Vai al contenuto

Messaggi consigliati

"Per i tribunali è sempre più evanescente il concetto di mobbing"

http://www.usirdbric...enze&Itemid=559

Una serie di provvedimenti riconosciuti come illegittimi non vale come prova di un atteggiamento vessatorio sistematico.

Probabilmente serve una dichiarazione di intenti esplicita, sottoscritta dai presunti persecutori e vidimata da un notaio... boh?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 90
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

"Per i tribunali è sempre più evanescente il concetto di mobbing"

http://www.usirdbric...enze&Itemid=559

Una serie di provvedimenti riconosciuti come illegittimi non vale come prova di un atteggiamento vessatorio sistematico.

Probabilmente serve una dichiarazione di intenti esplicita, sottoscritta dai presunti persecutori e vidimata da un notaio... boh?

Siamo in Italia...un paese dove per dimostrare la legittima difesa devi prima farti ammazzare.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

il mobbing non e' un reato,pero' ci sono delle sentenze in cassazione che creano un precedente,quindi ci si puo' difendere,con un buon avvocato ancora meglio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
Ospite pruillio

ok per il cappone,ma cosa c'entra,e' un sistema di corruzione,come si usa dire dalle nostre parti?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non esattamente... Hai mai letto "I Promessi Sposi"?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

di solito si risponde "no, ma ho visto il film"...! :icon_mrgreen:

Nel romanzo, la mamma di Lucia suggerisce a Renzo di recarsi dall'avvocato per vedere cosa può fare per difendere i due piccioncini

dal sopruso del potente di turno. Per non mandarlo a mani vuote, e non avendo granché d'altro, gli dà da portargli un paio di capponi.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

però se non ricordo male poi i capponi se li riportava a casa... vabbè, è un romanzo!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

se li portavano a casa,e rimaneva li' solo il fratello,pier capponi...eheheh

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

il mobbing non e' un reato,ma lo dovrebbero considerare come tale...caz

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 7 months later...

In questi giorni una sentenza della Corte di Cassazione ha scatenato un po' di

dibattito sull'argomento, sottolineando una cosa che va sottolineata e cioè che

il reato di "mobbing" non esiste :

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezion...25226girata.asp

Ieri è uscito un articolo interessante sul Sole 24 Ore:

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagw...ntArticle=FF5AM

Riassunto: "Ocio... :Cuppa: che il mobbing non è reato, ma mobbizzare senza commettere reati l'è dura". :Nerd:

ma che significa ?? come puo' nn essere un reato vessare psicologicamente una persona!?? bo

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma che significa ?? come puo' nn essere un reato vessare psicologicamente una persona!?? bo

non è reato nel senso che non ci sono articoli del codice penale che definiscono cos'è, e che stabiliscono che farlo è un reato

però volendo ce ne sono altri che possono fare al caso: abuso di mezzi di correzione, d'ufficio, violenza privata, minaccia, estorsione, diffamazione, ecc

però volendo...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.