Vai al contenuto

**********IL TUO DIARIO**********


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 1,3k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

 
 
 

Ho provato a stargli vicino tutto il giorno.

Ho buttato via un giorno della mia vita.

Sto male mentro lo guardo vegetare davanti la playstation da ore.

Cribbio alla sua età non dovrebbe accadere!

E sto male guardando me così bloccata in questo rapporto asfissiante.

Abbiamo prenotato una vacanza ma dubito serva a qualcosa.

Si, inizio a pensare che il suo non sia stress ma mancanza di responsabilità.

Aver più di mezzo secolo e comportarsi come un ragazzino...

mi pare impossibile.

E poi fuma, fuma, fuma...

Fortuna che voleva smettere.

Fortuna che era arrivato a "una al dì".

Io lo vedo fumare almeno un pacchetto al dì.

Prima dormivo sulle sue ginocchia, per stargli vicino mentre giocava.

Mi ha lasciato cader la testa sul divano ed è quasi scappato.

Cretina io a pensare stesse male.

Era il richiamo di quella droga molto più forte di lui.

E non capisco perchè le sigarette non siano inserite fra le droghe..non lo capisco!

Si sta uccidendo e io non posso far nulla.

Sto male, potrei far qualcosa per me.

Oggi vorrei trovar il coraggio di riprendermi la MIA vita.

Ma son stanca...stanca dentro...demotivata.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro diaro, che noia! Nemmeno l'aver vandalizzato un sacco di thread mi ha aiutato a vincerla... cosa devo fare? aiutami tu!

io son annoiato da quando son nato ma nn ho mai chiesto aiuto ad un diario.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusate ma da qualke parte devo sfogarmi...voi nn m conoscete e qsto m da un pò di forza a parlarne....sono tante le cose da scrivere da raccontare...ma nemmeno mi va....xkè è come se m rendessi conto di tutte le cose poco piacevoli che m sono successe ke quasi mi hanno spenta.. raffreddata...e si...xkè qnd ci pensi non credi ke una cosa del genere possa essere successa prpr a te... cosa hai superato e ancora cerchi di superare...nn xkè qsta sia stata una cosa così grave..ma tt le conseguenze ke ti ha portato...qlle si che veramente sono state difficili, insopportabili...

quanti pensieri...quanti se...quanti ma...quante cose perse...quante insoddisfazioni...ke certe volte penso ke un pò di tranquillità...nn dico felicità...solo serenità... la vorrei anke per me.

ke vuol dire quando vuoi ke un giorno finisca al più presto? ke vuol dire qnd nn hai un motivo per alzarti dal letto, ke potresti rimanerci tutto il giorno?...e ke la sera non vorresti andar a letto xkè durante la giornata nn hai concluso niente?...e ti ritrovi nel letto...con una solitudine ke ti è pesante...ke con il silenzio non riesci a convivere perkè tante cose ti rimbombano in testa...sulle cose ke dovresti fare...sulle responsabilità le promesse e gli impegni ke hai preso devi mantenere x nn deludere le persone a cui vuoi bene...ke sono importanti per te...ke nn vivrai più come prima..ke vedono in te ciò ke tu nn vedi. Ma io ho non la forza...nemmeno di voler bene a me stessa!! eppure la devo trovare...

dicono le cose arrivano senza nemmeno ke te ne accorgi...o io stò dormendo da tutto questo tempo...o veramente stò vivendo qsti 2 anni di inerzia...

mi fa skifo stà stanza...mi fa skifo star così...mi faccio skifo anke adesso ke scrivo...perkè potrei benissimo sfogarmi cn qualcuno...ma nn riesco nemmeno a parlarne...xkè sono così abituata ad avere la mia solita maskera...troppo difficile e troppo dolorosa da togliere...ke sono brava a nn far vedere qnto sto male dentro...sono i miei vent'anni...nn voglio buttarli..nn torneranno più...e vivo con la consapevolezza ke nn potrò tornare più indietro...eppure avvolte al contrario farla finita, pazzamente passa per la testa...xkè piangere fa male...quella sensazione ke parte dalle dita, un pianto ke fa male nel petto...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
scusate ma da qualke parte devo sfogarmi...voi nn m conoscete e qsto m da un pò di forza a parlarne....sono tante le cose da scrivere da raccontare...ma nemmeno mi va....xkè è come se m rendessi conto di tutte le cose poco piacevoli che m sono successe ke quasi mi hanno spenta.. raffreddata...

Prova a raccontarle in modo molto sintetico, così ci facciamo un'idea

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Caro diario..

Oggi mi sento felicemente FANCAZZISTA :LMAO:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

la vita è piena di ingiustizie.. e, anche se non riguardano me mi fanno veramente stare male.. e mi incazzo..

indifferenza, insensibilità, cattiveria.. ma quanto può essere piccolo un essere umano?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario,

mancano 15 giorni agli esami ed io sono ancora a perdere tempo !

mi ero messa d'impegno a studiare, ma i miei buoni propositi sono falliti come sempre .

la cosa più brutta è che non me ne importa niente di prendere questa laurea e che mi sento sempre di più una fallita perché perdo ancora tempo dietro ai libri invece di lavorare.

mi sento solo un peso per la mia famiglia, per avergli fatto spendere i soldi per la mia laurea, con la quale probabilmente non riuscirò nemmeno a trovare un lavoro.

alla mia età ormai, senza esperienze lavorative di rilievo, cosa mi aspetto di trovare ?!?

ho un po perso le speranze !

però devo prenderla questa laurea, lo devo ai miei !

stringerò i denti quest'ultimo periodo e ce la farò !

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

caro diario, sono giù sto quasi per piangere ma cerco di far finta di niente.. dopo anni sarà un'estate senza fidanzato, senza ferie, senza ferie con il fidanzato..mi manca da morire! ho consegnato il foglio delle ferie al lavoro che strazio. il cuore a pezzi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Caro Diario, mi sa ke ho rovinato un bel rapporto di amicizia.

Ma cosa potevo fare?

C'erano e ci sono troppe cose in ballo e lui vuole di più di una semplice amicizia.

Nn si può rovinare due matrimoni, e rischiare il posto di lavoro per un capriccio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

caro diario,

mi sa che sono una frana...

ho voglia di leggerezza, spensieratezza, non so da quanto non ho la testa "sgombra"...

eppure basta un sorriso e tutto sembra possibile oggi c'è pure il sole.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario,

mi sa che l'ultima volta che ti ho scritto era proprio un giorno nero ... proprio pessimista al massimo !

sono riuscita a rimettermi a studiare e anche a progredire un po.

l'altro giorno abbiamo fatto un test di inglese e , se faccio in quel modo anche all'esame non so se riesco a passarlo e con quale risultato . devo impegnarmi in questi ultimi giorni !

le altre due materie, di una sono a buon punto, l'altra, anche se è a luglio l'esame , non so se ce la faccio a finire !

speriamo bene .

ultimamente sono un po monotematica, penso solo allo studio , ma ormai manca poco agli esami per fortuna !

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro Diario, e anke il saggio di danza della mia bimba è andato.

Quanta pazienza ho tirato fuori per incoraggiare, consolare, tranquillizare tutte quelle ragazzine.

Dietro le quinte del teatro la tensione si tagliava col coltello, nn so più quante ragazzine ho pettinato, truccato e vestito, ogni tanto ne rincorrevo qualcuna per mettergli a posto i capelli, xkè se l'insegnante le vedeva spettinate erano guai.

Ma.....tutto è andato bene, anke senza prova generale è stato un successone.

Però ragazzi ke stress a correre dietro a ste ragazzine, tirare fuori tutta la psicologia possibile per farle andare avanti, per nn farle crollare.

Ora ne sto pagando le conseguenze, la tensione mi si è riversata tutta sul collo e sto soffrendo di una terribile cervicale, poi il tempo sta facendo la sua parte per peggiorare il tutto.

Ma è finita, ora mi rilasso.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario...

...come stai? E' tanto che non ti scrivo... ho provato a farlo tante volte negli ultimi 18 anni, ma troppe cose me lo hanno impedito... beh, io sto bene, me la cavo, come sempre... oggi ti ho ritrovato qui, per caso, mentre la mia mente sentiva l'esigenza di "staccarsi" da tutto e tutti... sai cosa vorrei fare ora? Vorrei urlare a squarciagola fino a far sgorgare sangue dalle mie vene oppure piangere a dirotto fino a rimanerne spossata... vorrei distruggermi e non esistere più... spezzare queste catene che mi tengono ancora qui... vorrei vorrei vorrei... quello che vorrei è sempre ciò che non mi è concesso...

è colpa mia? Non lo so... si dice che la colpa non esiste... e allora? Così dev'essere... e le catene continuano a stringermi...

...ciao caro diario

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro diario...

...come stai? E' tanto che non ti scrivo... ho provato a farlo tante volte negli ultimi 18 anni, ma troppe cose me lo hanno impedito... beh, io sto bene, me la cavo, come sempre... oggi ti ho ritrovato qui, per caso, mentre la mia mente sentiva l'esigenza di "staccarsi" da tutto e tutti... sai cosa vorrei fare ora? Vorrei urlare a squarciagola fino a far sgorgare sangue dalle mie vene oppure piangere a dirotto fino a rimanerne spossata... vorrei distruggermi e non esistere più... spezzare queste catene che mi tengono ancora qui... vorrei vorrei vorrei... quello che vorrei è sempre ciò che non mi è concesso...

è colpa mia? Non lo so... si dice che la colpa non esiste... e allora? Così dev'essere... e le catene continuano a stringermi...

...ciao caro diario

è la catena è proprio quel "vorrei"......

caro diario....

nel forum si è istritta "Quintessenza"....ed io ne sono felice... :D: ma lei vorrebbe non esistere più....ma esiste? Ho è solo l'immagine di lei che non vuole esistere più? Non è quest'immagine la catena...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro diario...

...torno a scriverti nuovamente per ringraziarti... dopo che ho parlato con te ho ricevuto dei "doni" che non mi aspettavo (grazie Filotea e grazie mio)... e poi ho anche incontrato una lettura di Eckart Tolle, grazie ad un'altra amica:

"Per porre termine alla miseria che ha afflitto la condizione umana per migliaia di anni dovete cominciare da voi stessi e assumervi la responsabilità del vostro lato interiore in ogni singolo momento. Cioè: adesso. Chiedetevi: "C'è negatività in me in questo momento?". Quindi siate vigili, attenti ai vostri pensieri così come alle vostre emozioni. Fate caso all'infelicità di fondo, in qualsiasi forma si presenti: scontentezza, nervosismo,"l'essere stufi" e così via. State attenti specialmente ai pensieri che sembrano giustificare o spiegare questa infelicità ma che in realtà ne sono la causa. Dal momento in cui diventate consapevoli di uno stato negativo in voi stessi, non vuol dire che avete fallito. Vuol dire che avete avuto successo. Fino a che questa consapevolezza non accade vi è un'identificazione con gli stati interiori, e quell'identificazione è l'ego. Con la consapevolezza giunge la disidentificazione dai pensieri, dalle emozioni e dalle reazioni. Questo non va confuso con la negazione. I pensieri, le emozioni e le reazioni sono riconosciuti e nel momento stesso del riconoscimento, la disidentificazione avviene automaticamente.Il vostro senso di sè, di chi siete, subisce un cambiamento: prima eravate i pensieri, le emozioni e le reazioni;adesso siete la consapevolezza, la Presenza cosciente che testimonia questi stati"

Ecco ti ho riportato questo perché rispecchia il mio pensiero su cosa sei tu per me: sei uno strumento che può agevolarmi a raggiungere una consapevolezza sempre più ampia.. quando butto giù ciò che ho in testa (=ego), mi osservo e mi distacco dall'emotività...

...quindi non temere, anche quando digiterò cose orripilanti sarà sempre e soltanto per poter crescere ed espandere la mia capacità di comprensione... niente di meno e niente di più...

...a presto... se Dio vuole <_<

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao diario...

Vorrei riuscire a guardarmi allo specchio senza aver voglia di strapparmi la pelle.

Vorrei riuscire a mangiare qualcosa senza rigettarla nel cesso.

Vorrei riuscire a fermarmi ora, e tenermi questo cibo nello stomaco.

Vorrei riuscire a vivere.

(perdonate lo sfogo.)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao diario...

Vorrei riuscire a guardarmi allo specchio senza aver voglia di strapparmi la pelle.

Vorrei riuscire a mangiare qualcosa senza rigettarla nel cesso.

Vorrei riuscire a fermarmi ora, e tenermi questo cibo nello stomaco.

Vorrei riuscire a vivere.

(perdonate lo sfogo.)

sfogati quanto vuoi tesoro!!!! Non posso far altro che abbracciarti virtualmente, mi sembra poco ma è il massimo che posso fare, però ti sono vicina , lo sai!!!!

<_<

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Grazie digi, grazie joker..e grazie a chi mi ha scritto in mp...di cuore..quasi mi fate commuovere!

Siamo belle sì!:))

:abbr::abbr:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.