Vai al contenuto

Pubblicità

Recommended Posts

Ora sono (moderatamente) curioso di vedere come lo rigirano 'sto risultato.

Potrebbero far contenti tutti mandando i colletti bianchi in catena di montaggio, ma ho il

sospetto che sia una soluzione troppo semplice per essere realisticamente praticabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


sarebbe interessante 'sto 'sperimento... ma come dici tu, non realisticamente praticabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Sarebbe un demansionamento, non si può...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

non sapevo dove postarlo... un esempio di burocratocatese.

In relazione all’articolo pubblicato dal suo giornale il 10 aprile, si precisa quanto segue.

Italia Lavoro – Società totalmente partecipata dal Ministero dell’Economia che opera per legge come ente strumentale autonomo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – non ha inviato alcuna lettera di cessazione del rapporto di lavoro; si è trattato, invece, di una comunicazione concernente l’impossibilità a proseguire il rapporto di collaborazione, a seguito della contestazione circa la natura giuridica della collaborazione a progetto in essere.

Quindi l’Azienda si è trovata costretta a prendere atto del venir meno dell’accordo e a tutelare le sue prerogative, indipendentemente da particolari situazioni soggettive.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/18/neo-caporalato/105260/

si commenta da sè.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Quanta "costrizione" che devono sempre subire, i burocrati, poverini. :Sigh:

Bisognerebbe fare qualcosa per farli respirare un po', prima che diventino cianotici!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Bisognerebbe fare qualcosa per farli respirare un po', prima che diventino cianotici!

credo ci abbiano già pensato... magari è per questo che ce no sono così tanti in giro. :Confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Sembrano racconti dalla parete Nord dell'Eiger. Questo è arrivato un pezzo in su, e ha

battuto la ritirata sotto una gragnuola di sassi.

Ti racconto un episodio avvenuto in gdn circa un anno fa.

Io e A. lavoravamo in un progetto in vodafone. Per pura coincidenza, entrambi ci eravamo

presi le ferie nello stesso periodo. In questo modo il progetto rimaneva scoperto.

Io avevo detto che ero disposto a spezzare le ferie in due parti, così che avrei potuto

stare giù dai miei alcuni giorni importanti per me, per poi tornare su, se mi avessero

pagato le spese per tornare su, e riscendere giù per la seconda parte delle mie ferie.

Appena lo seppe gm, si incazzo come una biscia dicendo: "non puoi farti il business delle

ferie" ecc.

Io obiettai, che allora il carico doveva essere dovuto in parti uguali tra me e A.

Se non che, io dissi che ero disposto a venire incontro alle necessità aziendali, a tali

condizioni. A. riferì a EB che poi mi chiamò. Questo fece un discorso iniziato alla lontano,

che però alla fine terminava col fatto che io mi facevo carico del lavoro a zero costi per

loro, ma il tutto raccontato in modo molto subliminale. Poichè io sono molto sensibile a

certe cose, e non mi faccio incartare, quando eb finì io chiesi: allora me le pagate le spese?

EB notò la totale inefficacia del suo discorso subliminale e resosi conto che con me non

attaccava, cedette al pagamento, e di conseguenza anche GM obbedì alle disposizioni di EB

senza fiatare.

In precedenza G. mi aveva detto che aveva notato che eb quando parlava con me, era

come in soggezione. Quindi, alla luce di ciò, capii che in quell'ambiente sarei stato vittima

di continui attacchi volti a ridimensionare la mia autostima per così plagiarmi.

Dopo l'ennesimo tentativo ho tagliato la corda.

Peccato... non è arrivato abbastanza in alto per vedere il Ragno Bianco, il punto della

parete dove neve e sassi si incanalano per arrivarti in testa. Merita una visita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Mi spiace... può darsi che il fenomeno delle valanghe, ormai noto o dato per scontato, sia un utile deterrente al proseguimento della scalata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Quello che sta scoprendo un po' alla volta è che quando sei alla base della parete, il fenomeno prosegue.

E lì sassi le valanghe hanno meno energia potenziale e più energia cinetica (ed è l'energia cinetica che

fa male quando t'arriva un sasso sulla crapa... quella potenziale finché rimane potenziale fa nulla :Nerd: ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

ma non mi sembrava solo potenziale... magari non l' ha presa in pieno, ma se cominci a vedere che frana non è che stai lì a farti tante domande sulla fisica... cioè, se non lo sai è un conto... o forse non ho capito un tubo di quello che hai detto.:unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Beh, ovvio! A Grindelwald ci sono dei bei prati abbastanza lontani dalla parete, dove mettere le tende :):

E poi il 'Ragno Bianco' è solo una conformazione naturale di fessure e canaloni... basta spostarsi da

lì sotto e non li prendi sulla crapa! Se si animasse e iniziasse a prendere la mira sarebbe già diverso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

per far funzionare un po' l' immaginazione, sai che figo se tutti si spostassero nel prato e in cima al monte rimanessero solo i valangatori a fare a gara su chi buttare per prima di sotto per avere ancora qualcuno a cui lanciare i sassi? :Confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

'sto cavolo di harry potter prima o poi devo guardarlo... :D:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ottima idea (quella del 'sai che figo...' intendo). 836468.gif

Rimane aperto il problema dei problemi, però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

non lo so, dicono che il tempo riaggiusti tutto, secondo me peggiora solo le cose... salvo un' improbabile botta di culo, tipo sai, la carta probabilità del monopoli :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Comunque non mi sono ispirato ai racconti di HP ma a quelli di HH. :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

sono completamente digiuna... gli unici alpinisti che conosco sono i ciucchi che hanno assediato Torino poco tempo fa. :D:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
 

dicesi paraguru... :unsure:

boh, la domanda rimane sempre la stessa, per questo come per qualunque altro caso a tema, ovvero, non mi vinene tanto da chiedermi come abbia fatto a riuscire lui ma come sia stato bene agli altri... :Confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Forse perché ne avevano bisogno. :unknw:

Comunque ad un certo punto l'avevano ben defenestrato, se è per quello.

Certo che doveva essere un ambientino di quelli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Mi è capitato tra le mani un altro tassello della Matrix, e cioè il concetto di 'debito tecnico':

http://en.wikipedia.org/wiki/Technical_debt

Chissà se c'è anche quello di 'technical spread' (e nel caso ci sia, chi deve fare 'sacrifici' per ridurlo.... :Raised Eyebrow: ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.