Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
mio

bravo papa

Messaggi consigliati

a parte gli ultimi interventi, io non credo che siamo fuori topic, in effeti si parla di amore e verità, le parole dette dal papa cert, ma mio intendeva analizzare la frase non chi l'avesse detta, tanto che si è ritenuto daccordo con noi, dicendo che per la chiesa la verità non è come la intende lui.

Io credo di aver inteso il discorso di mio, e sinceramente mi coinvolge molto, mi sembra a tratti di afferrarlo e a tratti di esserne totalemnte lontana.........

La verità e l'amore in sè sono cose oggettive, naturalmente, se noi ci stacchiamo dal nostro continuo bisogno di darci delle spiegazioni.

Le interpretazioni nascono proprio dalla nostra volontà di adeguare verità e amore alle nostre esigenze, a quello che noi crediamo di essere e volere....Il discorso ha un senso è metterlo in pratica che è difficile, bisogna avere grande consapevolezza di se....e non cercare la verità ma lasciare che essa sia così com'è.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


carissimi,

mi rivolgo a te LEFTFIELD cerco di farti comprendere cosa sto facendo rubando una parabola.....

Gesù disse, "Vedete, il seminatore uscì, prese una manciata e seminò. Alcuni semi caddero sulla strada, e gli uccelli vennero a raccoglierli. Altri caddero sulla pietra, e non misero radici e non produssero spighe. Altri caddero sulle spine, e i semi soffocarono e furono mangiati dai vermi. E altri caddero sulla terra buona, e produssero un buon raccolto, che diede il sessanta per uno e il centoventi per uno."

a me sinceramente, non offenderti , non mi interessano le opinioni a me interessa la realtà, la verità, non nutro interesse per cio che gli altri pensano di me , tu puoi pensare in un modo o in un altro ma quello che sono non cambia , potrebbe essere altrimenti, mi riesci a seguire?

inteso cio mi spieghi come la verità, qualunque verità è soggettiva, soggettivo sarà la tua opinione in merito alla verità non la verità....

secondo me parliamo di cose diverse quando usiamo il termine Verità......

Io ti dico una verita stupida che qui tutti sappiamo che so " il mare è salato " ora dimmi dov'è l'oggettività di questa affermazione-----

dire il mare è pauroso è un opinione dunque è soggettiva non è realtà, ma dire che è li ci vivono dei pesci no.......è una verità assoluta sull'argomento come tutte le verità......

poi ti dico il pultroppo molto seguito motto " se non ci riesco io non ci riesce nessuno " non paga è una catena che va spezzata se si vuole trovare se stessi e comprendersi....

vedi io ti dico che non so se sia mai esistito Gesù o comunque socrate ma essi aveva colto la forza della verità, della verità dove dimora l'amore e la vita......e possibile non vedere che solo in cio che è in verità esiste la ninfa della vita , che è gioia innata senza oggetto e soggetto. Comunque la gente ha preferito ucciderli e poi renderli illusione, perchè la verità al principio non è bella, uccide le speranze le illusioni, ma li proprio quando sei sfinito e vuoto, bhe sei pronto per farne parte e vivere li dove il tempo non esiste----

un 'ultima cosa, non ti preoccupare a dire che non volevi offendere lo so, ma colgo l'occasione per dirti questo, fanne tesoro ti aiutera a capire....

non è cio che entra in te che ti danneggia ,ma cio che esce da te che può distruggerti.........

buon proseguimento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Non so però credo di capire cosa vuoi dire, e da un lato lo riesco a toccare, dall'altro sono lontana mille miglia......

proprio li è l'inghippo la verità si puo solo percepire e vivere ,ma mai la comprenderai essa è incomprensibile, tu puoi essere lei, ma lei non ti apparterrà mai......

sei come pesce puoi nuotare ovunque vuoi ,ma mai potrai berti tutto il mare....... il paragone è il medesimo..........il "tu" deve morire per essere!

buonariflessione e ricorda il pensiero mai coglierà la verità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Non so però credo di capire cosa vuoi dire, e da un lato lo riesco a toccare, dall'altro sono lontana mille miglia......

proprio li è l'inghippo la verità si puo solo percepire e vivere ,ma mai la comprenderai essa è incomprensibile, tu puoi essere lei, ma lei non ti apparterrà mai......

sei come pesce puoi nuotare ovunque vuoi ,ma mai potrai berti tutto il mare....... il paragone è il medesimo..........il "tu" deve morire per essere!

buonariflessione e ricorda il pensiero mai coglierà la verità

Grazie mio, sai mi hai aiutato a capire alcune cose su me stessa, il tuo discorso adesso mi è charo.....e non è poi così lontano da quello che in realtà credevo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

per mio ,.... quando avrai voglia di uno scambio .. io sono sempre qui

per il momento mi pare che sei piu ' per il monologo ..

divertiti .. :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sarò libero di esprimere le mie opinioni ...

bigotto non è un insulto ne un giudizio ..

eccome no , mica siamo sotto un regime comunista qui!!! :shock:  :shock:  

tex mi dispiace che tu la giri sempre nello stesso modo ..  

ma è un problema tuo .. non so che farci .. mi dispiace.

anche a me!!

ps.. omofobico non è un insulto ..  

e neanche razzista .  

per chi li sono!! io nn sono ne razzista ne' omofobico percio' se tu mi  

affibi questi ignobili nometti per me sono degli insulti :!:  

sono delle condizioni umane ..  

in se non c' è nulla di male ad essere omofobico .. basta saperlo e rendersene conto  ..

stessa cosa per il razzismo ..

yeeee :!: right

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ho sentito un gran frase dal Papa.....

"fatevi guidare da amore e verità"

se sa cio che ha detto a  ha detto una gran cosa

A parlare si fa presto, poi è chi sente o legge a dare un valore alle parole, a seconda della SUA profondità.

Per me "farsi guidare da amore e verità" significa sentire l'unione profonda con tutto il Creato e al tempo stesso comprendere l'altro nei suoi modi di essere che possono anche risultare antipatici e odiosi ad un'analisi superficiale. Non accetto queste parole dette da una persona che indossa abiti dal valore di decine di migliaia di euro, qualsiasi mestiere faccia, il papa o il dirigente di industria. Non mi risulta che Cristo portasse una tiara risplendente in testa, o girasse con un bastone ingioiellato. Nessuno lo obbliga a questo sfarzo, se volesse potrebbe evitarlo, no? Voi dite che è necessario perché si tratta di una suprema autorità religiosa? E non lo è forse anche il Dalai Lama, che indossa solo una lunga veste colorata?

No, chi ha un aereo personale non si fa guidare da "amore e verità". Quindi non può neanche consigliarlo agli altri. :down

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

anchio odio la sfarzo del vaticano specialmente quando mori' paolo giovanni 2 . cmq se nn c'era il papato in italia le bellezze che noi vediamo e che gli altri c'invidiano nn esisterebbero. ognuno tira l'acqua al propio mulino ma la loro forza e' la dottrina che e' infallibile!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
la loro forza e' la dottrina che e' infallibile!!!

Right! E la loro debolezza è che non è l'unica dottrina infallibile

(tutte le dottrine lo sono :D ), e allora si ritrovano a dover fare

la guerra sotto una dottrina pacifista.

Triste cosa la schizofrenia :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ok Mike, le chiese sono un patrimonio artistico invidiato in tutto il mondo, (anche se tutto i mondo dimentica quanti schiavi sono morti per potercele tramandare così belle e sontuose) ma, i tempi cambiano e ci si può adeguare non sempre cambiare è segno di incoerenza. E poi la dottrina religiosa cristiana non è meglio di qualunque altra dottrina religiosa non cristiana e soprattutto non fanatica, quindi niente di nuovo, niente di speciale. :!:

Basterebbe pensare che bisogna cercare la propria felicità senza ledere quella altrui e tutto sarebbe risolto, se poi per dottrina tiriferisci al fatto che i gay sono dei malati e che i pedofili preti come unica punizione della santa sede ottengono solo il trasferimento di sede, bè mi sembra tutta un'ipocrisia...

La chiesa sembra come un padre di famiglia che predica bene e razzola male e se poi un figliolo razzola pure male dice che è un peccatore e lo scomunica...ma dai, che ipocrisia!!!

Con questo non escludo che ci sia gente che segua questa dottrina, ogniuno è libero di fare ciò che vuole, l'importante per me che non si creino fanatismi, questo è solo il mio pensiero. Come ho detto per me vale il moto: cercare la propria felicità senza ledere i diritti altrui.... :LOL:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusate, ma perche vi preoccupate tanto di quello che la chiesa dice?

La chiesa come chiunque fa bene a dire cio che ritiene corretto..

il problema è che il governo dovrebbe fare lo stesso senza tenere conto della chiesa , qui è il problema.

La chiesa è contro l'aborto , giustamente secondo i sui canoni, lo stato no.

A nessuno viene in mente che dietro la facciata di dire la chiesa non vuole, la chiesa condiziona, ci sia uno stato che non vuole, dove per stato intendo i cittadini che come sempre si occupano dei loro problemi non della collettività ed essendo i gay in minoranza.........ecco il fatto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

tanto per rendervi conto di quante volte lo stato se ne frega della chiesa vi ricordo che per la chiesa:

- tradire la moglie è peccato

- avere rapporti fuori dal matrimonio e protetti è peccato

- rifarsi le tette è peccato

- divorziare è peccato

- abortire è uccidere

è ci sarebbero migliaia di casi in cui la gente se ne frega....sui gay evidentemente la maggioranza la pensa come la chiesa , basta sentire parlare la gente.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma qui siamo in forum e ogniuno dice la sua. Se a uno gli va di dire che la chiesa interferisce negli affari dello stato, bè credo che può farlo, come tu sei libero di dire, se lo pensi veramente, che lo stato se ne frega sempre della chiesa.

Per me dire che in Italia la chiesa non ha<mai interferito sullo stato è un'assurdità. Che poi la chiesa non ci condizioni in tutto è chiaro, insomma non siamo mica nei paesi arabi in cui il governo del paese è in mano ai capispirituali che hanno imposto alla popolazione usi e costumi legati alla religione musulmana!

Noi siamo liberi certo ma pur sempre condizionati....

Non credo che queste siano assurdità, che poi lo stato alla fine faccia quello che gli pare ok, sappiamo tutti che lostato è fatto di persone e lepersone fanno quello che gli fa più comodo e che abbia un tornaconto!!!

E molto spesso la chiesa (con tutte le sue risorse) fa in modo che questo tornaconto ci sia....

Insomma è una storia vecchia come il mondo, è inutile stare qui a ripetercela!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
la loro forza e' la dottrina che e' infallibile!!!

Right! E la loro debolezza è che non è l'unica dottrina infallibile

(tutte le dottrine lo sono :D ), e allora si ritrovano a dover fare

la guerra sotto una dottrina pacifista.

Triste cosa la schizofrenia :(

E' come dire che non si tratta dell'unica verità, e che quando troviamo così tante verità in giro -e sugli stessi argomenti- qualcosa forse non quadra. Fra l'altro un mio amico diceva che la verità, se esiste, non ha bisogno di essere difesa.

E poi, sul fatto che lo stato "se ne frega":

1) Dovremmo tornare alla galera per tradimento, che esisteva ancora in Italia 50 anni fa?

2) Avere rapporti fuori dal matrimonio per qualcuno è ancora peccato, per molti è un peccato non averne (dopo una ventina d'anni di matrimonio ci può essere un po' di stanchezza, baby);

3) Rifarsi le tette è peccato? :? Ohibò, non lo sapevo, ora che Gli racconto al Padreterno? :LOL:

3) Divorziare è peccato...già, ma qualcuno dice pure che è un peccato sposarsi, dato che il matrimonio è la tomba dell'amore;

4) L'aborto è una cosa drammatica per la donna, su questo è bene non scherzare.

Sapete qual è il vero peccato? Che la gente oggi è incapace di vivere una vera, sana e profonda moralità, svincolata dalla dottrina della chiesa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma qui siamo in forum e ogniuno dice la sua. Se a uno gli va di dire che la chiesa interferisce negli affari dello stato, bè credo che può farlo, come tu sei libero di dire, se lo pensi veramente, che lo stato se ne frega sempre della chiesa.

Per me dire che in Italia la chiesa non ha<mai interferito sullo stato è un'assurdità. Che poi la chiesa non ci condizioni in tutto è chiaro, insomma non siamo mica nei paesi arabi in cui il governo del paese è in mano ai capispirituali che hanno imposto alla popolazione usi e costumi legati alla religione musulmana!

Noi siamo liberi certo ma pur sempre condizionati....

Non credo che queste siano assurdità, che poi lo stato alla fine faccia quello che gli pare ok, sappiamo tutti che lostato è fatto di persone e lepersone fanno quello che gli fa più comodo e che abbia un tornaconto!!!

E molto spesso la chiesa (con tutte le sue risorse) fa in modo che questo tornaconto ci sia....

Insomma è una storia vecchia come il mondo, è inutile stare qui a ripetercela!

ma infatti credo che mio stia dicendo la sua opinione!

poi scusami digi, ma mi sembra che tu a tutti i costi voglia convincere le persone a parlare male della chiesa! ok, io rispetto te non credente, mi piacerebbe che tu facessi lo stesso.

Niente di personale, ma ormai pare una moda parlare male della Chiesa e dare del bigotto a chi ci crede!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma qui siamo in forum e ogniuno dice la sua. Se a uno gli va di dire che la chiesa interferisce negli affari dello stato, bè credo che può farlo, come tu sei libero di dire, se lo pensi veramente, che lo stato se ne frega sempre della chiesa.

Per me dire che in Italia la chiesa non ha<mai interferito sullo stato è un'assurdità. Che poi la chiesa non ci condizioni in tutto è chiaro, insomma non siamo mica nei paesi arabi in cui il governo del paese è in mano ai capispirituali che hanno imposto alla popolazione usi e costumi legati alla religione musulmana!

Noi siamo liberi certo ma pur sempre condizionati....

Non credo che queste siano assurdità, che poi lo stato alla fine faccia quello che gli pare ok, sappiamo tutti che lostato è fatto di persone e lepersone fanno quello che gli fa più comodo e che abbia un tornaconto!!!

E molto spesso la chiesa (con tutte le sue risorse) fa in modo che questo tornaconto ci sia....

Insomma è una storia vecchia come il mondo, è inutile stare qui a ripetercela!

concordo con te su quasi tutto............................................

infatti è mia opinione dire che la chiesa conta fino ad un certo punto, e poi proprio in finzione di quanto dici anche la chiesa è libera di dire cio che ritiene cristiano cosa no.....

Credo che lo stato non se ne freghi totalmente della chiesa , ma non tanto per il potere della chiesa ma perchè tanti parlamentari sono cattolici e conservatori tutto qui, come gran parte dell'elettorato.

Prova ad entrare in un bar è dire " chi è daccordo con i matrimoni e adozioni gay vedrai che il 70% più o meno e contrarissimo ....." volevo dire questo..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
la loro forza e' la dottrina che e' infallibile!!!

Right! E la loro debolezza è che non è l'unica dottrina infallibile

(tutte le dottrine lo sono :D ), e allora si ritrovano a dover fare

la guerra sotto una dottrina pacifista.

Triste cosa la schizofrenia :(

E' come dire che non si tratta dell'unica verità, e che quando troviamo così tante verità in giro -e sugli stessi argomenti- qualcosa forse non quadra. Fra l'altro un mio amico diceva che la verità, se esiste, non ha bisogno di essere difesa.

E poi, sul fatto che lo stato "se ne frega":

1) Dovremmo tornare alla galera per tradimento, che esisteva ancora in Italia 50 anni fa?

2) Avere rapporti fuori dal matrimonio per qualcuno è ancora peccato, per molti è un peccato non averne (dopo una ventina d'anni di matrimonio ci può essere un po' di stanchezza, baby);

3) Rifarsi le tette è peccato? :? Ohibò, non lo sapevo, ora che Gli racconto al Padreterno? :LOL:

3) Divorziare è peccato...già, ma qualcuno dice pure che è un peccato sposarsi, dato che il matrimonio è la tomba dell'amore;

4) L'aborto è una cosa drammatica per la donna, su questo è bene non scherzare.

Sapete qual è il vero peccato? Che la gente oggi è incapace di vivere una vera, sana e profonda moralità, svincolata dalla dottrina della chiesa.

io la penso come te, dico solo che la gente strumentalizza la chiesa come la chiesa strumentalizza i suoi fedeli ognuno secondo i suoi comodi....

io non sono cattolico, ne cristiano dico solo che quando la gente vuole davvero farsi i fatti suoi , non c'è religione che tenga, le fa.

il mio senso era questo non che la chiesa abbia ragione.....fosse per me la chiuderei per frode....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

x spiccareilvolo:

io non intendo dire che la chiesa non deve esistere o che chi è cristiano è bigotto, per me ogniuno è libero di credere in ciò che vuole e ripeto l'unica cosa che mi fa veramente arrabbiare è vedere qualcune che vuole approfittare o fare il furbo o passare sugli altri.

Non credo di dover convincere nessuno sul fatto che la chiesa esercita (oggi in modo diverso dal passato) il suo potere sullo stato, non c'è nulla di male ad ammetterlo anche se si è cattolici!

Io critico fondamentalmente lo stato cattolico come istituzione, la gente buona e cattiva poi c'è ovunque, questo spero che lo ammetterai spiccareilvolo!!!

Se per te la santa sede è pura come un neonato, ok, lo accetto come tuo pensiero.

Il fatto della moda per esempio potrebbe essere una cosa (già detta fra l'altro) che mi offende perchè io non seguo le mode, assolutamente, se penso questo, lo penso e basta, gli altri facessero quello che vogliono.

x mio:

si certo sono daccordo con te , se entro in un bar ecc............!

E' vero, forse per quanto riguarda la questione dei gay, la gente (cattolica o no), è contraria alla legalizzaz. delle coppie gay forse più per una questione culturale che per altro, capisco cosa vuoi dire, ma credo che molte di queste persone nascondano le loro convinzioni dietro alla dottrina cattolica, e questo è ancora peggio!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma insomma digi, dai tuoi post sembrerebbe proprio il contrario! cmq penso che, essendo su 2 linee cosi' opposte, continuare a discutere sarebbe poco produttivo per tutti.

Tolleranza, credo sia la parola magica che in questa società sempre piu' spesso sembra aver perso di significato, impariamo a usarla, per il bene di tutti, altrimenti è inutile che poi ci stupiamo com'è che nel 2007 esistono ancora le guerre, se pure nelle conversazioni spicciole ci si è pronti a scannarci gli uni con gli altri!! :roll:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma insomma digi, dai tuoi post sembrerebbe proprio il contrario! cmq penso che, essendo su 2 linee cosi' opposte, continuare a discutere sarebbe poco produttivo per tutti.

Tolleranza, credo sia la parola magica che in questa società sempre piu' spesso sembra aver perso di significato, impariamo a usarla, per il bene di tutti, altrimenti è inutile che poi ci stupiamo com'è che nel 2007 esistono ancora le guerre, se pure nelle conversazioni spicciole ci si è pronti a scannarci gli uni con gli altri!! :roll:

Non credo di aver offeso nessuno, ho solo esposto il mio pensiero, ma tu spiegami cos'è che denoti dai miei post, il contrario di cosa?

Non puoi insinuare qualcosa e poi gridare tolleranza, no, questo proprio no. Se parli di tolleranza non scrivere frasi ambigue che possono offendere.... :?

...e poi non credo di aver usato mai toni violenti o offeso te personalmente se l'ho fatto te ne chiedo scusa ma dimostrami in che modo perchè la prossima volta non lo faccia più :roll:

in una discussione si può anche non essere daccordo ma qui nessuno vuole scannare nessuno, credo.... :shock:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non ho detto che hai offeso me o qualche altro utente, dico solo che sembra che tu voglia a tutti i costi darti ragione, tutto qui.

Cmq ripeto, nessun problema da parte mia, e non credo cmq di averti offeso.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

cmq non hai risposto alla mia domanda di chiarimento, non puoi lasciare le cose dette ametà!!!!!!

hai parlato di scannarci, guerre e intolleranza ma a quanto pare non ce n'era bisogno, nessuno ha offeso nessuno, come dicevo. Non cerco la ragione, non credo di essere onnipotente, ogniuno ha la sua ragione, accetto la tua a condizione che sia accettata la mia. tutto qui!!!

:LOL:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ho sentito un gran frase dal Papa.....

"fatevi guidare da amore e verità"

se sa cio che ha detto a  ha detto una gran cosa

A parlare si fa presto, poi è chi sente o legge a dare un valore alle parole, a seconda della SUA profondità.

Per me "farsi guidare da amore e verità" significa sentire l'unione profonda con tutto il Creato e al tempo stesso comprendere l'altro nei suoi modi di essere che possono anche risultare antipatici e odiosi ad un'analisi superficiale. Non accetto queste parole dette da una persona che indossa abiti dal valore di decine di migliaia di euro, qualsiasi mestiere faccia, il papa o il dirigente di industria. Non mi risulta che Cristo portasse una tiara risplendente in testa, o girasse con un bastone ingioiellato. Nessuno lo obbliga a questo sfarzo, se volesse potrebbe evitarlo, no? Voi dite che è necessario perché si tratta di una suprema autorità religiosa? E non lo è forse anche il Dalai Lama, che indossa solo una lunga veste colorata?

No, chi ha un aereo personale non si fa guidare da "amore e verità". Quindi non può neanche consigliarlo agli altri. :down

Yep!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.