Vai al contenuto

mamma preoccupata


Messaggi consigliati

carissimi genitori,

sono una mamma molto preoccupata per suo figlio,ha quasi 18 anni e ultimamente si comporta in modo strano,un giorno è felice poi arriva l'incazzatura (anche molto grosse),ed infine da un periodo a questa parte è molto triste con delle vere crisi di pianto,il fatto è che non so come aiutarlo,non so che pesci prendere,si chiude come un riccio e in qualunque modo cerchi di avvicinarti ti fa male.

MI piacerebbe sapere perchè con le mamme che conosco non riesco ad avere un dialogo,mi spiego meglio,ho cercato di parlare con qualche mamma che hanno un figlio della età del mio,ma mi sento una marziana,i loro figli sono bravi non hanno di questi problemi,si comportano bene,studiano,insomma solo il mio và a lavorare?solo il mio fuma e non solo sigarette?solo il mio ha queste crisi?

allora ho iniziato a preoccuparmi sul serio,e ad avere paura.

scusatemi se sto scrivendo da schifo e magari non ci capite niente ma stò piangendo da un'ora e non riesco a calmarmi,ho un dispiacere che voi non potete nemmeno immaginare,vorrei solo poterlo aiutare ma non so da dove iniziare.

vi ringrazio fin d'ora di una qualunque parola di incoraggiamento.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


MI piacerebbe sapere perchè con le mamme che conosco non riesco ad avere un dialogo,mi spiego meglio,ho cercato di parlare con qualche mamma che hanno un figlio della età del mio,ma mi sento una marziana,i loro figli sono bravi non hanno di questi problemi,si comportano bene,studiano,insomma solo il mio và a lavorare?solo il mio fuma e non solo sigarette?solo il mio ha queste crisi?

allora ho iniziato a preoccuparmi sul serio,e ad avere paura.

Balle, tu sei sincera, loro no.Tutti siam pieni di rogne fino alla cima dei capelli, chi lo nega si sta solo facendo forza sulle debolezze altrui.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

tante si vergonano e allora preferiscono dire che i loro figli sono perfetti...sembra mia madre..pure le figlie delle sue amiche sono tutte carine,perfettine,non bevono non fumano non si ribellano e tornano presto la sera.io invece sono la pecora nera.ma scusate io con chi bevo fumo e faccio tardi??

guarda non farci caso secondo me non sono per niente sincere,credo sia normale che quasi tutti abbiano dei periodi di crisi nell'adolescenza alla perfezione non ci credo +ormai.ho passato anni a sentimi in colpa per non essere perfetta come loro e poi alla fine ho scoperto che sono magari peggio,solo che le mammine non lo sanno o fanno finta di non saperlo.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
tante si vergonano e allora preferiscono dire che i loro figli sono perfetti...sembra mia madre..pure le figlie delle sue amiche sono tutte carine,perfettine,non bevono non fumano non si ribellano e tornano presto la sera.io invece sono la pecora nera. ma scusate io con chi bevo fumo e faccio tardi ??

:LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

tutti i ragazzi a quella eta' hanno dei problemi. si devono confrontare giornalmente con i loro amici,

ci sono tante gelosie, chi ha la moto , chi no, chi ha i jeans di marca e chi li prende dal mercato,

chi ha piu' soldi e chi e' sempre all'asciutto . ci sono rivalita' in tutti fronti specialmente con le ragazze che

puntualmente fanno ingelosire e fanno le difficile.

cio' che terrei in considerazione e' il fatto che all'eta' di 18 anni pianga istericamente!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ciao io credo devi continuare ad essere una mamma affettuosa e sincera, i periodi di crisi a quell'età sono normai, certo anch'io il pianto lo vedo un pò esagerato, ma credo che dovresti semplicemente essere presente e non invadente e vedere come va, se la cosa continua o peggiora magari puoi rivolgerti ad un o psicologo che magari ti potrà consigliare ad afrrontare la cosa.

Le mamme e i figli perfetti sono un'utopia, e poi sono così noisi, quindi vai fiera di tuo figlio (anche se "imperfetto" ma normale) e della tua sincerità....buona fortuna!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Fatti coraggio e non disperare: è l'età più difficile, si è pieni di paure, dubbi, insicurezze.

Stagli vicina più che puoi senza essere invadente, quando si renderà conto che vuoi aiutarlo si aprirà da solo, o comunque starà meglio.

Sapere di avere un genitore che ti apprezza è una base molto forte per un ragazzo di quell'età.

Un'unica domanda: e il padre che dice?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ciao, come ti capisco. ho un figlio così anche io e anche io ho amiche e colleghe che quando parlano dei figli io vorrei scarneficarmi, io mi sento anche terribilmente in colpa perchè quando ascolto queste persone che parlano dei figli della media scolastica mi sento un fallimento pensa che mio figlio quest'anno è stato anche bocciato, immagginati il mio stato. Ma io a mio figlio ho dato tanto amore l'ho cresciuto come si dice dalle mie parti "con il miele dei pappagalli" e adesso mi rendo conto che sta attraversando un periodo importante della sua vita e io gli devo stare vicino adesso senza fare confronti con figli pseudoperfetti , risaltando e sottolineando le cose positive che fa quello di bello che ha e sono consapevole che il proplema è mio perchè io quando sento parlare le altre mi confronto e mi sento inferiore rispetto al mio ruolo genitoriale. ho fatto un po di confusione comunque ho capito una cosa, per i miei genitori la figlia dell'amica di turno era sempre migliore di me , più orndinata, più responsabile, più studiosa, io ho sofferto per questi continui confronti palesi e sottointesi, mi è difficle non fare lo stesso con i miei figli perchè mi viene spontaneo ripetere i ragionamenti che facevano loro però oggi cerco di sdradicare con la forza questo modo di pensare credo lo facessero per spronarmi a fare sempre meglio ma non ha funzionato perchè sono rimasta disordinata non mi sono laureata oddio ho un lavoro uno stipendio ottimo però qualche volta penso che sono stati loro a non farmi osare di più perchè quando ero adolescente e avevo bisogno di essere incoraggiata e premiata dei miei piccoli successi, c'era sempre qualcuna che faceva meglio di me mentre quando combinavo qualche guaio ero sempre e solo io. Ho individuato quelle che parlano solo in bene dei figli e sinceramente evito di aprire l'argomento per il momento facccio così poi stiamo vicino ai nostri figli e da qualche parte ho letto che i ragazzi che passano in modo travagliato l'adolescenza sono poi quelli che stanno meglio. ti mando un bacio ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Un'unica domanda: e il padre che dice?

sono separata da suo padre da circa 14 anni,non è una persona molto affidabile,a parte che abita a mille km da noi,non mi ha mai dato un solo centesimo per suo figlio,e poi ultimamente ho cercato di farlo partecipe nel senso che lo chiamavo per dirgli quello che stava succedendo ma ho notato che lo chiamava al telefono parlavano loro due e poi basta lui non si è mai preso la briga di richiamarmi,l'uomo con cui sono sposata adesso è una persona molto affidabile un po' criticone,ma molto buono,una di quelle persone che in caso di difficoltà è sempre pronto.Il padre di francesco purtroppo è un ex tossicodipendente(almeno spero che sia ex)e forse è per questo che sono sempre sul chi va là,comunque credo che per franci sia stato molto difficile avere un padre che se non era in carcere era in comunità.Comunque volevo ringraziarvi tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.