Vai al contenuto
  • Pubblicità

Gold

VOLI ASTRALI:che ne pensate....

Messaggi consigliati

Ma Digi, non era mica una polemica la mia :Batting Eyelashes:

E' solo che trovo difficile parlarne perchè sono cose da provare, esperienze proprio.. Non è come parlare di filosofia tanto per dirne una :hallo:

Quello che voglio dire è che non si può capire cosa si prova finchè non lo si prova.. Sono proprio cose da vivere.

..E adesso arriva tex con l'LSD, mi mancava uahuahuah

:im Not Worthy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


......oddio.....comunque meglio uno sti sti viaggi che LSD non pensate?

Se ti succede quando sei in macchina.....mmm...magari sei sulla giostra!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

mi sa tanto che nessuno di noi ha mai provato una cosa del genere eh!!!! :Batting Eyelashes::im Not Worthy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Digi, forse perchè non ti è mai capitato di avere un'alterazione delle percezioni tale da provare esperienze del genere o simili..

Sono cose difficili da argomentare perchè coinvolgono talmente nel profondo che le parole diventano superflue.. Secondo me non c'è nulla di negativo in tutto ciò, sono semplicemente esperienze. E spesso danno tanto a chi le prova.

io le ritengo il massimo dell'illusione dell'impersonificazione con il proprio ego......dannosissime.....

poi bisogna capire se si parla della stessa cosa....io parlo della fuoriuscita dal corpo del fantomatico "corpo sottile".....

ps..per me è autosuggestione molto pericoloso oltre che una perdita di tempo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
e ti chiedo "chi" uscirebbe dal corpo? Ragionaci su!

ciao mio , i fuochi fatui .

appunto , bravo tex.....cosa esce dal corpo......! razionalmete si comprende l'assurdità di tutto cio...infatti son balle e giochi mentali dannosi....all'ego.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io le ritengo il massimo dell'illusione dell'impersonificazione con il proprio ego......dannosissime.....

poi bisogna capire se si parla della stessa cosa....io parlo della fuoriuscita dal corpo del fantomatico "corpo sottile".....

ps..per me è autosuggestione molto pericoloso oltre che una perdita di tempo!

Se anche fosse l'impersonificazione con il proprio ego (e qui non so dire se sia veramente quello) non la vedo per forza come una cosa negativa.. Perchè vedere il proprio ego può aiutare a farlo cadere in un certo senso, come rendersi conto dei propri limiti e superarli.. IMHO ovviamente :Shame On You: Non la vedo in nessun modo come una perdita di tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

certo vale , ognuno è libero di fare ci che vuole....se mi si chiede" ieri ho avuto questa esperienza dimmi cosa fare?" io rispondo lascia perdere....e per chi e li a chiedere ogni spigazione è aria fritta, forse averla data parziale è ancor apiù confondere le acque...

l'alternativa e provare a proprio rischio e pericolo.....io l'ho fatto e non lo consiglio a nessuno.....anzi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io le ritengo il massimo dell'illusione dell'impersonificazione con il proprio ego......dannosissime.....

poi bisogna capire se si parla della stessa cosa....io parlo della fuoriuscita dal corpo del fantomatico "corpo sottile".....

ps..per me è autosuggestione molto pericoloso oltre che una perdita di tempo!

Si tratta di esperienze realissime che in effetti rischiano di far perdere tempo sulla strada della ricerca, in quanto ci si può giocare quanto si vuole...il nostro corpo sottile (o ASTRALE) è il corpo di energia che circonda il fisico e si trova pure dentro di esso, che rimane quasi sempre invisibile. Sul corpo astrale coi suoi mille canali, ramificazioni, i chackras (sette dei quali sono i principali) opera da tanti secoli la medicina orientale, tramite ad esempio l'agopuntura e la moxa.

La fuoriuscita, caro Mio, è del tutto possibile, fantomatica lo è solo se chi ne parla è in vena di raccontare balle. Per quanto mi riguarda ho almeno una decina di amici degni di fede che mi hanno parlato di certe esperienze vissute, sicuramente anche in questo forum ci saranno persone che hanno vissuto qualcosa di strano riguardo al discorso che facciamo. Anche a me stava per accadere, solo che all'ultimo momento ho avuto paura, e la mente ha ripreso il sopravvento facendomi subito rientrare. La paura è solo della mente.

Del resto, quando a volte ti capita, poco prima di addormentarti, di sentirti all'improvviso sprofondare nel vuoto, quello è proprio un primo sintomo di distacco dal corpo fisico. Immediatamente hai paura e la mente ti fa rientrare...e tu pensi "Che sarà mai stato? Boh, chissenefrega, meglio dormire... :Shame On You: ".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Si tratta di esperienze realissime che in effetti rischiano di far perdere tempo sulla strada della ricerca, in quanto ci si può giocare quanto si vuole...il nostro corpo sottile (o ASTRALE) è il corpo di energia che circonda il fisico e si trova pure dentro di esso, che rimane quasi sempre invisibile. Sul corpo astrale coi suoi mille canali, ramificazioni, i chackras (sette dei quali sono i principali) opera da tanti secoli la medicina orientale, tramite ad esempio l'agopuntura e la moxa.

La fuoriuscita, caro Mio, è del tutto possibile, fantomatica lo è solo se chi ne parla è in vena di raccontare balle. Per quanto mi riguarda ho almeno una decina di amici degni di fede che mi hanno parlato di certe esperienze vissute, sicuramente anche in questo forum ci saranno persone che hanno vissuto qualcosa di strano riguardo al discorso che facciamo. Anche a me stava per accadere, solo che all'ultimo momento ho avuto paura, e la mente ha ripreso il sopravvento facendomi subito rientrare. La paura è solo della mente.

Del resto, quando a volte ti capita, poco prima di addormentarti, di sentirti all'improvviso sprofondare nel vuoto, quello è proprio un primo sintomo di distacco dal corpo fisico. Immediatamente hai paura e la mente ti fa rientrare...e tu pensi "Che sarà mai stato? Boh, chissenefrega, meglio dormire... :Shame On You: ".

mi sono espresso male......dico suggestione, ma accade lo so di certo....perdere la ricerca e non tempo sulla ricerca...ecco il dramma!

il proble è che 'ego si crede cio che esce..si ci impersonifica.....e potrebbero essere guai!

tutto qui

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

turbociclo

Del resto, quando a volte ti capita, poco prima di addormentarti, di sentirti all'improvviso sprofondare nel vuoto, quello è proprio un primo sintomo di distacco dal corpo fisico. Immediatamente hai paura e la mente ti fa rientrare...e tu pensi "Che sarà mai stato? Boh, chissenefrega, meglio dormire... :Shame On You: ".

[/quote

anche a me e' capitato una cosa simile ed e' sempre successo quando pensavo a qualcosa di brutto come la morte, gli astri,

da dove proveniamo insomma mi dilettavo a pensarci.

ho una spiegazione su' tutto cio', ( mia opinione) io credo che il cervello abbia una specie di valvola che si chiude quando ill pensiero va' oltre e sopraggiunge la paura , cosi' spegne automaticamente il pensiero.

potrebbe essere aanche troppo ossigeno nel cervello e poco azoto e cosi' accade che nn respiri bene e ti prende un po' di panico. ma nn credo a queste frottole della mente che si stacca e fa' il pellegrinaggio ove vuole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bà continuo ad essere scettica, potrebbe anche essere una sorta di autosuggestione, come quelli che dicono di essere stati rapiti dagli alieni... il fatto di sentirsi cadere nel vuoto appena si sta prendendo sonno, per me solo una questione di rilassamento dei muscoli, che ci dà la sensazione di vuoto...poi, ripeto, non dico MAI, MAI!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
bà continuo ad essere scettica, potrebbe anche essere una sorta di autosuggestione, come quelli che dicono di essere stati rapiti dagli alieni... il fatto di sentirsi cadere nel vuoto appena si sta prendendo sonno, per me solo una questione di rilassamento dei muscoli, che ci dà la sensazione di vuoto...poi, ripeto, non dico MAI, MAI!!!!!

E RILASSAMENTO DELLA MENTE E NIENTE PIU'!!! :lazy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io una volta ho avuto una percezione extrasensoriale fichissima, avvenuta per caso.

Stavo giocando a calcetto in palestra, ero in attacco, sotto porta, girato verso il portiere.

Questo ha rinviato il pallone che è arrivato a un mio compagno di squadra che si trovava

qualche metro dietro di me, che ha tirato al volo una missilata proprio mentre mi stavo

girando verso di lui. Il pallone mi si è stampato sul lato destro della faccia ad una velocità

siderale.

Per circa venti minuti mi è sembrato di vedere il mondo da un'altra dimensione... stavo

lì seduto sui gradoni della palestra a riprendermi e mentre, intontito e frastordito, guardavo

i miei amici giocare, filosofeggiavo sulla partita e anche sulle cose della mia vita di allora,

vedendole tutte da un'altra prospettiva.

Eccezzziuonale! :lazy:

Ancora... peccato per gli effetti collaterali... :abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Io una volta ho avuto una percezione extrasensoriale fichissima, avvenuta per caso.

Stavo giocando a calcetto in palestra, ero in attacco, sotto porta, girato verso il portiere.

Questo ha rinviato il pallone che è arrivato a un mio compagno di squadra che si trovava

qualche metro dietro di me, che ha tirato al volo una missilata proprio mentre mi stavo

girando verso di lui. Il pallone mi si è stampato sul lato destro della faccia ad una velocità

siderale.

Per circa venti minuti mi è sembrato di vedere il mondo da un'altra dimensione... stavo

lì seduto sui gradoni della palestra a riprendermi e mentre, intontito e frastordito, guardavo

i miei amici giocare, filosofeggiavo sulla partita e anche sulle cose della mia vita di allora,

vedendole tutte da un'altra prospettiva.

Eccezzziuonale! :lazy:

Ancora... peccato per gli effetti collaterali... :abbr:

ecco intendevo proprio questo con una mia visione più terre(o)na dell'argomento!!!!! :lazy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ecco intendevo proprio questo con una mia visione più terre(o)na dell'argomento!!!!! :lazy:

il fatto che crediate vera una cosa perchè l'avete vissuta mi rende davvero felice.....sulla roccia si coscuisce il futuro....

ma non pensate di capire da lontano se cio che non conoscete e roccia o sabbia....non perche possiate sbagliare, ma perchè limita il vostro cercare!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusami mio ma non riesco proprio a seguirti, sarà il caldo!!!! :lazy:

Comunque io volevo solo scherzarci su, anche perchè è un argomento su cui sono davvero limitata come ho già detto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
E RILASSAMENTO DELLA MENTE E NIENTE PIU'!!! :abbr:

Tex, ma tu ci credi nell'Aldilà, nell'altra dimensione? Mi pare di no, eppure mi sembravi un pochino cattolico... :lazy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ecco intendevo proprio questo con una mia visione più terre(o)na dell'argomento!!!!! :abbr:

Non era una cosa terrena, era un tiro al volo :lazy:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
scusami mio ma non riesco proprio a seguirti, sarà il caldo!!!! :lazy:

Comunque io volevo solo scherzarci su, anche perchè è un argomento su cui sono davvero limitata come ho già detto...

lo so digi....comunque ogni cosa che non si conosce è un argomento limitato, qui mi sembra che nessuno conosca (per aver vissuto la cosa) dunque ne sai quanto gli altri.....

Io sono cose che lascerei perdere infatti non ne parlo...

turbo dice:

Tex, ma tu ci credi nell'Aldilà, nell'altra dimensione? Mi pare di no, eppure mi sembravi un pochino cattolico...

essere cattolici non vuol dire credere nell'aldilà ....vuol dire seguire la parola del cristo! Sull'aldilà un uomo mediamente intelligente che crede alle cose concrete sa, che qualunque cosa creda, è sempre un fatto di superstizione e immaginazione, nessun morto e tornato per raccontarci cosa c'è...poi tornato da dove....?

a me spesso danno del credente mentre sono l'esatto opposto, tommaso inconfronto a me era un fiducioso, quando parlo di viaggia astrali parlo per vissuto in prima persona, sono giochi dellamente, nulla in realtà esce.....ma attenzione la mente a volte aziona blocchi irrecuperabili...qualcuno facendo quei giochi potrebbe non rientrare (come idea) nel corpo e restare "scemo a vita!"

:abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

essere cattolici non vuol dire credere nell'aldilà ....vuol dire seguire la parola del cristo! Sull'aldilà un uomo mediamente intelligente che crede alle cose concrete sa, che qualunque cosa creda, è sempre un fatto di superstizione e immaginazione, nessun morto e tornato per raccontarci cosa c'è...poi tornato da dove....?

a me spesso danno del credente mentre sono l'esatto opposto, tommaso inconfronto a me era un fiducioso, quando parlo di viaggia astrali parlo per vissuto in prima persona, sono giochi dellamente, nulla in realtà esce.....ma attenzione la mente a volte aziona blocchi irrecuperabili...qualcuno facendo quei giochi potrebbe non rientrare (come idea) nel corpo e restare "scemo a vita!"

:lazy:

Veramente, Mio, mi sembra strano che tu non creda nell'esistenza del corpo astrale, dato che tutta la spiritualità orientale (che tu segui) di ogni epoca ne parla. Così come per me è da tempo cosa indiscutibile (ma ovviamente non dimostrabile) l'esistenza di un diverso stato di realtà, cui si arriva dopo la morte o, in particolari casi e per particolari persone, anche nella vita comune. Dato che si tratta di acquisizioni dovute ad anni di studio ma soprattutto ad una profondissima sensazione interiore, è ovvio che è cosa soggettiva, e non c'è cosa più stupida che voler difendere dati soggettivi di fronte ad altri dati soggettivi, per cui non lo farò...ho parlato solo per il fatto che mi sembrava di cogliere qualche contraddizione nei tuoi discorsi sulla spiritualità.

Un vero cattolico ha come dogma di fede la credenza in un aldilà (ovviamente del tutto diverso da quello a cui tendo io), altrimenti è un semplice cristiano come me... Perché c'è un abisso fra il dichiararsi CATTOLICI (credenti nel papa e nell'apparato della chiesa) o semplicemente CRISTIANI (credenti nella figura del Cristo al di là delle religioni formalizzate).

Bisogna però anche dire che molti indagatori spirituali da quattro soldi confondono il vissuto e le esperienze del corpo astrale

con quelle dell'Anima, che è come confondere la mer.. con la cioccolata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Veramente, Mio, mi sembra strano che tu non creda nell'esistenza del corpo astrale, dato che tutta la spiritualità orientale (che tu segui)

erri.....io mi sono interessato di ogni religione orientali dal buddismo , alla kabala, al cristianesimo al islam.......interesse non è credenza....

di ogni epoca ne parla. Così come per me è da tempo cosa indiscutibile (ma ovviamente non dimostrabile) l'esistenza di un diverso stato di realtà, cui si arriva dopo la morte o, in particolari casi e per particolari persone, anche nella vita comune.

per me di indiscutibile c'è solo cio che è.....ed il corpo sottile come si intende non esiste.....esiste l'enegia che rende la materia via....che è materia stessa. Voi dividete e create divisione, ma esiste materia che al telescopio è morta!

tutto cio che esiste è unicità....materia e vita sono un fenomeno unico.....voi dividete perchè?Per essere......

Dato che si tratta di acquisizioni dovute ad anni di studio ma soprattutto ad una profondissima sensazione interiore, è ovvio che è cosa soggettiva, e non c'è cosa più stupida che voler difendere dati soggettivi di fronte ad altri dati soggettivi, per cui non lo farò...ho parlato solo per il fatto che mi sembrava di cogliere qualche contraddizione nei tuoi discorsi sulla spiritualità.

Un vero cattolico ha come dogma di fede la credenza in un aldilà (ovviamente del tutto diverso da quello a cui tendo io), altrimenti è un semplice cristiano come me... Perché c'è un abisso fra il dichiararsi CATTOLICI (credenti nel papa e nell'apparato della chiesa) o semplicemente CRISTIANI (credenti nella figura del Cristo al di là delle religioni formalizzate).

Bisogna però anche dire che molti indagatori spirituali da quattro soldi confondono il vissuto e le esperienze del corpo astrale

con quelle dell'Anima, che è come confondere la mer.. con la cioccolata...

non condividuo i concetti ne di uno ne dell'altro nella loro concezione classica... tutto cio èseparare....per me tutto e solo tutto è e tutto è un movimento unico statico e pur energia! Tutto cioc he è, è esso il resto sono proiezioni dovute alla separazione illusoria!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Non era una cosa terrena, era un tiro al volo :;):

:winner:D:

x mio: sono d'accordo che è solo una questione di illusione, e sono daccordo che è meglio lasciar perdere....ma perchè non ci racconti come è andato il tuo di volo? Adesso mi ha incuriosito, tuttalpiù per cultura personale.... :B):

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Scusate se faccio il rompiscatole ma se non avete mai provato il viaggio astrale come fate a dire che è una cavolata o che non serve niente o che è dannoso?

Ci sono spiritualità che usano questa tecnica e se lo fanno un motivco ci sarà, dire senza senza conoscere non esiste è come smantellare anni e anni di cultura secondo me. Il viaggio se fatto con uso di droghe fa male ovviamente ma la droga non è l'unico mezzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sono molto confuso...anche io mi inderesso di filosofie e religioni indiane,ma di questo corpo sottile nn ho mai sentito parlare,ne mia nonna,yogi"per hobby",me ne ha mai parlato.Sò che è importante l'idea di sentirsi parte del movimento universale,sentirsi tutt'uno col mondo,ma quuesta cosa di uscire...mi sembra quasi poco orientale,me la aspetterei piu da un occidentale,che crede nell'anima,e pensa che al momento della morte voli via.Sarebbe utile conoscere un pò di storia di queste idee.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Scusate se faccio il rompiscatole ma se non avete mai provato il viaggio astrale come fate a dire che è una cavolata o che non serve niente o che è dannoso?

Ci sono spiritualità che usano questa tecnica e se lo fanno un motivco ci sarà, dire senza senza conoscere non esiste è come smantellare anni e anni di cultura secondo me. Il viaggio se fatto con uso di droghe fa male ovviamente ma la droga non è l'unico mezzo.

Io ci credo e penso che possa essere dannoso se usato male, come mille altre cose nella vita. La realtà divina, che è unità nella sua intima costituzione, si suddivide nelle infinite forme e nei vari aspetti, dal più grezzo al più rarefatto e vicino a Dio. Ora una delle scale più seguite dalle antiche tradizioni, è quella che individua tre corpi grezzi (fisico, astrale e mente) dopodiché abbiamo i foderi immortali, l'Intelletto, l'Anima e lo Spirito che tutto pervade. Ciò può essere indicativo anche riguardo al mistero della Trinità, con l' Essenza divina che è una e insieme trina...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.