accada da molti anni non implica che sia giusto.

la famiglia tradizionale ha già dimostrato di essere fallimentare.

non consideriamo l'unico mondo che conosciamo come il migliore dei mondi possibili....sennò che tristezza

Link al commento
Condividi su altri siti

 

NATURA.....

A

T

U

R

A

Sennò si potrebbe pure pensare di costruire robot che accudiscano i figli in modo perfetto..... Ripeto che per me ci vuole l'accettazione della natura e la massima aderenza possibile ad essa....... Meglio adozioni per singoli che adozioni omo... almeno il problema sociale si elimina...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

siete tutti molto bravi a parlare di scienza, di natura , diritto processi cognitivi etc.... ma in questa discussione, io credo ci siano in ballo solo le culture soggettive, le paure l'educazione ricevuta. Tutto il nostro discutere sul giusto e lo sbagliato si scontra , ed è ben poca cosa di fronte ai tabù difficili da sgretolare, alla diffidenza di ognuno, alle amicizie di qualcuno di noi...il nostro cuore la fa da padrone......non è una questione di ragione o torto.....

Link al commento
Condividi su altri siti

 
NATURA.....

A

T

U

R

A

Sennò si potrebbe pure pensare di costruire robot che accudiscano i figli in modo perfetto..... Ripeto che per me ci vuole l'accettazione della natura e la massima aderenza possibile ad essa....... Meglio adozioni per singoli che adozioni omo... almeno il problema sociale si elimina...

Non c'è motivo di pensare che un robot ideale non possa accudire bene un bambino. Il tuo concetto di natura rimane debole. Cosa sia meglio e cosa sia peggio va argomentato...hai cercato di essere logico fino ad ora , non perderti...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
siete tutti molto bravi a parlare di scienza, di natura , diritto processi cognitivi etc.... ma in questa discussione, io credo ci siano in  ballo solo le culture soggettive, le paure l'educazione ricevuta. Tutto il nostro discutere sul  giusto e lo sbagliato si scontra , ed è ben poca cosa di fronte ai tabù difficili da sgretolare, alla diffidenza di ognuno, alle amicizie di qualcuno di noi...il nostro cuore la fa da padrone......non è una questione di ragione o torto.....

Questo tuo post sembra solo un tentativo di sviare il discorso. Non sei riuscita a trovare un modo sensato di controbattere alle mie critiche e a quelle di S.?

Qui non si discute sul giusto o sullo sbagliato , ma sull'evidenza e sulla non - evidenza. Non tirare in ballo stravaganti concetti pseudo - freudiani per confondere la cosa: la verità è che finchè non argomenti la tua posizione in modo fondato , essa rimane una tua sensazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
Non c'è motivo di pensare che un robot ideale non possa accudire bene un bambino

Ecco..... si vede che la concezione nostra è opposta.... Ti consiglio di dare un occhiata a cosa si dice in "Se il ristabilimento delle scienze e delle arti abbia contribuito a migliorare i costumi" di Jean Jacques Rousseau.... a me quello che sostiene mi ha aperto la mente.... salvo poi dare una idea fuorviante dello stato di natura...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Per "diritto" intendo una norma sancita dalla Costituzione o dal Codice Civile o da una qualunque legge dello Stato Italiano.

Per "natura" intendo i caratteri innati tipici del genere umano.

L'uomo fin dall'inizio della sua comparsa sulla Terra ha sempre fatto crescere i bambini a un padre e a una madre. Ha fatto questo fin da prima che nascessero la società e le leggi.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

La Costituzione sancisce i diritti di persone di ogni religione, orientamento sessuale, eccetera.

c'è un inghippo da qualche parte

quando il genere umano era organizzato in tribù,siamo sicuri sicuri che i figli venissero cresciuti in famiglie nucleari?a me non risulta proprio così

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Non c'è motivo di pensare che un robot ideale non possa accudire bene un bambino

Ecco..... si vede che la concezione nostra è opposta.... Ti consiglio di dare un occhiata a cosa si dice in "Se il ristabilimento delle scienze e delle arti abbia contribuito a migliorare i costumi" di Jean Jacques Rousseau.... a me quello che sostiene mi ha aperto la mente.... salvo poi dare una idea fuorviante dello stato di natura...

Russaeu era di certo un grande pensatore...ma ha detto molte cose che si sono poi rivelate infondate , almeno secondo tante persone...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Per "diritto" intendo una norma sancita dalla Costituzione o dal Codice Civile o da una qualunque legge dello Stato Italiano.

Per "natura" intendo i caratteri innati tipici del genere umano.

L'uomo fin dall'inizio della sua comparsa sulla Terra ha sempre fatto crescere i bambini a un padre e a una madre. Ha fatto questo fin da prima che nascessero la società e le leggi.

Quindi la Costituzione e il Codice sono la nostra unica fonte di conoscenza circa i nostri diritti? Si tratta di una specie di testo sacro infallibile?

Come fai a sapere quello che faceva l'uomo? L'hai visto? E come fai tu a dire quale carattere è innato - e in che misura - e quale no?

Tra l'altro , dato che come dicevi prima non esiste un diritto ad essere genitori ,allora omosessuali e eterosessuali hanno uguale non - diritto ad essere genitori. Il che , sul piano dei diritti , li mette assolutamente alla pari. Poi , non hai risposta alla mia obiezione: il fatto che un certo metodo funzioni bene per allevare dei figli non implica necessariamente che non esistano altri metodi ugualmentee buoni.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Quindi la Costituzione e il Codice sono la nostra unica fonte di conoscenza circa i nostri diritti? Si tratta di una specie di testo sacro infallibile?  

Come fai a sapere quello che faceva l'uomo? L'hai visto? E come fai tu a dire quale carattere è innato - e in che misura - e quale no?  

Tra l'altro , dato che come dicevi prima non esiste un diritto ad essere genitori ,allora omosessuali e eterosessuali hanno uguale non - diritto ad essere genitori. Il che , sul piano dei diritti , li mette assolutamente alla pari. Poi , non hai risposta alla mia obiezione: il fatto che un certo metodo funzioni bene per allevare dei figli non implica necessariamente che non esistano altri metodi ugualmentee buoni.

Incredibile Velvet.... Gorgia da Lentini con te non ci faceva nulla.... :) Sofismo allo stato puro....

Come fai a sapere che in Iraq c'è la guerra? e se tutti i tg dicessero cretinate per prendere in giro gli spettatori? Sofista.... dovevi fare l'avvocato.... :)

Link al commento
Condividi su altri siti

 

:green :mrgreen:

Eh! Eh!

A parte il fatto che quello che dici non è neanche così sofistico...quanto sono imparziali i tg??

Ma scherzi a parte...secondo te è così semplice sapere quello che facevano le persone in modo veritiero - a livello di rapporti di coppia , intendo - 200 , 1000 , 10.000 , 1000.000 e così via anni fa? Potrò essere un sofista...ma tu saresti un po' troppo ottimista a pensare che veramente sia possibile sapere con precisione sufficiente certe cose del passato...non credi?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
siete tutti molto bravi a parlare di scienza, di natura , diritto processi cognitivi etc.... ma in questa discussione, io credo ci siano in  ballo solo le culture soggettive, le paure l'educazione ricevuta. Tutto il nostro discutere sul  giusto e lo sbagliato si scontra , ed è ben poca cosa di fronte ai tabù difficili da sgretolare, alla diffidenza di ognuno, alle amicizie di qualcuno di noi...il nostro cuore la fa da padrone......non è una questione di ragione o torto.....

Questo tuo post sembra solo un tentativo di sviare il discorso. Non sei riuscita a trovare un modo sensato di controbattere alle mie critiche e a quelle di S.?

Qui non si discute sul giusto o sullo sbagliato , ma sull'evidenza e sulla non - evidenza. Non tirare in ballo stravaganti concetti pseudo - freudiani per confondere la cosa: la verità è che finchè non argomenti la tua posizione in modo fondato , essa rimane una tua sensazione.

dico solo che x me state tirando la maglia in lungo e in largo senza giungere da nessuna parte.... tutto qui. che sia una mia sensazione è ovvio! non ho nessuna pretesa pseudo freudiana. Credo in quello che ho detto fermamente. Ma hai ragione, sull'argomento sono confusa, l'ho già scritto all'inizio, non c'è ragione che tenga , nè evidenza, perchè le evidenze non tengono conto dei tabu che ci portiamo dentro....li mettono in risalto , forse, nella discussione. Ecco questo si. ma io non credo giungerò ad una decisione in merito tanto facilmente....

Sono dalla parte degli omosessuali, credevo in tutto e per tutto ed invece... qui mi areno.... e poi mi contraddico se penso che spesso coppie etero fanno danni orrendi.... e poi mi dico che la legge dovrebbe optare x il meglio x un bambino e qui di nuovo non credo che una coppia omo sarebbe il meglio, ma d'altronde neanche un orfanotrofio... allora? NON LO SO !!!! cambierei le leggi, permetteei a più coppie etero di adottare, semplificherei le procedure.... molte cose andrebbero cambiate prima di concedere a coppie omo di adiottare. non xkè non siano etiche, morali o capaci di amore, ci mancherebbe.... non c'è nulla nella loro sessualità che mi turbi, ma credo che un bambino abbia diritto ad una madre femmina e a un padre maschio per avere un sano confronto con entrambi i riferimenti....

Link al commento
Condividi su altri siti

 
[

dico solo che x me  state tirando la maglia in lungo e in largo senza giungere da nessuna parte.... tutto qui. che sia una mia sensazione è ovvio! non ho nessuna pretesa pseudo freudiana.  

ciao elio, questo argomento e' molto di moda , molto spesso e' surriscaldato. io personalmente ho discusso 4-5 volte sullo stesso topic aperto da diversi utenti , nn ho piu' niente da contribuire, tanto le idde sono difficile da cambiare.  

Credo in quello che ho detto bbe.... non c'è nulla nella loro sessualità che mi turbi, ma credo che un bambino abbia diritto ad una madre femmina e a un padre maschio  per avere un sano confronto con entrambi i riferimenti....

oddio come ti adoro :!: :LOL::LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Anche se non sono del tutto d'accordo con Elio(l'ultima frase, nello specifico)ammiro molto la sua capacità di coltivare il dubbio,di porsi delle domande.

S.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Anche se non sono del tutto d'accordo con Elio(l'ultima frase' date=' nello specifico)ammiro molto la sua capacità di coltivare il dubbio,di porsi delle domande.

S.[/color']

A me piace questa S. che non condivide ma non umilia....grazie S. .

Link al commento
Condividi su altri siti

 

esiste una sola S. elio.non varie a seconda delle occasioni.

ed in questo momento francamente sono io a sentirmi molto umiliata

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.