Vai al contenuto
  • Pubblicità

AlessandroMartinelli

Essere assertivi significa?

Messaggi consigliati

Cosa significa essere assertivi...

nella società gestire al meglio i propri rapporti interpersonali senza lasciarsi sopraffare dalle tante emotività che essi comportano.

Ti riconosci?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


non penso prorpio.. piango anche davanti al film di casper..

troppo emotiva, troppo sensibile.. ma troppo aggressiva..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Assolutamente no..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Cosa significa essere assertivi...

nella società gestire al meglio i propri rapporti interpersonali senza lasciarsi sopraffare dalle tante emotività che essi comportano.

Ti riconosci?

E' ASSOLUTAMENTE INCOMPRENSIBILE....TI RICONOSCI?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Cosa significa essere assertivi...

Incuriosito da questa bizzarra parola, sono andato a vedere sul vocabolario:

as|ser|ti|vi|tà

s.f.inv.

1 BU l’essere assertivo

2 TS psic., il possesso delle abilità cognitive e comportamentali che

consentono a un soggetto di affermare la propria personalità senza

emettere comportamenti passivi o aggressivi; l’applicazione di tali abilità

http://www.demauroparavia.it/9333

Toh... parla anche di comportamenti "passivi" :shock: :LOL:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

A volte mi ci riconosco.. Altre le emozioni prendono il sopravvento...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

NELLA VITA SUCCEDONO TANTE COSE CHE NN PUOI ESSERE SICURO DI NIENTE :!: :!:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Vero. Pensa che c'è gente che è sicura d'essere assertiva solo

perché le sue emozioni le vede negli altri... che è il massimo

della sopraffazione emotiva!

Troppa sicurezza... questione di "plasticità", forse :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non penso prorpio.. piango anche davanti al film di casper..  

troppo emotiva, troppo sensibile..  ma troppo aggressiva..

se ti commuovi vedendo Casper secondo me sei un gioiello :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Cosa significa essere assertivi...

nella società gestire al meglio i propri rapporti interpersonali senza lasciarsi sopraffare dalle tante emotività che essi comportano.

Ti riconosci?

Per me, è pura utopia.

Lorella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

l'assertività è un traguardo.è avere contatto con se stessi, questo permette di fronteggiare la realtà trovando la risposta più adeguata appunto evitando aggressività e passività o risposte schematizzate che ci impediscono di realizzare il nostro completo inserimento nel mondo,che è un dare e ricevere un rapporto paritario.ci vuole coraggio.è essere se stessi nel mondo.cerco di allenarmici,è un obiettivo.sento quando non sono assertiva,ci vuole attenzione e riflessione per non ricadere negli errori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Cosa significa essere assertivi...

nella società gestire al meglio i propri rapporti interpersonali senza lasciarsi sopraffare dalle tante emotività che essi comportano.

Ti riconosci?

Ciao Alessandro,

purtroppo non sempre mi riconosco assertiva...alle volte fatico a far rispettare la mia persona...forse se avessi io maggiore considerazione di me stessa ci riuscirei meglio...di sicuro però non rinnego mai la mia natura...ed i miei pensieri...le volte che l'ho fatto ho rimproverato duramente me stessa.

Ciao :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Assertività, ho scoperto il significato di questa parola gigante da qualche anno, da allora ho la gastrite cronica :?

Forse perchè mi sono riconosciuto cme soggetto passivo/aggressivo, quindi faccio delle belle scazzottate con la mia testa quando riconosco di non essere assertivo. Le modalità di comunicazione sono molto importanti secondo me, aiutano la fruire al meglio quello che il quotidiano propone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

tutti hanno dei limiti, secondo me questa parola è stata creata inutilmente dalla società

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

più che una parola è un concetto,è vero abbiamo dei limiti ma possiamo anche lavorare per superarli..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

esagero con il superamento del limite?e qual'è questo limite?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
esagero con il superamento del limite?e qual'è questo limite?

Secondo me non esageri Diase con la possibilità di superamento dei limiti, non riuscire a superarli è un occasione mancata concessaci nella nostra vita e va a discapito della nostra progenie. Io credo che riconoscere ed accettare dei nostri limiti è un atto di coraggio ed è la base della nostra conoscenza, lavorando su essa possiamo provare ad allargare le nostre possibilità espressive.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Assertività secondo me è anche saper riconoscere ed accettare i propri limiti senza nasconderli o vergognarsi.

I nostri limiti fanno parte di ciò che siamo, hanno un valore ed un significato nella nostra storia personale che non può essere disconosciuto

Questo non toglie che possiamo cercare di superarli se per noi è veramente importante farlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

datango wrote:

Assertività, ho scoperto il significato di questa parola gigante da qualche anno, da allora ho la gastrite cronica

Forse perchè mi sono riconosciuto cme soggetto passivo/aggressivo, quindi faccio delle belle scazzottate con la mia testa quando riconosco di non essere assertivo. Le modalità di comunicazione sono molto importanti secondo me, aiutano la fruire al meglio quello che il quotidiano propone.

ANCHE IO MI ASSOCIO.

IO HO UNA ANSIA TREMENDA PER IL NUOVO, SPECIE NELLE RELAZIONI SOCIALI.

E POI ALL'IDEA DI POTER ESSERE ASSUNTA FORSE CON CONCORSO PUBBLICO NELLA MIA VECCHIA AMMINISTRAZIONE MI MANDA IN PALLA.

MOLTI MI AMANO, QUALCUNO MI ODIA, E STA MOLTO IN ALTO.

MOTIVO? HO REAGITO AL MOBBING CON INIZIO DI VIE LEGALI.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Salve. Assertività non è quel comportamento adottato verso il mondo esterno per approvvigionarsi quello di cui si ha bisogno? In pratica una sorta di richiesta esplicita verso il mondo esterno di quello di cui abbiamo bisogno?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.