Vai al contenuto
  • Pubblicità

AlessandroMartinelli

Così la sindrome da rientro

Messaggi consigliati

Nei giorni scorsi abbiamo già dedicato ampio spazio ai problemi legati al ritorno dalle vacanze, come il jet lag o, più in generale, come la sindrome da rientro. Recentemente ha affrontato il tema anche il Dott. Walter Pasini, direttore del Centro Oms per la Medicina del turismo, che ha descritto un quadro piuttosto allarmante sul fenomeno.

A soffrire di stress da rientro sarebbe ben un italiano su due, anche se con effetti diversi a seconda dei soggetti. Stanchezza, irritabilità, così come disturbi del sonno, paura del futuro, tachicardia, sudorazione eccessiva: sono questi i...

Per proseguire nella lettura dell'articolo, clikka qui

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


 

a me sembrano piu' sintomi di ansia che sindrome di rientro. ma molto probabilmente rientrare fa' capire la realta' della

vita e di consequenza si hanno sti' sintomi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Nei giorni scorsi abbiamo già dedicato ampio spazio ai problemi legati al ritorno dalle vacanze, come il jet lag o, più in generale, come la sindrome da rientro. Recentemente ha affrontato il tema anche il Dott. Walter Pasini, direttore del Centro Oms per la Medicina del turismo, che ha descritto un quadro piuttosto allarmante sul fenomeno.

A soffrire di stress da rientro sarebbe ben un italiano su due, anche se con effetti diversi a seconda dei soggetti. Stanchezza, irritabilità, così come disturbi del sonno, paura del futuro, tachicardia, sudorazione eccessiva: sono questi i...

Per proseguire nella lettura dell'articolo, clikka qui

Un italiano su due... di quelli che partono!!! :wink:

E quelli che non partono!?

"il troppo stroppia". Sempre!!! E se poi stanno così male non partissero.

Non è che si debbano sentire in colpa per chi non può partire, ma magari al rientro in ufficio o in fabbrica non rompessero con lo stress.

Chi ha dovuto passare le vacanze in città potrebbe reagire maluccio.

:Love:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Un italiano su due... di quelli che partono!!! :Shocked:

E quelli che non partono!?

"il troppo stroppia". Sempre!!! E se poi stanno così male non partissero.

Non è che si debbano sentire in colpa per chi non può partire, ma magari al rientro in ufficio o in fabbrica non rompessero con lo stress.

Chi ha dovuto passare le vacanze in città potrebbe reagire maluccio.

:girl_devil:

:fool::im Not Worthy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.