Vai al contenuto

adozioni gay


Messaggi consigliati

non ho intenzione di cambiare infatti.

e comunque tutti sono sostituibili

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 361
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

esiste una sola S. elio.non varie a seconda delle occasioni.

ed in questo momento francamente sono io a sentirmi molto umiliata

perchè ti senti umiliata? non era mia intenzione .. volevo solo dirti che quando accetti pur non condividendo per me sei meglio di quando rifiuti. Poi la parola umiliare forse è anche eccessiva, ma potebbe non esserlo se chi si sente rifiutato soffrisse tanto quanto te nell'ascoltare opinioni che non ti piacciono.

Volevo inneggiare alla tolleranza, non ferire.... !!!!!

mi spiace....

vedi quanto sarebbe più facile a voce"!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

rifiutare è un diritto. inanienabile. dire di no è una delle cose più importanti.che ci dimentichiamo prima.

a voce non è nè più facile nè più difficile. ci sono altri presupposti.

Leggi(se vuoi)"NO" di Diego Cugia. in assoluto la più meravigliosa metafora dell'importanza del rifiutare.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Rispetto il diritto di dire no,ma permetti che mi dispiaccia!

e poi a voce c'è l'espressione de volto, la voce e si instaurano amicizie che son al pc è+ impossibile. Ma certo bisogna volerlo in due.

Per me è ok anche così,se preferisci.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

certo che permetto che ti dispiaccia elio.non ho mai desiderato di privare un essere umano della sua libertà.

ma mi sa che stiamo parlando di due rifiuti diversi.

e mi sa anche che siamo ot.speriamo che non venga direttamente leg a bastonarci

Link al commento
Condividi su altri siti

 

a leg ci penso io, ( lo tenfgo buono coi temini...) :wink:

per quanto sopra, spero anch'io che parliamo di due rifiuti diversi......

Link al commento
Condividi su altri siti

 

volevo portare in auge l'argomento solo per chiedervi, se possibile, se riuscite a riportarmi qui qualcosa circa la teoria evoluzionistica secondo piaget, vygovsky, bruner...

grazie...

per il resto noto che come al solito oguno ha le proprie idee, le confronta, ma non le cambia..

il grosso guaio del nostro ego...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

basura la mia impressione è che gli studiosi che hai citato siano un tantino *datati* per una discussione come questa. tutte le ricerche e le ipotesi che sono state fatte a riguardo, almeno le più autorevoli, sono recenti.basti pensare che quando era vivo Piaget si pensava ancora che l'omosessualità fosse una malattia....pensa tu.

personalmente non trovo che confrontarsi partendo da basi diverse senza cambiare idea sia *il grosso guaio del nostro ego*. perchè tu dovresti farmi cambiare idea?o io dovrei farla cambiare a te?

stiamo riflettendo,e credo che tutte le opinioni abbiano una dignità,anche se non le approviamo

S.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Le teorie di Piaget , Vygotsky e Bruner sono state enormemente ridimensionate , anche se rimangono nella storia della psicologia...soprattutto quelle di Piaget , da quel che so. Sia Piaget che Vygotsky - e quindi anche Bruner - hanno , cmq , dedicato molta più attenzione allo studio dello sviluppo cognitivo che allo studio dello sviluppo affettivo-emotivo...autori un po' più "rilevanti" da questo punto di vista potrebbero essere , a mio avviso , Kinsey , Schaffer , volendo Bowlby e Robin Baker...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

A PARIGI HANNO INTITOLATO UNA PIAZZA A GIOVANNI PAOLO II,

C'E' STATA UNA DIMOSTRAZIONE NN DA PARTE DI COMUNISTI ,

O NN CREDENTI MA DI GAYS !!

VORREI VEDERE SE' IL VATICANO DA' IL CONSENSO AI GAYS DI SPOSARSI , DI ADOTTARE ( COSA IMPROBABILE) , FAREBBERO QUESTE INUTILI PROTESTE?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

è impensabile che i gay possano sposarsi in chiesa.il che, secondo i dettami della chiesa cattolica è anche giusto.

ma scusa michael, di che ti stupisci?i gay sono costantemente attaccati dalla chiesa, se ne sentono dire di tutti i colori,soprattutto ultimamente.Ratzinger(ribattezzato Nazinger in certi ambienti)ha detto che sono dei malati di mente, commettendo un falso gravissimo, oltre a meritarsi una miliardata di querele.

perchè loro dovrebbero star zitti e subire insulti in continuazione?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Bah io credo che ormai la chiesa (istituzione) non conti pressocchè nulla.... Razinger puo dire quello che vuole le sue opinioni saranno sempre in contrasto con la scienza e con le emozioni basilari dell'animo umano... eppoi da che pulpito viene la pradica.... giudica i gay malati di mente perchè fanno l'amore con uomini invece che con donne? E lui che non lo fa proprio come si definisce?

perchè poi dovrebbero sposarsi in chiesa? non ne vedo nè il senso nè l'importanza...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

molto carino il tuo post,davvero :LOL:

comunque credo che nemmeno i gay vedano il senso di sposarsi in chiesa. forse come coppie vorrebbero avere gli stessi diritti degli altri,però.

forse vorrebbero solo essere tutelati.

e aggiungo che,pur essendo etero, neanche io sono tutelata nella mia situazione nell'Italia di oggi(oltre ad aver appreso da Ratzinger[perchè da sola non ci potevo arrivare]che il mio è un "amore debole".....esilarante,se non fosse drammatico)

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
è impensabile che i gay possano sposarsi in chiesa.il che' date=' secondo i dettami della chiesa cattolica è anche giusto.

ma scusa michael, di che ti stupisci?i gay sono costantemente attaccati dalla chiesa, se ne sentono dire di tutti i colori,soprattutto ultimamente.Ratzinger(ribattezzato Nazinger in certi ambienti)ha detto che sono dei malati di mente, commettendo un falso gravissimo, oltre a meritarsi una miliardata di querele.

io parlo di dottrina e nient'altro di dottrina cara s.

se il vaticano cambiasse sarebbe la fine della chiesa :!:

perchè loro dovrebbero star zitti e subire insulti in continuazione?[/color']

che c'entra giovanni paolo II ? andassero al vaticano ad insultare

il nuovo papa !!! la chiesa nn cambiera' su' certe cose...mettila nella capoccia, e naturalmente io sono daccordo. :!: :LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Un "amore debole"?? :?:

piccolo ot:Ratzinger ha definito "amori deboli" tutti quelli che non implicano il matrimonio.

Michael, io lo so che la chiesa non cambierà posizione su questo aspetto. ma è una posizione insostenibile la sua. dovrebbe smetterla di insultare gli omosessuali e soprattutto finirla di cercare di influenzare lo stato italiano sulla legislazione riguardante la famiglia.questo è abuso di potere.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Un "amore debole"?? :?:

piccolo ot:Ratzinger ha definito "amori deboli" tutti quelli che non implicano il matrimonio.

Michael' date=' io lo so che la chiesa non cambierà posizione su questo aspetto. ma è una posizione insostenibile la sua. dovrebbe smetterla di insultare gli omosessuali e soprattutto finirla di cercare di influenzare lo stato italiano sulla legislazione riguardante la famiglia.questo è abuso di potere.[/color']

certo s, ognuno puo' mandare i lobbies al governo ma i cristini nn possono.

nn ti ho mai fatto sta' domanda s, tu cosa pensi degli omosessuali mettendo a parte certi diritti che vogliono ottenere. ?

mi spiego, credi che essere gays e' una scelta o stile di vita o qualche altra cosa? thanks

Link al commento
Condividi su altri siti

 

michael,è facile.

penso degli omosessuali esattamente ciò che penso degli eterosessuali.

sono persone che, per inclinazione naturale, per motivazioni psichiche,fisiche, ambientali, hanno scelto di amare il loro stesso sesso.

penso che ce ne siano di sensibili, insensibili, responsabili, irresponsabili, esibizionisti, discreti, fedeli, infedeli, tranquilli, casinisti, stronzi,bravi

Link al commento
Condividi su altri siti

 
michael' date='è facile.

penso degli omosessuali esattamente ciò che penso degli eterosessuali.

sono persone che, per inclinazione naturale, per motivazioni psichiche,fisiche, ambientali, hanno scelto di amare il loro stesso sesso.

penso che ce ne siano di sensibili, insensibili, responsabili, irresponsabili, esibizionisti, discreti, fedeli, infedeli, tranquilli, casinisti, st****i,bravi[/color']

beh s , io nn posso giudicarli perche' nn ho mai avuto a che fare con loro :!: :LOL::LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

mi chiedo , ma allora essere gay significa inevitabilmente non poter essere cattolico/credente/o che so...?

Mettiamo l'ipotesi di due gay credenti e che vorrebbero sposarsi in chiesa...

Riguardo l'adozione da parte di coppie gay, dico che secondo me due è meglio di uno nell'allevare un bambino...anche come parte maschile/femminile di cui ha bisogno il corretto sviluppo del bambino...poi esistono gli orfani di un genitore, i bambini che vengono cresciuti da due zie zitelle, o da due gay, etc...non credo però vi possano essere dubbi su quale possa essere la condizione "teoricamente" ideale ( sotto l'aspetto psicologico) per lo sviluppo e quindi per l'affidamento di un bambino...( questo anche dopo aver letto abbastanza... :LOL: )

Link al commento
Condividi su altri siti

 
ihihihihihi... ogni tanto una bella battutaccia ci vuole....

Tex ma perchè cambi ogni 2 minuti nome?

ciao pol , ho avuto problemi a collegarmi per via di un indirizzo email.

la redazione mi ha fatto notare questo problema ed ho cercato questo indirizzo per riassettarlo ...invanamente. ho deciso di cambiare...e' stato molto piu' facile :!: cambiavo nick per vedere il mio profilo e l'indirizzo che usavo ma i dati che avevo inserito ...nn li ricordavo :!:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Mettiamo l'ipotesi di due gay credenti e che vorrebbero sposarsi in chiesa...

La chiesa è contro i gay.... quindi non c'è alcun motivo per cui si debbano sposare in chiesa....

Link al commento
Condividi su altri siti

 

partito il 7 agosto 2006

questo topic

conta la bellezza di n. 148 scritti....mica male

per un tema così assurdo :LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Mettiamo l'ipotesi di due gay credenti e che vorrebbero sposarsi in chiesa...

La chiesa è contro i gay.... quindi non c'è alcun motivo per cui si debbano sposare in chiesa....

si ma può essere che viceversa i gay non siano contro la chiesa o la religione... ( anche se con le dovute differenze tra le due cose)

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.