Vai al contenuto

Messaggi consigliati

ed è proprio così che si realizza quanto affermo: il capo si sottrae, e pone la sua segretaria in una condizione di filtrare le varie istanze, conferendole inevitalmente potere su chi far passare o meno al cospetto del monarca.

Però, che io sappia, la figura del monarca non è contemplata dal codice civile, e con essa nemmeno quella del suddito.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 197
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Però, che io sappia, la figura del monarca non è contemplata dal codice civile, e con essa nemmeno quella del suddito.

già, come anche l'associazione a delinquere, l'abusivismo, o la libera "mazzetta". Ovvio che si tratta di illeciti, siamo nel campo del favoritismo, raccomandazioni ecc. Il tutto ci riporta al mobbing: chi lo mette in atto, è motivato da ansia di carriera o prevaricazione come affermazione di sè.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
già, come anche l'associazione a delinquere, l'abusivismo, o la libera "mazzetta". Ovvio che si tratta di illeciti, siamo nel campo del favoritismo, raccomandazioni ecc. Il tutto ci riporta al mobbing: chi lo mette in atto, è motivato da ansia di carriera o prevaricazione come affermazione di sè.

Certo, ma qui torniamo al quesito primario, perché questo genere di motivazione potrebbe essere rilevata sia nella figura

della segretaria che nella figura di chi magari per invidia o gelosia le punta il dito contro, per non parlare della figura del capo,

che è una persona che la carriera l'ha fatta e quindi è improbabile che non fosse motivato in tal senso, e magari favorisce il

mobbing per proteggere la posizione dopo averla raggiunta a furia di colpi bassi... ma così rimangono solo processi alle intenzioni.

Quali sono le azioni mobbizzanti?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Certo, ma qui torniamo al quesito primario, perché questo genere di motivazione potrebbe essere rilevata sia nella figura

della segretaria che nella figura di chi magari per invidia o gelosia le punta il dito contro, per non parlare della figura del capo,

che è una persona che la carriera l'ha fatta e quindi è improbabile che non fosse motivato in tal senso, e magari favorisce il

mobbing per proteggere la posizione dopo averla raggiunta a furia di colpi bassi... ma così rimangono solo processi alle intenzioni.

Quali sono le azioni mobbizzanti?

Che dire Ste :;): sono molte le azioni mobbizzanti, come screditare davanti agli occhi dei superiori un individuo, fare di tutto perchè risulti considerato incapace, e nel frattempo qualcuno altro, nella fattispecie il presunto mobizzatore, si fa strada ed assume il ruolo di leader, a gomitate, per farsi notare e iniziare quindi, una possibile carriera.

Come tu avevi precedentemente considerato, in relazione a quanto raccontavo in merito alla comunicazione difficile del mio gruppo di lavoro, nel quale si era scatenata una "guerra a difesa delle posizioni", il posto del capo, non è poi così stabile.

I presidi di facoltà vengono eletti ogni tre anni per un massimo di due, e i referenti dei gruppi operativi, hanno un mandato verbale.....niente di sicuro. Infatti l'ultima e attuale mia referente di cui parlavo, è fuori dopo soli 2 anni.!!!

Quello che vorrei dire, senza volere passare per "soTuttoIo" -_- in quanto non ci si sento tale, è questo concetto: i maltrattamenti psicologici, gli atteggiamenti giudicanti e prevaricanti che quotidianamente avvengono nei gruppi di lavoro, non riesco più a capire se si collocano in un contesto che si può chiamare mobbing ? (anche alla luce del fatto che nella mia azienda la sorveglianza sanitaria non è riuscita in 10 anni di raccolta dati e denuncie, a far riconoscere all' inail nemmeno una domanda di riconoscimento di danno professionale causato dal mobbing) e allora mi domando se i "sintomi" che le persone "prese di mira" accusano invece che al mobbing (insonnia, depressione, inappetenza, dismenorrea, nevrosi, crisi coniugale con separazione e divorzi, disffezione al posto lavoro, assenteimo pre-brunetta,....) siano piuttosto da imputare a comportamenti poco leali e scarsamente edificanti dati da tensione alla carriera?

Inoltre, risulta anche a te noto che il mobbizzato arriva ad essere considerato una persona "debole" che si è lasciato mettere i piedi in testa, e che se osa dire qualcosa al suo superiore, questi spesso gli consiglia di mettersi in ferie dubitando della sua integrità mentale?

Mi chiedo se esiste il mobbing? o piuttosto si tratta di "Sgomito per far carriera, o emergere, della serie "Mors tua vita mea ? :)::):"

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Più che altro, da come lo descrivi, sembra un asilo nido litigioso dove tutti aspirano al riconoscimento dei "superiori", i quali per qualche motivo

non sono considerati parti in causa, responsabili primari per definizione del loro ruolo. Tipico ambiente italiano, insomma.

Ma, dimmi una cosa... questa cosa qui non ti insospettisce nemmeno un po'?

(anche alla luce del fatto che nella mia azienda la sorveglianza sanitaria non è riuscita in 10 anni di raccolta dati e denuncie, a far riconoscere all' inail nemmeno una domanda di riconoscimento di danno professionale causato dal mobbing)
Link al commento
Condividi su altri siti

 
Più che altro, da come lo descrivi, sembra un asilo nido litigioso dove tutti aspirano al riconoscimento dei "superiori", i quali per qualche motivo

non sono considerati parti in causa, responsabili primari per definizione del loro ruolo. Tipico ambiente italiano, insomma.

Ma, dimmi una cosa... questa cosa qui non ti insospettisce nemmeno un po'?

Si davvero molta immaturità. ed io non ho saputo fare nulla per migliorare la situazione. :):

Per quanto riguarda il mobbing e riconoscimento di eventuali danni a livello di malattia professionale, credo che il dato riveli che il Italia non è reato.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Si davvero molta immaturità. ed io non ho saputo fare nulla per migliorare la situazione. :):

Per quanto riguarda il mobbing e riconoscimento di eventuali danni a livello di malattia professionale, credo che il dato riveli che il Italia non è reato.

Mmmmh... non credo... sentenze di condanna per mobbing ce ne sono, e questo basta per dimostrare che anche se non è definito

il reato specifico di "mobbing", non mancano strumenti normativi per sanzionarlo (le sentenze fanno sempre riferimento a norme).

Potrebbe indicare invece una certa tendenza all'insabbiamento.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
369fd13948c3f2f7dbd68576f8d25ace.jpeg

non so se è il topic giusto...

la volevo far vedere a Ste! :rolleyes:

:(: Mi era noto. Si, credo che sia il topic giusto.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ma non è un problema ineluttabile... :rolleyes: ci sono infinite soluzioni con la loro fattibilità, i loro pro e i loro contro...

basta solo vagliarle una ad una e scegliere quella che si pensa più adatta al caso, come quando si comprano le scarpe...

comefunz1xo3.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Ma non è un problema ineluttabile... :;): ci sono infinite soluzioni con la loro fattibilità, i loro pro e i loro contro...

basta solo vagliarle una ad una e scegliere quella che si pensa più adatta al caso, come quando si comprano le scarpe...

comefunz1xo3.jpg

:rolleyes:

direi che così va molto meglio!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

:;): Si, ma come appunto quando si comprano le scarpe, meglio provare anche qualche altro modello prima di scegliere!

... questo dicono che col tempo si restringe... :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 

:Applause: :Applause: :rflmao:

il modello due mi tenta...

il tre mi terrorizza...poi minchiona come sono io ci cascherei subito! :Applause:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
 
 
Ecco l'
adatto per questo! :innocent:

:B):

si...anche se in questo caso la vedo più come una forma di difesa personale, prima di finire al :

modello N° 6

aziende6copiajg1.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 

Modello no. 9, gleba sotto i servi style

comefunz9an9.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.