Vai al contenuto

Ciao, io sono...me stesso?


Messaggi consigliati

Mio, g'ho 'na laurea... l'uso del verbo essere me l'hanno insegnato alle elementari. Thanks, comunque. :rflmao:

l'invito non era per una seduta grammaticale ma esistenziale,,,,,,ma evidentemente è più l'ostilità della curiosita.... :new_lips:

certo per mè giusto dire "le mucche sono tre" "i cani sono bravi" sempre verbo essere è........ma non parlabo di quello....

comunque mi chiedo perchè discutere anche di cio che non interessa.........

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 88
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

l'invito non era per una seduta grammaticale ma esistenziale,,,,,,ma evidentemente è più l'ostilità della curiosita.... :icon_surprised:

certo per mè giusto dire "le mucche sono tre" "i cani sono bravi" sempre verbo essere è........ma non parlabo di quello....

comunque mi chiedo perchè discutere anche di cio che non interessa.........

Perché ciò che non interessa non è interessante. Non si può far tutto nella vita.

Mi sono piaciuti gli esempi che hai fatto. "Le tre sono mucche", "i bravi sono cani" sono esempi altrettanto giusti?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Perché ciò che non interessa non è interessante. Non si può far tutto nella vita.

Mi sono piaciuti gli esempi che hai fatto. "Le tre sono mucche", "i bravi sono cani" sono esempi altrettanto giusti?

non ti comprendo Ste, me ne dispiaccio, ma accetto il tuo atteggiamento.....

ho detto solo se non eri interessata/o all'argomento perchè sei intervenuto/a?

un abbraccio! :Four Leaf Clover:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
non ti comprendo Ste, me ne dispiaccio, ma accetto il tuo atteggiamento.....

ho detto solo se non eri interessata/o all'argomento perchè sei intervenuto/a?

un abbraccio! :Four Leaf Clover:

:LOL: Mio, vorrei farti una domanda: Cosa centra il mio "atteggiamento"?

T'avevo solo fatto una domanda riguardante ciò di cui si parlava... se non ne hai capito

il senso puoi anche provare a chiedere, invece di cercare di spostare la discussione sulla

mia persona (addirittura quel "o/a"... dai... non è nemmeno la prima volta che ci provi a

mettere in dubbio che io sia un uomo... 'ste cose si fanno in terza media :wink:)

Link al commento
Condividi su altri siti

 
:ola (1): Mio, vorrei farti una domanda: Cosa centra il mio "atteggiamento"?

T'avevo solo fatto una domanda riguardante ciò di cui si parlava... se non ne hai capito

il senso puoi anche provare a chiedere, invece di cercare di spostare la discussione sulla

mia persona (addirittura quel "o/a"... dai... non è nemmeno la prima volta che ci provi a

mettere in dubbio che io sia un uomo... 'ste cose si fanno in terza media :muttley:)

scusa è che ti confondo con S.,,,,sonoi smemorato scusa ancora...

hai fatto una domanda polemica, non una domanda....se non è così scusa anche di questo... :wink:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Mio, g'ho 'na laurea... l'uso del verbo essere me l'hanno insegnato alle elementari. Thanks, comunque. :wink:

a me questa sembrava polemica...scusa il malinteso......

Link al commento
Condividi su altri siti

 
a me questa sembrava polemica...scusa il malinteso......

Malinteso chiarito. Puoi anche rispondere, ora, se vuoi.

PS: Mi confondi con S.? :wink:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
:wink: Anche Amleto può usarlo! Anche tu, se vuoi!

essere nel senso di essere in verità....lo si può attribuire solo al movimento unico che è vita.

Il movimento che continua dalla nascita dell'universo ad oggi...

secondo alcune filosofie ( io ti potrei dire anche che è verità ma sarebbe pura teoria se non sperimentato) il "se" l'"io" sono un 'illusione della mente che crede di essere separata da questo movimento....

un po come se tu fossi l'universo e la tua mano credesse di essere una personalità a se-----

ps...si ti confondevo con esse , questo a causa del fatto che nei primi iinterventi avevo parlato con voi avevo chiesto il sesso di S. e mi avevi risposto tu.....e allora figurati già mi confondo di mio.....

dungue s. è femmina....giusto???

:muttley:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
essere nel senso di essere in verità....lo si può attribuire solo al movimento unico che è vita.

Il movimento che continua dalla nascita dell'universo ad oggi...

secondo alcune filosofie ( io ti potrei dire anche che è verità ma sarebbe pura teoria se non sperimentato) il "se" l'"io" sono un 'illusione della mente che crede di essere separata da questo movimento....

un po come se tu fossi l'universo e la tua mano credesse di essere una personalità a se-----

ps...si ti confondevo con esse , questo a causa del fatto che nei primi iinterventi avevo parlato con voi avevo chiesto il sesso di S. e mi avevi risposto tu.....e allora figurati già mi confondo di mio.....

dungue s. è femmina....giusto???

:wink:

Mio, ti chiedo scusa... non mi sento degno di accedere a concezioni filosofiche di tale altezza...

Spero che non ti dispiaccia se non ribatterò oltre.

Risp. al PS: Accipicchia ... quant'è facile indurti in confusione... ma soprattutto.. quanto a lungo

ti durano gli effetti! :muttley:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Scusate se mi intrometto ma la battuta è troppo succulenta....hihhihi

allora figurati già mi confondo di mio..... :wink:

MIO si confonde di SUO :ola (1):

Daltronde che "te poi aspettà" da un nik così :;)::muttley:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Mio, ti chiedo scusa... non mi sento degno di accedere a concezioni filosofiche di tale altezza...

Spero che non ti dispiaccia se non ribatterò oltre.

Risp. al PS: Accipicchia ... quant'è facile indurti in confusione... ma soprattutto.. quanto a lungo

ti durano gli effetti! :wink:

non c'entra la dignità per tali argomenti....ma interesse!!

Per me è più utopistico il comunismo....visto che nessuno è mai riuscito a realizzarlo cio che io affermo è invece stato condiviso da alcuni.....poi potrebbero aver mentito e potrei mentire anch'io solo chi vive cio può dire vero/falso????

La ricerca della verità è un po innata in tutti , poi c'è chi crede e si fida deglialtri,e si accontenta e chi dice "no, sarebbe pura teoria se esiste una pace totale, la fine della preoccupazione della morte, il superamento del concetto di tempo, di bene e male.....devo sapere se è vero....ed inizia la ricerca..."

tutto qui....

per esempio tu credi??

Link al commento
Condividi su altri siti

 
non c'entra la dignità per tali argomenti....ma interesse!!

Per me è più utopistico il comunismo....visto che nessuno è mai riuscito a realizzarlo cio che io affermo è invece stato condiviso da alcuni.....poi potrebbero aver mentito e potrei mentire anch'io solo chi vive cio può dire vero/falso????

L'utopia non sta nella dottrina, sociale, politica, religiosa o filosofica che sia, ma sta nell'obbiettivo che ci si aspetta

di raggiungere attraverso di essa per poter dire che ha avuto successo o che è fallita. Se invece del successo o del

fallimento si considerano i cambiamenti, si schiudono infiniti mondi di conoscenza, da ogni dottrina e dalla storia delle

sue applicazioni pratiche.

La ricerca della verità è un po innata in tutti , poi c'è chi crede e si fida deglialtri,e si accontenta e chi dice "no, sarebbe pura teoria se esiste una pace totale, la fine della preoccupazione della morte, il superamento del concetto di tempo, di bene e male.....devo sapere se è vero....ed inizia la ricerca..."

Io la pace totale, la fine della preoccupazione della morte, il superamento del concetto di tempo, di bene e di male...

... se queste cose le trovassi anche per caso fortuito... le butterei via. Subito, senza pensarci due volte.

A me piace la vita, finché sono vivo voglio vivere mentre quelle cose mi sembrano obiettivi da... non so come dire...

quando qualcuno mi dice che le persegue mi fa la stessa impressione che mi farebbe se mi dicesse:

"Voglio diventare uno zombie, non ne posso più della vita!"

Poi la cosa strana è che di solito se ne parla dando per scontato che sono obbiettivi che tutti vogliono raggiungere.

Che male fa la concezione del tempo? Serve, così come servono i concetti di bene e male.

La preoccupazione della morte non è malsana se non è paralizzante (cioè se non diventa patologica). Serve anch'essa.

La pace totale poi.... annoia solo a pronunciarla.... capisco che in determinate situazioni uno la desideri... accade spesso

anche a me, ma poi dopo aver staccato un po' e con una buona dormita mi rimetto in forze...

tutto qui....

per esempio tu credi??

Quando mi gira...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Bella domanda!Forse con me stessa ci stò arrivando.Con l'esterno è un continuo divenire.

Mica male,a quarat'anni passati,no? ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

 
L'utopia non sta nella dottrina, sociale, politica, religiosa o filosofica che sia, ma sta nell'obbiettivo che ci si aspetta

di raggiungere attraverso di essa per poter dire che ha avuto successo o che è fallita. Se invece del successo o del

fallimento si considerano i cambiamenti, si schiudono infiniti mondi di conoscenza, da ogni dottrina e dalla storia delle

sue applicazioni pratiche.

Io la pace totale, la fine della preoccupazione della morte, il superamento del concetto di tempo, di bene e di male...

... se queste cose le trovassi anche per caso fortuito... le butterei via. Subito, senza pensarci due volte.

A me piace la vita, finché sono vivo voglio vivere mentre quelle cose mi sembrano obiettivi da... non so come dire...

quando qualcuno mi dice che le persegue mi fa la stessa impressione che mi farebbe se mi dicesse:

"Voglio diventare uno zombie, non ne posso più della vita!"

Poi la cosa strana è che di solito se ne parla dando per scontato che sono obbiettivi che tutti vogliono raggiungere.

Che male fa la concezione del tempo? Serve, così come servono i concetti di bene e male.

La preoccupazione della morte non è malsana se non è paralizzante (cioè se non diventa patologica). Serve anch'essa.

La pace totale poi.... annoia solo a pronunciarla.... capisco che in determinate situazioni uno la desideri... accade spesso

anche a me, ma poi dopo aver staccato un po' e con una buona dormita mi rimetto in forze...

Quando mi gira...

ognuno è cio che è, non tutti sono platone, non tutti sono gesù, non tutti sono Socrate e non tutti sono Banfi.....

il mondo è bello perchè vario.....

solo un appunto Socrate e/o Patone, gesù, buddha, Krisnhamurti, non erano zombi.......era più elegante dire non mi interessa sapere se esiste o non la Verità........ma appunto il mondo è bello perchè è vario.....

ti faccio un esempio

tu dici

"A me piace la vita, finché sono vivo voglio vivere mentre quelle cose mi sembrano obiettivi da... non so come dire..."

per me dopo esperienze recenti cio che tu dici non è vivere, per me non hai mai vissuto, senza comprendere la gioia e l'amore non c'è vita ma pura imitazione dell'ambiente........ma che significato ha.......al mondo ci sono infinite vie ognuno scegle la sua perche dire sempre "la mia è migliore"...

bye

Link al commento
Condividi su altri siti

 
ognuno è cio che è, non tutti sono platone, non tutti sono gesù, non tutti sono Socrate e non tutti sono Banfi.....

il mondo è bello perchè vario.....

solo un appunto Socrate e/o Patone, gesù, buddha, Krisnhamurti, non erano zombi.......era più elegante dire non mi interessa sapere se esiste o non la Verità........ma appunto il mondo è bello perchè è vario.....

ti faccio un esempio

tu dici

"A me piace la vita, finché sono vivo voglio vivere mentre quelle cose mi sembrano obiettivi da... non so come dire..."

per me dopo esperienze recenti cio che tu dici non è vivere, per me non hai mai vissuto, senza comprendere la gioia e l'amore non c'è vita ma pura imitazione dell'ambiente........ma che significato ha.......al mondo ci sono infinite vie ognuno scegle la sua perche dire sempre "la mia è migliore"...

bye

Lasciamo perdere i nomi celebri, che ognuno mette loro in bocca ciò che più gli fa comodo e non tutti

li considerano nello stesso modo.

Lasciamo anche perdere i giudizi su cosa uno ha vissuto o non vissuto, che prima di darli (ammesso

che abbiano qualche valore e qualche interesse) bisognerebbe perlomeno informarsi, cosa piuttosto in

disuso, mi pare.

Parliamo di ciò che sostieni tu e di ciò che sostengo io.

Prendiamo il primo: tu dici che i concetti di tempo, e di bene e male vanno superati. Allora... quali

concetti usi quando esprimi giudizi (chiamali pure opinioni o pareri, è la stessa cosa e non c'è nulla

di male) come quelli che hai appena espresso in quest'altro topic?

http://www.psiconline.it/forum/index.php?s...mp;#entry120932

Il concetto di "tutto"?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Lasciamo perdere i nomi celebri, che ognuno mette loro in bocca ciò che più gli fa comodo e non tutti

li considerano nello stesso modo.

Lasciamo anche perdere i giudizi su cosa uno ha vissuto o non vissuto, che prima di darli (ammesso

che abbiano qualche valore e qualche interesse) bisognerebbe perlomeno informarsi, cosa piuttosto in

disuso, mi pare.

Parliamo di ciò che sostieni tu e di ciò che sostengo io.

Prendiamo il primo: tu dici che i concetti di tempo, e di bene e male vanno superati. Allora... quali

concetti usi quando esprimi giudizi (chiamali pure opinioni o pareri, è la stessa cosa e non c'è nulla

di male) come quelli che hai appena espresso in quest'altro topic?

http://www.psiconline.it/forum/index.php?s...mp;#entry120932

Il concetto di "tutto"?

allora per essere chiari riporto ilo testo:

mi pare più esagerata la procura a dire il vero......

fanno sesso in bagno, fumano canne nell'intervallo, violentano compagne, ma se il prof.....si permetti di fare qualcosa rischia grosso....

se becchi uno che tenta uno stupro in bagno e lo atterri con un cazzotto okkio, magari ti crocifiggono in mensa! ....

inanzitutto per rapportarsi , sopratutto nello scrivere , è necessario usare terminologie che molto spesso sono giudizi.....

ma tu analizza bene:

mettere in galera una persona ovviamente è più pesante che scrivere una cosa alla lavagna.....questo è ovvio.

ultimamente (io sono genitore dunque lo vedo) i maesti, gli insegnanti sono monitorati come fossero tutti pedofili e violenti, e deturpatori della psicologia degli alunni.......questo è un fatto non è un mio giudizio è una cosa che accade. Poi se un professore dovesse compiere quanto scritto sopra io prevedo che sarebbe sicuramente frainteso e additato dai più in quanto i ragazzi giocavano.....

Questo è la nostra realtà.......

Poi ovvio per discutere si deve per forza (non fraintendermi ti prego) scendere tutti allo stesso piano....... se io non parlo inglese ma solo dialetto e tu conosci tutte le lingue del mondo con me parli come io posso capirti.....

mi pare ovvio che se il tema è uno stupro e ci scrive una ragazza stuprata io non posso dire, " bhe , rassegnati, il mondo non si ferma dietro alla piccolezza del tuo problema, il cosmo non ha interesse per te, tu sei solo pensiero , in realtà non è succeso nulla, è accaduto cio che tutti noi abbiamo costruito insieme, è anche colpa tua...ecc...eccc...." come potrei farlo......anche se è così.......

Io sono un essere umano come te o miei ricordi , comprendo molto meglio di quanto tu possa immagginare i vostri stati d'animo quando parliamo......

ma io non cerco di entrare in comunione con voi, ci sono anche senza forzare e senza farmi accettare, ci sarei anche leggendo senza scrivere.......a volte mi dicono "dici di vivere senza scopi e poi dici che vuoi rendere l'uomo libero totalmente, in modo che possa trovare gioia e amore...sei in contraddizione?"

e sbagliano.....un albero cresce verso l'alto...giusto? Quello e l suo scopo o lo fa perchè è così e cio che l'ordine cosmico a stabilito sia.......??Domandatevelo....

Il mio scopo non è punire l'alunno o il professore oppure giudicarli, ma è quello di risvegliare nelle persone la consapevolezza che l'umanità soffre e soffre inutilmente, e lei che sceglie di soffire.......e di non essere libera....

Io so che ad essere picchiati si soffre e provo immensa compassione sia in chi picchia e in chi riceve.......e so che è inevitabile che accada perche io , te e tutti gli altri abbiamo fatto si che sia cosi.....se lanci un sasso poi cade....però se parlo con te che magari non comprendi la totalità della scena ti dico "vedi chi picchia sbaglia.....come faccio con mia figlia......." questo perchè quando avrai, se avrai, una visione totale....il resto , cio che è stato detto non ha nessun valore.......

bye

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Beh, che dire... sono contento di vedere che quei concetti non sono superati e servono ancora.

(Nessun sarcasmo, eh! Sono davvero contento!).

Bye anche a te e grazie per la piacevole chiacchierata :LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
allora per essere chiari riporto ilo testo:

mi pare più esagerata la procura a dire il vero......

fanno sesso in bagno, fumano canne nell'intervallo, violentano compagne, ma se il prof.....si permetti di fare qualcosa rischia grosso....

se becchi uno che tenta uno stupro in bagno e lo atterri con un cazzotto okkio, magari ti crocifiggono in mensa! ....

inanzitutto per rapportarsi , sopratutto nello scrivere , è necessario usare terminologie che molto spesso sono giudizi.....

ma tu analizza bene:

mettere in galera una persona ovviamente è più pesante che scrivere una cosa alla lavagna.....questo è ovvio.

ultimamente (io sono genitore dunque lo vedo) i maesti, gli insegnanti sono monitorati come fossero tutti pedofili e violenti, e deturpatori della psicologia degli alunni.......questo è un fatto non è un mio giudizio è una cosa che accade. Poi se un professore dovesse compiere quanto scritto sopra io prevedo che sarebbe sicuramente frainteso e additato dai più in quanto i ragazzi giocavano.....

Questo è la nostra realtà.......

Poi ovvio per discutere si deve per forza (non fraintendermi ti prego) scendere tutti allo stesso piano....... se io non parlo inglese ma solo dialetto e tu conosci tutte le lingue del mondo con me parli come io posso capirti.....

mi pare ovvio che se il tema è uno stupro e ci scrive una ragazza stuprata io non posso dire, " bhe , rassegnati, il mondo non si ferma dietro alla piccolezza del tuo problema, il cosmo non ha interesse per te, tu sei solo pensiero , in realtà non è succeso nulla, è accaduto cio che tutti noi abbiamo costruito insieme, è anche colpa tua...ecc...eccc...." come potrei farlo......anche se è così.......

Io sono un essere umano come te o miei ricordi , comprendo molto meglio di quanto tu possa immagginare i vostri stati d'animo quando parliamo......

ma io non cerco di entrare in comunione con voi, ci sono anche senza forzare e senza farmi accettare, ci sarei anche leggendo senza scrivere.......a volte mi dicono "dici di vivere senza scopi e poi dici che vuoi rendere l'uomo libero totalmente, in modo che possa trovare gioia e amore...sei in contraddizione?"

e sbagliano.....un albero cresce verso l'alto...giusto? Quello e l suo scopo o lo fa perchè è così e cio che l'ordine cosmico a stabilito sia.......??Domandatevelo....

Il mio scopo non è punire l'alunno o il professore oppure giudicarli, ma è quello di risvegliare nelle persone la consapevolezza che l'umanità soffre e soffre inutilmente, e lei che sceglie di soffire.......e di non essere libera....

Io so che ad essere picchiati si soffre e provo immensa compassione sia in chi picchia e in chi riceve.......e so che è inevitabile che accada perche io , te e tutti gli altri abbiamo fatto si che sia cosi.....se lanci un sasso poi cade....però se parlo con te che magari non comprendi la totalità della scena ti dico "vedi chi picchia sbaglia.....come faccio con mia figlia......." questo perchè quando avrai, se avrai, una visione totale....il resto , cio che è stato detto non ha nessun valore.......

bye

BEL DISCORSO

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
Nella vita sono me stesso? Se no, perchè non lo sono?

Premesso che siamo tutti noi stessi, se no che gran confusione....capita sempre di uscire fuori dal tracciato per influssi esterni, ,perchè ci sono delle regole da rispettare che ci fanno modificare degli atteggiamenti,perchè altrimenti non verremmo riconosciuti,etc etc ma poi io penso di cambiare anche perchè siamo dotati di immaginazione e fantasia perchè non usarle?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Io non mi sforzo di essere me stessa.. non ho mai usato maschere e spero di non doverlo fare mai..

Sono fatta così: dico sempre tutto ciò che penso, senza cercare di attenuare i concetti, sono estremamente sincera, disponibile, rispetto gli altri ed esigo rispetto (beata utopia ghgh), sono fedele e combattiva, dolce e sensibile, disposta ad ascoltare chiunque, estremamente pigra, intollerante verso l'ignoranza e la chiusura mentale..

Non potrei cambiare una virgola di me stessa, anche se spesso le persone che ho attorno si approfittano dei miei lati deboli e mi fanno soffrire, anche se vengo giudicata male per le mie opinioni o ideologie..

Mia madre dice di me che sono un "libro aperto".. è vero!

Ma non potrei cambiare mai..

E sono finalmente arrivata al punto di esser fiera di quel che sono!!

Per questo vorrei ringraziare i miei genitori, che mi hanno trasmesso dei solidi ideali, mio fratello, che mi ha sempre adorata anche se non è mai riuscito a dirmelo e Marco, che ha creduto in me, mi ha accettata per quella che sono e in poco tempo ha cambiato completamente la mia vita!

Se sono me stessa è anche grazie a loro.. Vi adoro :********************

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 month later...

ciao a tutti!!!!MI sono appena iscritta e sinceramente mi trovo un po' fuori d'acqua...io sono simona e mi affascina molto la psicologia anche se non ne so molto,cmq spero di imparare di piu magari col vostro aiuto!!!!ciaoooooooo

Link al commento
Condividi su altri siti

 
ciao a tutti!!!!MI sono appena iscritta e sinceramente mi trovo un po' fuori d'acqua...io sono simona e mi affascina molto la psicologia anche se non ne so molto,cmq spero di imparare di piu magari col vostro aiuto!!!!ciaoooooooo

:Batting Eyelashes::ola (2)::Four Leaf Clover:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
  • 2 months later...
""Un giorno mi svegliai da un sonno profondo e mi accorsi che erano state rubate tutte le mie maschere....e senza maschera corsi per le vie affollate gridando: "Ladri, ladri, maledetti ladri!".

Ridevano di me uomini e donne, e alcuni si precipitarono alle loro case, per paura di me.

E quando giunsi nella piazza del mercato, un giovane dal tetto di una casa gridò: "E' un folle!" Volsi gli occhi in alto per guardarlo; per la prima volta il sole mi baciò il volto nudo. Il sole baciava per la prima volta il mio viso scoperto e la mia anima avvampava d'amore per il sole e nn rimpiangevo più le mie maschere. E come in trance gridai: "Benedetti, benedetti i ladri che hanno rubato le maschere".

Fu così che divenni folle.

E ho trovato nella follia la libertà e la salvezza: libertà dalla solitudine e salvezza dalla comprensione. perchè quelli che ci comprendono asserviscono qualcosa in noi.

Ma che nn mi vanti troppo di essere in salvo. Anche un Ladro in un carcere è salvo da un altro ladro.""

-----------------------K. Gibran-----------------------------------------------------------------------

Le maschere prendono possesso di noi quando vogliamo difenderci dal giudizio, dai sensi di colpa, dalla paura di nn essere accettati e nn ci rendiamo conto che così facendo, ci allontaniamo sempre di più dalla conoscenza di noi stessi e dalla gioia che ci procurerebbe assaporare e trarre il meglio da tutto ciò che la vita ci riserva.

Ciao, un amico mi ha consigliato di registrarmi. Eccomi, spero mi accettiate come sono e anche quando per celiare mi divertirò a trasformarmi ma con consapevolezza scegliendo le varie maschere

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.