Vai al contenuto

Messaggi consigliati

si rese conto che era giunto il momento di abbandonare gli indugi. Abbandonò sul pavimento le sporte della spesa

fatta al mercato rionale, allungò la mano sul banco della pescheria, afferrò un polpo e tenendolo per un tentacolo

iniziò a sferrare polpate a dritta e a manca... però mancò i gattoni e prese dritto dritto il naso del custode

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 610
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

( a ste era la gatta ad essere tentata dal pesce non la zia) e il custode prima di svenire senti come ultimo odore quello del pesce

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
( a ste era la gatta ad essere tentata dal pesce non la zia) e il custode prima di svenire senti come ultimo odore quello del pesce

e lo stesso odore sentirono gli altri gatti che si lanciarono famelici sulla sua faccia

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

lussandogli pure il naso... al che il custode esclamò: "oggi mi va di lusso! per fortuna che sono finito nel

topic 'inventare a pezzi' e non in quello 'diventare a pezzi'!"... In realtà pensava tutt'altro... però siccome

era stato appena emanato l'editto dell'ottimismo obbligatorio, esclamò tutto ciò in ottemperanza...

(a' Ciao... come hai fatto a indovinare che pensavo fosse la zia!? )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

mentre pensava queste cose nel negozio piombò la vecchietta che l'aveva seguito dall'aeroporto, incuriosita dal suo strano comportamento. la vecchina,non vedendoci bene, inciampò e gli cadde addosso.

(n.d.r come mai siamo passati dal tempo presente al passato?)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

la gente da fuori assistendo a quella bizzarra scena si incuriosi

( a ste non te lo posso dire qui dovremmo aprire una versione della storia per adulti magari su ''trotem'' e tabu' )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e alcuni dei passanti provarono pure il desiderio di unirsi alla battaglia di pesciate in faccia

(x Juditta: perché siamo viaggiatori del tempo... )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

anche perché giusto in quel momento passava di là Entomo, che si era allarmato sentendo le grida del custode,

i miagolii dei gattoni, le fusa della micetta e il ringhio della vecchina e di zia Concetta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

( :sweat: ) allora...Entomo usando la sua facoltà ,detta parallelogramma, in un battibaleno fa un'analisi psicologica di tutti i partecipanti alla rissa, gatti compresi

(non è che è iscritto pure al forum? :He He:)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma arrivato il turno di analizzare zia Concetta, questa allunga la mano sul banco del pesce, afferra una balena

ivi allocata in bella mostra, e in un battibalena glie la splatagna sulla maschera, distorcendogli pure le facoltà e

facendogliele diventare trapezoidalogrammiche

(tutto può essere quando ci sono di mezzo i superheroes!)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

le nuove facoltà trapezoidalog....( :wacko::Frustrated: )... le nuove facoltà gli danno il potere di sedare le risse. quindi immediatamente riporta la calma nella pescheria

(:He He: serivirebbe proprio sul forum. siamo tornati al presente? non ci capisco più nulla....)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Il giorno dopo la notizia si sparge per la citta': alcuni quotidiniani ne fanno la cronaca con toni ironici, qualcuno si chiede che fine abbia fatto la gatta con la coda lunga e il suo seguito di corteggiatori,qualche psicologo cerca di spiegare come l' odore di pesce possa aver fatto scattare dei meccanismi irrazionali nella ormai anziana zia.Intanto il nostro custode, poverello ancora sottosedativi giaceva nella clinica della piccola cittadina in un vortice di incubi dove lo seguivano vecchie zie con fruste a forma di pesce , voleva scappare ma non ci riusciva perche' legato da lacci a mo di coda di gatta........

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

invocherà allora, e ancora, l'aiuto di Entomo, che però avendo nel frattempo raggiunta la tanto agognata consapevolezza

di avere le facoltà acuite (ma in altri angoli ottusate) dalla battibalenata di zia Concetta, si sarà proiettato nel jet-set dei

supereroi paramondiali e risponderà solo a richieste d'aiuto da parte di fonti governative

(so' passato al futuro, tanto per tenersi in allenamento :Cowboy: )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

La zia intanto passava la giornata nell' attesa che da un momento all' altro la sua adorata gatta facesse ritorno a casa, non poteva, non voleva credere che una gatta per anni cosi' fedele e giudiziosa avesse potuto perdere il senno e abbandonarla per seguire quei gattoni balordi; e pensa e pensa alla fine decise di passare all' azione e setacciare tutta la citta' per ritrovare la sua gatta.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

...vane furono le ricerche della gatta ...la furba dalla pescheria saltò al salumiere, rubò il lardo e lasciò lo zampino ...e poi felicemente si dileguò verso nuovi orizzonti, dimenticandosi della zia in quattro e quattr'otto!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Fu in seguito avvistata su una barca con il marito di zia Concetta: lo zio Pino. Pare che l'uomo prendesse il sole mentre

la gatta remava, ma un po' perché l'uomo aveva preso il sole e un po' perché erano andati molto al largo, non si vedeva

molto chiaramente... Dopo un po' qualcuno osservò che dello zio Pino non c'era più traccia, ed esclamò: "tanto va la gatta

al largo che ci lascia lo zio Pino!"

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

entomo e il salumiere si accendono una sigaretta, ma non fanno nemmeno in tempo a finirla che la gatta ordina di suonare le campane a morto e di esporre le bandiere a mezz'asta, chiama un'agenzia di pompe funebri e si mette d'accordo per i funerali. ma mentre discute sulla tinta della seta damascata del rivastimento interno della cassa, ecco giungere zia concetta (cettina per la gatta) ad annunciare l'arrivo di un ospite.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

con in mano il gonfalone dei superheroes, fatto di una seta che subito attira l'attenzione della gatta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

che preso alla sprovvista lascia cadere il gonfalone, sul quale si avventa prontamente zia Concetta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e subito dietro lei Entomo che pensa "no!!! non posso far toccare il gonfalone dei superheroes ad un' umana!!!!"

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.