Vai al contenuto

Messaggi consigliati

In questo topic si degustano parole di origine controllata :wacko: (o ricontrollata o che si controllerà...).

Se c'è una parola (o un'espressione) della quale vi incuriosisce l'origine, o volete raccontarla, questo è il posto giusto.

Comincio io: chi sa da dove deriva la parola "nerd"? :D::Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Carino questo topic!

anche se non ho idea di quale sia la risposta...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
In questo topic si degustano parole di origine controllata :new_bow: (o ricontrollata o che si controllerà...).

Se c'è una parola (o un'espressione) della quale vi incuriosisce l'origine, o volete raccontarla, questo è il posto giusto.

Comincio io: chi sa da dove deriva la parola "nerd"? :Nerd::Big Grin:

ste' , nn so' l'origine della parola ma vuol descrivere una persona di solito molto bravo a scuola, con gli occhiali

e tanti attributi intellettuali ma con carenze di semplice logica e fa' fatica ad entrare in un gruppo sociale.

boloney

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Allora... l'origine della parola non è certa, ci sono solo teorie... quindi non è una parola D.O.C. ma

una parola D.O.I (a denominazione di origine ipotizzata)... Iniziamo bene :Big Grin:

Copio da winkipedia (su indicazione di Summer, co-ideatrice del topic :Nerd:):

Teorie sull'origine del termine.

Il filosofo Timothy Charles Paul Fuller adottò il termine nerd alla metà degli anni sessanta del XX secolo per descrivere lo

stereotipo dell'uomo intelligente ma con poche capacità sociali, che quindi diveniva spesso lo zimbello dei suoi conoscenti.

Come capita spesso per i nomi che non sono apparsi all'improvviso ma hanno avuto una crescita progressiva prima di diventare

noti al grande pubblico, ci sono varie origini per il nome. Secondo una prima teoria, la parola apparve per la prima volta in un

libro del Dr. Seuss If I Ran the Zoo, pubblicato nel 1950, dove era semplicemente il nome di uno degli animali immaginari del

libro. Un'altra teoria sostiene che nerd sia una versione di Mortimer Snerd, il nome del pupazzo da ventriloqui di Edgar Bergen.

Un'altra ancora sostiene che sia l'acronimo di Northern Electric Research and Development, azienda in cui gli impiegati avevano

dei pocket protector[1] con l'acronimo N.E.R.D. stampato sopra. Ed un'altra ancora vede nerd come un derivato della parola

drunk (ubriaco in inglese) invertita (knurd) , usata per definire chi non beve durante i ritrovi sociali.

http://it.wikipedia.org/wiki/Nerd

Secondo me la vera origine è l'ultima... da "knurd" :new_bow:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
bel topic ste ma non mi viene niente in mente, ci penserò.... :abbr:

Il topic è nato :flowers2: da una curiosità lanciata da Summer: perché l'hot dog" si chiama così?

Se magari Tex ci racconta vuol dire boloney e da cosa deriva (se non è troppo volgare... :ola (2): )...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il topic è nato :ola (2): da una curiosità lanciata da Summer: perché l'hot dog" si chiama così?

Se magari Tex ci racconta vuol dire boloney e da cosa deriva (se non è troppo volgare... :D: )...

sorry ste !!! :Batting Eyelashes:

cmq la parola boloney nn e' altro che una specie di salame americano( schifoso) copiata dalla mortadella di bologna.

in poche parole boloney e' sinonino di bologna. cmq puo' significare anche delle fesserie dette da una persona

o scritte su' un giornale o qualsiasi opinione che da' piu' di fantasia che di realta'!!

ste', io nn so' se ho capito il topic , spero di si altrimenti aspettero' per altri commenti.

have a nice week end my friend!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sorry ste !!! :icon_rolleyes:

cmq la parola boloney nn e' altro che una specie di salame americano( schifoso) copiata dalla mortadella di bologna.

in poche parole boloney e' sinonino di bologna. cmq puo' significare anche delle fesserie dette da una persona

o scritte su' un giornale o qualsiasi opinione che da' piu' di fantasia che di realta'!!

ste', io nn so' se ho capito il topic , spero di si altrimenti aspettero' per altri commenti.

have a nice week end my friend!!!

Ahaha :flowers2: , questa me la segno e prima o poi la uso (anche se a me la mortadella non dispiace del tutto...)

Il senso del topic sarebbe quello di scoprire, magari indagando su internet o altrove (chiedendo al barbiere,

che di solito sa tutto), perché si dice proprio "boloney" invece che, ad esempio, "mortadelloney", o "mortazzoney",

o "bondoaoney".

Cioé... cosa ha portato a dare quel particolare significato a quelle lettere e quei suoni così combinati tra loro.

Buon week end anche a te! :36_3_14:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
aah, interessante!!!!

Hot dog!!!!! :mad: oddio, non dirmi che...... :bad: spiegazione prego!!!!! :Praying:

:D: Tranqui Giusy, non ti dico che...

Anche questa su indicazione di Summer:

Origini del nome

Dog è la parola inglese usata per identificare non solo il "cane", ma anche il "dente di arresto", anchesì detto "briglia" o

"grappa" e, più specificamente nel caso degli hot dog, questi ricordano le briglie (lunghe circa 15 cm) usate un tempo dai

ferrovieri per bloccare le rotaie alle traversine di legno.

Sfruttando l'altro significato di dog, ossia quello di "cane", è stata in seguito creata da un comico tedesco una vignetta che

raffigurava un bassotto al posto del wurstel (ambedue di origine tedesca).

( Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Hot_dog )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
:D: Tranqui Giusy, non ti dico che...

Anche questa su indicazione di Summer:

Origini del nome

Dog è la parola inglese usata per identificare non solo il "cane", ma anche il "dente di arresto", anchesì detto "briglia" o

"grappa" e, più specificamente nel caso degli hot dog, questi ricordano le briglie (lunghe circa 15 cm) usate un tempo dai

ferrovieri per bloccare le rotaie alle traversine di legno.

Sfruttando l'altro significato di dog, ossia quello di "cane", è stata in seguito creata da un comico tedesco una vignetta che

raffigurava un bassotto al posto del wurstel (ambedue di origine tedesca).

( Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Hot_dog )

moooolto gentile...sono più tranquilla ora!!!! :B):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Mò bisogna lanciare qualche altra parola! :rolleyes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

...guardate un po' cos'ho trovato cercando SCRAUSO!!

L’Accademia degli Scrausi è un’associazione di giovani studiosi di Storia della lingua italiana che si sono raccolti nel 1992 intorno alla cattedra di Luca Serianni alla "Sapienza" di Roma.

Scrauso è un termine romanesco attestato già nel Cinquecento – con il valore di "sciocco" – nella confessione di una strega, Bellezze Ursini. Ai giorni nostri scrauso si adopera nell’uso dei pischelli della periferia romana con il significato di "brutto, scadente". E con questo stesso significato si ritrova, ad esempio, in Amore tossico (1983) di Claudio Caligari ("A Roma gira solo robba scrausa", "droga di cattiva qualità").

Dal 1992 in poi, gli Scrausi hanno sempre riservato un’attenzione particolare ad argomenti generalmente marginali (periferici) negli studi linguistici.

ed io che credevo fosse una di quelle parole uscite così... onomatopeicamente parlando ahahahah

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ahahah.... oggi mi sento un po' SCRAUSO! :rolleyes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...
 
 
:huh: Io non so cosa vogliono dire...

Non ti voglio togliere la curiosità di scoprire che significano e da dove derivano, ma ti posso dire che hanno a che fare con Walter Chiari e Troisi...

un pò come "Perplimere" o rendere perlplesso, che per esempio, è una parola che ancora non c'è sui vocabolari, ma sapere che fu Corrado Guzzanti il primo ad usarla è utile per capirne la sua evoluzione ed usarla in modo più appropriato e pertinente. Interessante... guarda qua

http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq...9&ctg_id=44

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Non ti voglio togliere la curiosità di scoprire che significano e da dove derivano, ma ti posso dire che hanno a che fare con Walter Chiari e Troisi...

un pò come "Perplimere" o rendere perlplesso, che per esempio, è una parola che ancora non c'è sui vocabolari, ma sapere che fu Corrado Guzzanti il primo ad usarla è utile per capirne la sua evoluzione ed usarla in modo più appropriato e pertinente. Interessante... guarda qua

http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq...9&ctg_id=44

Quelle parole mi perplimono :huh:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.