Vai al contenuto

Da Martinelli (Ritorno alla lira?)


Sei daccordo sul il ritorno alla lira?  

16 utenti hanno votato

  1. 1.

    • Si
      5
    • No
      11


Messaggi consigliati

Certo che i tuoi giudizi non passano inosservati, sono delle specie di bombe atomiche...

Wow che sono delle bombe atomiche non me lo ha mai detto nessuno!... credo di non aggredire nessuno verbalmente con le mie idee, le esprimo e basta, e quando parlo mi prendo tutte le responsabilità e ho la consapevolezza che ci può essere qualcuno che la pensa in maniera diversa dalla mia ma questo non mi urta, anzi, mi stimola molto, sentire opinioni diverse dalle tue credo sia molto costruttivo..se no a quel punto conviene fare monolghi davanti allo specchio

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


io sono assolutamente ignorante in materia economica ma sono una semplice cittadina che vive la quotidianità guardando i soldi che gli entrano e sopratutto quelli che gli escono a fine mese, quindi mi viene da fare questa domanda: se è vero che l'aumento dei costi della vita non dipende dall'euro allora perchè questo enorme cambiamento è avvenuto con l'entrata in vigore dell'euro?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
io sono assolutamente ignorante in materia economica ma sono una semplice cittadina che vive la quotidianità guardando i soldi che gli entrano e sopratutto quelli che gli escono a fine mese, quindi mi viene da fare questa domanda: se è vero che l'aumento  dei costi della vita non dipende dall'euro allora perchè questo enorme cambiamento è avvenuto con l'entrata in vigore dell'euro?

Sì cara Xela, molti commercianti hanno sfruttato quel meccanismo psicologico che ci porta a calcolare istintivamente 50 centesimi come molto meno di mille lire, mi accorgo benissimo che capita anche a me.

Sarà capitato anche all'estero, ma molto meno che qui, dove per certi versi siamo specializzati nell'imbroglio... Maurizio :?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Caro cuorenero,

ti sarei grata se la smettessi di attaccare coloro che la pensano in modo diverso da te e si asterranno o voteranno "no" al referendum.

Perché devi dire che non ragionano con la propria testa?

Perché devi giudicare?

Tu sei libero di avere le tue opinioni, ma non hai il diritto di giudicare male chi non la pensa come te.

E per fortuna sei un sostenitore della libertà...

Per piacere, un po' di rispetto per le idee altrui!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Quindi praticamente non centra nulla l’euro con il rincaro generale ma il problema sta nella disonestà dei singoli, quindi se l’italia fosse un paese di persone oneste il valore dell’euro sarebbe stato uguale a quello della lira e non ci sarebbe stati aumenti ma un semplice cambio di valuta, è questo che intendi Maurizio?

Non so, io pensavo che dietro ci fosse qualcosa di più, qualcosa che non si fermasse all'azione del singolo commerciante.

Pensavo che come costa tanto a me comprare l’insalata costasse tanto anche al negozio di orto frutta che va a comprare ai mercati generali e così via risalendo la catena fino ad arrivare ad un vertice che è pilotato da persone che del rincaro non se ne fanno nulla.

Forse queste persone hanno boicottato l'euro facendoci credere cose non vere a pro di interessi economici che sicuramente non vanno a beneficio di me o di qualunque altro cittadino ma di pochi potenti.

Il punto secondo me è che la fascia intermedia in Italia sta scomparendo, sento sempre di più parlare persone, che fino a qulche anno fa stavano discretamnte bene, e che oggi invece fanno fatica ad arrivare alla fine del mese con lo stipendio.

Questo a mio avviso è preoccupante

Link al commento
Condividi su altri siti

 

cara Sara, mi dispiace che tu la prenda così.

ognuno è libero di fare e pensare quello che vuole, anche idiozie.

sarebbe carino cercare di capire cosa ti spinge a difendere una posizione insostenibile.

io credo che lo puoi fare per due ragioni... la prima potrebbe essere per dimostrare che hai personalità .. pensandola in un modo opposto a quello razionale.

la seconda potrebbe essere per il vecchio detto (molto utile in psicoanalisi), chi disprezza vuol comprare. cioè tu voti no o ti astieni per disprezzo verso una posizione che profondamente ami ma che non accetti.

una delle due ...

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Nessuna delle due.

E il mio ragionamento è razionale, credimi.

Io credo che l'embrione non sia un semplice mucchio di cellule, ma che sia il principio della vita. Credo che fare esperimenti sugli embrioni sia come utilizzare come cavie, al posto degli animali, degli esseri umani in potenza.

La ricerca scientifica va bene, ma la scienza oltre ad aver prodotto delle meraviglie, cure a malattie, etc, ha anche prodotto orrori come la bomba atomica e le armi di distruzione di massa.

La scienza deve comunque porsi dei limiti di carattere etico, se no arriveremo a fare gli stessi esperimenti che faceva Mengele nei campi di concentramento nazisti.

Hai mai letto "La Repubblica" di Platone? Platone diceva che la libertà non può essere illimitata, se no diventa arbitrio, incoscienza. Platone diceva che la tirannia nasce proprio da una degenerazione della libertà.

Ha perfettamente ragione Oriana Fallaci, nel suo articolo al Corriere, quando scrive che oggi chi difende l'etica è accusato di essere un bigotto, baciapile, oscurantista, reazionario, integralista cattolico e via dicendo.

Se è così, allora cuorenero anch'io faccio parte di questa categoria di persone.

Dì pure che le mie idee sono idiozie, io credo in queste "idiozie".

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Risposta a Xela:

Secondo me è così, i commercianti hanno approfittato dell'introduzione dell'euro per "giocare" sul fatto che le persone sono meno consapevoli di quanto spendono.

A questo però bisogna aggiungere che l'Italia sta producendo troppo poco. Da quello che ho capito la crisi economica deriva anche da questo.

Ieri, quando ho sentitro al telegiornale la notizia "gli albergatori italiani quest'anno hanno deciso di non aumentare le loro tariffe...", mi sembrava di sentire una barzelletta: grazie tante, già gli alberghi e in generale i servizi nelle località turistiche italiane sono carissimi, credo bene che abbiano avuto il buon senso di non aumentare ancora i prezzi!!

Con quest'ottica miope l'Italia sta perdendo moltissimi turisti stranieri (e anche molti italiani), che piuttosto che venire in Italia scelgono Spagna, Grecia, Croazia, Egitto, etc. Se il turismo è in crisi dovremmo solo fare "mea culpa"...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

si questo secondo me poteva avvenire all'inizio quando c'era più inconsapevolezza da parte delle persone sul cambio della valuta, ma adesso secondo me tutti stanno molto più attenti a ciò che spendono e hanno realizzato molto bene che tutto costa davvero di più.

Io non credo che il problema sia che l'Italia produce di meno, ma che ci siano prodotti provenienti da altre parti, vedi Cina ad esempio, che costano molto meno rispetto a quelli italiani, quindi chiaramente chi si trova a dover fare la scelta opta per il prodotto a minor costo.

Inoltre anche le grandi aziende, ad esempio quelle di abbigliamento, comprano la materia prima in cina o oriente, ma poi ti rivendono la maglietta a 150 euro quando a loro è costata praticamente niente.

Pensa solo all'enorme produzione di arance in sicilia, ne vengono buttate via milioni di tonnellate. Credo che la produzione ci sia eccome in Italia ma è ostacolata da problemi di gestione interna e sopratutto dal mercato a basso costo proveniente dall'estero.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Risposta a Xela:

Secondo me è così, i commercianti hanno approfittato dell'introduzione dell'euro per "giocare" sul fatto che le persone sono meno consapevoli di quanto spendono.

A questo però bisogna aggiungere che l'Italia sta producendo troppo poco. Da quello che ho capito la crisi economica deriva anche da questo.

Ieri, quando ho sentitro al telegiornale la notizia "gli albergatori italiani quest'anno hanno deciso di non aumentare le loro tariffe...", mi sembrava di sentire una barzelletta: grazie tante, già gli alberghi e in generale i servizi nelle località turistiche italiane sono carissimi, credo bene che abbiano avuto il buon senso di non aumentare ancora i prezzi!!  

Con quest'ottica miope l'Italia sta perdendo moltissimi turisti stranieri (e anche molti italiani), che piuttosto che venire in Italia scelgono Spagna, Grecia, Croazia, Egitto, etc. Se il turismo è in crisi dovremmo solo fare "mea culpa"...

Ti do ragione Sara.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

cara Sara, l' embrione non è un mucchio di cellule è una forma di vita non so da dove ti venga l' idea che sia qualcosa di non vivo.

forse però una cellula embrionale non è molto diversa da una qualsiasi altra forma di vita.

se voti si voti un sistema di ricerche all' interno di un metodo che rispetta i principi etici a cui tutti noi facciamo riferimento... mentre con il no o l' astensione... continueranno a fare esperimenti in laboratori illegali ed incontrollabili.

a te la scelta.

io credo che S. ti ha già spiegato bene la differenza tra etica e morale, ma tu continui a rifiutare cio che ami.

continui ad amare cio' che odi, ad esempio oriana fallaci.

pero' sono sicuro che quando ti togli questa maschera nel chiuso della tua intimità sai bene di portare avanti una assurdità.

grazie ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 4 months later...

BEH , IO CREDO CHE L'EURO E' QUI PER RESTARE, SI E' VERO CE' STATO CE' SCIACALLISMO ANCHE COLPA DEL GOVERNO,MA ADESSO

IN ITALIA PAGATE IL PETROLIO IN EURO NN PIU' IN DOLLARI E STATE RISPARMIANDO UN SACCO DI SOLDI. SAPETE CHE QUI IN AMERICA

FINO A DUE TRE ANNI FA' PAGAVAMO UN GALLONE (4 litri) $ 1 E POCHI CENTESIMI E NEL GIRO DI TRE ANNI I PREZZI SONO TRIPLICATI DEL 300%.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

dimenticavo,volevo ringraziare i cinesi,bush,gli arabi e tutti gli speculatori

per il caro petrolio.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.