Vai al contenuto

sono di nuovo qui.....in cerca d aiuto


Messaggi consigliati

ciao a tutti..............non so quanti si ricordano di me ma tempo fa scrivevo nel forum....poi ho lasciato perdere un po' perchè credevo di essere guarita un po' anche perchè la mia psicologa mi ha detto di lasciar perdere... (forse per farmi distrarre)

cmq è un anno che sono in terapia(ero entrata in crisi depressive) e in questi mesi le cose sono andate meglio periodi di altii e bassi ma mentalmente abbastanza equilibrata!! fino ad una settimana prima di partire per le vacanze estive.....ma questa volta niente depressione mi è accaduta una cosa troppo strana che mi limita ancora di più della depressione stessa! avete presente quando si dice " ho una paura che me la faccio sotto"??? è prorio qst il mio problema sono continuamente al bagno qnd mi trovo fuori di casa ho degli attacchi di ansia fortissimi ho paura se nn vedo un bagno paura di nn fare in tempo ad arrivarci! una volta ero a casa del mio ragazzo con i suoi genitori e sono prima andata al bagno due volte di seguito poi dall' imbarazzo me ne sono andata senza cenare.....e loro avevano preparato tutto!!! che vergogna!!!!!!!!!!!!! poi in vacanza sempre cn questa paura fino al girno prima di ritornare che ho passato tutta la notte sul vater con la diar.....ero disperata credevo di nn poter tornare in italia era inarrestabile alla fine ho preso delle pasticche e per due giorni mi ha bloccata ma ora continua e io nn vado piu al lavoro nn esco piu di casa è un incubo mi sono buttata troppo giu di corda vedo gli altri e li invidio io mi sento di avere un handicap troppo grosso!!! ho anche pensato che potesse essere un male fisico, sono andata dalla dott.ssa e ora devo fare delle ricerche...ma io credo che sia un fatto mentale una fissa che nn mi passa e mi sta distruggendo anche perchè oggi volevo provare ad andare al lavoro appena arrivata sotto il portone sono tornata indietro perchè avevo lo stimolo poi una volta a casa ne ho fatta poca poca e ora nn ci sono piu andata!!! sono disperata e nn riesco piu a stare a contatto con le persone che stanno bene ho voglia di parlare solo con gente che puo comprendermi veramente!!!!! qulcuno mi capisce??????

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


ti capisco benissimo,la mia solidità psicofisica è stata perfetta fino a 25 anni, poi purtroppo una serie di forti pressioni e stati emotivi scoraggianti mi hanno portato strappare la corda(senza mai vivere situazioni completamente destabilizzanti).Ora son 3 anni che non mi sento + tenace come prima. il consiglio che ti posso dare sulla base della mia esperienza personale è che devi lavorare tu stessa sulla tua ossessione,gli aiuti esterni son importantissimi ma infondo la grande vittoria di questa vita è comprendere noi stessi e riuscire a dominarci da soli.Quando rompi i tuoi equilibri cominci a farti un sacco di paranoie assurde,spesso i medicinali possono dare una mano per ritornare in strada.Se accerterai che la tua salute è ok come penso cerca di tenere il + possibile la mente impegnata nei tuoi hobbies e nelle cose che fai senza crearti problemi,isomma riparti dalle cose salde e positive.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao a tutti..............non so quanti si ricordano di me ma tempo fa scrivevo nel forum....poi ho lasciato perdere un po' perchè credevo di essere guarita un po' anche perchè la mia psicologa mi ha detto di lasciar perdere... (forse per farmi distrarre)

cmq è un anno che sono in terapia(ero entrata in crisi depressive) e in questi mesi le cose sono andate meglio periodi di altii e bassi ma mentalmente abbastanza equilibrata!! fino ad una settimana prima di partire per le vacanze estive.....ma questa volta niente depressione mi è accaduta una cosa troppo strana che mi limita ancora di più della depressione stessa! avete presente quando si dice " ho una paura che me la faccio sotto"??? è prorio qst il mio problema sono continuamente al bagno qnd mi trovo fuori di casa ho degli attacchi di ansia fortissimi ho paura se nn vedo un bagno paura di nn fare in tempo ad arrivarci! una volta ero a casa del mio ragazzo con i suoi genitori e sono prima andata al bagno due volte di seguito poi dall' imbarazzo me ne sono andata senza cenare.....e loro avevano preparato tutto!!! che vergogna!!!!!!!!!!!!! poi in vacanza sempre cn questa paura fino al girno prima di ritornare che ho passato tutta la notte sul vater con la diar.....ero disperata credevo di nn poter tornare in italia era inarrestabile alla fine ho preso delle pasticche e per due giorni mi ha bloccata ma ora continua e io nn vado piu al lavoro nn esco piu di casa è un incubo mi sono buttata troppo giu di corda vedo gli altri e li invidio io mi sento di avere un handicap troppo grosso!!! ho anche pensato che potesse essere un male fisico, sono andata dalla dott.ssa e ora devo fare delle ricerche...ma io credo che sia un fatto mentale una fissa che nn mi passa e mi sta distruggendo anche perchè oggi volevo provare ad andare al lavoro appena arrivata sotto il portone sono tornata indietro perchè avevo lo stimolo poi una volta a casa ne ho fatta poca poca e ora nn ci sono piu andata!!! sono disperata e nn riesco piu a stare a contatto con le persone che stanno bene ho voglia di parlare solo con gente che puo comprendermi veramente!!!!! qulcuno mi capisce??????

ciao vera, mi ricordo di te e ti do' il rimbevenuto.

senti , per primo devi capire che il male che hai, e' benigno, ed e' chiamato nervous stomach . questo problema avviene dopo tanto tempo

che una persona soffre di ansia e nn viene curata come si deve. devi anche capire che devi curare l'origine del problema e ti assicuro che nn e' lo stomaco ma le angosce ,l'insicurezza , le paure quotidiane che ti affliggono. in poche parole a meno che tieni sotto controllo l'ansia e l'ossessione

questo problema nn andra' via. cmq, perche' nn vai a visitare un dottore , racconta cio' che hai scritto qui senza imbarazzarti e son sicuro che

ti indichera' cosa fare. :rolleyes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao a tutti..............non so quanti si ricordano di me ma tempo fa scrivevo nel forum....poi ho lasciato perdere un po' perchè credevo di essere guarita un po' anche perchè la mia psicologa mi ha detto di lasciar perdere... (forse per farmi distrarre)

cmq è un anno che sono in terapia(ero entrata in crisi depressive) e in questi mesi le cose sono andate meglio periodi di altii e bassi ma mentalmente abbastanza equilibrata!! fino ad una settimana prima di partire per le vacanze estive.....ma questa volta niente depressione mi è accaduta una cosa troppo strana che mi limita ancora di più della depressione stessa! avete presente quando si dice " ho una paura che me la faccio sotto"??? è prorio qst il mio problema sono continuamente al bagno qnd mi trovo fuori di casa ho degli attacchi di ansia fortissimi ho paura se nn vedo un bagno paura di nn fare in tempo ad arrivarci! una volta ero a casa del mio ragazzo con i suoi genitori e sono prima andata al bagno due volte di seguito poi dall' imbarazzo me ne sono andata senza cenare.....e loro avevano preparato tutto!!! che vergogna!!!!!!!!!!!!! poi in vacanza sempre cn questa paura fino al girno prima di ritornare che ho passato tutta la notte sul vater con la diar.....ero disperata credevo di nn poter tornare in italia era inarrestabile alla fine ho preso delle pasticche e per due giorni mi ha bloccata ma ora continua e io nn vado piu al lavoro nn esco piu di casa è un incubo mi sono buttata troppo giu di corda vedo gli altri e li invidio io mi sento di avere un handicap troppo grosso!!! ho anche pensato che potesse essere un male fisico, sono andata dalla dott.ssa e ora devo fare delle ricerche...ma io credo che sia un fatto mentale una fissa che nn mi passa e mi sta distruggendo anche perchè oggi volevo provare ad andare al lavoro appena arrivata sotto il portone sono tornata indietro perchè avevo lo stimolo poi una volta a casa ne ho fatta poca poca e ora nn ci sono piu andata!!! sono disperata e nn riesco piu a stare a contatto con le persone che stanno bene ho voglia di parlare solo con gente che puo comprendermi veramente!!!!! qulcuno mi capisce??????

Ciao,

ti capisco benissimo, perché ho un po il tuo stesso problema !

E' iniziato a manifestarsi quando andavo a scuola e poi sembrava magicamente passato ... ma all'improvviso è tornato qualche anno fa !

Per me era diventato una tragedia pensare di salire in macchina, per fare soprattutto viaggi lunghi, e soprattutto in macchina di qualche amico e non del mio ragazzo !

Mi facevo coraggio, però ogni volta puntualmente nella mia pancia succedeva il putiferio e all'arrivo a destinazione il primo bagno era il mio !

Ora il problema si è un po attenuato, però non è scomparso del tutto !

Io ti consiglio di sdrammatizzare su questo problema ,anche se ora ti sembrerà assurdo !

io ho iniziato a stare meglio quando ho cominciato a prendere poco sul serio me stessa e questo problema !

E soprattutto quando ne ho parlato con il mio ragazzo e amici sinceri, anche se è stato un po imbarazzante...dopo averne parlato mi sentivo meno sola e più forte !

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

grazie cari delle risposte!!!! voi avete ragione ma io nn riesco a calmarmi ieri sono riuscita ad uscire di casa ma solo per un oretta........anche io prima in situazioni nn di pieno agio mi sentivo imbarazzata con lo stomaco sotto sopra ma ora la situazione è diventata insostenibile nn vado neanche piu a lavorare e mi spaventa fare qualsiasi cosa ho paura di farmela sotto anche perchè il piu delle volte è diarr(scusate )......ma tex tu dici un dottore o uno psichiatra?????? e gli ansiolitici potrebbero aiutarmi io nn li ho mai usati ma funzionano??????? forse se passa l ansia passa anche tutto il resto!!!!!!!!!!! io è un anno che sono in terapia possibile qst è il risultato??????

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao vera, se sei in terapia perchè non provi a parlarne con il tuo dottore? Lo hai già fatto? Anch'io credo che sia ansia, un pò tutti credo che quando succede qualcosa o siamo particolarmente ansiosi ospaventati abbiamo le fitte alla pancia o allo stomaco con stimolo di andare in bagno o a vomitare, forse per te l'ansi sta diventando un pò più una malattia che uno stato momentaneo e quindi ti porta star sempre male. Tra l'altro andare così tante volte in bagno e in quel modo può anche darti problemi di salute, quindi non vergognarti e parlane con qualcuno, nemmeno dal tuo medico di famiglia sei andata?

Sai mia madre aveva problemi di colite e mal di pancia e grazie a una cura con degli ansiolitici adesso sta molto meglio da anni, naturalmente con i soliti controlli vari....facci sapere...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

si si sono gia andata dal medico di famiglia e sto facendo tutte le ricerche per vedere se si dovesse trattare di qualcosa di fisico.....con lo psicologo ci ho parlato ma per ora.......sto ancora cosi'!!!! davvero tua madre sta meglio grazie agli ansiolitici allora fanno effetto.....ma li presnde ancora>????grazie

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

si li prende ancora e probabilmente lo prenderà per sempre, anche se sempre sotto controllo medico, non sono dosi eccessive comunque.

Sai per lei è stato anche un fattore ereditario, anch'io sono ansiosa ma forse per me è ancora peggio perchè la mia ansia si è trasformata in depressione, quindi cerca di provvedere, potresti accorgerti che sei stata male tanto tempo quando avresti potuto prendere qualche ansiolitico, ma comunque tocca ai medici decidere!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
si li prende ancora e probabilmente lo prenderà per sempre, anche se sempre sotto controllo medico, non sono dosi eccessive comunque.

Sai per lei è stato anche un fattore ereditario, anch'io sono ansiosa ma forse per me è ancora peggio perchè la mia ansia si è trasformata in depressione, quindi cerca di provvedere, potresti accorgerti che sei stata male tanto tempo quando avresti potuto prendere qualche ansiolitico, ma comunque tocca ai medici decidere!!!

è si hai ragione grazie!!! cmq sappi che pure io tempo fa sono stata depressa e anche adesso un po lo sono per via di quello che mi sta succedendo ma a mio avviso la paura e lansia che ho adesso è tremenda anche peggiore forse mi ha paralizzata nn riesco piu ad uscire di casa!!! cerco di essere positiva......FORSE UN GIORNO PASSERA'!!!!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

[ma tex tu dici un dottore o uno psichiatra?????? e gli ansiolitici potrebbero aiutarmi io nn li ho mai usati ma funzionano??????? forse se passa l ansia passa anche tutto il resto!!!!!!!!!!! io è un anno che sono in terapia possibile qst è il risultato??????

CIAO VERA, UN BUON DOTTORE DI FAMIGLIA SARA' IN GRADO DI METTERTI SULLA STRADA GIUSTA MA RACCONTA TUTTO E NN OMETTERE NIENTE.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Vera,

anche io ho avuto un problema simile al tuo. Adesso si è molto stabilizzato. Anche se a volte riemerge riesco comunque a tenerlo sotto controllo e a gestirlo in breve tempo. Ho imparato ad andare in giro con le salviettine intime (e puoi capire come si può sentire un ragazzo in una simile situazione). A volte conservo una bottiglietta di acqua vuota che al bagno riempio con acqua calda e con dei fazzoletti resistenti cerco di curare l'igiene in modo da potermi sentire un po' a posto. Questi accogimenti inbarazzanti solo soltanto escamotage pratici ma qualcosa fanno.

Da quello che mi sembra di intuire e di ricordare penso che tu sia abbastanza giovane quindi ti sconsiglio di prendere ansiolitici (a meno che non sia strettamente necessario in brevi periodi e per motivi contingenti). Altrimenti ti consiglio di consultare un buon psicanalista (oltre ovviamente al tuo medico di famiglia). Te lo dico perchè non so l'attuale psicologa che frequenti di che tipoliga sia. In ogni caso un anno è poco per trarre conclusioni. Il fatto che il corpo abbia questa reazione anzi forse è anche un sintomo che si muovono delle energie emotive. Sta emergendo un'ansia che era sommersa. Dovresti parlarne con la tua psicologa e valutare la situazione.

Con una buona terapia si posso risolvere problemi anche più gravi e in genere gli ansiolitici sono necessari solo per persone troppo grandi che non sopporterebbero la fatica di una psicoterapia (che in genere viene sconsigliata dopo una certa età).

Ma tu hai tutta la vita davanti. Dedicando alcuni anni a te stessa potresti renderla meravigliosa.

Anche io 2 anni fa quando il problema scoppiò in forma acuta andai dal medico di famiglia a fare analisi e risultò che non avevo nulla. Dato che avevo già seguito una terapia per alcuni anni (che purtroppo per motivi non dipendenti dalla mia volontà ho dovuto abbandonare) sapevo benissimo che il problema poteva essere di origine psicologica. E anche se in forma così acuta non ce l'avevo mai avuto ricordo benissimo che nel periodo che seguii la psicoterapia tutti i piccoli problemi gastro intestinali sparirono.

Purtroppo questo problema acuto che ho avuto 2 anni fa credo sia da attribuire ad un brutta delusione amorosa da cui credo di non essere riuscito mai a riprendermi del tutto. Vorrei telefonare alla mia ex analista ma ho una tremenda paura. E' un po' che ci penso e ma non trovo il coraggio. Chissà che magari scambiando due chiacchiere con te e con gli altri non riesca a trovarlo.

Un abbraccione :LOL:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao vera, io non pensavo si potesse stare male anche così, certo che la mente gioca brutti scherzi. secondo me comunque è tutta una questione di ansia. mi ricordo mia zia che quando era tesa le veniva il mal di pancia e doveva correre in bagno, io quando mi arrabbio veramente e mi è capitato solo 2 volte, mi viene mal di pancia nervoso, ma è un'altra cosa, è una conseguenza del mio malessere, tu invece pensi a quello che potrebbe succedere e stai male già prima a quanto ho capito.

come hai detto tu ti è capitato prima di partire, quindi probabilemnte eri stressata, la partenza ti ha innervosito in qualche modo? secondo me sinchè si trova una causa del problema è tutto facilmente risolvibile, però tu non ti ci devi fissare, altrimenti fai diventare il problema più grosso di quello che è. siamo più forti della nostra mente credo.

a volte si sta male e non si sa il perchè. so cosa significa stare male. mi è capitato di sentirmi inadeguata, incapace, insicura. ma non a situazioni importanti, ma a cose banali delle giornate, come andare alla posta, parlare a un prof.,FARE AMICIZIE,e questo aspetto ancora ora mi sfugge, ma non ci penso, altrimento peggioro le cose.

secondo me devi uscire fuori e andare al lavoro. cosa può succedere mai se per esempio devi andare in bagno? niente che ci vai! e se ti viene di nuovo?niente ci vai di nuovo!e se ti viene la diarrea perchè magari sei nervosa? niente ti viene la diarrea come può succedere a tutti. vedrai che magari ti sblocchi facendolo, se invece ti chiudi sempre di più a casa il problema si ingigantisce! baci Fra

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

grazie.....proprio oggi sono tornata a lavoro e ho rivisto la mia psicologa dopo l'estate.............io spero di uscirne anzi voglio uscirne hai ragione fra se mi scappa vado chi se ne frega di tutti!! mica è una vergogna!!!!!!!

M. se la tua analista ti aveva fatto star meglio devi richiamarla trova il coraggio...lei nn ti giudicherà, ci sono tanti motivi per il quale uno puo smettere di andare e lei sarà comprensiva ne sono sicura....continua il lavoro da dove l'avevate lasciato........TUTTI NOI ABBIAMO IL DIRITTO DI STARE BENE a tutti i costi..e come dici tu di rendere meravigliosa la nostra vita!!!! una braccio a tutti e due :p:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
grazie.....proprio oggi sono tornata a lavoro e ho rivisto la mia psicologa dopo l'estate.............io spero di uscirne anzi voglio uscirne hai ragione fra se mi scappa vado chi se ne frega di tutti!! mica è una vergogna!!!!!!!

M. se la tua analista ti aveva fatto star meglio devi richiamarla trova il coraggio...lei nn ti giudicherà, ci sono tanti motivi per il quale uno puo smettere di andare e lei sarà comprensiva ne sono sicura....continua il lavoro da dove l'avevate lasciato........TUTTI NOI ABBIAMO IL DIRITTO DI STARE BENE a tutti i costi..e come dici tu di rendere meravigliosa la nostra vita!!!! una braccio a tutti e due :abbr:

esatto brava! bravissima!

un bacione e in bocca al lupo! :Yawn::Yawn:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.