Vai al contenuto

E se ci si innamora dello psicologo?


Messaggi consigliati

ciao cucciole...vi leggo con calma nel w.e.

ma è normale che io mi senta brutta, mostruosa, orribile davanti ad un uomo?

euridice ovviamente potrei passare tutta la giornata a scriverti che non è vero che sei brutta, ma tanto lo so che sarebbe del tutto inutile perchè non si crede a quello in cui non si vuol credere !

manco a dirlo, ti capisco perchè anche io spesso mi sento non tanto brutta quanto insignificante, ma questo rientra nel meccanismo di autosvalutazione che metto costantemente in atto

adesso ne ho un po' più consapevolezza, ma da qui a cambiare la strada è lunga e in salita..... :unsure:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 28,1k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • juditta

    4446

  • froggy73

    4070

  • digi79

    2795

  • elli

    1264

Top Posters In This Topic

Posted Images

strano il comportamento della tua prima psi...

voglio dire è vero che era in una struttura pubblica però se tu non ti fossi potuta permettere di andare da una psi privatamente lei di fatto ti avrebbe precluso qualsiasi possibilità di accedere ad una "vera" psicoterapia

capisco le sue motivazioni, ma non le condivido

io non so se condividerle o meno e non so se è davvero così, sono io che l'ho inpterpretata così!!! Però mi chiedo e se lei non poteva essere presente quando io ne avevo bisogno e non si poteva permettere di fare un'analisi degna di questo nome (avevo appuntamento ogni due -tre settimane), non sarebbe stato peggi oscavare dentrodi me per poi non essere in grado di essere costante e presente sempre!!! Sinceramente sono felice che sia andata così, per me la vera analisi è quella che ti paghi!!!!

Per es. c'è una mia amica che faceva analisi alla asl e adesso sono tre o quattro mesi che per un motivo o per un altro non riesce a fare una seduta decente, l'ultima è durata un quarto d'ora perchè la psi è stata chiamata per una urgenze....e alla mia amica hanno affibbiato una sostituta che nemmeno la conosceva!!!! Ma come si fa???? Per me sarebbe più devastante.

Ovviamente le cause le sappiamo tuti quali sono...ci sono tanti bravi psicologi che vogliono lavorare bene ma la struttura pubblica è quella che è!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

si infatti io credo che il vero problema (almeno nel tuo caso) non sia stato la tua psi, ma il servizio sanotario nazionale che considera la psicoterapia come un qualcosa in più e quindi non necessariamente garantito ! :angry:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
pensa che io mi sento brutta mostruosa e orribile, anche quando sto da sola!!! :icon_confused:

mondiale!! :LOL:

ma è vero..

avete mai visto delle zecche allucinanti che ci credono, e alla fine piacciono davvero?

ecco..

se una esce di casa sentendosi carina, alla fine la guardano per strada!

:crazy:

non è una questione secondaria, come potrebbe apparire.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
si infatti io credo che il vero problema (almeno nel tuo caso) non sia stato la tua psi, ma il servizio sanotario nazionale che considera la psicoterapia come un qualcosa in più e quindi non necessariamente garantito ! :angry:

ma io credo che sia una cosa generale in italia....sono troppo pochi gli psi rispetto alal gente che si rivolge a loro. quindi magari c'è chi fa una selezione e tiene pochi casi ma più bisognosi di altri, c'è invece chi come faceva la mia psi se li tiene tutti, cercando di fare il possibile....vista così preferisco la mia, penso al gorno in cui feci il colloquio con lei, ero convinta che mi avesse mandato via a calci nel culo, pensa se lo avesse fatto davvero ,mandarmi via, perchè non ero un caso "urgente"....credo che lo sarei diventato da quel momento!!!!

mi ricordo una volta mentre ero nella sala d'attesa, arrivò una donna che chiese di parlare con una infermiera che faceva da segretaria....e le chiese se era posslbile anticipare un appuntamento preso per dei bambini piccoli perchè disse "stanno peggiorando"....io mi sentii malissimo, appena entrata dissi alla psi che non avevo potuto fare a meno di ascoltare la conversazione e che non riuscivo a essere serena sapendo che dei bambini bisognosi devono aspettare mesi per poter avere un colloquio quando io ho il mio fisso ogni tre settimane (circa).

Lei mi rispose che si sarebbe preoccupata lei di queste cose e che io non dovevo sentirimi in colpa perchè non c'è una misura del dolore...tutti hanno diritto ad essere ascoltati e aiutati!!!!

Mi assicurò dolcemente che avrebbe provveduto lei a sistemare le cose appena avrebbe saputo di che si trattava...

Questo per dirti che non è facile, per me era una brava psi, non so se il suo approccio (quello sicuramente non adatto a me se avessi dovuto fare un'analisi) sia corretto e non so nemmeno se nel caso di una vera terapia lo avrebbe usato lostesso...

So solo che se non fossi prima passata da lei io non sarei in terapia in questo momento....questo è certo!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
mondiale!! :LOL:

ma è vero..

avete mai visto delle zecche allucinanti che ci credono, e alla fine piacciono davvero?

ecco..

se una esce di casa sentendosi carina, alla fine la guardano per strada!

:crazy:

non è una questione secondaria, come potrebbe apparire.

no infatti io sono certa che è così...anche il modo di camminare, di vestirsi e di indossare i vestiti, il modo di gesticolare, di parlare di muovere gli occhi...non sto parlando di seduzione eh....sto parlando proprio di apparire naturale...aperta, serena....

Io devo ammettere però che nascondo molto il mio disagio, insomma non direbbe nssuno che io mi sento una cozza, no l ofacci ovedere, non mi piango addosso, ho una certa dignità....però comunque credo che in uqalche modo traspaia lo stesso...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Traspare tantissimo, tantissimo, e gli altri lo sentono, lo vedono, è proprio una roba chimica.

Se mi giro e mi accorgo che un uomo mi guarda, lo ricambio con uno sguardo fra il corrucciato, lo schifato e l'intimidatorio ::: )))))

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Omamma! Ma quanto tempo è che manco da qui?? Troppo!!! Ragazze! Maciao! Come state? Non riesco a leggere niente perchè ho pochissimo tempo ma spero che tutte tutte tutte voi siate in forma e abbiate fatto un sacco di progressi...Judy, Francy, Giusy, Andrea, Stellina,....e ancora tutte le altre..io sto bene...anzi, per la verità benissimo...avrei un milione di cose da raccontarvi...e appena ho un po' più di tempo lo faro', giuro! Adesso mi preme solo mandare a tutte voi un bacione enorme e dirvi che non dimenticherò mai questa bella e sofferta parentesi...mai...Ragazze mi raccomando: sempre in gamba! CIAO!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Omamma! Ma quanto tempo è che manco da qui?? Troppo!!! Ragazze! Maciao! Come state? Non riesco a leggere niente perchè ho pochissimo tempo ma spero che tutte tutte tutte voi siate in forma e abbiate fatto un sacco di progressi...Judy, Francy, Giusy, Andrea, Stellina,....e ancora tutte le altre..io sto bene...anzi, per la verità benissimo...avrei un milione di cose da raccontarvi...e appena ho un po' più di tempo lo faro', giuro! Adesso mi preme solo mandare a tutte voi un bacione enorme e dirvi che non dimenticherò mai questa bella e sofferta parentesi...mai...Ragazze mi raccomando: sempre in gamba! CIAO!!!

ciaooooooooooooooo come stai arley????? Ogni tanto mandaci tue notizie....hai visto ? Hai creato una macchina pazzesca....il tuo topic ormai vive di vita propria!!!! Dovresti cihedere i diritti!!! :D:

Appena hai tempo raccontaci un pò di te, tutto quello che ti va.....

I progressi ci sono e tutto sommato io sto bene.....

Hai ragione questa parentesi (perchè prima o poi lo diventerà per tutte) è davvero indimenticabile!!!!

Un abbraccione, ti aspettiamo....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Omamma! Ma quanto tempo è che manco da qui?? Troppo!!! Ragazze! Maciao! Come state? Non riesco a leggere niente perchè ho pochissimo tempo ma spero che tutte tutte tutte voi siate in forma e abbiate fatto un sacco di progressi...Judy, Francy, Giusy, Andrea, Stellina,....e ancora tutte le altre..io sto bene...anzi, per la verità benissimo...avrei un milione di cose da raccontarvi...e appena ho un po' più di tempo lo faro', giuro! Adesso mi preme solo mandare a tutte voi un bacione enorme e dirvi che non dimenticherò mai questa bella e sofferta parentesi...mai...Ragazze mi raccomando: sempre in gamba! CIAO!!!

CIAO ARLEY!!!!!!!!sono felice di sapere che va tutto bene, ma come ci lasci così? non ci dici niente? hai più rivisto il tuo psi? e il dopo terapia come va? facci sape'

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
CIAO ARLEY!!!!!!!!sono felice di sapere che va tutto bene, ma come ci lasci così? non ci dici niente? hai più rivisto il tuo psi? e il dopo terapia come va? facci sape'

Ma ciao bella!!! Eh purtroppo non ho molto tempo ma comunque sì io l'ho rivisto l'ultima volta un paio di settimane fa ma sono passata a salutarlo. Non era una seduta. Avevo almeno un paio di grosse novità di cui parlare con lui e percio' sono passata, appunto, dal suo studio. Bello, nel senso che è stato strano tornare lì dentro dopo tanto tanto tempo e dopo tante belle vicende ...ma è stato bello! Il "dopoterapia" va bene. Molto bene. Sono solida psicologicamente. Ho risolto i miei problemi. Sto bene.

E facciamola 'sta domanda dai!!! "Mi piace ancora il mio psicologo?"

-_- Sempre. Quella è una costante, una cosa che non passerà mai probabilmente! :LOL: ! Lui è un gran figo e quindi... :spiteful: he he...uè...adesso basta senno' ripiombo di nuovo nel baratro :Pig: !!!!

CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO E A PRESTOOOOOOOOO!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
andiamo bene..... a me pareva uno scoiattolo..... :icon_rolleyes:

ma chi lo sa?!....forse hai ragione tu :rolleyes:

bello! sono d'accordo...

a volte, alcune di noi, mi sembrano troppo "idealizzanti" rispetto al terapeuta.

parlo da ignorante, magari alcune terapie, come la freudiana, necessitano di questa forte idealizzazione...

anche io concordo....però non credo dipenda dalal terapia, anche io da ignorante, dico che può dipendere sia dal paziente e il suo modo di vivere il transfert e sia dallo psi e il suo di gestirlo!!!!

Si, anche a me è venuto il dubbio che per qualche motivo certi analisti non vogliono sminuire questa idealizzazione e appunto non capisco se è un fatto voluto strategicamente o, come dice digi, è dovuto a una gestione personale del transfert da parte dello psi.

Da una parte suppongo che se si idealizza l'analista, poi forse sei più portata a dargli retta se ti dice qualcosa però è anche vero che la cosa più importante è riacquistare un giusto senso della realtà, veramente non capisco perchè tanti analisti sembrano non intervenire su questo punto, almeno cosi mi sembra di capire da quanto leggo qui. Vinc ha fatto di tutto sin dall'inizio per ridimensionare l'immagine terribilmente idealizzata che avevo di lui.

La cosa che mi piace di meno è questa: se io idealizzo l'analista, al punto di vederlo quasi come un dio, e poi lui ha contemporaneamente un atteggiamento molto distaccato, ho paura che alla fine si interiorizza un'immagine di dio lontana da noi!

Un dio che in quanto distante non ti può amare!

Noi già veniamo da storie di scarso amore o amore distorto...se poi si mettono pure loro!

Certo questo è un mio pensiero su situazioni che non ho vissuto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le altre.

.....mah!....meno male che ho avuto vinc che di certo non temeva il contatto....

io non lo racconto tanto in giro, diciamo che non è un argomento che tratto, anche perchè sarei l'unica a conoscerlo....(tranne con chi conosce il settore o per professione o perchè è paziente), però è vero che la gente non si capacita quando sente parlare di terapie lunghe....pensa l'altro giorno con i miei si parlava di una ragazza che è stata in terapia qualche anno, per una fortissima depressione....quando mi dissero che era stata solo un annetto, pensai che era relativamente poco per i problemi che aveva..ma ovviamente non sapevo i suoi fatti personali quindi non mi sono mssa a discutere.

Comunque abbiamo saputo che è dinuovo al punto di partenza, depressione, psicofarmaci e psicoterapia (non so che tipo) e i miei dicevano (indifferenti al fatto che io la faccio da un anno) ma scusa allora a cosa è servito un anno di terapia????

Io ho sorvolato....lungi da me qualsiasi tipo di commento, sapevo che era una trappola!!!!

La gente pensa che la psicoterapia serva solo a quelli che stanno evidentemente male!!!!! Io comincio a pensareche sia il contrario....

......lo penso anch'io.

Non ne parliamo poi dei genitori, dici bene tu quando parli di trappola! è più che ovvio che loro si sentano chiamati in causa e hanno grande necessità di sminuire il nostro percorso terapeutico perchè implicitamente si sentono in difetto.

Quando ho iniziato, per qualche mese ho fatto due sedute a settimana, poi ho dovuto ridurre perchè mio padre diceva che portava via troppi soldi.....tenete presente che provengo da una famiglia più che benestante!

.....questa è una delle tante remate contro che ho ricevuto da loro....mi annoia raccontare le altre. Poi ho dovuto restare su questa frequenza perchè, anche se sono andata via di casa, dei limiti economici a quel punto si sono concretizzati davvero.

............ capisci che per me era la amdre che non avevo mai avuto, che poteva sicuramente essere positivo in quel momento (infatti m sentivo molto meglio quando andavo da lei) ma che non mi dava la possibilità di risolvere i miei conflitti interiori!!!! Un paliativo al dolore che tra l'altro ha suscitato tutta questa grande ammirazione!!!!

guarda priscilla la verità è che io non ho smesso di tenerla sul piedistallo...nel senso che poi lei mi ha fatto anche tanto bene..non bisogna vedere mai le cose per un verso solo...e grazie a lei ho conosciuto la mia nuova psi...

Io credo che lei cerchi più che altro di tirar su il morale, e infatti con me lo ha fatto...mi ha dato la psssibilità per la prima votla di "lamentarmi" della mia famiglia senza essere giudicata, mi ha dato la possibilità di capire che esiste ciò che io desideravo per me, non è solo "roba da film" come diceva mio padre...

Questo sarebbe potuto bastarmi, conosco un sacco di gente che non sente la necessitàdi scendere nel profondo di sè stesso..e nei momenti più difficili della vita ha solo bisogno di trovare un appiglio per poter risalire da metà senza mai scendere del tutto!!!!

Io probabilmente non ero così, non mi bastava più....fremevo, volevo sapere, volevo conoscermi...

Digi, ho messo questi frammenti di tuoi interventi perchè sono spunto di riflessione per me.

Si è già capito che vinc è stato per me come un padre, davvero lui ha apportato un'esperienza correttiva nella mia vita, mi ha consolato in certi momenti, mi ha tirato su il morale e ha insufflato in me una buona dose di autostima, è stato lo sprone che mi ha spinto a muovermi, a cacciare la testa da fuori il sacco, però devo dire che questo non ha impedito l'analisi del profondo, i conflitti interiori si sono manifestati comunque in tutta la loro evidenza e anche riguardo al transfert....appurato l'affetto che ci legava fortemente non ha mai smesso di farmene notare gli aspetti transferali! sia i miei che i suoi addirittura!

Secondo me far presente a un paziente che deve imparare ad allattarsi da solo non implica che poi si deve mantenere un distacco che io in certi casi vedi abnorme.....non so....è una faccenda complessa....però io credo nelle giuste misure....sarò scorretta ma davvero in certi momenti penso che certe rigidità degli analisti costituiscano più delle scappatoie per loro stessi che non strumenti per aiutare i pazienti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

concordo...la verità è che ognuno poi crede buona la sua terapia e il suo terapeuta specialemnte se nevede i frutti....però in linea generale, si può dire che l'eccesso di idealizzazione e il troppo distacco siano un ostaco alla terapia....

Perlomeno io credo di si...che poitutto deve essere commisurato al paziente...faccio un esempio: Io a capodanno non sono nemeno riuscita a ricambiare gli auguri che la mia psi mi ha fatto, pensa un pò se si fosse avvicinata per abbracciarmi o cose del genere...la verità è che dentro di me desidero tanto un abbraccio ma se penso che deve succedere davvero un gesto così intimo fra di noi so che per me sarebbe devastante!!!! Io credo che lei questo lo abbia ben chiaro, anche perchè è abbastanza evidente il mo imbarazzo per qualsiasi cosa esca fuori dal setting....pensa che per andare in bagno devo arrivare a farmela quasi addosso, altirmento non le chiedo niente e che per tutto lo scorso inverno non ho tolto mai il cappotto, se ci ripenso ora mi pare assurdo. Eppure da quest'anno lo tolgo spontaneamente, è un mio progresso, enorme che devo solo a me stessa....

E anche se può sembrare stupido io da questa cosa ho imparato che posso essere accettata in qualsiasi modo...con o senza il cappotto....quando me lo tolsi per la prima volta, lei accennò a un sorriso dolce, come per farmi capire che aveva notato lo sforzo ma non osò proferir parola, cosa che ovviamente mi avrebbe fatto sentire a disagio....

Cioè questo per dire che nel setting tutto può essere importante o insignificante a seconda della persona..magari un'altro si toglie il cappotto dal primo momento, quindi questo gesto non ha molta improtanza, per me ha significato un passettino verso la fiducia....

C'è tanto da dire, per me è un argomento interessantissimo....

Al momento per esempio gli psi di voi altre che più mi hanno affascianto dai vostri racconti sono quello di juditta, lui è davvero avanti, un grande, e il tuo ex psi, da come lo descrivi mi sembra una persona attenta e gentile....diciamo avvolgente....bello!!!!

Al contrario trovo particolare (e non adatto a come sono io) quello di corinna, ma lei stessa dice che per com'è fatta lei ha bisogno di questo tipo di psi....

Quello di lilith a me avrebbe messo un imbarazzo enorme, credo sarei scappata a metà seduta!!!!

Tra l'altro credo che l'approcci abbia un valore differente se lo psi è dello stesso sesso o del sesso opposto (Fra perdonami non specifico tuti i casi)...anche il transfert può assumere diversi significati....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Grazie, bimbe! Penso che la vostra visione della situazione sia molto equilibrata e penso che farò il grande passo, anche se lo annuncierò prima anche al secondo, che vedo prima. Anche perchè non vorrei che lui percepisse che, ancora una volta, io considero solo il "primo" Il mio terapeuta; voglio spiegargli che io ho questa necessità, ma non perchè ritengo che la mia terapia sia finita. So di doverla e volerla continuare con lui, ma sapere che posso raggiungere, se ho bisogno, il "primo", è molto importante per la mia tranquillità. Naturalmente, al pensiero che parte, mi si è riattivato un attaccamento pazzesco. Non voglio che se ne vada :cray:

All'inizio penso che sarà dura ma presto costruirai altri legami che ti arricchiranno come quest'ultimo e di cui poi sentirai la mancanza...sempre meglio aver instaurato un legame e perderlo che non averlo mai vissuto. Coraggio :10:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
Il mio cubetto di ghiaccio sexy non l'hai nepure citato :cry:

ahaahaha è che io con i sexi-psi ho qualche problemino....preferisco quelli paterni... :D:

Comunque ritornando a te e al cambio di psi, sapessi come ho rotto le scatole qui sopra quando cominciai con la nuova psi, le vedevo tutti i difetti possibili....ero davvero una stronza!!! Pensa che ho così criticato il salottino in vimini che un giorno ci sono adnata e lo aveva sotituito con un comodissimo biposto in alcantara :icon_rolleyes: e poi non mi piaceva nememno la posizione del salottino rispetto alla finestra e voilà spostato di posto..... :Talking Ear Off:

Ora o mi ha letto, o ho desiderato così ardentemente il cambiamento che l'ho ottenuto con la forza del pensiero :Raised Eyebrow: , oppure non ho dato tempo alla psi di sistemarsi, perchè sapevo anche io che era una sistemazione provvisoria!!!!

Volevo perforza vedere dei difetti in lei....adesso la prima comincia a scendere dal piedistallo.....anche se quella attuale non credo ci salirà mai..e va benissimo così!!!! :):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il mitico salottino di vimini! che ridere...

con la paranoia che l'avesse cambiato dopo aver letto qui! :Just Kidding:

stasera sono bollita...non ce la faccio a scrivere di più.

seduta forte, ho pianto e ho riso...forse sono un po' schizofrenica!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

vi racconto una stronzata. ho chiamato il mio psi col nome del mio compagno.

lui ovviamente me l'ha fatto notare... e io, come una minchiona, invece di continuare il discorso in scioltezza...mi sono incartata e ho perso il filo, facendo risaltare ancora di più la cosa!

che dite, è grave? interpretazioni? bu.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Noi già veniamo da storie di scarso amore o amore distorto...se poi si mettono pure loro!

Certo questo è un mio pensiero su situazioni che non ho vissuto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le altre.

Io penso che non vado scambiato lo psi con una sorta di surrogato d'amore, come mi disse il mio psiim%20Not%20Worthy.gif a suo tempo con una frase dura e crudele "non cerchi da me comprensione e affetto che non ha avuto da altri, perché qui non lo troverà mai", devo dire che al tempo la frase mi sembrò solo una cattiveria, una stronzaggine, pensai che gli giravano le scatole e che quel giorno se l'era voluta prendere con me, a distanza di mesi capisco che quella frase un senso ce l'aveva....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
vi racconto una stronzata. ho chiamato il mio psi col nome del mio compagno.

lui ovviamente me l'ha fatto notare... e io, come una minchiona, invece di continuare il discorso in scioltezza...mi sono incartata e ho perso il filo, facendo risaltare ancora di più la cosa!

che dite, è grave? interpretazioni? bu.

io non riesco a pensare che ad una facile associazione tra i due, in fondo è pur sempre amore :wub:

Pensa se dovessi chiamare il tuo compagno con il nome del tuo psi...allora sarebbero guai :p:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ho deciso che devo trovare un nome con cui chiamare il mio psi. che è un anno che chiamo il mio psi...

d'ora in po' lo chiamerò Giò.

Si, anche a me è venuto il dubbio che per qualche motivo certi analisti non vogliono sminuire questa idealizzazione e appunto non capisco se è un fatto voluto strategicamente o, come dice digi, è dovuto a una gestione personale del transfert da parte dello psi.

Da una parte suppongo che se si idealizza l'analista, poi forse sei più portata a dargli retta se ti dice qualcosa però è anche vero che la cosa più importante è riacquistare un giusto senso della realtà, veramente non capisco perchè tanti analisti sembrano non intervenire su questo punto, almeno cosi mi sembra di capire da quanto leggo qui. Vinc ha fatto di tutto sin dall'inizio per ridimensionare l'immagine terribilmente idealizzata che avevo di lui.

La cosa che mi piace di meno è questa: se io idealizzo l'analista, al punto di vederlo quasi come un dio, e poi lui ha contemporaneamente un atteggiamento molto distaccato, ho paura che alla fine si interiorizza un'immagine di dio lontana da noi!

Un dio che in quanto distante non ti può amare!

Noi già veniamo da storie di scarso amore o amore distorto...se poi si mettono pure loro!

Certo questo è un mio pensiero su situazioni che non ho vissuto, mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le altre.

.....mah!....meno male che ho avuto vinc che di certo non temeva il contatto....

come già avrai capito io sono molto in sintonia con te riguardo a questo discorso.

sono felice che Giò non abbia paura del contatto. ha questi veri e propri slanci d'affetto....si sente che sono spontanei.

mi scalda il cuore.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io non riesco a pensare che ad una facile associazione tra i due, in fondo è pur sempre amore :wub:

Pensa se dovessi chiamare il tuo compagno con il nome del tuo psi...allora sarebbero guai :p:

infatti... :icon_rolleyes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.