Vai al contenuto

E se ci si innamora dello psicologo?


ARLEY

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 28,1k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • digi79

    2795

  • juditta

    4446

  • froggy73

    4070

  • elli

    1264

Top Posters In This Topic

Posted Images

Ha voluto sminuire quello che provi, per farti capire che e' solo transfert e perche'

Non vuole che combiniate pasticci..,,, ma questo poraccio come fa a reggere? Lo metti in difficolta' ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Ciao Signori, benvenuti/e ai nuovi

mi unisco coralmente a chi in questo momento sta subendo il dolore da transfert, sto lavorando duro ma non

riesco a scordare quanto mi abbia fatto male l'affermazione che il mio non è un vero innamoramento...

voi mi avete dato risposte molto sagge ma il mio cuore tutt'ora non capisce..

io vorrei capire una cosa... lui ti ha detto che non è innamoramento, analizzando il tuo trasfert, giusto? ti ha dato anche la sua interpretazione su cosa è? (se ti va di dirlo, ovviamente)

quello che è poco chiaro a me, è perchè ti ferisca così tanto che lui non creda sia "vero" innamoramento...cioè: a te cosa cambia?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

io vorrei capire una cosa... lui ti ha detto che non è innamoramento, analizzando il tuo trasfert, giusto? ti ha dato anche la sua interpretazione su cosa è? (se ti va di dirlo, ovviamente)

quello che è poco chiaro a me, è perchè ti ferisca così tanto che lui non creda sia "vero" innamoramento...cioè: a te cosa cambia?

E' la stessa cosa che è poco chiara anche a me Euri!

Cioè io leggendo quella frase intendo che tu non sei "innamorata" nel vero senso della parola di lui, ma non è un modo per nega e ciò che senti, semplicemente è la constatazione che quello che tu chiami innamoramento è appunto transfert!

Tu pensi si tratti di amore vero, non "guidato" dal rapporto terapeutico? :Thinking:

'giorno a tutti! :air_kiss:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

sono depressa tantissimo, vorrei chiamarla. chiederle appuntamento ma lei mi odia.

ma perchè prima mi ha accettata e poi buttata via così?

io non ce la faccio più

deve fare qualcosa, non può fare così..........non rispondere alle chiamate....dire che mi denuncia

cioè io ci sto male

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

a me sembra una vigliaccheria non rispondere alle mie chiamate, non mi sembra altro

è una vigliacca

non ha neanche le palle di affrontarmi

non ha le palle di dirmi le cose a me, è solo questo............... non vuole affrontare le cose con me.. è una vigliacca. punto.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
 
 
 
 

ORMAI MI DENUNCIA

DEVO ACCETTARE QUESTO FATTO

DEVO PREPARARMI A QUESTA DENUNCIA

HO PAURA......................HO PAURA NON SO COSA VUOL DIRE UNA DENUNCIA........NON SO COME FUNZIONE CHE CONSEGUENZE CI SONO

NON SO NIENTE DI QUESTE COSE

LA DENUNCIA LA FARà SICURAMENTE PER STALKING

tu ora vuoi semplicemente traslare il rapporto che non hai di persona con lei sul piano giudiziario, beh guarda che non ci ottieni niente di quello che desideri...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

SI MA A LEI NON CONVIENE DENUNCIARMI PER LA SUA CARRIERA DA PSICOTERAPEUTA.

IO POTREI DIRE MOLTE COSE, CHE HA VIOLATO IL SEGRETO PROFESSIONALE, INSOMMA SI CREEREBBE UN CASINO PER LEI.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

scusate adesso cancello tutto.

non è giusto per voi che siete persone serie che vi dovete sorbire gli sfoghi miei.

pultroppo ho incontrato una testa di caz..... di terapeuta.

pultroppo queste cose si capiscono solo che dopo che si ha subito il danno .

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao Violettinas

Dovresti tornare dal tuo psicoterapeuta per concludere il percorso,penso che tu sia prigioniera nella trappola del transfert, la soluzione rapida è tornare da lui senza esitare.Per il pagamento,lo preghi di attendere l'arrivo del tuo stipendio:la psicoterapia è maggiormente efficace quando paghiamo con il sudore della nostra fronte...

ciao sonia57

so che la soluzione sarebbe quella di tornare da lui, ma.. non posso andare la e dirgli che deve aspettare per il pagamento, non mi sembra carina come cosa... e secondo, efettivamente lui ora andrà il ferie perciò mi sa che mi tocca aspettare settembre... ma io non so che dirgli quando sono la.. gia lo so, farò scena mutaa tutta l'ora! mi conosco... quante volte i primi mesi andavo da lui e stavo zitta tutto il tempo.... un sacco di volte... sono fatta cosi, faccio fatica a parlare.. inizio, prendo un forte respiro e poi inizia a girarmi la testa,sudorazione fredda e cosi mi blocco e non parlo... è una cosa orribile!! è per questo che credo che non abbia alcun senso andare.. non perchè sia giusto o sbagliato, ma xke non riuscirei a dire mezza parola! anzi!!!! mi verrebbe un attacco di panico!! lo so xke quando l ho visto 30 sec in giro per la città in moto, ppoi mi ha preso un attacco.. percio.. non so se conviene.... :(

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

io inizierei a prendere contatti per acquietarmi, ti metti d'accordo con lui per riprendere a settembre, anche perché è molto probabile che faccia le ferie e non sia disponibile immediatamente. Io ci proverei. E non ti fra prendere dall'angoscia, mica gli devi raccontare tutto subito, piano piano........ He%20He.gif:;):

ciao zazà...

guarda, di contatti di terapeuti ne avrò mille sul cell.. anche quello del mio vecchio terapeuta... si, dovrei iniziare a settembre a sto punto.. anche se se che lui ad agosto sta via solo 2 sett neanche da quel che ricordo... pero.. non avendo soldi forse mi conviene fare cosi.. è che non so proprio se sia il caso di andare xke.... so di certo che potrebbe venirmi un attacco di panico nel suo studio, e non riuscirei a parlare sicuramente... sono fatta cosi... ho molta paura a parlare, appena ci provo, inizio a sudare freddo con giramenti di testa perciò non so se sia una cosa buona o meno.... solo a pensare di entrare nel uo studio o semplicemente rifare il percorso che facevo per arrivare da lui, mi sta gia girando la testa e non è uno scherzo! perciò ho veramente paura di rimetterci le penne!!! non so se come cosa può funzionare... un terapeuta che ho contattato mi ha detto anche lui che dovrei andare subito da lui senza aspettare... ma una cosa è certa, aspettare mi tocca per forza... siamo sicuri che sia giusto andare da lui dopo che solo a pensarci mentre sono seduta davanti al pc mi vien da svenire e sto gia sudando freddo???? mamma mia... sto impazzendo... uno dice, si va beh, almeno a lavoro ti distrai un po.. non è cosi ho iniziato la campagna e fidati che è pesante cm lavoro, ma pensavo sempre e solo a lui! ho parlato per 8 ore di psicologia in generale con la mia compagna, è una fissazione, parlo moltissimo di psicologia perchè cosi mi sento vicino a lui.. leggo libri di freud che il mio terapeuta ama da pazzo! tutto per sentirmi in un qualche modo vicino a lui... è normale come cosa???? non credo...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

violettinas chiamalo immediatamente e fissa questo appuntamento.

non perdere altro tempo., tu che puoi fallo

pensa a me che se chiamo la mia terapeuta non risponde o mi attacca il telefono in faccia.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

violettinas chiamalo immediatamente e fissa questo appuntamento.

non perdere altro tempo., tu che puoi fallo

pensa a me che se chiamo la mia terapeuta non risponde o mi attacca il telefono in faccia.

eee... roberta 15 fosse cosi facile... non è semplice prendere in mano il telefono e chiamarlo... mi costa assai, ho troppa paura!! e mi vergogno assai... ho tantissima voglia di andare da lui, ma ho anche troppa ansia addosso... devo chiamarlo secondo te senza farmi problemi?? e poi che gli dico??? io se poi vado la svengo sicuramente!!!!!!!! cacchiarola lo so!! sono fatta cosi.. non ho mai pianto in vita mia, mai versato una lacrima... o cmq sia sarà capitato 2 volte in tutta la mia vita.. io ho l'inferno dentro di me! ho tante cose che vorrei buttare fuori, ma non ce la faccio, piuttosto mi prendono attacchi di panico senza lacrime, ma non riesco a esplodere... gia 2 volte son finita in pronto soccorso xke durante gli attacchi di panico mi trattenevo a non piangere e ciò faceva aumentare i battiti e la pressione... è più forte di me, quando sento che mi vien da piangere, fisso in aria, stiro le braccia e mando giu, sfiga vuole che però appena dopo mi viene tachicardia e giramento di testa... e io sono sicura che pur di non piangere di fronte anche a lui, mi succede una cosa simile, forse anche peggio proprio xke mi troverò nel suo studio, nello studio della persona con la quale ho perso totalmente la testa!!!! come cavolo dovrei fare?? è quello che mi blocca capisci??

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.