Vai al contenuto

E se ci si innamora dello psicologo?


Messaggi consigliati

ma scusa roberta tu sei così convinta che"questa" non abbia capito e pure bene cosa tu voglia? Io credo invece che sta cercando di aiutarti veramente e solo lei può farlo, perchè ti ostini a cercare l'altra?

Ecco invece sul fatto che preferisci fare la terapia da sola, senza i tuoi, potresti sempre parlarne....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 28,1k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • juditta

    4446

  • froggy73

    4070

  • digi79

    2795

  • elli

    1264

Top Posters In This Topic

Posted Images

ma scusa roberta tu sei così convinta che"questa" non abbia capito e pure bene cosa tu voglia? Io credo invece che sta cercando di aiutarti veramente e solo lei può farlo, perchè ti ostini a cercare l'altra?

Ecco invece sul fatto che preferisci fare la terapia da sola, senza i tuoi, potresti sempre parlarne....

hai ragione digi, però mi dispiace che si è conclusa in quel modo con l altra psi.....e vado a giorni, perchè a volte penso di aver voltato pagine......altre piango e urlo disperatamente perchè rivorrei parlare con la EX PSI

LA EX psi ha smosso e toccato tasti TROPPO importanti dentro di me, per questo ne faccio una tragedia se si è conclusa così male. la sua vicinanza era importantissima per me, pultroppo però dovevo attraversare questo periodo di crescita e per crescere si sbaglia..........io però ho sbagliato un pò troppo proprio perchè come ha detto anche lei

"non avevo un semplice disagio adolescenziale facilmente superabile"

capisci?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

capire capisco e va bene anzi benissimo parlarne e sfogare la rabbia e le frustrazioni (che non è un'offesa sia ben chiaro! :Straight Face: ) ma dove se non da un'altra psi che può davvero aiutarti a superare tutto questo? Pensa proprio a questo! Con lei, se ti sforzerai potrai superare questo brutto periodo, questa cocente delusione! In questo modo ti boicotti da sola....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ma te le dà anche se in ferie?

La mia psi va in ferie solo 15 giorni, quindi dal 15 al 28 agosto, e il 29 ho già l'appuntamento fissato!

Quest'anno sono felice perchè ho bisogno di lei e delle sedute, proprio adesso che pare che le cose stiano volgendo al termine....gliel'ho anche detto ieri, riguardo anche alla fine della psicoterapia che quanto più da una parte sento si avvicini, più da un'altra parte ho paura di non farcela, le mi ha tranquillizzato dicendomi che "nessuno mi abbandona" e che la terapia finirà quando lo deciderò io, che devo prendermi tutto il tempo che mi serve..il fatto è che mi sto svenando e io vorrei mi servisse quanto meno tempo possibile! Sono anni che non faccio un vero stacco dalla routine, ho bisogno di una vacanza, un week end lontano ma quando faccio i conti mi rendo conto che se ne vanno troppi soldi per cui lascio perdere...comincio a sentire l'esigenza di spendere quel soldi per me, altrove! E nonostante questo piango come una bambina di fronte all'idea della "fine"!!! Sono un vero e proprio controsenso!

Ieri abbiamo analizzato questa cosa, lei diceva che secondo il suo indirizzo terapeutico la finalità da raggiungere è quella di rendere il paziente "medico" di sè stesso nel percorso terapeutico, e questo (lo confermano anche i sogni) ormai c'è, è un traguardo bello e raggiunto, per cui la psi spesso si complimenta con me dicendomi che "devo concedermelo"!

Il punto....ciò che non va, è l'applicazione di tale principio anche al di fuori di quella stanza, riuscire in qualche modo a sentire la stessa sicurezza che sento quando vado in seduta, quella sicurezza (consapevole) nell'analizzare sogni, fatti, sensazioni ed emozioni, dovrei averla anche nell'affrontare la vita, nel quotidiano e nelle occasioni!

Inoltre si diceva che sto pagando il prezzo di scelte sbagliate fatte in precedenza, cose che a questo punto non dipendono più da me e che in qualche modo mi rendono un pò impaziente di fronte al mio cambiamento!

Credo sia così, sento che è così ma è difficile ora fare questo successivo passaggio...ci vuole forse un pò di coraggio in più....

ciao digi , mi ha colpito quando dici che bisogna essere i" medici" di noi stesse!

credo che la psicoterapia dovrebbe portareci a conoscere noi stesse talmente bene da evitare comportamenti sbagliati, e analizzando le situazioni che ci portono disagio e evitarle!

il mio psichiatra quando nn sto bene , mi chiede sempre se nella mia vita e successo qualcosa.....io subito nn capivo il perchè mi chiedesse certe cose, ma poi ho capito , quanto mi trovo in situazioni di disagio tipo (lite con marito) io vado in depressione oppure entro nella fase maniacale! Rolling%20Eyes.gif

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il mio analista mi aveva detto di telefonargli se lo volevo vedere dal vivo, che mi apriva lo studio anche in ferie.

e io cretina non l'ho fatto, per orgoglio perchè non pensasse che avevo bisogno e gli avrei rotto le palle.

ma non ci penso che lo pago?

No, non ci penso, per me non è un analista, è un mio amico, peggio, il mio fidanzato :Straight Face:

ma si può, lightning?

fare le ripicche, volevi ti desse l'appuntamento luiii :Just Kidding:

ora ti sta bene, d'agosto non c'è, e tu fino a settembre t'attacchi.

Al tram :muttley:

:muttley: povera light

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao digi , mi ha colpito quando dici che bisogna essere i" medici" di noi stesse!

credo che la psicoterapia dovrebbe portareci a conoscere noi stesse talmente bene da evitare comportamenti sbagliati, e analizzando le situazioni che ci portono disagio e evitarle!

il mio psichiatra quando nn sto bene , mi chiede sempre se nella mia vita e successo qualcosa.....io subito nn capivo il perchè mi chiedesse certe cose, ma poi ho capito , quanto mi trovo in situazioni di disagio tipo (lite con marito) io vado in depressione oppure entro nella fase maniacale! Rolling%20Eyes.gif

ma sai patrina anche io sono arrivata in analisi completamente inconsapevole della mia vita! Ora con il senno di poi mi accorgo che la psi vedeva tutto chiaramente (e non è che ci volesse la laurea eh :icon_neutral: )ma io ci ho messo un pò a comprendere...

E' che a un certo punto, anche le cose più "strane" o "distorte" sembrano normali a chi le vive....salvo poi procurarci altri tipi di problemi che noi spesso attribuiamo ad altro o come nel mio caso non sappiamo a che a o chi attribuire!

Mi ricordo la prima seduta in assoluto, con la prima psi: ho passato tutto il tempo a giustificarmi del fatto che ero lì e che forse qualcuno aveva più diritto di me...

Capirai che hanno avuto un certo effetto su di me le parole della mia psi, quando ha detto che mi sono "rivoltata come un calzino" e guarda è proprio così che mi sento, rivoltata-cambiata, quello che era dentro adesso è fuori... pur restando me stessa!

Anzi forse non sono mai stata più me stessa di adesso....il fatto è che ora devo saper proporre questa nuova "me stessa" al mondo intero....e non è facile, perchè chi mi sta intorno si aspetta di avere a che fare sempre con la solita Digi di una volta, che era funzionale a molti ma non a sè stessa..appunto!

In qualche modo farò...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bisogna trovare la forza di urlare un po di più quando le cose nn ci vanno bene , invece di entrare in meccanismi autodistruttivi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bisogna trovare la forza di urlare un po di più quando le cose nn ci vanno bene , invece di entrare in meccanismi autodistruttivi

io credo che a un certo punto più che forza di andare contro, c'è la necessità di andare "con" noi stessi...io ho cominciato a farlo, grosso modo ma non è per niente un processo facile... :icon_neutral:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

ma sai patrina anche io sono arrivata in analisi completamente inconsapevole della mia vita! Ora con il senno di poi mi accorgo che la psi vedeva tutto chiaramente (e non è che ci volesse la laurea eh :icon_neutral: )ma io ci ho messo un pò a comprendere...

E' che a un certo punto, anche le cose più "strane" o "distorte" sembrano normali a chi le vive....salvo poi procurarci altri tipi di problemi che noi spesso attribuiamo ad altro o come nel mio caso non sappiamo a che a o chi attribuire!

Mi ricordo la prima seduta in assoluto, con la prima psi: ho passato tutto il tempo a giustificarmi del fatto che ero lì e che forse qualcuno aveva più diritto di me...

Capirai che hanno avuto un certo effetto su di me le parole della mia psi, quando ha detto che mi sono "rivoltata come un calzino" e guarda è proprio così che mi sento, rivoltata-cambiata, quello che era dentro adesso è fuori... pur restando me stessa!

Anzi forse non sono mai stata più me stessa di adesso....il fatto è che ora devo saper proporre questa nuova "me stessa" al mondo intero....e non è facile, perchè chi mi sta intorno si aspetta di avere a che fare sempre con la solita Digi di una volta, che era funzionale a molti ma non a sè stessa..appunto!

In qualche modo farò...

io credo che a un certo punto più che forza di andare contro, c'è la necessità di andare "con" noi stessi...io ho cominciato a farlo, grosso modo ma non è per niente un processo facile... :icon_neutral:

Mi piace molto quello che hai scritto!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Questa è la mia rivoluzione copernicana.

Ho scoperto molte cose bruttissime dentro di me, molte contraddizioni, che l'amore non è una fiaba, che l'innamoramento ha un inizio, poi finisce, poi subentrano le fatiche, le routine, le noie,che ci sono i momenti di crisi, che bisogna accettarli in quanto facenti parte della vita, che la morte è imminente, che ciò che possiamo fare è lasciare in eredità ai nostri figli qualcosa di buono, che non vadano dagli analisti, che c'è il bianco, il nero e che convivono...

Che bello.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

è un incubo ogni giorno che passa sempre di più.... mi sa che do dentro pure con le sedute... non serviranno a nulla.. sono ricaduta nel tunnel al 100%... non ho piu fame, ho sempre sonno, etcetc... mi sa che qui non ne esco... ho mille pensieri che fa la mia testa... tutti confusi e brutti... il cibo lo odio, odio che mi dicano che non mangio, cosa c è da mangiare, e che stia dimagrendo... odio stare in mezzo alla gente, odio che mi fissino, odio stare sveglia, vorrei sempre dormire... odio il lavoro, odio le coccole e le carezze... basta... do dentro. Non ho le forze per tirarmi su e forse neanche la voglia... domani ho un altra seduta, ma mi sa che sarà di nuovo l'ultima... :(

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il distacco dalla psi è stato duro.....credevo peggio!

aveva ragione lei quando mi ha detto che avevo tutti gli strumenti per superare questo periodo di pausa...

voi come state superando questo periodo?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

il distacco dalla psi è stato duro.....credevo peggio!

aveva ragione lei quando mi ha detto che avevo tutti gli strumenti per superare questo periodo di pausa...

voi come state superando questo periodo?

E chi ha il tempo di pensarci? con tutti questi casini che mi stanno capitando......

A volte ho una specie di nostalgia per quando ero innamorata dello psi, nostalgia di quella intensa emozonalità. Sembrava di sentirsi più vivi e completamente in contatto con se stessi......sembrava, probabilmente senza aver raggiunto un minimo di "sanità" non sappiamo nemmeno cosa significhi veramente sentirsi intensamente vivi, semplicemente perché non lo abbiamo mai sperimentato.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"il distacco dalla psi è stato duro.....credevo peggio!

aveva ragione lei quando mi ha detto che avevo tutti gli strumenti per superare questo periodo di pausa...

voi come state superando questo periodo? "

già; come... tirando avanti, come sempre, nel bene e nel male... Sono trascorsi ormai 9 mesi dall'ultima seduta e nonostante si dica che il tempo è un gran dottore, ancora non è giunto il tempo di mettere la parola fine a questa storia che forse dal principio null'altro è stata che una "non relazione"... L'altro ieri notte l'ho sognato; durante la seduta mi ribadiva che non mi avrebbe più seguita. Al mio risveglio, ancora un senso lancinante di profonda tristezza; malinconia, sofferenza come sempre, urlate in silenzio o celate dietro un sorriso all'apparenza dolce o sereno. Anche se talvolta, purtroppo, nonostante la dignità, l'orgoglio, la forza di volontà, la determinazione, proprio non si riesce a fingere il contrario o il nulla e convincersi che infondo va bene così, che infondo la tua vita così comè'è, anche senza di te e di lui, è perfetta; specie quando al tuo piccolo, dopo il sogno, non sfuggono i tuoi occhi lucidi; quando carezzandoti dolcemente il volto con la sua manina, ti dice, non piangere mamma... :Straight Face:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao ragazzi.. io in sti giorni mi sento meglio... ho ripreso a mangiare e a vivere... quelle 2 sedute mi hanno fatto bene e sinceramente mi è passato anche l innamoramento nei confronto del terapeuta... sono proprio felice! prox sett ho un altra seduta, credo proprio che ce la faro ad uscirne del tutto!! ho piu voglia di uscire e divertirmi etc etc...non so cm mai, ma sto proprio meglio!! :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oggi ho sognato la ex psi, finalmente mi aveva dato un appuntamento , era tenerissima

mi salutava dicendomi " come hai fatto questo mese senza di me?" e io le rispondevo " dottoressa, non è passato un mese, è passato un anno "

poi mi abbracciava, io anche la abbracciavo....le toccavo il collo, insomma era molto aperta anche al contatto fisico!

poi mi dava un altro appuntamento....io correvo per arrivarci...sempre convinta che lei non c era

e quando arrivavo però la trovavo e lei mi abbracciava e baciava

all ultimo appuntamento però non la trovavo.....una collega me la faceva chiamare , lei rispondeva e io le chiedevo come mai non era all appuntamento

lei mi rispondeva " devono passare almeno 6 giorni da un appuntamento all altro roberta"

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oggi ho sognato la ex psi, finalmente mi aveva dato un appuntamento , era tenerissima

mi salutava dicendomi " come hai fatto questo mese senza di me?" e io le rispondevo " dottoressa, non è passato un mese, è passato un anno "

poi mi abbracciava, io anche la abbracciavo....le toccavo il collo, insomma era molto aperta anche al contatto fisico!

poi mi dava un altro appuntamento....io correvo per arrivarci...sempre convinta che lei non c era

e quando arrivavo però la trovavo e lei mi abbracciava e baciava

all ultimo appuntamento però non la trovavo.....una collega me la faceva chiamare , lei rispondeva e io le chiedevo come mai non era all appuntamento

lei mi rispondeva " devono passare almeno 6 giorni da un appuntamento all altro roberta"

bel sogno Roberta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

leggendo i vostri interventi mi rendo conto di quanto io sia razionale e distaccata invece :( ok sono solo 2 mesi che vado in analisi ma so di gente che già dopo poche sedute riesce a riattivare sentimenti intensi etc.... io penso che prima di coinvolgermi un minimo mi ci vorrà un anno e mezzo :P anzi forse mi manderà via per l'eccesso di razionalità che gli regalo a ogni seduta! :/

anche le vacanze, boh, per me può stare in vacanza anche sei mesi....mah, vedremo in seguito....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao elair ...beata te, a volte credo che in analisi dovrei essere come ti descrivi ...più razionale, come del resto dovrei fare nella vita...a ognuno il suo

in questa pausa sono a quota di ben 3 attacchi panico

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao elair ...beata te, a volte credo che in analisi dovrei essere come ti descrivi ...più razionale, come del resto dovrei fare nella vita...a ognuno il suo

in questa pausa sono a quota di ben 3 attacchi panico

mi spiace dike cara, come va con la premiata cantanteria ? :Four Leaf Clover:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.