Vai al contenuto
  • Pubblicità

curiosona

passione

Messaggi consigliati

Ciao Giusy,

sono a terra perchè mi sto trascinando una storia extra dal mio attuale fidanzato da tempo. Sono passati tre anni tra tira e molla...oggi è un giorno che lui si rifiuta perchè dice di aver paura dopo tutto quello che è successo, entrambi non sabppimo mollare il colpo perchè ci vogliamo bene , ma dei giorni mi sento a terra per questa storia e non riesco a pensare a ad altro.

Il mio attuale fidanzato infatti mi ha visto cambiata , ho avuto anche un esaurimento e spero di non ricascarci +, ma adesso non so come fare per uscirne da questa storia o far capire all'altro che sono cambiata. Tu cosa mi consigli ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


o dio consigli è una parola grossa curiosona, visto che nemmeno tu sai cosa fare! Qui si tratta di sentimenti e con quelli è sempre un casino!

Ti posso dire che dovresti chiarirti le idee prima.

Cioè adesso chi è che ami? L'ex o il tuo attuale? L'indecisione sta nel lasciare chi? Scusami ma non l'ho ben capito!! :im Not Worthy: Comunque dovresti cercare di capire cosa vuoi tu veramente, cosa vuole il tuo ex veramente e poi seguire il tuo cuore visto che non hai formato una famiglia con nessuno e non hai figli che rendono la situazione più complicata! Fammi sapere!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
o dio consigli è una parola grossa curiosona, visto che nemmeno tu sai cosa fare! Qui si tratta di sentimenti e con quelli è sempre un casino!

Ti posso dire che dovresti chiarirti le idee prima.

Cioè adesso chi è che ami? L'ex o il tuo attuale? L'indecisione sta nel lasciare chi? Scusami ma non l'ho ben capito!! :Shame On You: Comunque dovresti cercare di capire cosa vuoi tu veramente, cosa vuole il tuo ex veramente e poi seguire il tuo cuore visto che non hai formato una famiglia con nessuno e non hai figli che rendono la situazione più complicata! Fammi sapere!

Giusy ti assicuro che è una situazione abbastanza complicata. Provo a spiegarlo

Io osno fidanzata da 11 anni con il mio attuale fidanzato , storia bella...ci siamo conosciuti nell'azienda in cui lavoriamo, quattro anni fa abbiamo deciso di comprare casa per convivere...fino ad allora mai avuto problemi di cercare qualcosa d'altro, a questo punto un altro collega mi fa capire che gli piaccio...si comincia a conoscersi. Io ero molto combattuta perchè non volevo un altra relazione...ma la tensione per la casa tra me e il mio fidanzato era alta si litigava un giorno si e uno si e ho deciso di buttarmi nella nuova relazione clandestina naturalmente. Avevo deciso che sarebbe stata per una volta sola, ma le cose non sono andate così ci siamo piaciuti e l'abbiamo fatto altre volte. Inizialmente io avevo un sacco di rimorsi di coscienza , lui invece era proprio partito e mi cercava in continuazione, poi lui ha smesso e ho iniziato io...nel frattempo ho scoperto checi stava provando con un altra collega e l'ho beccato alla grande a glielo ho spiattellato in faccia...lui chiede scusa si inginocchia e si decide comunque di continuare. Io dal quel momento non credo + a niente di quello che dice perchè quando l'ho scoperto di palle me ne aveva dette molte. ...Insomma tra tutto questosono passati tre a anni e siamo ancora qui a tirare e mollare ...con la storia... adesso non sono confuisa ma di + . Io amo il mio fidanzato ma non so perchè non riesco a finirla con l'altro.... non lo so

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

adesso è più chiaro!!! Per lo meno mi è più chiara la situazione, effettivamente la storia è complicata!

Il fatto che tu dici di amare il tuo uomo però è un punto a favore, nel senso che non devi far aLtro che capire il perchè non riesci a liberarti di questo qua!!!

Forse hai bisogno di sentirti desiderata, forse la storia clandestina crea quell'atmosfera che in una coppia fissa da 11 anni non ci si può trovare!! Non lo so, però è certo che devi cominciare a scavare in fondo a te stessa per capire qual'è il nocciolo della questione.

Perchè non tentare con un aiuto psicologico? Potrebbe aiutarti a capire più te stessa e le motivazioni che ti portano a restare legata all'altro uomo!

Scusa ma in questi tre anni, il tuo convivente non ha mai avuto sentore di qualcosa che non andava???? Con l'amante oltre al lavoro vi riuscite a incontrare fuori e tu riesci sempre a trovare scuse facilmente? Questo è importante, potrebbe essere il tuo uomo a non voler vedere?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Curiosona, secondo me dovresti seguire il consiglio di Giusy e cercare di chiarirti le idee con l'aiuto di una terapia da uno psicologo, a me è accaduta una cosa del genere con la mia ex, il mio terapista mi ha aiutato a tirare fuori quello che conoscevo ma che ignoravo per comodità; riconoscere quello che sono le nostre naturali attitudini nei confronti delle persone che abbiamo vicino non è una cosa scontata. :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Se nn ho capito male mi pare che tutto sia iniziato da quando tu e il tuo ragazzo avete deciso di prendere casa assieme...ma tu come l' hai vissuta questa cosa?

Secondo me con molti dubbi...ed è per questo che ti sei imbattuta nell' altro, magari è stata una tua difesa inconscia per buttare tutto all' aria visto che magari nn ti sentivi pronta al salto della convivenza? :icon_biggrin:

Poi un' altra cosa...allora tu hai il tuo fidanzato "ufficiale" e "l' amante" ma il tuo amante non può avere una ragazza "ufficiale"?

Cioè tu ti sei arrabbiata xhè il tuo amante ci stava rovando con un' altra e come lo si può nn biasimare? Ti vien dietro per "X" tempo, tu continui a stare col tuo fdanzato e nn prendi una decisione, mi par ovvio che poi lui si guardi a giro :icon_mrgreen:

Poi vorrei sapre il xhè tu nn ami + il tuo fidanzato...o meglio cos'è che ti spinge ad andare con il tuo amante?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
adesso è più chiaro!!! Per lo meno mi è più chiara la situazione, effettivamente la storia è complicata!

Il fatto che tu dici di amare il tuo uomo però è un punto a favore, nel senso che non devi far aLtro che capire il perchè non riesci a liberarti di questo qua!!!

Forse hai bisogno di sentirti desiderata, forse la storia clandestina crea quell'atmosfera che in una coppia fissa da 11 anni non ci si può trovare!! Non lo so, però è certo che devi cominciare a scavare in fondo a te stessa per capire qual'è il nocciolo della questione.

Perchè non tentare con un aiuto psicologico? Potrebbe aiutarti a capire più te stessa e le motivazioni che ti portano a restare legata all'altro uomo!

Scusa ma in questi tre anni, il tuo convivente non ha mai avuto sentore di qualcosa che non andava???? Con l'amante oltre al lavoro vi riuscite a incontrare fuori e tu riesci sempre a trovare scuse facilmente? Questo è importante, potrebbe essere il tuo uomo a non voler vedere?

Ciao giusy,

si allora una cosa che non ho detto è che si il mio fidanzato ha scoperto qualcosina di questa altra persona , mi è dispiaciuto inventare delle bugie ma ho dovuto per salvare il nostro rapporto. L'altra persona è sposato con figli e diciamo che adesso dopo tre anni se esamino le cose probabilmente ho sempre avuto le fette di salame sugli occhi ..perchè lui ha sempre fatto dietro le mie spalle tutto ciò che voleva...compreso mentre avevamo ancora un rapporto tentarci con un altra , che io ho scoperto alla grande.

Non so cosa pensare ne come fare per togliermelo dalla testa oppure di accettare che le nostre vite si separino. Non accetto il fatto di essere stata usata!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Se nn ho capito male mi pare che tutto sia iniziato da quando tu e il tuo ragazzo avete deciso di prendere casa assieme...ma tu come l' hai vissuta questa cosa?

Secondo me con molti dubbi...ed è per questo che ti sei imbattuta nell' altro, magari è stata una tua difesa inconscia per buttare tutto all' aria visto che magari nn ti sentivi pronta al salto della convivenza? :icon_biggrin:

Poi un' altra cosa...allora tu hai il tuo fidanzato "ufficiale" e "l' amante" ma il tuo amante non può avere una ragazza "ufficiale"?

Cioè tu ti sei arrabbiata xhè il tuo amante ci stava rovando con un' altra e come lo si può nn biasimare? Ti vien dietro per "X" tempo, tu continui a stare col tuo fdanzato e nn prendi una decisione, mi par ovvio che poi lui si guardi a giro :icon_mrgreen:

Poi vorrei sapre il xhè tu nn ami + il tuo fidanzato...o meglio cos'è che ti spinge ad andare con il tuo amante?

Ciao , si può essere quello che dici tu una difesa...per quanto riguarda l'altro è sposato con figli ...non è libvero ma si diverte ugualemnte se vuole.

La cosa che mi spinge sempre a sapere del mio amante e non lasciarlo definitivamente è che forse adesso che convivo manca un briciolo di adrenalina...ma non credo sia giusto nascondersi diestro a questo ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao curiosona, sei molto combattuta e confusa, secondo me c'è un pò di mancanza di autostima, corregimi se sbaglio, e il ftto che il tuo amante ti possa lasciare ti fa credere che non sei mai contata niente e il fatto che lui stia con te , anche clandestinamente ti fa sentire amata, desiderata e la tua autostima si accontenta.

Secondo me un salto da uno psicologo non farebbe male, per conoscere meglio te stessa e i tuoi limiti!!!

Provaci!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao curiosona, sei molto combattuta e confusa, secondo me c'è un pò di mancanza di autostima, corregimi se sbaglio, e il ftto che il tuo amante ti possa lasciare ti fa credere che non sei mai contata niente e il fatto che lui stia con te , anche clandestinamente ti fa sentire amata, desiderata e la tua autostima si accontenta.

Secondo me un salto da uno psicologo non farebbe male, per conoscere meglio te stessa e i tuoi limiti!!!

Provaci!!!!

potrebbe essere..ci ho pensato ma non ho le possibilità atualmente di farmi seguire da uno psicologo...devo correggermi by my self..

Io ho sempre avuto poca stime di me quello si !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
potrebbe essere..ci ho pensato ma non ho le possibilità atualmente di farmi seguire da uno psicologo...devo correggermi by my self..

Io ho sempre avuto poca stime di me quello si !!

se non hai le possibilità economiche esiste lo psicologo asl, informati è un valido supporto, io ci vado da un anno circa e mi trovo benissimo!!!!

Avere stima di se è il primo passa verso una vita più serena!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Curiosona ti suggerisco la lettura di alcuni libri:

Titolo: Donne che amano troppo

Autore: Robin Norwood

Titolo: Ciao! E poi?

Autore: Eric Berne

Con qualche lettura è più facile capire i propri "meccanismi" e provare a dargli un inversione di marcia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Curiosona ti suggerisco la lettura di alcuni libri:

Titolo: Donne che amano troppo

Autore: Robin Norwood

Titolo: Ciao! E poi?

Autore: Eric Berne

Con qualche lettura è più facile capire i propri "meccanismi" e provare a dargli un inversione di marcia!

Buon consiglio visto che a me piace molto leggere...mi rilassa e mi distrae dalle mie menate mentali... Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.