Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


la vedo che devo aspettare martedì, avrò già cambiato idea 20 volte

Parlane e sempre la cosa migliore.

Dipende come sei messa, ma secondo me due volte alla settimana ti lasciano più tempo per riflettere e assomigliare,

Io adesso ci vado una volta al mese e ti dico che ci soffro tantissimo per il fatto di non poterci andare più spesso, dall'altra parte ho tantissimo tempo per riflettere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

la vedo che devo aspettare martedì, avrò già cambiato idea 20 volte

:)), eserciti il libero arbitrio:)))

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

sesesesessee

Come andata la seduta?

Questo topic è diventato devvero deserto :(:

Non c'è più nessuno che sta :wub:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Ciao Ombra, come va?

Ci vai o continui saltare le sedute?

Perdonami che sono impicciona :blush:

Io ho la seduta sabato santo e ho deciso di andarci, di parlare e di chiarire tutti dubbi o almeno ci proverò.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

stamane mi sono svegliata in un'altra dimensione, ...e ho dimenticato di andare a fare la seduta, (o meglio l'ho riordato quando era ormai trppo tardi) ma vi pare normale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"Ad ogni azione corrisponde una reazione".

Io credo che sta a noi di controllare e guidare un po' le nostre reazioni :)

Lo so facile dire :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Boh...lìunico motivo plausibile è che sono stanca di impegnarmi senza ottenere molti risultati tangibili (poi i risultati strutturanti ci sono eccome) tipo migliorare il mio lavoro, dare senso a tutto questo agendo con maggiore saggezza, essere felice...tutte queste cose mi mancano, ecco sono arrivata terza alle graduatorie per insegnare dopo tutto il cu.. che mi sono fatta mi sembra sempre di cominciare da capo, stamane voglio essere anarchica e non impegnarmi in niente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Boh...lìunico motivo plausibile è che sono stanca di impegnarmi senza ottenere molti risultati tangibili (poi i risultati strutturanti ci sono eccome) tipo migliorare il mio lavoro, dare senso a tutta questa analisi agendo con maggiore saggezza, essere felice...tutte queste cose mi mancano, ecco sono arrivata terza alle graduatorie per insegnare in cnservatorio dopo tutto il cu.. che mi sono fatta mi sembra sempre di cominciare da capo, stamane voglio essere anarchica e non impegnarmi in niente

'' non so che dirti'', ''vuole venire viene, non vuole venire non viene io non ho problemi''

questo mi ha detto la mia psi ultima volta dopo che le ho detto del transfert, dei miei dubbi sui risultati della terapia e come sto male per tutto questo.

Ho passato 3 settimane d'inferno, credo di aver toccato il fondo, non ci vorrei andare più perchè mi fa troppo male ma se non ci vado da sola non riesco ad andare avanti.

Euridice non sono in grado di dare i consigli, dipende come stai? se sei in grado di camminare da sola? devi valutare tu cosa è migliore per te.

Io nella mia vita ho sbagliato troppe cose, adesso vorrei solo poter mollere.... ma ho due figli, non posso...........

quindi credo che meglio che continuo ad andarci, oggi penso se i psi hanno studiato per circa 10 anni allora forse qualcosa si potrà ottenere però bisognia avere fiducia e crederci :vava:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Vorrei andare a trovare per un saluto l ex Psi ma credo reagisca male, quando l ho kiamata due giorni fa mi ha attaccato il telefono in faccia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sto in ansia per sabato, vorrei dire tante cose ma quando sto davanti a lei mi scollego dal cervello e unica cosa che mi esce è il sudore :Hmmmph:

Succede anche a voi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Ho usato l'espressione in termini di ''saper fare'' che è il mio linguaggio, lui credo intenda che questa cosa deve avvenire spontaneamente senza dovr essere acquisita. Il problema forse è che io voglio sempre uscire vincente dalle situazioni e questa osa a volte fa venire meno il prendermi cura di me stessa in toto, quindi lavorare anche su aspetti non accettabili.

In questo secondo post mi è venuto in mente che tra le cose che detto c'è il fatto che in me ''non c'è il desiderio di scoprire le cose mie'' ma solo di uscire con una buona immagine a costo anche di appoggiarmi a meccaniche...(un po' è vero)... In poche parole non riesco a fare le libere associazioni come le intende lui, il problema è che io credo di associare ma lui mi dice di no, che quello che dico non sono associazioni ma chiecchere da bar...

l'unica volta che mi ha detto che ho formulato un pensiero è stto quando ho dato un senso metaforico ad alcuni episodi

ma l'uso delle metafore non mi piace perchè mi sembra di usare un registro forzato e che mi fa perdere tempo rispetto all'evolvere, mi sembra poco pratico e risolutivo, veramente intellettualizzato.

Comunque è vero che io voglio diventare migliore attraverso l'analisi ed il desiderio di uscire testa alta da li c'è, soprattutto di uscire con strumenti che mi facciano andare avanti bene, che non è una cattiva cosa ma in me coabita tuttavia un sentimento rivolto all'estetica non solo dell'aspetto, ma anche della vita, è come se volessi essere all'altezza delle cose...(che male c'è?)

Mi ha detto che io cerco sempre un alto valore di me e che mi sopravvaluto, rispondo alle interprtazioni con argomenti che non permettano di toccare l'autopercezione del mio valore, allo stesso tempo mi sottovaluto, tipo l'essere entrata in crisi per non aver n punteggo più alto in una graduatoria.

che mi dite?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ho usato l'espressione in termini di ''saper fare'' che è il mio linguaggio, lui credo intenda che questa cosa deve avvenire spontaneamente senza dovr essere acquisita. Il problema forse è che io voglio sempre uscire vincente dalle situazioni e questa osa a volte fa venire meno il prendermi cura di me stessa in toto, quindi lavorare anche su aspetti non accettabili.

In questo secondo post mi è venuto in mente che tra le cose che detto c'è il fatto che in me ''non c'è il desiderio di scoprire le cose mie'' ma solo di uscire con una buona immagine a costo anche di appoggiarmi a meccaniche...(un po' è vero)... In poche parole non riesco a fare le libere associazioni come le intende lui, il problema è che io credo di associare ma lui mi dice di no, che quello che dico non sono associazioni ma chiecchere da bar...

l'unica volta che mi ha detto che ho formulato un pensiero è stto quando ho dato un senso metaforico ad alcuni episodi

ma l'uso delle metafore non mi piace perchè mi sembra di usare un registro forzato e che mi fa perdere tempo rispetto all'evolvere, mi sembra poco pratico e risolutivo, veramente intellettualizzato.

Comunque è vero che io voglio diventare migliore attraverso l'analisi ed il desiderio di uscire testa alta da li c'è, soprattutto di uscire con strumenti che mi facciano andare avanti bene, che non è una cattiva cosa ma in me coabita tuttavia un sentimento rivolto all'estetica non solo dell'aspetto, ma anche della vita, è come se volessi essere all'altezza delle cose...(che male c'è?)

Mi ha detto che io cerco sempre un alto valore di me e che mi sopravvaluto, rispondo alle interprtazioni con argomenti che non permettano di toccare l'autopercezione del mio valore, allo stesso tempo mi sottovaluto, tipo l'essere entrata in crisi per non aver n punteggo più alto in una graduatoria.

che mi dite?

Ehhh, 'na parola! Mica siamo lì con te per poter valutare. Mi viene da dirti una cosa a proposito dell'autosvalutazione, quando ho letto che sei arrivata terza ho pensato che fosse un grande risultato dati i tempi che corrono, ossia poca disponibilità, tante raccomandazioni etc.

Domanda: ma quando sei lì emergono emozioni prorompenti nel mentre del discorso?

Intanto......buona Pasqua!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

voglio un'eredità..

Io l'ho avuta ma vi ho trovato più problemi e meno soldi di quanto sperassi :icon_confused:

Come andata la seduta?

Questo topic è diventato devvero deserto :(:

Non c'è più nessuno che sta :wub:

Ciao Add, dopo qualche anno di frequentazione trovo il mio psi sempre molto gradevole d'aspetto (e bastardamente l'avevo scelto anche per questo) ma per fortuna m'è passata quella smania di relazione totalizzante (anche se, devo dire, non è mai stata fortissima come era accaduto col precedente psi). Tuttavia ogni tanto mi chiedo come mi comporterei se lui facesse una qualsivoglia mossa amorosa nei miei riguardi e considera che tiene pure un'età!

Sono giunta alla conclusione che essendo un uomo di mio gusto e aggiungendo la partecipazione affettiva che c'è, il tempo speso insieme, mi sa che finché non diventa decrepito un pensierino anche involontariamente ci scapperà sempre! :D:

Innamorarsi sul serio è una parola grossa, solo vivendo insieme si può verificare questo sentimento pienamente.

Niente toglie all'affetto enorme che si può creare e si crea, eccome, in un rapporto di cura così delicato.

stamane mi sono svegliata in un'altra dimensione, ...e ho dimenticato di andare a fare la seduta, (o meglio l'ho riordato quando era ormai trppo tardi) ma vi pare normale?

Boh...lìunico motivo plausibile è che sono stanca di impegnarmi senza ottenere molti risultati tangibili (poi i risultati strutturanti ci sono eccome) tipo migliorare il mio lavoro, dare senso a tutta questa analisi agendo con maggiore saggezza, essere felice...tutte queste cose mi mancano, ecco sono arrivata terza alle graduatorie per insegnare in cnservatorio dopo tutto il cu.. che mi sono fatta mi sembra sempre di cominciare da capo, stamane voglio essere anarchica e non impegnarmi in niente

Però allora ti converrebbe riflettere sul perché reagisci in questo modo autolesionista, fosse solo per il fatto che ci perdi i soldi, ti pare? Sicuri che non c'è dell'altro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

siiiiiiiiiiiiii......mi viene rabbia e desiderio di provocare delle reazioni

Ecco, un po' me lo immaginavo perché credo che nella maggior parte dei casi "dimenticarsi" di andare sia una forma di rifiuto, è un appuntamento a cui non ci si vuole presentare e bisogna scoprirne le motivazioni.

Ora già sai come iniziare la prossima seduta, "semplicemente" raccontare quello che hai appena detto, sono certa che lui non le considererà chiacchiere da bar :;):

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Buona Pasqua a tutti!

Teniamo ci forte perchè dopo il temporale il cielo si schiarisce.

La mia seduta andata bene, abbiamo finalmente parlato, anche se del transfert non ha detto niente :Love::ph34r:

Ieri la Psi era dolcissima come il miele, bella e :sun: finalmente sono riuscita ad alzare la testa e guardarla un po'. Poi mi ha detto che sono stata brava a gestire la mia situazione e che era molto preoccupata per me, visto pure che nel momento così difficile lei era assente.

Finalmente ha letto la eMail e ha detto che le è sembrato un elettrocardiogramma, poi mi ha chiesto se non ci ho pensato di scrivere un libro.

Le ho detto che sto leggendo un forum di psicologia e che questo mi ha aiutato tantissimo andare avanti, di capire certe cose e meccanismi, di continuare la terapia e costringermi di parlare.

Di tutto questo vorrei dire :65: a tutti iscritti a questo topic, alla redazione e in particolare ad Arley.

GRAZIE DI TUTTO!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

''Zazà

qualche anno di frequentazione trovo il mio psi sempre molto gradevole d'aspetto (e bastardamente l'avevo scelto anche per questo) ma per fortuna m'è passata quella smania di relazione totalizzante (anche se, devo dire, non è mai stata fortissima come era accaduto col precedente psi). Tuttavia ogni tanto mi chiedo come mi comporterei se lui facesse una qualsivoglia mossa amorosa nei miei riguardi e considera che tiene pure un'età!''

Questa domanda credo che ci facciamo un po tutti, ma anche se è quello che sogniamo in realtà non lo potremmo mai mettere in atto :Shame On You:

''Sono giunta alla conclusione che essendo un uomo di mio gusto e aggiungendo la partecipazione affettiva che c'è, il tempo speso insieme, mi sa che finché non diventa decrepito un pensierino anche involontariamente ci scapperà sempre! :D:''

Purtroppo lo penso anch'io e tieni conto che sono sposata con i figli.

Tu credi che con questo transfert tradisco mio marito? Lo devo chiedere alla Psi, chi sa cosa mi risponde, perchè quando le ho detto che mi sono affezionata troppo lei mi ha detto '' questo è naturale, fa parte delle terapia''

''Innamorarsi sul serio è una parola grossa, solo vivendo insieme si può verificare questo sentimento pienamente.

Niente toglie all'affetto enorme che si può creare e si crea, eccome, in un rapporto di cura così delicato.''

Si è vero, ma che ci fa soffrire malamente facendoci venire certe paranoie impensabili in vita reale

:sex::chair:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.