Vai al contenuto
  • Pubblicità

AlessandroMartinelli

**********IL TUO DIARIO**********

Messaggi consigliati

senza dubbio il tuo sogno è significativo...è l'esatta raffigurazione di ciò che dici di vivere...

che dire...ti abbraccio e ti sono vicina...

penso però che tu debba farti ascoltare...ma i tuoi genitori sanno che tu stai male? almeno della bulimia lo sanno? e poi hai solo una sorella? più grande o più piccola?

interrogatorio finito ^_^

joker...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


senza dubbio il tuo sogno è significativo...è l'esatta raffigurazione di ciò che dici di vivere...

che dire...ti abbraccio e ti sono vicina...

penso però che tu debba farti ascoltare...ma i tuoi genitori sanno che tu stai male? almeno della bulimia lo sanno? e poi hai solo una sorella? più grande o più piccola?

interrogatorio finito ^_^

joker...

ho una sorella, cinque anni più grande di me.....della bilimia ho cercato di parlarne a lei tempo fa quando stavo peggio e mi ha risposto all'incirca così: "Bè è che NOI siamo molto golose, non sappiamo trattenerci come quelle che vogliono mantenersi in linea, che c'entra la bulimia è quando si vomita, tu vomiti"????????????? Come si fa a parlare..tu avresti continuato? IO non ce l'ho fatta....e ogni volta che tento, poi mi pento come l'altro giorno!!!!

Mia madre, bè che dire : beata inconsapevolezza!!!!!! Quando le cose sono più grande di lei o c'è da fare uno sforzo più grosso, preferisce non vedere, è più facile, non c'è che dire......Forse mio padre potrebbe essere l'unico a capire ma con lui ho un rapport particolare...non riesco a parlare delle cose molto personali..figuriamoci come affronterei questo argomento....forse se un giorno riuscirò a superare il tutto mi piacerebbe poterne aprlare con lui...

Grazie per essermi vicina, lo so lo so.....Farmi ascoltare? Se parlo con il mio cane probabilmente lui con i suoi occhi è più bravo di loro a farmi sentire amata.....lo so è pesante da dire ma io mi sento così!!!!! E ultimamente sto sviluppando una rabbia pazzesca di fronte a tutto questo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusa ma al pezzo del cane ho troppo riso...

beh digi l'ignoranza non fa capire nulla...secondo me è la paura che fa parlare tua sorella...il non voler ammettere che ci sia un problema...è difficile anche per chi ci è vicino affrontare questa malattia...perchè basta dire "problema", la bulimia è una "malattia"...di sicuro lei non documentandosi e non essendo a conoscenza delle caratteristiche della bulimia (ecco cosa intendevo cn ignoranza) non si rende conto di cosa tu le racconti...cioè nn lo sa proprio...e credo sia spaventata da questo...e fa finta di niente...rimuove...nn posso credere veramente che gli interessi nulla...

purtroppo si conferma di nuovo la mia teoria cioè che la voglia di non sapere supera anche la voglia di amare...

continua a parlare di te giusy, noi ti ascoltiamo...

joker.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Uffa, scusa juditta ti ho buttato addosso tutta la mia frustrazione per non essere capita dai miei familiari ancora una volta dopo 28 anni di vita!!!! Piuttosto la mia paura più grande è proprio quella di seguire le lorostesse orme e per questo che cerco in tutti i modi di essere diversa da loro....però com'è brava mia sorella io non lo sarò mai. Lei è la perfezione, capite? Io sono la pecora nera!!!!!

P.S.: intanto la notte faccio degli incubi tremendi e guardacaso ogni volta finiscono che uno di loro mi fa piangere, di un pianto soffocato e che fa male al cuore!!!!!! Fanculo!!!!!!

Giusy, invece di fare la figlia, prova a pensarti genitore dei tuoi genitori. Scopri i loro limiti, e amali per le loro debolezze, meschinità, rigidità e pretese comprese, senza investirli di compiti che non possono assolvere. Ogni loro limite dimostra quanto sei avanti tu rispetto a loro.

Un bimbo non capisce tante cose che non sempre gli si può spiegare. Spesso ti fa dei casini e a volte si scaglia pure contro di te. Loro sono bimbi in tanti, ma tanti aspetti. Quello che non capiscono non ha valore o non esiste. Sii il loro genitore.

un

^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Giusy, invece di fare la figlia, prova a pensarti genitore dei tuoi genitori. Scopri i loro limiti, e amali per le loro debolezze, meschinità, rigidità e pretese comprese, senza investirli di compiti che non possono assolvere. Ogni loro limite dimostra quanto sei avanti tu rispetto a loro.

Un bimbo non capisce tante cose che non sempre gli si può spiegare. Spesso ti fa dei casini e a volte si scaglia pure contro di te. Loro sono bimbi in tanti, ma tanti aspetti. Quello che non capiscono non ha valore o non esiste. Sii il loro genitore.

un

:clapping:

si è vero, ma porto ancora molta rabbia, me ne rendo conto!!!! Mi piacerebbe poter agire in questo modo, a volte ci riesco anche ma poi ricasco nella trappola....un abbraccio forte anche a te, non so come ringraziarti le tue parole mi fanno sempre un gran bene....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite filotea
Giusy, invece di fare la figlia, prova a pensarti genitore dei tuoi genitori. Scopri i loro limiti, e amali per le loro debolezze, meschinità, rigidità e pretese comprese, senza investirli di compiti che non possono assolvere. Ogni loro limite dimostra quanto sei avanti tu rispetto a loro.

Un bimbo non capisce tante cose che non sempre gli si può spiegare. Spesso ti fa dei casini e a volte si scaglia pure contro di te. Loro sono bimbi in tanti, ma tanti aspetti. Quello che non capiscono non ha valore o non esiste. Sii il loro genitore.

un

:clapping:

Cara Giusy

dovresti prendere sul serio lo scritto di Oscar,

sono sicura che ci riuscirai,devi cominciare a dirlo a te stessa.

Sei, sopratutto, responsabiledi tuo figlio e poi madre,tutto l'affetto che non hai avuto dai tuoi dallo

a tuoi figlio, presto tuo figlio crescerà e diventerà indipendente e allora sarà troppo tardi per amarlo.

I figli vanno amati e protetti quando sono bambini,presto andrà alle scule elementari comincerà il confronto....

poi ci saranno i compiti..........ed avrà bisogno di te del tuo esempio.......piano piano dovrai rendere tuo figlio

responsabile,dovrai prepararlo ad affrontare con AMORE la vita e le sue conseguenze.

un bacio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Cara Giusy

dovresti prendere sul serio lo scritto di Oscar,

sono sicura che ci riuscirai,devi cominciare a dirlo a te stessa.

Sei, sopratutto, responsabiledi tuo figlio e poi madre,tutto l'affetto che non hai avuto dai tuoi dallo

a tuoi figlio, presto tuo figlio crescerà e diventerà indipendente e allora sarà troppo tardi per amarlo.

I figli vanno amati e protetti quando sono bambini,presto andrà alle scule elementari comincerà il confronto....

poi ci saranno i compiti..........ed avrà bisogno di te del tuo esempio.......piano piano dovrai rendere tuo figlio

responsabile,dovrai prepararlo ad affrontare con AMORE la vita e le sue conseguenze.

un bacio

si...e tutto questo mi spaventa.....ma allo stesso tempo sento la forza necessaria per affrontare i suoi bisogni, le sue richieste....solo a volte mi piacerebbe poter palrare con i miei familiari più stretti e sentirmi capita davvero!!!!!!

Grazie di cuore filo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario, avrei voluto che quella lettere fosse la MIA lettera.

21 Febbraio c.a. ore 13,07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Caro Diario,

ma tu non parli?

mmmfffgghh fff mmmblg blub gghhgh... 22.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite filotea
mmmfffgghh fff mmmblg blub gghhgh... 22.gif

ah ah ah

non sono la bagnina ..........

ti lancio un salvagente se tu parli con me..........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ti lancio un salvagente se tu parli con me..........

ohhh.. grazie... 25.gif ma io sono un diario e non posso rispondere. Posso solo ascoltare, anzi questa stessa risposta nemmeno dovrebbe esistere... 18.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ohhh.. grazie... 25.gifsmile.col.salvagente.ke.sta.in%20acqua.gif ma io sono un diario e non posso rispondere. Posso solo ascoltare, anzi questa stessa risposta nemmeno dovrebbe esistere... 18.gif

oscar io me sto a fa' veni' una crisi di nervi e te giochi con i pescetti? 0009026.gif12.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

[OT] juditta, le risposte a te meritano impegno, il rispetto di una lettura attenta di tutta la storia. Non è mica un breve e rilassante gioco come questo... Perchè svalutarti con risposte di circostanza? [fine OT]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
[OT] juditta, le risposte a te meritano impegno, il rispetto di una lettura attenta di tutta la storia. Non è mica un breve e rilassante gioco come questo... Perchè svalutarti con risposte di circostanza? [fine OT]

insomma sono un caso grave :huh: scherzo! ^_^

:abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

caro diario, questi ragazi sono dei pazzi, ma mi piacciono per questo.....smack

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro Diario, Digi mi piace. E i figli...beh, quante volte li avrei mandati a quel paese e pure le loro nonne!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite filotea

Caro Diario,

anzi dato che non parli

ti dico cara coscienza,

oggi spero di avere 10 minuti belli pieni per parlare..........

è finita la settimana e presto ricomincia un 'altra.....

lavoro compreso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro Diario, Digi mi piace. E i figli...beh, quante volte li avrei mandati a quel paese e pure le loro nonne!!!!

grazie Verbena, sei molto gentile....vorrei piacermi pure io....ti abbraccio forte, sei una persona speciale....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

caro diario, che bella la domenica, oggi poi una splendida giornata solare, bello essere soli e in pace con i propri pensieri, domani la solita routine di idiozie.... <_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sono andato da un omeopata la settimana scorsa e ci rivado questa settimana. E' uno che approccia una cura molto praticolare, prima vuole conoscere a fondo te stesso e poi magari passa all'omeopatia vera e propria. L'altra volta sono riuscito a dirgli pochissimo perchè parlare ad un estraneo dei miei problemi è stato devastante. Ma ormai non ce la faccio più, sono 4 notti che non dormo a causa di sintomatologie assurde dovute all'ansia e oggi che ho ricominciato l'università sto ancora peggio. Mi sembra abbastanza bravo e voglio provare con lui, in estremis andrò da un neurologo, ma proprio come ultima spiaggia. Tutto voglio diventare tranne che psicofarmaco dipendente e di stare in analisi da un psicologo per 4 non mi interessa. Devo risolvere ora, altrimenti la mia carriera universitaria dovrà per forza di cose finire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

caro diario...

vedo con piacere che sul forum si respiara aria nuova...aria di cambiamento...è un periodo importante per molti di noi...l'intraprendere un qualsiasi percorso per arrivare lì dove non ricordiamo di essere stati è il migior modo per conoscere noi stessi...

buon cammino a tutti....

joker...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario......xkè gli eventi si devono sempre sovrapporre?

Abbiamo deciso la data per il nostro week-end a due, l'abbiamo prenotato e ora.......mia cognata mi dice ke proprio quella domenica c'è la comuniome di suo figlio!

E no, no, no,........... il mio week- end d'amore nn me lo tocca nessuno! Io nn lo sposto.........

E perdinci (x nn dire un'altra parola) me lo merito!!!!!

E' un anno ke aspetto con moooltaaa pazienza e comprensione!!!!

Se gli altri nn capiscono ke io, noi come coppia, abbiamo bisogno di questo momento per nn rischiare di scoppiare, per riuscire a fare ciò ke a casa nn si fa, :D: per rigenerarci, bhè sono affari loro!!!

Scusa caro diario se ti ho gridato quello ke penso, ma...sennò ki mi avrebbe ascoltato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario, ho detto a mio marito ke la comunione di suo nipote è la domenica del nostro week end a due. <_< La sua risposta? Cerca di spostare il week end, nn possiamo a nn andare alla comunione! :angry:

:diablo: Grrrrrrrrr xkè ci devo sempre rimettere io? :cry:

Kissà poi perkè se faccio quello ke voglio io sono quella a cui nn gli e ne frega niente degli altri, sono l'egoista ke pensa solo a se, e se sacrifico le mie cose, le mie vacanze, i miei momenti pù belli per me e il mio lui e i miei figli, nn gli e ne frega niente a nessuno, è una cosa scontata ke agli altri nn importa, anzi.

:bad: Secondo me è tutta invidia, visto ke mia cognata nn va daccordo con il marito gli rode ke noi ora andiamo d'amore e d'accordo. :bad:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro diario, ho detto a mio marito ke la comunione di suo nipote è la domenica del nostro week end a due. :Thinking: La sua risposta? Cerca di spostare il week end, nn possiamo a nn andare alla comunione! :hi:

:angry: Grrrrrrrrr xkè ci devo sempre rimettere io? :Hug:

Kissà poi perkè se faccio quello ke voglio io sono quella a cui nn gli e ne frega niente degli altri, sono l'egoista ke pensa solo a se, e se sacrifico le mie cose, le mie vacanze, i miei momenti pù belli per me e il mio lui e i miei figli, nn gli e ne frega niente a nessuno, è una cosa scontata ke agli altri nn importa, anzi.

:D: Secondo me è tutta invidia, visto ke mia cognata nn va daccordo con il marito gli rode ke noi ora andiamo d'amore e d'accordo. :bad:

si ma secondo me cara piccola qua tua cognata c'entra poco..in fondo è solo una comunione....diciamo che tuo marito dà parecchio importanza a una cosa che a quanto pare a te (e anche a me se fossi nei tuoi panni) non importa molto....poi se riesci a spostare la vacanza è un conto ma se proprio non si può bè allora parlane meglio con tuo marito..al quale non nasconderei neanche che per te questa vacanza aveva un valore particolare...come è giusto che sia....

Vedrai che parlandone vi chiarirete, magari lui d'istinto ha pensato che sia la soluzione più consona...però se non è possibile e tu gli fai capire quanto sia importante per te la vacanza a due...allora sirenderà conto....

Stai tranquilla che si mette tutto a posto...

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.