Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Esaurita la tempesta, possiamo riprendere da qui?

perchè cambiare la dottrina....o l'accetti o sciegli un altro credo.....tando pensieri sono e pensieri rimangono.....

mica parlano di fatti!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 81
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

perchè cambiare la dottrina....o l'accetti o sciegli un altro credo.....tando pensieri sono e pensieri rimangono.....

mica parlano di fatti!

Beh... ma infatti se leggi ciò che avevo scritto... (e se hai la pazienza di andare indietro a vedere

il contesto in cui l'avevo scritto).... non era "bisogna cambiare la dottrina"...

Secondo me la dottrina non c'entra molto con il problema di cui si sta parlando...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Si, ma mentre ci divertiamo con il barbecue... possiamo anche considerare l'ipotesi

che ci sia qualcosa che va rivisto e modificato, nell'approccio a questi problemi?

:Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Visto che sono stato elegantemente chiamato in causa senza mai essere nemmeno intervenuto, adesso lo faccio. Secondo me i vescovi, cardinali e papi che hanno cercato di nascondere i crimini commessi dai preti spostandoli di parrocchia in parrocchia sono colpevoli quanto loro, e pertanto andrebbero tutti condannati al rogo. Un bel fuoco in qualche piazza italiana, si potrebbe addirittura organizzarne più di uno contemporaneamente, tanto da bruciare ce ne sono tanti. Sì, questa mi sembra una buona idea, istituire una festosa giornata delle pire, magari sostituendola ad una di quelle inutili festività cristiane quali il natale o la pasqua...

:Hug:

Direi che potresti scrivere di meglio :icon_confused:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Visto che sono stato elegantemente chiamato in causa senza mai essere nemmeno intervenuto, adesso lo faccio. Secondo me i vescovi, cardinali e papi che hanno cercato di nascondere i crimini commessi dai preti spostandoli di parrocchia in parrocchia sono colpevoli quanto loro, e pertanto andrebbero tutti condannati al rogo. Un bel fuoco in qualche piazza italiana, si potrebbe addirittura organizzarne più di uno contemporaneamente, tanto da bruciare ce ne sono tanti. Sì, questa mi sembra una buona idea, istituire una festosa giornata delle pire, magari sostituendola ad una di quelle inutili festività cristiane quali il natale o la pasqua...

:ola:

Io non ho mica capito in che senso sei stato "elegantemente chiamato in causa"...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Beh... ma infatti se leggi ciò che avevo scritto... (e se hai la pazienza di andare indietro a vedere

il contesto in cui l'avevo scritto).... non era "bisogna cambiare la dottrina"...

Secondo me la dottrina non c'entra molto con il problema di cui si sta parlando...

ti quoto in toto!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ti quoto in toto!

Toto quelli di "Africa"? :ola: Mitici...

Dicevo... secondo me non c'entra molto la dottrina (se non magari in modo strumentale), ma c'entra molto il fatto

che un evento delittuoso interno ad un'organizzazione, è si un attacco alla vittima, ma è anche (preterintenzionalmente)

un attacco all'organizzazione stessa, ai suoi equilibri, e alle posizioni di chi ne fa parte.

Ed è qui che si scoprono le priorità reali, e l'eventuale discrepanza con quelle dichiarate.

Tra il dire e il fare c'è di mezzo "e il"...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.