Vai al contenuto
  • Pubblicità

Accedi per seguirlo  
LEFTFIELD

droga

hai mai fatto uso di sostanze stupefacenti se si quali  

27 utenti hanno votato

  1. 1.

    • canna
      10
    • coca
      2
    • eroina
      1
    • extasi
      0
    • nessuna mai
      14


Messaggi consigliati

Straquoto Summer :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


adesso ve la butto sul filosofico,,,,

affermo che la droga si una fuga da noi stessi, come tante altre, sicuramente più dannoso ma la spinta è la stessa la fuga da cio che in realtà siamo........soli.

Altri si buttano nel lavoro, nell'amore, nella famiglia, nello sport ...siamo sempre occupati a trovare un 'occupazione che non ci faccia pensare a noi..piuttosto ci annoiamo che pensare all'esistenza.....ne abbiamo una paura matta, allora la fatidiche domande "perche vivo?, chi sono?,ecc.."

non ce le poniamo mai, o almeno non le portiamo a termine di ragionamento allora ci teniamo occupati sempre e chi non ha nulla di meglio c'è sempre la via facile "la droga!"

ps pensate hai fumatori ....piuttosto che stare due minuti ad aspettare un qualsiasi cosa si accendono la sigarette, così almeno gli pare di fare qualcosa.... :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ipersuperstraquoto Summer e Vale80.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

da secoli invece sono sempre state legate alla spiritualità proprio perchè se assunte in certe circostanze e con coscienza possono essere esperienze molto interessanti e positive per l'individuo.

dunque ritieni utile distorcere la realtà....?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

da secoli invece sono sempre state legate alla spiritualità proprio perchè se assunte in certe circostanze e con coscienza possono essere esperienze molto interessanti e positive per l'individuo.

dunque ritieni utile distorcere la realtà....?

ritorniamo alla domanda di prima... cos'è la realtà?

la realtà è ciò che io credo reale, tangibilmente oggettivo.

ma quanto è dimostrabile questo?

sono i nostri sensi sono i canali di ricezione con cui decodifichiamo tutto e la mente quello che li elabora e ne attribuisce un significato.

ora, per natura gli esserei umani sono simili, ma non uguali.

ci sono variazioni percettive ed interpretative che rendono unica la nostra realtà.

quello che è molto illuminante secondo me nell'alterare le proprie percezioni è la scoperta di come ciò che chiamiamo "realtà" come valore e certezza assoluta è invece estremamente soggettivo e totalmente subordinato ai nostri canali percettivi. quindi nulla è come appare. il mondo in realtà è solo un insieme di materia ed energia. tutto il resto è una nostra interpretazione ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

da secoli invece sono sempre state legate alla spiritualità proprio perchè se assunte in certe circostanze e con coscienza possono essere esperienze molto interessanti e positive per l'individuo.

dunque ritieni utile distorcere la realtà....?

ritorniamo alla domanda di prima... cos'è la realtà?

la realtà è ciò che io credo reale, tangibilmente oggettivo.

ma quanto è dimostrabile questo?

sono i nostri sensi sono i canali di ricezione con cui decodifichiamo tutto e la mente quello che li elabora e ne attribuisce un significato.

ora, per natura gli esserei umani sono simili, ma non uguali.

ci sono variazioni percettive ed interpretative che rendono unica la nostra realtà.

quello che è molto illuminante secondo me nell'alterare le proprie percezioni è la scoperta di come ciò che chiamiamo "realtà" come valore e certezza assoluta è invece estremamente soggettivo e totalmente subordinato ai nostri canali percettivi. quindi nulla è come appare. il mondo in realtà è solo un insieme di materia ed energia. tutto il resto è una nostra interpretazione ;)

perfetto! e se adesso ti dico che è possibile percependo la realtà da te adesso espressa essere consapevoli di esse un tutt'uno con il resto, essere consapevoli nella stessa maniera in cui adesso tocco la tastiera e vedo il monitor......toccare tutto cio .....e che da tutto cio nasce il vero Amore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
perfetto! e se adesso ti dico che è possibile percependo la realtà da te adesso espressa essere consapevoli di esse un tutt'uno con il resto, essere consapevoli nella stessa maniera in cui adesso tocco la tastiera e vedo il monitor......toccare tutto cio .....e che da tutto cio nasce il vero Amore

questa sensazione è molto bella, mi capita spesso quando la mia mente è sgombra e quando mi trovo in constesti naturali...

tempo fa ho raccontato un'esperienza simile proprio qui ne forum, se la trovo te la linko ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
perfetto! e se adesso ti dico che è possibile percependo la realtà da te adesso espressa essere consapevoli di esse un tutt'uno con il resto, essere consapevoli nella stessa maniera in cui adesso tocco la tastiera e vedo il monitor......toccare tutto cio .....e che da tutto cio nasce il vero Amore

questa sensazione è molto bella, mi capita spesso quando la mia mente è sgombra e quando mi trovo in constesti naturali...

tempo fa ho raccontato un'esperienza simile proprio qui ne forum, se la trovo te la linko ;)

perchè? Perche sei senza distorcere cio che sei....in società punti al continuo paragone..........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

più che altro si è sempre sottoposti a stimoli che "distraggono"... poi l'ambiente naturale ha una sua armonia ed ha un legame diretto con il nostro essere viventi a differenza delle costruzioni in cui passiamo la maggior parte del tempo... sempre inscatolati in qualcosa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

quello che è molto illuminante secondo me nell'alterare le proprie percezioni è la scoperta di come ciò che chiamiamo "realtà" come valore e certezza assoluta è invece estremamente soggettivo e totalmente subordinato ai nostri canali percettivi. quindi nulla è come appare. il mondo in realtà è solo un insieme di materia ed energia. tutto il resto è una nostra interpretazione ;)

Quoto.

Alterare le proprie percezioni è anche vedersi da fuori.. Osservare la nostra natura e vedere quanto è piccola, ma anche quanto è grande.

E' assumere il punto di vista della terza persona, del testimone che vede qualcosa di diverso da chi invece da se stesso è coinvolto.

E questo è arricchimento, perchè è esperienza, e ampliamento della propria visuale.

..Anche se è molto soggettivo, perchè tutti siamo diversi e ognuno la vive a modo suo e in instanti diversi.

Non ha senso giudicare negativamente un'esperienza a priori, perchè dipende dal contesto, da noi stessi.

E quello che produce dopo dipende da cosa ne facciamo, o meglio cosa decidiamo di farne.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
più che altro si è sempre sottoposti a stimoli che "distraggono"... poi l'ambiente naturale ha una sua armonia ed ha un legame diretto con il nostro essere viventi a differenza delle costruzioni in cui passiamo la maggior parte del tempo... sempre inscatolati in qualcosa...

perchè? Perche siamo sempre in cerca di occupazione....

non vedi la fuga e il terrore di restar soli e comprendere la verità di cio che siamo? io si! :D :?:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
più che altro si è sempre sottoposti a stimoli che "distraggono"... poi l'ambiente naturale ha una sua armonia ed ha un legame diretto con il nostro essere viventi a differenza delle costruzioni in cui passiamo la maggior parte del tempo... sempre inscatolati in qualcosa...

perchè? Perche siamo sempre in cerca di occupazione....

non vedi la fuga e il terrore di restar soli e comprendere la verità di cio che siamo? io si! :D :?:

la vedo certo, ma non in tutti ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
dipende sempre dai modi.sempre

Oh gente colta, filosofica e metafisica..... chi sono io per esprimere il mio

semplice parere? Eppure mi accingo ugualmente ! :wink: :twisted:

x S.

Il tuo concetto non fa una grinza.... Sono certa che tu sei una persona

estremamente coerente con quello che sostieni e allora mi sorge spontanea questa domanda, da donna a donna...

TI sentiresti di suggerire a tuo figlio.... un giorno... la validità di ciò che affermi..... oppure i concetti valgono solo come teoria da impartire ... ad altri? L' unico modo utile che conosco è quello utilizzato nel campo medico.

X Summer.

Cosa ci può essere di spirituale nell' uso di sostanze che alterano la percezione della realtà e dannose per l' organismo? Sono d' accordo con

Mio quando sostiene che sia una fuga dalla realtà e da noi stessi. ... quando non si ha la forza d' animo di regire di fronte alle difficoltà. Io la spiritualità la trovo nei valori umani ed intramontabili che mi fanno amare la vita, nella totalità dei suoi aspetti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
X Summer.

Cosa ci può essere di spirituale nell' uso di sostanze che alterano la percezione della realtà e dannose per l' organismo? Sono d' accordo con

Mio quando sostiene che sia una fuga dalla realtà e da noi stessi. ... quando non si ha la forza d' animo di regire di fronte alle difficoltà.  Io la spiritualità la trovo nei valori umani ed intramontabili che mi fanno amare la vita, nella totalità dei suoi aspetti.

Ariel, secoli di storia raccontano di questo... :roll:

il giusto o sbagliato (come in ogni cosa) dipende dal modo in cui si fa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
X Summer.

Cosa ci può essere di spirituale nell' uso di sostanze che alterano la percezione della realtà e dannose per l' organismo? Sono d' accordo con

Mio quando sostiene che sia una fuga dalla realtà e da noi stessi. ... quando non si ha la forza d' animo di regire di fronte alle difficoltà.  Io la spiritualità la trovo nei valori umani ed intramontabili che mi fanno amare la vita, nella totalità dei suoi aspetti.

Ariel, secoli di storia raccontano di questo... :roll:

il giusto o sbagliato (come in ogni cosa) dipende dal modo in cui si fa...

vedi aummer giusto o sbagliato sono opinioni dunque mai realtà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
x  S.

Il tuo concetto non fa una grinza.... Sono certa che tu sei una persona

estremamente coerente con quello che sostieni e allora mi sorge spontanea questa domanda, da donna a donna...

TI sentiresti di suggerire a tuo figlio.... un giorno... la validità di ciò che affermi..... oppure i concetti valgono solo come teoria da impartire ... ad altri? L' unico modo utile che conosco è quello utilizzato nel campo medico.

Grazie per la domanda,Ariel.secondo me è molto interessante.

personalmente il mio rapporto con le suddette *sostanze* è abbastanza particolare; ci sono stati periodi della mia vita in cui ho rischiato fortemente di diventarne dipendente, ma in fondo non lo sono mai stata. adesso, che non sono più un'adolescente,sento di potermi permettere di scegliere cosa/come/quando, e soprattutto se.senza paura, senza problemi.

ciò detto, non credo che far uso di droghe sia una cosa necessaria,anzi. non incoraggerei nessuno nè a fumare nè a bere, nè altro. se dovessi avere dei figli mi confronterei con loro molto sinceramente su questo argomento.direi loro quali sono i rischi(anche legali)e parlerei loro della mia esperienza.

non mi strapperei i capelli se mio figlio mi confessasse che si fa le canne,ma cercherei di capire se ci sia o meno un malessere sotto.

è per questo che dico che è il come ad essere fondamentale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
X Summer.

Cosa ci può essere di spirituale nell' uso di sostanze che alterano la percezione della realtà e dannose per l' organismo? Sono d' accordo con

Mio quando sostiene che sia una fuga dalla realtà e da noi stessi. ... quando non si ha la forza d' animo di regire di fronte alle difficoltà.  Io la spiritualità la trovo nei valori umani ed intramontabili che mi fanno amare la vita, nella totalità dei suoi aspetti.

Ariel, secoli di storia raccontano di questo... :roll:

il giusto o sbagliato (come in ogni cosa) dipende dal modo in cui si fa...

vedi aummer giusto o sbagliato sono opinioni dunque mai realtà

quindi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Grazie per la domanda' date='Ariel.secondo me è molto interessante.

personalmente il mio rapporto con le suddette *sostanze* è abbastanza particolare; ci sono stati periodi della mia vita in cui ho rischiato fortemente di diventarne dipendente, ma in fondo non lo sono mai stata. adesso, che non sono più un'adolescente,sento di potermi permettere di scegliere cosa/come/quando, e soprattutto se.senza paura, senza problemi.

ciò detto, non credo che far uso di droghe sia una cosa necessaria,anzi. non incoraggerei nessuno nè a fumare nè a bere, nè altro. se dovessi avere dei figli mi confronterei con loro molto sinceramente su questo argomento.direi loro quali sono i rischi(anche legali)e parlerei loro della mia esperienza.

non mi strapperei i capelli se mio figlio mi confessasse che si fa le canne,ma cercherei di capire se ci sia o meno un malessere sotto.

è per questo che dico che è il [b']come[/b] ad essere fondamentale

concordo pienamente ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ariel, secoli di storia raccontano di questo...  :roll:  

il giusto o sbagliato (come in ogni cosa) dipende dal modo in cui si fa...

Summer.... no, la storia ci insegna che ci sono cose giuste e cose sbagliate, la differenza può sembrare sottile ma c'è... e si vede.

Quella del modo, a mio parere, è solo una giustificazione verso i nostri

errori; un alibi che concediamo a noi stessi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

giusto o sbagliato ?.. e chi lo decide ^^''??''

ariel ?

se ti va dici che è illegale . ma non dire che non è giusto .. o che è sbagliato ..

questa è una cosa del tutto soggettiva .. e attiene alle singole coscienze.

i giudizi morali . .francamente lasciano il tempo che trovano .. di morale ognuno ha la sua..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
giusto o sbagliato ?.. e chi lo decide ^^''??''  

ariel ?

se ti va dici che è illegale . ma non dire che non è giusto .. o che è sbagliato ..

questa è una cosa del tutto soggettiva .. e attiene alle singole coscienze.

i giudizi morali . .francamente lasciano il tempo che trovano .. di morale ognuno ha la sua..

concordo per questo ho scritto che ogni opinioni , ogni giudizio valido o non valido è un distorcere la realtà, e solo la realtà dice la verità,,,,,,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
giusto o sbagliato ?.. e chi lo decide ^^''??''  

ariel ?

se ti va dici che è illegale . ma non dire che non è giusto .. o che è sbagliato ..

questa è una cosa del tutto soggettiva .. e attiene alle singole coscienze.

i giudizi morali . .francamente lasciano il tempo che trovano .. di morale ognuno ha la sua..

Senti Left.... ho semplicemente spiegato a Summer la mia opinione a riguardo, per come la vedo io . Permetti che nella mia vita sia IO a decidere cosa è giusto e sbagliato per me.... ? Il termine illegale, non è appropriato, perchè qui non si parla di andare contro la legge. La mia

coscienza, mi suggerisce quello che ho scritto....... E ALLORA MI SPIEGHI

PERCHE' AVREI DOVUTO TACERE ? Stai tranquillo, la mia morale la applico alla mia vita e rispetto quella degli altri .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Hmmm... la realtà... bella parola...ma quale è il confine?

Immaginiamoci una storia d' amore.. Lui innamoratissimo lei un pochino meno. Lui che si "monta" la testa e che in ogni minimo gesto di lei vede chissà cosa e percepisce + di quello che che ci sarebbe da percepire. Ed allora che "relatà" sarebbe questa? La relatà è soggettiva o oggettiva?

Essendo soggettiva nn esiste una "realtà", ma una percezione della realtà.

L' uso di "droghe" è sbagliato certo, ma credo che alla fine il risulato sia lo stesso di una lunga vita passata a meditare. Ora nn vogli addossarmi tutte le critiche del mondo, nn voglio certo incentivare l' uso della droga, ma credo che in un certo senzo, in certi LIMITI, senza esagerare nell' uso, sia una forma di liberazione di se stessi. Provate a pensare un pò a quando ci si ubriaca un pochino...noi tutti siamo + reali con meno freni inibitori, + liberi d' esprimerci e di dire ciò che pensiamo, il nostro "es" viene a galla. E' forse n quel momento hce siamo + autentici di quello che normalmente siamo e sono in quei momenti che siamo + REALI.

Caro mio, domandati se il cercare di "nn lasciarsi andare" sia una distorsione della realtà :LOL:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
... allora che "relatà" sarebbe questa? La relatà è soggettiva o oggettiva?

Essendo soggettiva nn esiste una "realtà", ma una percezione della realtà.

Esatto... io credo che ogni singolo essere vivente percepisca la realtà in modo diverso, ma queste differenze che a volte si contrappongono e sembrano in contrasto, non ha senso che entrino in conflitto, perchè non esiste visione giusta o sbagliata, ma solo punti di vista differenti.

Metaforicamente è come se la realtà fosse un grande tessuto, di cui ognuno ne ha colto un filo, ogni filo ha in se tutti gli elementi necessari a formare il tessuto, ma da solo non può che arricciarsi su sè stesso, creando immagini personali; solo l'insieme di tutti i fili nel loro intreccio possono raggiungere questa totalità.

In conclusione solo l'apertura verso il mondo e le percezioni di ogni singolo, in tutte le loro sfaccettature, ci può avvicinare alla Verità. Quando si è troppo sicuri delle proprie idee si finisce con aggrapparsi ad esse e a viaggiare coi paraocchi, non vedendo l'immensità che ci circonda ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.