Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
Denise

Un problema forse irrisolvibile....

Messaggi consigliati

Ciao a tutti. Volevo parlarvi di un piccolo problema che riguarda il mio ragazzo. E' una persona adorabile, davvero non potrei lamentarmi di nulla e so di essere davvero fortunata. Vorrei pero' tanto aiutarlo a risolvere un suo piccolo problemino legato al sistema nervoso che lo porta a strizzare gli occhi, anche se non di continuo, ma in alcune situazioni. Premetto che per me il problema è inesistente e lo amo comuque, sia chiaro. Mi dispiacerebbe pero' se questo suo tic nervoso potesse in qualche modo influenzare la sua vita sociale e quindi vorrei chiedere a qualche esperto in materia se è a conoscenza di eventuali rimedi a questo problema che di solito compare in tenera eta' e lo si corregge nel periodo dello sviluppo, mentre lui se l'è portato dietro anche in età adulta non avendolo corretto in passato. Per questo temo che non ci sia nulla da fare ma spero di sbagliarmi. Qualcuno ne sa di piu'? Grazie infinite!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Cara Denise, ho 40 anni e da 40 soffro di tic nervosi.

Strizzare gli occhi? Tremendo! Mi ricordo che mi chiudevo in bagno e lo facevo disperatamente di seguito come per ...... ricaricarmi, così davanti agli altri avrei potuto evitare. Non mi sono passati del tutto, quando sono sola e nervosa/preoccupata/arrabbiata, dò sfogo a questo. Come ti dicevo non mi sono passati, me li sò gestite, tutto qui. Li affronto e quando sono davanti agli altri, li controllo. Vero, non è facile farlo e se lo chiedi al tuo ragazzo te ne darà ampia conferma, ma sai come ho fatto? Davanti allo specchio: mi guardavo e contavo fino a 5, cercando ovviamente di non strizzargli l'occhio, qualche giorno dopo fino a 10, poi facevo finta che le persone davanti a me fossero specchi, mentre mi parlavano io contavo (non sempre davo risposte logiche!) ha funzionato e quando mi occorre, ancora lo faccio.

Un abbraccio, Lorella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Grazie mille lorella.... io ho provato spesso a parlargliene, lui mi ha sempre detto che si impegnerà ma capisco benissimo che probabilmente piu' si sforza e piu' aumenta il grado di tensione fino a quando non si "libera" scaricandosi in quel modo. Io ci soffro perchè gli voglio bene e vorrei tanto aiutarlo, ma non so come fare.... credo proprio che non esista una vera e propria soluzione dal punto di vista medio/psicologico a questo problema. :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Non saprei... non credo che abbia grossi problemi di carattere psicologico... forse un po' di tensione dovuta allo stress, come tutti del resto, ma tutto sommato è sereno e soddisfatto della sua vita... Non credo che uno psicologo possa risolvere problemi di questo tipo... insomma, come si fa a bloccare un tic nervoso? Credo sia pressoche' impossibile! Chiaramente parlo da ignorante in materia... sperando vivamente di sbagliarmi! Ti ringrazio molto Lorella, per avermi dato retta! Chissà se riusciro' mai ad aiutarlo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sono sicura che tu sarai di suo grande aiuto. E, a proposito del topic, spero che ti risponda qualcuno più sapiente di me.

Un abbraccio, Lorella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sono sicura che tu sarai di suo grande aiuto. E, a proposito del topic, spero che ti risponda qualcuno più sapiente di me.

Un abbraccio, Lorella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sono sicura che tu sarai di suo grande aiuto. E, a proposito del topic, spero che ti risponda qualcuno più sapiente di me.

Un abbraccio, Lorella.

Altro che! La tua testimonianza mi è stata utile, se sei riuscita a tenerlo a bada con quell'escamotage dello specchio, forse qualcosa da fare ci sarà! Bisogna solo trovare la strada giusta, ma credo che sia una cosa strettamente individuale.... è questo quello che rende il tutto molto difficile... Intanto grazie mille per la tua disponibilità e comprensione!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Forse il fatto che tu gli abbia chiesto di liberarsi di questo tic (glielo hai chiesto tu, o forse ho capito male?), potrebbe creargli maggior tensione e quindi difficoltà.... Tu che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Penso che tutti coloro che hanno tic nervosi subiscono uno stress maggiore nel momento in cui si sforzano di non fare quei movimenti... ecco perchè credo proprio che la soluzione al problema non esita... :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

No, esiste! Ma è all'interno di noi. Quindi il tuo ragazzo "guarirà" solo quando LUI lo deciderà, ossia quando lui si sentirà pronto, sereno, sicuro di sè.

Se veramente per te non è un problema come dicevi, non pensarci più, altrimente potrebbe sentirsi schiacciato dal peso della tua disapprovazione....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Veramente, non è assolutamente un problema per me. Volevo solo sapere se c'erano dei rimedi, non lo assillo mai su questo, assolutamente, è una ricerca che sto facendo a livello personale con il semplice scopo di aiutarlo. Lui non sa nulla, nel momento in cui trovo qualcosa di concreto gliene parlerò a titolo informativo. Poi sarà lui a decidere. Per me le cose non cambieranno affatto. E' tutta la mia vita e voglio solo il meglio per lui. Grazie a tutti per le risposte e se qualcuno sa qualcosa di piu' mi faccia sapere! Un abbraccio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.