Vai al contenuto

E se ci si innamora dello psicologo?


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 28,1k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • juditta

    4446

  • froggy73

    4070

  • digi79

    2795

  • elli

    1264

Top Posters In This Topic

Posted Images

 

ora faccio la cattiva...è anche lui che erotizza il rapporto e mantiene lo status quo...

Sostiene il transfert per indagarlo meglio. E' un tipo di tecnica di gestione del transfert, ma questo lo saprai sicuramente. E' freudiano?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

Si, vero quello che dici Juditta|

Vorrei che monamour passasse di qui e ti leggesse... Così da giustificare - se così si può dire - la nostra/mia impotenza...

Un abbraccio a monamour!

Accade di prendere a cuore la vicenda di qualcuno sul forum e di attendere una risposta, penso sia una bella cosa che ci racconta anche tanto di noi. A me è accaduto qualcosa di simile con la cara Euridice, che mi ha sedotto immediatamente ma andava e veniva e nulla garantiva il suo ritorno, la sua amicizia è stata una grande conquista per me! Chissà se lei se lo ricorda com'era appena venne da queste parti!

Ogni tanto mi ritornano dei barlumi di sanità invece altre volte (come oggi) me ne ricasco...

se avessi mantenuto quell'impegno avrei passato tutto il tempo a pensare a lui con ansia e a sentirmi in colpa...

magari ho perso denaro e opportunità ma ci ho guadagnato in tranquillità

anche se ora mi sento l'autostima a 0, come se mi stessi perdendo...

la cosa che mi confonde è che quando rinuncio al lavoro per andare da lui mi fa i complimenti, mi dice che ho fatto bene e che sono brava (!!!)

Può darsi che lui guardi all'aspetto positivo del tuo impegno. Immagino che il giorno in cui avrai risolto questa "dipendenza" anche lui sentirà che ti potrai assentare con serenità.

sentiti què...

Bella, rilassante e profonda, aiuta la riflessione e la concentrazione, mi ci voleva proprio!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

e poi anche perchè tutti e due abbiamo a che fare col giudizio :Just Kidding:

scherzi a parte, è molto in gamba, ma tutte lo siete qui :Four Leaf Clover: anche quelle a cui sto antipatico^^....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

infatti percepisco che ''quella è la strada'' però ogni tanto scappa da odiarlo...

attualmente mi sembra che tutto sia il contrario di tutto quindi probabilmente non lo saprò

E' un fatto positivo: puoi indagare tratti importanti di te prendendo in considerazione queste tue reazioni.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oggi ultima seduta prima dello stop estivo , sono un pochino in crisi in questo momento nn ci voleva Shame%20On%20You.gif

mi sento abbandonata da tutti , dalla psi dallo psch , e da mio marito ...Straight%20Face.gif

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

co' sto transfert dove mi presento, se in tre anni i miei sentimenti non sono cambiati

arriverò dove un'altra persona inizia, troppo faticoso e inopportuno, non funziona...

comunque vediamo, non ho ancora le palle per ritirarmi...

beh, vedi il lato positivo della questione, tu hai due belle carriere tra cui scegliere, le caso non vada in porto una, hai l'altra!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per quanto riguarda me invece il transfert in questi 3 anni è cambiato più volte...

adesso sono in una fase di conflittualità che ormai dura da quasi un anno... ci sono stati vari scontri e confronti e tentativi da parte mia di esprimere un disagio per non sentirmi pienamente compresa o accolta (nel senso che non mi sento lasciato lo spazio per esprimere a fondo certe parti di me, o certi sentimenti)

boh, inizio a chiedermi se questa conflittualità faccia parte della mia terapia, in quanto "transfert" e allora va bene così che ci sia e che la esprima... o se invece no, se forse non siamo più in sintonia, e allora forse la terapia non può andare avanti in questa maniera.

ovviamente oggi, che è l'ultima seduta prima delle vacanze, cercherò di portare questo argomento così pesante... io ho bisogno di capire, non ho i soldi, ne il tempo, ne il desiderio, di strascinare una terapia a tempo indeterminato, nel caso mi renda conto che non funziona più.

tra l'altro diverse settimane fa gli avevo preso un piccolo pensiero per il compleanno, che seguendo l'andamento negativo del mio umore, è sempre rimasto in borsa... chissà se oggi mi verrà voglia di darglielo... :icon_neutral:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ora faccio la cattiva...è anche lui che erotizza il rapporto e mantiene lo status quo...

guarda ringrazialo che mantiene lo status quo e non inzia a "scavare" dentro di te.............fa molto male, te lo dico io !

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Si, vero quello che dici Juditta|

Vorrei che monamour passasse di qui e ti leggesse... Così da giustificare - se così si può dire - la nostra/mia impotenza...

Un abbraccio a monamour!

Grazie :) Un abbraccio anche a voi... volevo smettere con i forum per non arrovellarmi il cervello, ma sono troppo in paranoia! :)

Una volta scoperti gli abusi, che sono saltati fuori pochissimo tempo fa, e in più c'è stato un fortissimo transfert un po' rielaborato poi, secondo voi che cosa dovrebbe succedere? Ci vuole ancora un percorso per rielaborare gli abusi? Forse non dovrei più parlarne...

L'ipnosi poi mi sconvolge... Sto avendo anche dei miglioramenti di comportamento, alternati a momenti di agitazione dovuti a paranoia...

Secondo voi, una terapeuta donna capisce meglio gli abusi su una donna? Sicuramente poi per l'autostima avere i soldi per comprare i vestiti anziché andare in terapia potrebbe essere utile, ma non vorrei che la mia salute mentale andasse a farsi benedire!

PS: se la paziente sta antipatica al proprio analista e forse è anche difficile che stia simpatica perché ha messo su delle barriere fastidiose e insopportabili, è il caso che la terapia continui? (Il mio è un caso molto complicato... devo scegliere il rapporto terapeutico principalmente in base alla simpatia o alla competenza/esperienza?

Se ad esempio sto maledettamente antipatica al mio terapeuta...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

..pensa che quando avrai integrato buona parte dei tuoi aspetti ...non solo potrai comprare dei vestiti ...ma te ne accorgerai anche!!!

Ok, ma intendo... se gli sto antipatica, che devo fare? Continuare con lui?

Se mi ha velatamente consigliato di andare da una donna perché mi capirebbe meglio e non ci sarebbe il problema del mio atteggiamento seduttivo (di solito le ragazze abusate hanno un atteggiamento seduttivo solamente finalizzato a farsi accettare), che risulta fortemente fastidioso al mio terapeuta.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

monamour è una questione che puoi soltanto elaborare con lui

ti consiglio di parlare e di aprire le cause ed i perchè che sottendono il ''velato' consiglio di andare da una terapeuta donna...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.