Vai al contenuto

Come fare a vernirne fuori ?


Messaggi consigliati

Salve a tutti , ho 24 anni e penso di avere un problema di personalita' .

Premetto che non sono informato sulla psicologia e probabilmente utilizzero' termini non idonei o "terra-terra" ma cerchero' di descrivere bene il mio problema.

Mi e' molto difficile parlarne anche indirettamente su un forum , ma sto cercando un aiuto , un consiglio o un modo per cambiare il mio modo di essere e pensare .

Visto dall'esterno potrei sembrare un ragazzo felice , al centro dell'attenzione di tutti , desiderato dalle ragazze e idolatrato dagli amici ma non e' assolutamente vero . Ho un costante senso di insoddisfazione non posso mai dire di essere felice , non riesco a provare amore per una persona , che sia una ragazza o un familiare/amico e spesso cambio partner come cambio un abito , desidero sempre essere al centro dell'attenzione e penso che tutto mi sia dovuto . Mi dipingo attorno un altra persona che evolve o cambia in base agli interlocutori e alle situazioni , e mi viene dannatamente naturale la cosa , mangio pane e invidia e sono molto possessivo . Pratico sport , anche delle ore al giorno se ho tempo , solo e unicamente per modellare il mio corpo e avere "piu potere" sugli altri .

Negli ultimi periodi ho staccato la spina da tutto e da tutti , mi sono un po isolato , sono rimasto giorni e giorni ( qualche mese ) nella mia stanza a pensare alla mia infelicita' , guardandomi dentro ho visto solo una persona vuota capace solo di provare invidia e affamato di attenzione e amore che non puo' ricambiare .

Mi sono accorto di avere un problema , un problema grave che non mi permette di "vivere la vita" , e' come mangiare senza sentire i sapori .

Mi piacerebbe poter amare una persona , voler bene a un amico o a un familiare ma non so come fare .

Parlarne a qualcuno di questo problema e' difficile ( e gia scriverlo su un forum vi assicuro che e' stato un dramma ) .

E' una cosa pero' che voglio fare , ma e' come andare contro me stesso . Cosa posso fare ? la psicoterapia potrebbero aiutarmi ? come potrei agire per migliorare le cose ? ? .

Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi consiglio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao Andyz,

io non posso darti consigli, perché sono un po' l'opposto di te ! non mi piace stare al centro dell'attenzione, un po per timidezza, un po per scarsa autostima !

Ti posso chiedere una cosa, ma da quando hai iniziato a provare questo disagio ? E' successo qualcosa in particolare che ti ha fatto iniziare a pensare di voler cambiare ?

Sei molto giovane e stai attraversando una fase della tua vita in cui a volte sembra di "non riconoscersi più" in quello che siamo !

Penso che dovresti parlarne anche con le persone che ti vogliono bene di questo tuo problema e cercare di farti aiutare anche da loro, e , se proprio da solo non riesci a superare il tuo problema, penso che un aiuto psicologico possa essere utile . Ti può aiutare a capire ancora di più "chi sei " e cosa vuoi veramente !

Ciao !

Rita

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Salve a tutti , ho 24 anni e penso di avere un problema di personalita' .

..... cut........

E' una cosa pero' che voglio fare , ma e' come andare contro me stesso . Cosa posso fare ? la psicoterapia potrebbero aiutarmi ? come potrei agire per migliorare le cose ? ? .

Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi consiglio.

La psicoterapia può aiutarti si! :)

Ma prima di farti autodiagnosi di disturbo narcisistico di personalità, perchè non ne parli proprio con chi è tecnicamente abilitato a farlo?

Ricorda pure che non necessariamente si innescherà subito quel feeling necessario con il primo terapeuta che incontrerai. Potrebbe andarti bene il primo o la quinta persona, donna o uomo che sia. Già la consapevolezza di "avere un problema" e la voglia di affrontare la cosa, buona dose di perseveranza compresa nel prezzo, pone buone basi come paziente-utente.

Auguri...! :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Salve a tutti , ho 24 anni e penso di avere un problema di personalita' .

Premetto che non sono informato sulla psicologia e probabilmente utilizzero' termini non idonei o "terra-terra" ma cerchero' di descrivere bene il mio problema.

Mi e' molto difficile parlarne anche indirettamente su un forum , ma sto cercando un aiuto , un consiglio o un modo per cambiare il mio modo di essere e pensare .

Visto dall'esterno potrei sembrare un ragazzo felice , al centro dell'attenzione di tutti , desiderato dalle ragazze e idolatrato dagli amici ma non e' assolutamente vero . Ho un costante senso di insoddisfazione non posso mai dire di essere felice , non riesco a provare amore per una persona , che sia una ragazza o un familiare/amico e spesso cambio partner come cambio un abito , desidero sempre essere al centro dell'attenzione e penso che tutto mi sia dovuto . Mi dipingo attorno un altra persona che evolve o cambia in base agli interlocutori e alle situazioni , e mi viene dannatamente naturale la cosa , mangio pane e invidia e sono molto possessivo . Pratico sport , anche delle ore al giorno se ho tempo , solo e unicamente per modellare il mio corpo e avere "piu potere" sugli altri .

Negli ultimi periodi ho staccato la spina da tutto e da tutti , mi sono un po isolato , sono rimasto giorni e giorni ( qualche mese ) nella mia stanza a pensare alla mia infelicita' , guardandomi dentro ho visto solo una persona vuota capace solo di provare invidia e affamato di attenzione e amore che non puo' ricambiare .

Mi sono accorto di avere un problema , un problema grave che non mi permette di "vivere la vita" , e' come mangiare senza sentire i sapori .

Mi piacerebbe poter amare una persona , voler bene a un amico o a un familiare ma non so come fare .

Parlarne a qualcuno di questo problema e' difficile ( e gia scriverlo su un forum vi assicuro che e' stato un dramma ) .

E' una cosa pero' che voglio fare , ma e' come andare contro me stesso . Cosa posso fare ? la psicoterapia potrebbero aiutarmi ? come potrei agire per migliorare le cose ? ? .

Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi consiglio.

non è da tutti guardarsi dentro e arrivare a tali conclusioni. Quello che hai scritto sopra denota una voglia di capire e cercare, spinta eccellente nel momento storico che viviamo. Innanzitutto penso che tu non debba giudicarti e paragonarti. Ha compreso che hai queste "spinte" e comportamenti, e che essenzialmente tendi a recitare delle parti per essere amato o apprezzato. Sai che tutto ciò è inutile per vivere comunque una vita non dico felice, ma con un pò più di equilibrio. Ecco allora che ti chiedi, come vivere una vita più semplice, più spontanea, più diretta, più equilibrata. a mio parere hai cominciato a farlo nel momento che ti sei guardato, nel momento che hai notato le cose che hai scritto sopra. Ora dovresti costantemente osservarti, e capire veramente chi sei. Osservare quando reciti, che cosa pensi, cosa provi...Osservarsi senza darsi giudizi di nessun tipo. Vivi normalmente, ma osservandoti intensamente in tutte le situazioni della vita. In questo modo prenderai consapevolezza di altre cose di te, che tenderanno nel tempo a modificarsi attraverso l'osservazione...Certo la questione è molto più complessa, ma questo primo passo ti svelerà molte cose di te che ti serviranno per "crescere", e ti daranno la forza di non ricercare più il consenso degli altri per darti un valore. L'accettazione di ciò che sei è un passo importante per trovare un equilibrio psicologico... é solo un primo passo, ma vale la pena farlo...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.